Caro “Nemico mio”

04-10-2023 17:30 20 C.

Se c’e’ una squadra che, per noi, rappresenta la sfida europea per eccellenza e’ lo Sporting Lisbona che affronteremo il prossimo giovedi’.

Il perche’ e’ presto detto: semplicemente e’ la squadra che abbiamo affrontato piu’ volte nel corso delle nostre infrequenti uscite oltre confine.

I due incontri di quest’edizione della coppa sono infatti il sesto ed il settimo incontro contro i portoghesi nelle principali coppe europee. Non poco, considerato quanto poco vedevamo l’Europa nei decenni scorsi.

Lo scontro e’ tanto piu’ interessante quanto si consideri che, nelle precedenti occasioni, la qualificata delle due è almeno arrivata alle semifinali della competizione.

Tutto e’ cominciato 59 anni fa, nel settembre 1964 in Coppa delle Coppe dove ci eravamo qualificati grazie alla nostra precedente unica vittoria della coppa Italia. Eliminazioni dirette andata e ritorno, nessun girone prima o dopo come adesso.
Primo turno, andata a Bergamo e secco nostro 2-0 con reti di Calvanese e Domenghini

Ritorno in Portogallo e successo dei biancoverdi per 3-1, nostra rete di Christensen. Notare che per lungo tempo giochiamo in 10 per infortunio del nostro portiere e le sostituzioni non erano ancora permesse.

All’epoca non era stata ancora inserita la regola dei gol in trasferta con valenza doppia (altrimenti ci saremmo qualificati noi) ma si giocava uno spareggio tenutosi, nella circostanza, soli 5 giorni dopo a Barcellona. Dove soccombiamo ancora per 3-1 ma nei supplementari, il nostro gol di Chico Nova.

A chi non fosse chiara la forza dei portoghesi vi diciamo solo che proseguirono il cammino europeo sino alla vittoria stessa nella competizione in finale contro l’MTK Budapest.

Salto carpiato di quasi 24 anni e le due duellanti si ritrovano ancora di fronte questa volta nei quarti di finale di coppa delle Coppe a noi concessa per essere arrivati in finale di coppa Italia, persa col Napoli gia’ campione d’Italia e quindi impegnato nella coppa dei campioni.

Il 2 marzo 1988 i lusitani soccombono ancora 2-0 a Bergamo con reti di Nicolini su rigore e Cantarutti. Ritorno a Lisbona dove la Dea consuma la vendetta attesa 24 anni pareggiando 1-1 con gol di Cantarutti e qualificandosi con una squadra zeppa di riserve causa infortuni a catena. Questa volta nessuno spareggio, si passa in semifinale e sara’ Malines.

Da quel 16 marzo 1988 a giovedi’ prossimo, 5 ottobre 2023 saranno passati 12986 giorni e cioe’ 35 anni 6 mesi e 19 giorni. Mentre Aldone metteva in rete il nostro ultimo gol contro i portoghesi, Ilicic e il Papu succhiavano avidamente il latte dal seno delle loro madri avendo rispettivamente uno e due mesi di vita. Per darvi l’idea.

Altra competizione, altro sistema di qualificazione altre…. tante cose. Ma siamo sicuri che tanti in Portogallo si ricorderanno ancora di noi, dei loro “carissimi nemici” di Bergamo

 

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By Staff di Atalantini.com


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
20 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
xanco75
xanco75
5 Ottobre 2023 02:24

Ero ragazzino e ho ancora negli occhi il contropiede e goal di Aldo dopo una sofferenza pazzesca….che goduria quella sera….⚽  :wpds_boing: 

SanPaoloneroblu
SanPaoloneroblu
4 Ottobre 2023 20:46

Io non c’ero ma il calcio di trent’anni fa me lo ricordo e quei puntini di sospensione finalei dicono tante cose….complimenti per lo scritto

doinel1907
doinel1907
4 Ottobre 2023 19:43

Bellissimi ricordi! Ma staff, Marteen , Remo , Jim e Toloi invece quanti anni avevano?

Tony1907
Tony1907
4 Ottobre 2023 19:54
Reply to  doinel1907

Se ilicic e il Papu erano nati da poco, quelli citati da te non erano ancora nati.

Siidi
Siidi
4 Ottobre 2023 19:19

e il giro del campo del leone nella gabbia ?

pierangeloo
pierangeloo
4 Ottobre 2023 19:07

Ma…me lo sogno io solo un Sandro Ciotti che urla al gol di Canrarutti?

Wolfo
Wolfo
5 Ottobre 2023 07:23
Reply to  pierangeloo

Se non ricordo male, mentre Cantarutti correva verso la porta, le parole furono:”Vai Aldo! Vai!”
Ma non ricordo se era Ciotti

Pierre64
Pierre64
4 Ottobre 2023 18:51

Un emozione unica essere in quello stadio che solo a guardarlo faceva paura grazie a quell’impresa siamo l’unica squadra di seconda divisione arrivati in semifinale ero la ma mi sarebbe piaciuto sentire la reteeeee di corbani

libero
libero
4 Ottobre 2023 18:46

E pensare che ho letto su un sito, che non ricordo più quale, dove si diceva che tra noi e lo Sporting non c’erano precedenti.

farabundo
farabundo
4 Ottobre 2023 18:37

ALDO GOL
  :wpds_dealogo: 

moreto
moreto
4 Ottobre 2023 18:12

è la partita del “SOLO NOI SOLO NOI ;IN EUROPAS SOLTANTO NOI ! ”
ed è la partita con il gol di CANTARUTTI che è da sempre “il goooool più urlato da ognuno di NOI ! “

emiliano
emiliano
4 Ottobre 2023 23:00
Reply to  moreto

A casa con mio padre me lo ricorderò sempre

jacomino
jacomino
4 Ottobre 2023 18:08

Una dei ricordi più indelebili della mia infanzia. Non riuscii a vedere la gara di ritorno perché era tardi
La mattina al risveglio la mia cameretta era tappezzata di fogli giganti disegnati dalla mia mamma, colorati di nero e blu con un gigantesco 1-1 CANTARUTTIII e il disegno del suo goal

moreto
moreto
4 Ottobre 2023 18:25
Reply to  jacomino

sono emozioni tatuate nel cuore di molti di noi fratelli atalantini all’epoca ragazzini o bimbi .
orario televisivo in grado di far sembrare adeguate e congrue le programmazioni delle pay tv odierne

melu87
melu87
4 Ottobre 2023 19:37
Reply to  jacomino

Grande Mamma !!!!

maurom72
maurom72
4 Ottobre 2023 20:27
Reply to  melu87

Alzato di nascosto e volume tolto, che ricordi…procedura già collaudata ai mondiali messicani con partite con orario di inizio a mezzanotte 😉

Raindog
Raindog
4 Ottobre 2023 22:18
Reply to  maurom72

  :wpds_clap: ti sei perso un’ epica telecronaca del soporifero Ennio Vitanza.
L’ ho vista al bar del paese con gli amici e, siccome il gestore era identico al grande Ennio, a fine gara lo abbiamo portato in trionfo ( il gestore) e da allora lo chiamiamo Ennio🥳

maurom72
maurom72
4 Ottobre 2023 22:30
Reply to  Raindog

Ahahahah grandissimo

madonna
madonna
4 Ottobre 2023 22:46
Reply to  maurom72

Sarei venuto anche io volentieri

madonna
madonna
4 Ottobre 2023 22:44
Reply to  jacomino

Tieniteli stretti questi ricordi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
20
0
Would love your thoughts, please comment.x