03-04-2020 11:50 / 9 c.

162202402258_1_2_1

 

Il grande Zac se n'è andato e credo che in questo momento Fabrizio Ferron più di tutti sarà quello maggiormente distrutto dal dolore . Zac è stato il suo allenatore per 6 o 7 anni e con Fabrizio avevano un rapporto talmente familiare da poterli considerare zio e nipote . Sotto la sua magistrale guida , Ferron era diventato uno dei portieri più forti di quel periodo e quando li vedevo all'opera ne ero quasi invidioso , perchè come collaboratore del Mister avrei preferito avere Zac anzichè quei noiosi allenatori in seconda . Ci sono tanti aneddoti che potrei raccontare ma preferisco tenerli nell'intimo della mia anima , perchè in fondo per descrivere questo gigante della storia dell'Atalanta basta una semplice e giusta definizione "era una brava persona " . Tutti noi eravamo rimasti contaminati dalle sue "massime" , pillole di saggezza ,tanto che alcune sue espressioni erano entrate di prepotenza nelle nostre abitudini di spogliatoio . Quando calciava di fino ad esempio , era solito accompagnare il gesto dicendo Taaacccc e da li a poco tutti cominciammo ad imitarlo . Oggi è un giorno molto triste e l'ennesimo tragico e ripetitivo lutto rende queste funeste giornate ancora più cupe e plumbee di quello che sono , siamo tutti inermi verso questa strage che purtroppo da diversi giorni ci accompagna e la rabbia per non aver saputo difendere i più deboli rende il tutto ancora più insopportabile . Adieau Zac ... adesso che sei lassù , insegna agli angeli e agli arcangeli come si piazza una barriera , perchè noi quaggiù non ci siamo riusciti .

Tebaldo Bigliardi (facebook)



di Sigo




  1. Non ho mai commentato il nostro mitico Tebaldo  , nonostante ammiro tantissimo i suoi commenti,  stavolta faccio un un'eccezione.......grazie mille guerriero,  le tue parole vengono dal cuore , e in questo momento di grande tristezza sono come un elisir


  2. Billy  sono sicuro che se potessi spaccheresti in due questo Virus di M 
    Da difensore Forte e Duro come eri tu .
     


  3. Riposa in pace


  4. Coi lacrimoni che scendono copiosi...Bigliardi scrittore Taaacccc!


  5. Grazie Teba, mi hai fatto piangere 


  6. con COMETTI se ne va un altro dei nostri cari saggi "nonni "
    è uns enorme dolorosa continua tristezza ...


  7.    


  8. Billy ......tocchi l'anima 


  9. Sto piangendo.. 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.