15-05-2019 12:02 / 8 c.

Allerta massima, ma anche un piano di prevenzione studiato nei minimi dettagli in vista di Atalanta-Lazio. La finale di Coppa Italia - sottolinea La Gazzetta dello Sport - crea infatti apprensione per motivi di traffico e il rischio di incidenti. Per quanto riguarda i primi, saranno chiuse tutte le strade di accesso all'Olimpico, che potrà essere raggiunto soltanto a piedi. Diversificati anche gli orari di accesso: per gli atalantini i cancelli saranno aperti dalle 17, per i laziali dalle 18. Il rischio da scongiurare infatti è che gli ultrà delle due squadre (i cui rapporti sono pessimi) non entrino in contatto. Infine i numeri degli spettatori: a ieri i biglietti venduti erano circa 55 mila, 22mila dei quali i sostenitori bergamaschi, 33mila i laziali, ma sarà possibile acquistare tagliandi anche oggi fino all’apertura dei cancelli.

tmw.com



di Staff




  1. Il 32 non sta passando., Vado a piedi., 20 minuti da ottaviano


  2. Il 32 non sta passando., Vado a piedi., 20 minuti da ottaviano


  3. Lo riscrivo.......
    NO PIAZZA MANCINI
    NO LUNGOTEVERE FLAMINIO
    NO PONTE MILVIO
    NO TOR DI QUINTO
    NO PONTE DUCA D AOSTA
    NO TRAM 2 DA FLAMINIO A PIAZZA MANCINI
     
    SI
    PIAZZALE CLODIO
    PIAZZALE MARESCIALLO CADORNA
    LUNGOTEVERE OBERDAN/VITTORIA
    VIALE ANGELICO
     
    FORZA ATALANTA DAJEEEEEEEEE


  4. Ma da termini è meglio metro fino a Flaminio o Ottaviano? E per il ritorno sapere dirmi qualcosa? Grazie mille


    • Ciao! Metro fino a Ottaviano e poi prendi il 32! Io faccio così!


      • Grazie mille! E per il ritorno?


        • Ciao amico per il ritorno, se è dopo mezzanotte, da lungotevere della Vittoria, cioè dove faranno parcheggiare pulmann e auto, vai a piedi per poco meno di un km fino alla fermata di piazza cinque giornate e prendi il bus N1.
          Se è prima dovresti andare a piedi alla fermata di piazza delle belle arti prendere il tram2 fino a piazzale Flaminio e poi metro ma io te lo sconsiglio.  
          Corrado da Roma tifoso laziale presente in nord stasera...... Ciao e in becco all'aquila


    • Ops scusate... in Monte Mario con quanto anticipo arrivereste?


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.