30-03-2020 10:40 / 9 c.

In Nicaragua si gioca: in campo con guanti e mascherine

In America il calcio non si è fermato in Nicaragua. Si va in campo, per decisione del Governo che ha deciso di non fermare il campionato, e si gioca a porte chiuse e con guanti in lattice e mascherina. Lo ha raccontato al 'Mundo Deportivò l'attaccante uruguayano Bernardo Laureiro, del Cacique Diriangén, che così 'equipaggiatò ha segnato la doppietta che ha dato alla sua squadra la vittoria per 2-0 sul Deportivo Ocotal. «Dovevamo dare un messaggio alla gente, così abbiamo giocato in modalità protetta - spiega -. È stato strano, però la decisione è stata condivisa dal sindacato locale dei calciatori. Ma io dopo venti minuti la mascherina me la sono levata, perché mi era praticamente impossibile respirare. Lo stesso hanno fatto altri miei compagni. I guanti in lattice invece li ho tenuti per tutta la partita. Questa cosa, che vale anche per gli allenamenti prima dei quali ci consegnano ogni volta mascherina e guanti, è cominciata una settimana fa, quando in Nicaragua si è verificato il primo caso di Coronavirus».   A fine partita niente doccia, ognuno la deve fare a casa propria.     fonte marcheingol.it



di Marcodalmen




  1. Foto rigorosamente ad un metro di distanza, ...Ma in Nicaragua giocano in 10??!!??


    • Macche'!! la foto l'ha fatta il portiere!!


  2. Che crape


  3. bhe comunque senza andar troppo lontano ne ho visti anche qui dei geniacci del male che andavano a correre con le mascherine 


  4. Nulla in confronto a ciò che accade in Bielorussia...fan ridere le dichiarazioni del loro presidente dittatore sul virus


    • È un pazzo scatenato! Poi correrà come sempre a elemosinare aiuti alla grande madre Russia!! 


  5. Laur de màcc.
    Al lavoro mi dava fastidio pure a camminare, mi immagino questi che con la mascherina ci devono correre, infatti dopo venti minuti l'hanno tolta...
    Non giocate e basta, punto e stop 


  6. daniel sempre avanti 
    ad oggi il nicaragua ha 3 positivi e un morto
    con gli stessi numeri qui si giocava a porte aperte
     


  7. L'albo delle minchiate. 
    Anche il Nicaragua si iscrive....


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.