03-08-2019 12:46 / 89 c.

Colpo di scena clamoroso targato La Gazzetta dello SportAndrea Conti potrebbe lasciare presto il Milan“Il club valuta la cessione dell’ex difensore atalantino: dopo due stagioni condizionate dagli infortuni Conti cerca continuità e il Milan un club che possa rilanciarlo. Affare solo in prestito, è successo che Andrea si è accorto che ormai il titolare lo fa Calabria e non vuole perdere un altro anno”.

Ventiquattro milioni di euro per il terzino che era stato uno dei simboli di Gasperini con l’Atalanta, oltre a essere uno dei pupilli dei fantallenatori. A Milano ha collezionato più giorni in infermeria che sul campo a Milanello ad allenarsi. I rossoneri valutano un altro profilo al momento: si tratta di Jacopo Sala della Samp.

fonte fantamastet.it



di Marcodalmen




  1. Sposti il gusborso e non replichi sul punto.
    Nella sostanza.
    T ha salude


  2. Tutti a fare i maestri di etica... Vorrei vedere se sul posto di lavoro arrivasse uno ad offrirvi 4 volte (ripeto: 4 volte, quattro volte = + 400%) il vostro stipendio... Chi ha cambiato lavoro nel mondo reale sa che quando porti a casa un + 15% ti va bene, già il 20% è un lusso, e con la prospettiva di giocare regolarmente a S.Siro (x chi non ne capisse la suggestione, invito a seguire la Dea in Champions...)


    • il tuo paragone non regge con il ns lavoro attuale perche' sono contratti completamente diversi.. se sei dipendente puoi lasciare il tuo lavoro e andare dove ti pagano 3,4,5 ,50 volte di piu'..se sei calciatore quando firmi per un determinato stipendio per tot anni sei completamente cosciente che sei legato alla societa'.. che tu vada bene o tu vada male ti sei parato il culo per tot anni. Passiamo al caro Conti...a dicembre ha avuto un forte adeguamento dell ingaggio e prolungamento del contratto , a giugno fa' il bimbominkia... ora bimbominkia se credi nelle tue capacita' a dicembre non  chiedi adeguamento e prolungamento ma dici..io a giugno voglio andare al milan... e' indifendibile... gia' il ritorno di Coalntuono da Palermo mi aveva fatto storcere il naso, ora Sportiello non e' che lo stimi proprio tanto ma se torna anche Conti...bhe ci vuole un po' di dignita' in societa'... Per quanto odiosi gli interisti papa' Suning ha fatto capire che la dignita' non puo' essere calpestata da bimbiminkia... ha preso per le orecchie il figlio, marotta e gli ha spiegato bene che Icardi e Nangolan non devono vedere piu' il campo... ha ragione..ci vuole dignita'..
       


    • Tu parli di soldi sghei moneys palanche.
      Come ha fatto lui ed il suo procuratore. 
      NOI PARLIAMO DI RISPETTO X CHI TI HA CRESCIUTO E X CHI TI HA TIFATO.
      INSOMMA... DUE RETTE PARALLELE CHE SI ONCONTRANO SOLO.......
      AMEN


      • Certo, facile fare i virtuosi col conto in banca degli altri...


        • Zaltiboy: "....... facile fare i virtuosi col conto in banca degli altri"
           
          Il "conto in banca" e':
          - un ottimo SERVITORE,
          - un pessimo PADRONE.
           
          Penso che, ad un certo punto, per Conti, Spinazzola e Sportiello, il "conto in banca" sia diventato il "padrone".
          Peccato!


          • Cos'è che è difficile da capire del concetto di calciatore PROFESSIONISTA? Qualcuno prima di me ha correttamente evidenziato che, grazie a questa moralmente inqualificabile scelta, il ragazzo in questione potrà comunque vivere di rendita, visto che con quel ginocchio, difficilmente potrà fare ancora il calciatore ad alti livelli.


            • Zaltiboy: "...... Cos'è che è difficile da capire del concetto di calciatore PROFESSIONISTA?"
               
              NULLA!
               
              In tutti i settori economici, ci sono professionisti con valutazioni valoriali molto diverse tra loro.
              Ci sono professionisti molto stimati, e altri che lo sono di meno.
               
              Secondo me, per effetto dei rispettivi comportamenti, Conti, Spinazzola e Sportiello sono meno stimati di Caldara (ma tutti sono "calcoatori professionisto").


            • Per me sei fuori strada caro mio.
              puoi andare dove ti pare ( anche se sei vincolato alla società, quindi prima dovresti perlomeno chiedere in maniera garbata), ma devi assolutamente avere RISPETTO per chi ti ha cresciuto, RISPETTO per chi ti ha tifato e RISPETTO per chi ha investito su di te.
              i modi sono stati sbagliati, sia i suoi sia del
              suo procuratore, per cui so de doss 


            • Azzi suoi...


              • Meglio si rompa Anversa i coglioni così siamo a posto


  3.  


  4. Ol Bruno Conti???
    Al zoga  amò?????


  5. Indifferenza totale.


  6. Conti, S[inazzola, Sportiello:
    Tre pesonaggi diversi, accomunati da uno "stile" unico .........
     
     
     


  7. Aveva ragione il suo procuratore giopì GIUFFRIDA : ha fatto il salto di qualità ed è andato in un club forte e ambizioso che adesso lo vuole sbolognare : 
    CONTI  il platinato : 


  8. Certo che se il bilan ha come obiettivo Jacopo Sala significa che è caduto proprio in basso!





  9. direi che grazie alla sua dabbenaggine hanno fatto un affare sia la Dea come societa' sia lui (ed quel paraq del suo procuratore) che si e' assicurato un bel po' di milioni e puo' farla alla orlandini ormai....
    certo il Karma ha fatto la sua parte... ma a noi e' andata bene che il paccone di milioni e' arrivato (magari da qualche altra squadra ne prendevamo qualcuno in piu' ma va bene cosi'..)
    Parlando con gente che ha giocato a discreti livelli mi aveva anticipato che da un infortunio cosi' grave e' difficile recuperare... da due quasi impossibile ritornare ai livelli precedenti. E di casistica ce n'e' un'infinita' nel nostro campionato.
    Malgrado lo fischierei ogni volta che gioca contro di noi per come si e' comportato, direi che Sportiello ha fatto molto peggio ed e' qui ancora con noi.. se si perdona lui allora anche Conti che almeno non ha sputato pubblicamente in faccia ai tifosi andrebbe prima o poi se non perdonato quantomeno dimenticato.
    E' la prassi di questo mondo ormai da decenni... tanto per non andare lontano ricordate la fuga del Luca Percassi al Chelsea a zero lire che fece infuriare il povero ruggeri?!?


    • Ma anche no... c'è modo e modo di fare le cose, fare muro come ha fatto lui a 20 anni dopo essere cresciuto nel nostro settore giovanile ha dimostrato che della Dea gli interessava veramente poco....se ne sono andati altri come Gagliardini e Caldara ma senza usare una parola sbagliata....
      Quindi il mio caro platinette che vada a fare il fenomeno dove vuole, la dea della fortuna l'ha già battezzato, quindi avrà solo la mia totale indifferenza...


      • Anche Malinosky ha fatto più o meno lo stesso.... Certo non penso che lui sia stato un prodotto del vivaio del Genk... 


        • Malinovskji (almeno a quanto si è detto) aveva fatto un accordo con Genk, rinunciando ad accettare l'offerta dela Roma a gennaio e rimanendo fino a fine campionato per aiutare il Genk a vincere lo scudetto in cambio del permesso di essere ceduto a pari cifra una volta finito il campionato, parola che il Genk poi si era rimangiato rifiutandosi di liberarlo ... non mi sembra proprio la stessa cosa, onestamente ...


  10. Claudiopaul70 -
     03/08/2019 alle 16:33
     Gia' scarso tecnicamente puntava tutto sul fisico e sulla corsa...poi ci pensava il papu a mettere i cioccolatini da buttar dentro sul secondo palo...ma purtroppo x il bel coniglietto biondo lo sanno fare anche hate...robin e timoty!!! Spiace x te ma 2 volte il crociato in in anno a quel livello significa essere finiti se non si ha tecnica...e tu non sei la nonna ma uno scarpone da serie B!!! Auguri platinette 


  11. Sì è già detto tutto, di nostri ex (e ce ne sono 4) l'unico integro x di più sul mercato, è Kessie e non ci starebbe male da noi per alternarsi con  de Roon. Però il Milan vuole monetizzare 25mln quindi ciccia. Per simpatia estima nella persona riprenderei solo Caldara ma temo che sia ormai inadatto a stagioni complete. Credo che andrà a fine contratto prendendo sempre bei soldi poi si vedrà.


  12. O.T.:
    E se il difensore che cerchiamo fosse Caldara?!
    Ok, non è pronto fino a Ottobre, ma chi se ne importa, conosce già tutto..ambiente, gioco e allenatore..
    Il Milan deve vendere..10 mln quest' anno + 15 il prox e il gioco è fatto..
    Che ne pensate?


    • ma anche no
      paganini non ripete ( e mi sa nemmeno caldara, rotto da 2 anni)
      l'unico "ex" che riprenderei al volo é il petagna in caso di "dipartita" dell'emiliano zapata.
      che non solo si é ripetuto, ma anche aumentato il bottino di gol


      • Concordo, Caldara era gia rotto quando e' andato alla juve...solo che l'avevano gia comprato e lo hanno rifilato a quei babbei del milan, da noi ha giocato connla schiena a pezzi fino alla partita con il dortmund...


    • Speriamo


    • No grazie...troppo rischioso a livello fisico....


    • Fisicamente regge almeno 25/30 partite in questa stagione???.....ora come ora è molto rischioso,  almeno che lo prendi come uomo in più. 


    • che andrei in Vespa adesso a prenderlo...e in questo momento sono a Salerno


  13.  Essendo di Lecco so che il padre di Conti è un imbianchino cioè una persona che probabilmente non è nel giro del calcio. Secondo me Andrea si è fidato troppo del suo procuratore. Ha perso la giusta strada.  In tanti dicono che questi procuratori se ne approfittano di questi ragazzi che ingenui danno loro l'importanza dei padri ma agiscono solo esclusivamente per interessi. Forse Andrea aveva bisogno oltre che di una persona che curasse i propri interessi anche di uno che lo facesse crescere come uomo


    • È cresciuto a zingonia ne ha avuti di padri... ha fatto il fenomeno e ora questi sono i risultati 


  14. Beh, se uno stava aspettando sulla riva del fiume il cadavere del suo nemico, in questo caso è stato ampiamente risarcito. Platinette che si è comportato con il suo agente in un modo schifoso verso società maglia e tifosi, che voleva solo il Milan bla bla viene mandato via per essere sostituito da Sala, altro prodotto della canterà bergamasca. Certo,  prenderà i soliti pacchi di soldi ma intanto...torna in provincia Lassie, bocciato. Molto bene, mi sta così sulle palle che ogni cattiva notizia lo riguardi, a parte la salute  ovvio, sto parlando di fatti sportivi mi dà un brivido di soddisfazione.  Come quando un amore è finito male, perché l'altra persona non ha saputo gestire l'addio, rinnegando tutto quello che c'era stato. Andrea Conti, ti sta bene 


  15. Ma perche'  ne parliamo ??????
    Dopo  che lo abbiamo  LANCIATO   si e'  arenato  da  solo  e se non  riesce  a  superare  Calabria  (nel ruolo)  vuol dire   che e'  proprio   ....MISERO   come giocatore  e come  uomo , fatti i selfie   da solo   che  e' meglio e  impara  la...MODESTIA  !
     


  16. Al di là dell'aspetto morale, è da un punto di vista squisitamente TECNICO che di Conti NON abbiamo bisogno. Con HATEBOER e CASTAGNE siamo abbondantemente COPERTI. E' in altre zone del campo (e di altri NOMI) che abbiamo bisogno. Auguriamo a lui (senza inutili rancori, che fanno sangue amaro..) buona fortuna lontano da Bergamo.


  17. Che conti con noi si sia comportato male questo è chiaro, cmq scelte di vita, se non fosse andato al Milan e si sarebbe rotto 2 volte il crociato mentre era sotto contratto con L'Atalanta ora innanzitutto il suo stipendio invece di 2 milioni per 5 anni sarebbe stato di 400milaeuro a stagione,  e la sua prospettiva futura sarebbe stata simile a quella di marilungo o varnier, più o meno....quindi nella sfiga è ancora stato fortunato i suoi 10 milioni di euro non glielo toglie nessuno.


    • Lui si e’ perso per strada ma qualcuno invece ha perso il congiuntivo!!!


      • Congiuntivo o no alla faccia dell'essersi "perso", lui potrà vivere di rendita per il resto della sua vita, tu vai a lavorare che forse a 70 anni prenderai una pensione..


    • Nella vita la dabbenaggine dei microcefali può portare alla perdita di capitali, purtroppo giammai compensata dalla perdita di tare mentali o comportamentali: che resteranno loro eterno patrimonio.


      • 1016 minuti di applausi, uniti ad un mese di standing ovation!
        Grande!


      • Ok ok nella vita potrà arrivare a scialaquare il capitale, che sia sprovveduto o microcefalo non lo so, non lo conosco personalmente, ma....analizziamo un'attimo la sua scelta di quel periodo:
        Punto 1) professionalmente (dato che per loro è un lavoro,piacevole ma pur sempre un lavoro) passò da 400/700 milaeuro a 2 milioni a stagione,  quindi triplicò lo stipendio,  mossa giusta a mio modo di vedere.
        Punto 2) lato puramente sportivo,L'Atalanta che è vero, si qualificò in Europa ligue, ma che poteva benissimo essere un'eccezione, ( in pochissimi prevedevano questa ascesa fin in champions,  cmq molto difficile). Passa ad un Milan una big che solitamente (ora no buon per noi)in europa ci dovrebbe andare tutti gli anni, quindi anche dal lato sportivo si prospettava un salto di qualità, quindi quel momento altra mossa giusta secondo me.....poi oh si è  rotto,ma con il senno di poi....
        Detto questo anche a me sta sul cubo,per come ci ha lasciati ma obbiettivamente la sua scelta fu giusta, altrimenti ora magari starebbe in serie B come marilungo a 300mila euro forse....


        • Ci sono valori determinabili in grosse cifre che possono irretire la mente, riempiendo le tasche, ma esistono valori, talmente più grandi da non essere numericamente quantificabuili, che determinano la valenza e l'onorabilità della persona. Affossarli per un importante somma di denaro, quando esiste la possibilità di associarli civilmente, potrà rendere ricchi, ma altrettanto invariabilmente, infami. 


          • Remo, dare del microcefalo ad una persona che non conosci non mi sembra molto onorabile e civile da parte tua(sopratutto da parte tua che ne reclami il dovere morale), e poi premesso (e ripeto) che anche a me il tipo sta ormai sul culo x come ci lasciò, che ne sai come effettivamente andarono i fatti? Può darsi che L'Atalanta e il Gasp si opposero ad una sua cessione e lui e il suo procuratore si impuntarono nell'ottenere il passaggio al milan, assolutamente non giustifico il modo, e nemmeno doveva forzare per una cessione, ma ora con il senno di poi una cosa è certa la sua scelta fu pienamente azzeccata, xché ripeto con 2 crociati rotti a bg ora sarebbe alla Ternana.....personalmente ho conosciuto un ex giocatore dell'Atalanta,(  allenato da Ottavio Bianchi inizi anni 80) non faccio il nome x la privacy,  era il secondo portiere della prima squadra, si ruppe il crociato...morale?..fini alla Tenaris di dalmine in fonderia come operaio a fare i turni....questo per dire che quando passa il famoso "treno" carico di soldi va preso, punto! Poi tutti voi liberi di pensarla come volete.


            • Di quale scelta parli?
              nel calcio professionistico tu hai un
              comtratto, non è che ti alzi la mattina e decidi di fare muro, con dichiarazioni veramente orribili ed irrispettose.
              penso che se avesse parlato civilmente non ci sarebbero stati problemi a farlo partire, ma così si è comportato da stupido e bambino viziato 


              • Olparterre, i contratti???.....sono decenni che vengono stipulati e stracciati in continuazione....non è corretto, ma molto spesso succede.


              • romy67, stai personalizzando un'ipotesi astratta che, peraltro rischia di trovare completa applicazione, nel caso in questione. Quando sono intervenuti i malaugurati incidenti fisici, il nostro ex, si era già pregiudicate tutte le prerogative comportamentali che definiscono l'onorabilità personale propria , nel rispetto dei diritti dei terzi. Risultano pertanto pretestuose e senza alcun senso tutte le attenuanti che induci a tentata giustificazione di un comportamento marrano di per sè stesso, che rende ignobile, inaffidabile ed indegno di considerazione, l'essenza platinata. Saluti.


                • Remo, leggi bene il mio messaggio ho sottolineato in modo chiaro che non giustifico il suo comportamento....ora puoi dire tutto quello che vuoi la scelta si rivelò azzeccatissima. 


                  • Io non valuto il suo arricchimento fortunoso, che comunque nulla cambia dal punto di vista etico. Pertanto resta un individuo finanziariamente arrivato, a spese di una figuraccia moralmente irricuperabile. ll malloppo è suo esclusivo appannaggio, ma la sua irrisione è diventata patrimonio di tutti. Salvo dei pochi che comunque la considerano una prodezza. Come te, appunto.


                  • E chi ha detto che è  stato un comportamento etico?? Io?...a me non sembra,ho ripetuto più volte del suo comportamento scorretto, cmq nell'esempio descritto da me sopra non c'è nessuna "ipotesi astratta", ma sono storie di vita reale ....niente di astratto, e rimango della mia opinione. 


    • Poi chiaro, gli sfottò ci stanno tutti.....caxxi suoi...


  18. Se lo sento parlare di ritorno a casa a fine carriera, pur essendo uno che non va fuori dagli spogliatoi ad aspettare per i selfie e cose del genere, stavolta vado apposta per insultarlo a bestia. Traditore maledetto. 


    • e aggiungo ... ha sbagliato proprio tutto quello che c'era da sbagliare , sport e pure il coiffeur.. 


  19. Pedatore 


  20. Uno così mica impara dagli errori 
    Con 2 milioni per stagione non gli frega un cribbio dei tifosi 
    Ma la carriera e un altra cosa caro Conti 
    Non eri un fenomeno prima anzi senza il Vate eri normalissimo predatore.  Adesso con 2 seri infortuni sarà al 70% di quello che era . Vai alla Viola che giochi x la salvezza . Questo e il tuo livello 


    • Brao Crazy  ta ghet resu ..


  21. E se dopo quello di Desio la società decidesse di riportare a Bg pure questo di Lecco? 
     



    • Due casi completamente diversi.
      Sportiello è sempre stato di proprietà dell'Atalanta ed andava ancora valorizzato in qualche modo, il platinato è già stato venduto a caro prezzo.
      Ci aggiungerei che avevamo gran bisogno di un secondo affidabile dietro Gollini e Sportiello è il profilo ideale.
       
      In più, Berisha era arrivato per sostituire Sportiello, che comunque pur volendo andarsene aveva sempre fatto il suo dovere presentandosi agli allenamenti, tant'è vero che aveva iniziato il campionato da titolare.
      Conti minacciava di saltare il ritiro pur di essere ceduto. Per de chè pò? Per il Milan???? 
      Passi lunghi e ben distesi che Fiorentina e Lecce han bisogno di terzini per salvarsi, i nostri 4 terzinacci sono tutti più forti.


    • Mi porrei il dubbio circa l'esistenza, nel bouquet delle imprese facenti capo alla proprietà, di una azienda  di riciclaggio rifiuti.


  22. StrombergCaniggiaEvair -
     03/08/2019 alle 13:40
    in buona sostanza.......E chissenefrega..... l'unico vero fenomeno che abbiamo venduto era kessie... poi solo applausi z cristante e x il peto.... tutto il resto indifferenza.... noi siamo in Champions League....


  23. Chi è causa del suo mal pianga se stesso... papagal


  24.  godo Hahahaha


    • Idem speriamo lo prenda in prestito il Pantelleria, potrebbe aiutare la guardia costiera a raggruppare sul terreno di gioco i profughi, in ogni caso sarebbe un lavoro più grande del suo cervello .Che Pirla 


  25. marc_caltagirone -
     03/08/2019 alle 13:30
    Visto una volta all'estivo del capogiro a Curno, c'ha pure una voce che come l'ho sentito parlare mi si è accapponata la pelle 


  26. ...ma il treno dei desideri all'incontrario va....


  27. il triste destino di chi lascia il treno del 
    é un buona compagnia va, anche tutti gli altri stan facendo la sua fine.
    unica eccezione il buon peto , che era già forte di suo


    • Concordo. E' anche vero che se Caldara (Milan, Juve), Conti (Milan), Cristante (Roma), Spinazzola (Juve, Roma), Gagliardini (Inter) etc. sono andati in squadre di classifica medio /alta (dal 1 al 7 posto), Petagna... Sistematosi con un buon contratto gioca per la salvezza e oltre ad avere una squadra che gioca per lui ha molto meno peso sulle spalle degli altri visto le piazze di merda in cui sono andati. Se andasse in quella squadra di merda del Milan o di ciocchi dell'Inter anche il buon Peto avrebbe di che preoccuparsi.


  28. Ahahahah...Andrea Conti stai a casa a guardare la DEA in Champions!! Non lo sopporto sopporto proprio...IMPERDONABILE!!!


  29. Pagliaccio 


  30. Allora: Conti si e' comportato non male, malissimo con societa' e tifosi. Con l'aggravante di essere un figlio di zingonia
    Ma il suo caso e' emblematico: guadagna 500k a Bergamo. Contratto di 2 anni a scadenza. Infortunio grave ad inizio stagione. Fermo praticamente due anni.
    Totale 1 milioncino e chissà il prossimo contratto.
    Firmando per il Milan si e' assicurato un quadriennale da 2 cocuzze anno. Puo' anche finire la carriera oggi...
     


    • Avesse chiesto la cessione in modo "normale" ed aspettato tranquillo sarebbe stato comunque ceduto ad una grande.
      Mancini, Gagliardini, Cristante, Kessie, Caldara sono tutti "figli di zingonia" andati a guadagnare 4 volte di più senza fare le scene da commedia Napoletana che ha fatto sto viziato ed infatti ce li ricordiamo tutti con piacere. Azzardo che se tornassero sarei pure felice.
       
       


    •  Concordo, ok si è comportato da schifo... Augurargli il male però come fanno molti proprio non mi va.
      Diciamo che il fatto che se ne sia andato a noi alla fine ha portato bene parecchi milioni + Hateboer+ Castagne.
      Forse dovremmo pure dirgli grazie...


  31. Che sfigato inctutti i sensi....certe scelte a volte vanno ponderate 


    • Più che altro a Milano hanno una forte tendenza a spaccare i propri giocatorii


  32. Pazzoperladea -
     03/08/2019 alle 12:49



    • Passerà un altro treno


      • Direi che il treno la preso in pieno.... in fronte 


        • Macché in fronte ! ...........
           



        • Conti e Spinazzola avevano entrambi paura di "perdere il treno che passa una volta sola ......."
           
          Ma era un treno strano.
          Piu' un treno della "sfiga" ...... per giovani un po' ingenui ...... ma anche tanto "ingrati".


      • Si é comportato molto male con noi tifosi, senza rispetto.
        Son sicuro che qui ritornerebbe di corsa ma da bambino viziato si é bruciato due anni fa.
        Spero gli sia di lezione per il futuro




  33.  


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.