09-10-2018 18:28 / 20 c.

Risultati immagini per davide brivio atalanta

Dopo la sua ultima avventura all’Entella, in prestito dal Genoa, Davide Brivio aspetta la giusta occasione per ritornare in pista. L’ex difensore scuola Atalanta si è raccontato in esclusiva ai nostri taccuini non nascondendo la voglia di tornare in campo il più presto possibile.

Davide, come stai vivendo questo momento?
“Purtroppo non è facile. Ormai sono circa due mesi che sono senza squadra. Ora mi sto allenando giornalmente in attesa di trovare una sistemazione il prima possibile, fisicamente sto bene. In estate c’è stata questa scelta di rescindere col Genoa”.

Hai avuto richieste nel corso del mercato estivo?
“Inizialmente ho avuto delle richieste ma alla fine non si sono concretizzate. Cercavo una squadra che potesse rilanciarmi ma, ripeto, le scelte non sono andate a buon fine. Ora per il momento c’è qualche voce ma offerte concrete non ce ne sono”.

Quanta voglia c’è di ritornare in campo?
“La risposta è scontata. La voglia è tanta perchè è la mia passione ed è quello che ho sempre cercato di fare bambino. La cosa che più mi manca è il pallone, il rettangolo di gioco e i compagni. Sono sicuro però che fra poco arriverà il momento perchè io ne ho bisogno e il calcio e tutta la mia passione”.

Serie A o anche categorie inferiori?
“Vorrei trovare la squadra che punti su di me a prescindere dalla categoria, voglio riprendere a giocare a divertirmi. Voglio ripartire da zero. Mi farebbe piacere in Serie A, certo, però penso sia più importante continuità di giocare”.

L’ultima avventura è stata l’Entella. Come ti sei trovato?
“Mi sono trovato bene, è una realtà piccola rispetto altre. Però l’Entella è una società molto seria, i compagni mi hanno accolto bene e nella prima parte di stagione ho giocato. Poi ci sono state alcune divergenze e non è andata come speravo”.

L’avventura al Genoa?
“Mi sarebbe sempre piaciuto far vedere in una piazza come il Genoa il giocatore che sono. Purtroppo non sono riuscito ad avere le occasioni, ma sono cose che capitano. C’è rammarico c’è perchè non ho potuto giocare in una piazza importante come il Genoa”.

Com’era il rapporto con i compagni?
“Mi sono trovato bene, mi sento ancora con molti ex compagni”.

Commentando il campionato. C’è una squadra a cui sei affezionato, l’Atalanta, che non sta passando un ottimo momento.

“Ti dico ho vissuto tutto il settore giovanile e la prima squadra. Ho sempre visto il modus operandi e non sono per niente preoccupato perchè so come lavorano momento ci può stare un momento così nel calcio ma sono sicuro che ne usciranno. Il gruppo è solido poi l’Atalanta sa scegliere i giocatori, non vedo nessun allarme rosso. Riusciranno a tornare la squadra di sempre”.

Che idea ti sei fatto del campionato italiano?
“Vedendo il campionato penso ancora che Juve sia ancora sopra le altre però nel calco non si sa mai. I bianconeri però non sbagliano niente e il fatto di avere un giocatore come Cristiano Ronaldo penso sia un vantaggio non solo per la società ma per tutti i giocatori della Juve perchè allenarsi a lui è importante. Sono una società forte e penso sia sotto gli occhi di tutti. Poi c’è il Napoli che ha fatto bella operazione con Ancelotti. Ci sono poi anche altre squadre di Serie A che si sono mosse bene, sarà un bel campionato”.

E una A con Davide Brivio?
“Beh, vorrei ancora giocare in A perchè fisicamente sto bene. Vorrei calcare questo palcoscenico”.

fonte tmw.com



di Marcodalmen




  1. .... non è che Hateboer riesca a 'sviare' l'avversario di fronte o fare cross tesi e pericolosi....
    ...ai suoi cross a campanile, in confronto la Torre del Gobito e Campanone sono due palazzine ad un piano ...


  2. E pensare che anni fa il livello dei nostri titolarissimi era questo 
    ad ogni modo gli auguro di trovarsi una squadra il prima possibile.


  3. ecco il laterale che ci mancava!


  4. maurineroblu -
     10/10/2018 alle 8:49
    Io ricordo che aveva la non comune caratteristica di riuscire centrare sempre il difensore avversario ogni volta che tentava un crss. Per me un signor bidone che ha giocato per sbaglio in serie A (d'altronde basta vedere la sua carriera...). Quanto al confronto con Goses, che pure non è un campione, mi tengo il crucco. 


  5. Il fatto che non abbia ancora trovato una squadra forse qualcosina significa, soprattutto se, come dice lui, fisicamente è a posto


  6. l'annata 2013/14 è stata ottima. quella precedente un po' meno e la 2015/16 abbastanza anonima.
    non ho mai capito però l'accanimento che ho sempre letto nei suoi confronti... e dire che in quegli anni di bidoni ne abbiamo fatto incetta...


    • Francamente io sono uno di quelli che con lui non sono mai stato morbido, e purtroppo qui si va pure a impressioni, l'ho sempre visto giocatore scarso e di poca personalità in campo, però fuori dal campo e davanti alle telecamente il classico signor so tutto io...sarà un'impressione eh, di fatto non lo conosco, ma l'impressione che mi ha sempre dato è quella del classico montato. Avendo quell'impressione il mio giudizio per questo tipologia di uomo non può mai essere positiva.


  7. intanto è forse l’ultimo che ha segnato di punizione qui a Bergamo 
    Atalanta-Roma 1-1


  8.      


  9. giusto per fomentare la discussione... ma Brivido è così tanto peggio di Gosens?


    • Secondo me molto ma molto peggio Brivio. E Gosens, sempre secondo me, sarebbe ancor più efficente in una difesa a 4.


    • Ma per favore. Dramè al confronto era CAFU...
      Certo, l'atalanta bisogna segurla e soprattutto RICORDARE....
       


      • Si infatti Dramè è talmente forte che dopo essere stato messo fuori rosa dal Gasp è andato alla Spal giocando qualche scampolo di partita. Un fenomeno .


      • Caro Demiswka, gruppo che conosco bene vista la vicinanza di "posto" in curva, io sono abbonato da quando ho 7 anni di vita, ne ho viste di Atalante, credimi.
        Brivio era bello scarsone, ma non mi pare che il tedesco attuale sia poi tanto meglio. Iniziativa zero, velocità ridotta, resistenza fisica normale.. proprio non capisco (sarò scemo io) cosa abbia fatto per meritarsi l'acquisto da parte nostra l'anno in cui eravamo 4 in classifica


      • Ogni volta che si parla di Brivio viene fatto passare come il peggior giocatore della storia del calcio, quando nessun altro terzino atalantino ha fatto 3 gol in singolo campionato (da quando la seguo io, dal 2000) e sopratutto, visto che il simpatico Demis vuole ricordare, restiamo nel ruolo e ricordiamo: 2015, il gol di Dessena su assist di del grosso? Il gol di carbonero con dramè che tenta l'anticipo - con esito da terza categoria - e lo manda in porta? Senza le rovesciate di Pinilla a salvarci il culo saremmo retrocessi, con queste due perle.
        Però no, Brivio è Brivido mentre del grosso e dramè a momenti hanno la statua fuori dallo stadio tipo Henry! 


        • SuperSaudati -
           10/10/2018 alle 13:16
          .....io sono sorpresissimo... ma Del Grosso riesce ad essere ancora titolare in B.... Brivio è senza squadra.....  cmq in una squadra ci stanno anche gli onesti pedatori...  e servono anche quelli... 


        • E quindi?
          Per me DRAME rimane 3 spanne sopra Brivio.
          Di aneddoti sui terzini sinistri della dea potrei dartene quanti ne vuoi


          • E quindi, per quel che ho ricordato, io queste tre spanne tra i due non le vedo.
            Aneddoti su terzini di trent'anni fa non mi sembrano utili, è un altro calcio. 


    • Assolutamente, due spanne sopra il buon Robin (pur essendo molto critico nei suoi confronti)


  10. BRIIIIVIIIIDOOOOO


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.