29-05-2019 10:29 / 0 c.

L'immagine può contenere: 18 persone, persone che sorridono, spazio all'aperto

Torneo Cannavò a Monte Marenzo (LC) 25/05/2019

Tutto molto facile… (pure troppo!!!)
E come l’anno scorso… torneo bagnato uguale torneo fortunato e trofeo a casa portato!
Il prestigioso ed ormai consolidato negli anni “Cannavò” si è svolto sotto scrosci continui d’acqua che le Giovani Dee di mr. Radaelli accompagnate dal ds. Ghisu, hanno affrontato senza problemi. Anzi, hanno onorato al meglio i due incontri previsti contro la rappresentativa del Lecco e successivamente contro il Tabiago.
Non hanno concesso la benché minima occasione alle avversarie, dato il notevole divario in campo; e se da un lato si è gioito per la vittoria finale, per la nomination di miglior giocatrice a Carolina Tironi e per il premio fair-play al mr Radaelli, dall’altro ci si aspettava forse un più alto contenuto tecnico della competizione.
Sarebbe bello poter mantenere una continuità nell’incontrare le altre forti squadre di pari categoria, alzando così anche lo spettacolo e le emozioni, come, ad esempio, al recentissimo “Ciliverghe”. Purtroppo si è constatato che questo desiderio non sempre è organizzativamente realizzabile e che comunque non bisogna mai abbassare la guardia, anche in impegni “facili”.
Aspettiamo quindi con entusiasmo il prossimo impegno del 2 giugno, quando le ragazze Nerazzurre saranno in trasferta a Torino per disputare il terzo “Pininfarina” femminile. Affronteranno Genoa, Roma, Juventus, Sassuolo e Torino in un girone unico dove emozioni e spettacolo certamente non mancheranno.

Forza Atalanta!!!

P.S. (complimenti alla prima squadra per la qualificazione alla prossima Champions League!!)

Atalanta Lecco 12-0

1* tempo - 3 G. Casanova, R. D’Elia e C. Tironi

2* tempo - 2 Au. Marcomini, 2 M. Ripamonti, 2 D. Zanisi, G. Bellagente

Atalanta Tabiago 7-0

1* tempo - D. Zanisi
2* tempo - L. Cattivelli, G. Casanova, 2 R. D’Elia, C. Minuscoli, C. Tironi

(by Gianluca S.)

L'immagine può contenere: 21 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'aperto



di Cuginus




Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.