03-12-2019 23:03 / 35 c.

Fiorentina-CittadellaI viola battono il Cittadella per 2-0 con una doppietta di Benassi, saranno ancora loro gli avversari dell'Atalanta negli ottavi di finale di Coppa Italia.

------------------------------------

NEGLI OTTAVI DI COPPA ITALIA PER LA DEA CI SARA’ LA FIORENTINA, REMAKE DELLA SCORSA STAGIONE

3/12/2019

Firenze – Stadio Artemio Franchi

Coppa Italia – 4^ turno

FIORENTINA – CITTADELLA 2-0

In un “Franchi” spazzato dalla tramontana, circa 10.000 irriducibili cercano di spingere una Viola, in crisi di risultati ed ampiamente rimaneggiata, a centrare l’obiettivo degli ottavi. Per gli uomini di Montella di fronte il Cittadella di Venturato, ottima realtà della Serie B.

Partono aggressivi i veneti che, in favore di vento, schiacciano la Fiorentina nella propria metà campo. Al 10’ si fa vedere Ghezzal che conclude alto sulla traversa. La Fiorentina prova ad alzare i ritmi ma la difesa veneta si salva. Ci prova anche Vlahovic con colpo di testa ben parato da Maniero. Le occasioni per i viola ora aumentano: prima ci prova Castrovilli ben parato poi è Benassi (21’) che all’altezza del dischetto piazza il tiro rasoterra dell’1-0. Al 26’ da un contropiede del Cittadella nasce l’espulsione di Venuto: viola in dieci. Altra azione di rimessa degli ospiti al 36’ con Panico che sfiora il pareggio. Si va al riposo senza altri sussulti ma con un Cittadella motivato grazie anche all’acquisita superiorità numerica.

Nella ripresa al 52’ la Fiorentina mette in ghiaccio il risultato: con il Cittadella sbilanciato, i viola vanno via in contropiede con Ghezzal che pesca ancora Benassi. Il capitano fiorentino sempre da centro area fulmina di destro Maniero. Con il Cittadella che sembra accusare il colpo i padroni di casa provano a consolidare il risultato con la rovesciata di Vlahovic (61’) alta di poco. Risposta affidata a Iori che su punizione dal limite impegna Terracciano. Aumenta la pressione dei veneti che ora pressano la viola nella propria area ma è un possesso sterile che non crea apprensione alla difesa di casa. 69’: Castrovilli si vede respingere da Maniero una conclusione a botta sicura dopo un’azione in velocità. Gli ospiti si producono in una serie di passaggi filtranti che si infrangono sugli attenti difensori viola. La squadra di Montella si affida invece ai sempre più rari contropiedi che non hanno esito. Cittadella pericoloso al 79’ con Proia che di testa impegna Terracciano in angolo. Proia ci riprova un minuto dopo con la rovesciata che costringe il n. 1 viola al tuffo. Il Cittadella ha il merito di continuare a giocare nonostante il risultato ormai compromesso, dando un senso agli ultimi minuti di una gara senza più storia.

Fiorentina che dunque con un po’ di affanno raggiunge gli ottavi di finale dove incrocerà le armi con l’Atalanta in una gara che si prospetta come un deja vù della semifinale 2018-2019, anche se stasera i viola sono apparsi una sbiadita copia della squadra della scorsa stagione.

Giuseppe De Carli

 



di Gandalf




  1. X staff
     
    Non trovo in rete:
    Quando effetuano sorteggio casa/trasferta? 
    giorno/ora partita?
     
    Grazie


  2. PRONTISSIMI 


  3. maracaniggia -
     04/12/2019 alle 11:03
    Bene. Non vedo l'ora di dirne 4 al fenomeno di dalbert. Perditempo da strapazzo!!!!


    • direi di lasciar perdere tempo perso


    • Gli insulti a Dalbert sono stati accertati dal giudice sportivo. Bisognerebbe solo vergognarsi di condividere lo stadio con certe (poche) bestie piuttosto che colpevolizzare un giocatore vittima di insulti razzisti


  4. Quelli che odio di più in assoluto e per distanza. Poi, ma ben dietro, Lazio, Milan ed infine Juve. Speriamo di giocarla a BG, col sorteggio abbiamo già avuto sfiga l'anno scorso dovendo giocare a Cagliari, anche se alla fine andò bene.


  5. Concordo. Da asfaltare senza pietà.  


  6. per me i più odiosi in assoluto, vanno asfaltati pesantemente.


  7. I morc come "simpatia" secondi solo ai gobbi.Asfaltarli loro nutella e tuffino 


    • beh gli aquilotti dell'epoca lotito sono pari ai gobbi per quel che mi riguarda, rapina ogni volta che li incontriamo


    • Nutella tua sorella


  8. in casa o in trasferta sempre solo VIOLA MERDA


  9. Questi sono merdosi inside


  10. Sperando non si giochi a firenze...dopo quello che è successo l'anno scorso, altra partita di coppa..altra trasferta la? altre legnate? Altro silenzio mediatico? A me vien male solo a pensarci, oscure nubi e vecchi fantasmi stanno per ripresentarsi. 


    • partita secca in casa a Bergamo,per via della formula che c'è da qualche anno ,(se non l'hanno cambiata di nuovo,ma non credo)


  11. Li odio questi spocchiosi.
    Altro che brescia...
    Più Papu e meno Pupo


  12. Sarà un piacere dare un altra ramazzata a sti poveri coglioni, in primis il presidente e il pagliaccio che sente le voci dall'aldilá. 


  13. Pazzoperladea -
     03/12/2019 alle 23:09
    Ma giochiamo in casa o fuori? Con sto sorteggio non ci capisco più niente


    • Ci sarà il sorteggio. La testa di serie  gioca in casa solo se è una squadra di serie B a passare il turno. Invece di favorire la squadra "inferiore" la affossano 


    • Sorteggio


    • in casa


      • No ... sorteggio


      • Pazzoperladea -
         03/12/2019 alle 23:43
        Comunque ha ragione Rudenko: noi valore 5, i morcc 12... giochiamo in casa


      • Mi sa che c'è il sorteggio, tipo lo scorso anno con il Cagliari.


        • Pazzoperladea -
           03/12/2019 alle 23:39
          Ma il sorteggio dei numeri mica c'è già stato?! 


          • Napoli Vincente gara  Sassuolo Perugia
            Lazio Cremonese
            Atalanta  Fiorentina
            Inter Vincente gara Cagliari Sampdoria
            Milan Vincente gara SPAL Lecce
            Torino Genoa
            Roma vincente Parma Frosinone
            Juventus vincente gara Udinese Bologna


            • le teste di serie che entrano in gioco a partite da questa fase del tabellone (Juventus, Napoli, Atalanta, Inter, Milan, Roma, Torino, Lazio) non hanno il diritto automatico di giocare in casa la sfida secca che mette in palio i quarti. Il regolamento, infatti, parla chiaro: soltanto qualora la sfidante non sia un club di Serie A la testa di serie andrebbe a giocare tra le mura amiche. Se passava il cittadella è come dici tu.. in questo caso sorteggio mentre dai quarti vale il numero assegnato alle estrazioni e in caso proprio X quello sarà Inter- Atalanta e no il contrario! Studia prima di scrivere... ahahah scherzo :-)


              • Per me giochiamo i quarti con il Cagliari ke elimina doria e inter.
                Quindi lo affrontiamo in casa ?
                Il Cagliari ha un numero assegnato già o si ripete il sorteggio?


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.