07-10-2018 17:52 / 3 c.

Mister ancora una buona prestazione ma alla fine il risultato non cambia e si è perso e la classifica piange?

Penso che la cosa migliore sia di continuare a lavorare in questo momento abbiamo l’obiettivo primario di toglierci dal fondo classifica, i ragazzi oggi  hanno dato tutto e l’ha riconosciuto anche il pubblico, ma dobbiamo trovare un po’ di concretezza altrimenti le partite non le vinci, rimangono in bilico e poi le perdi come ci è capitato frequentemente quest’anno su calcio d’angolo e su calcio piazzato.

E’ il settimo goal su calcio d’angolo che si prende?

Questo è sicuramente un problema strutturale su questo aspetto andiamo in difficoltà e dobbiamo lavorare soprattutto su chi subentra a difendere in corsa durante la partita, la difesa che è alla base del nostro calcio e su questo dobbiamo migliorare.

Sfortunati sia Masiello che Zapata entrambi infortunati come stanno?

Sono due problemi muscolari valuteremo in settimana.

Mister ora arriva la sosta ma se ne vanno molti giocatori in nazionale?

Lavoreremo con chi rimane anche se rimangono anche giocatori importanti come Gomez, Rigoni ecc. ma sono davvero pochi è chiaro che era meglio lavorare con tutti.

Il problema della nazionale si può sistemare?

Questo è un problema che riguarda tutte le nazionali, c’è chi ha proposto di fare degli stage, ma questo è un problema generalizzato di tutte le squadre non solo nostro, ci vorrebbe magari un periodo solo per le nazionali ma questo è un pensiero mio.



di LuckyLu




  1. Scusate lo sfogo forse o.t. ma a proposito di conferenza stampa non ce la faccio più a sentire le domande imbarazzanti di Mayer e Gnecchi  (parere personale ovviamente)....
     


    • Una vera coppia di scienziati: Basti dire che il primo insulta durante la partita i bambini che allena, il secondo fa le domande per se stesso, cioè  per far vedere che è capace di costruirsi una domanda (..probabilmente se le fa preparare a casa)


  2. Mister apra le porte di Zingonia durante gli allenamenti.  
    Serve arieggiare gli ambienti e il chiudersi dentro finisce con l'ovattare e nascondere troppo la squadra.
     


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.