24-03-2020 07:37 / 103 c.

Risultato immagini per Arturo Diaconale

La Lazio si fa sentire. Il responsabile della comunicazione del club, Arturo Diaconale, è intervenuto a Radio Punto Nuovo: “Bisogna pensare a quando ripartiremo e non bisogna partire con le macerie. Il rischio che adesso grava sul calcio è che rinviando la conclusione o stabilendo che il campionato non finirà, può innescare un meccanismo che porta al fallimento”.

CAMPIONATO – “Sono stato pesantemente aggredito da altri tifosi perché difendo la Lazio, cosa assolutamente legittima per chi ha a cuore i colori della propria squadra. Essere tifosi non vuol dire perdere il lume della ragione, ma che il campionato va concluso evitando ulteriori disastri. È logico che in questa situazione ognuno persegua i propri interessi”.

CELLINO – “Ognuno badi a se stesso, sia responsabile di quello che fa e dice. C’è un vecchio detto che dice “Il bue dà del cornuto all’asino”, in questi momenti è meglio evitare lasciare dichiarazioni che possono creare ulteriori polemiche e cercare di badare agli interessi generali”.

ALLENAMENTI – “Vanno ripresi nella più assoluta garanzia della salute dei giocatori. La tutela della salute dei giocatori è maggiore se vengono lasciati nelle proprie case seguendo le indicazioni mandare per email oppure è maggiore in un ambiente sanificato, dove c’è il massimo controllo medico? Faccio un esempio, non per polemica: è chiaro che la Juventus, con una serie di giocatori che si sono allontanati da Torino, quando tornano devono sottoporsi ad un periodo di quarantena obbligatorio. Anche altre squadre si trovano situazioni analoghe, credo sia più che legittimo lasciare la responsabilità alle singole società, la Lazio aveva fissato la ripresa oggi rimandandola a data da destinarsi. In un momento di sacrifici, ognuno deve fare il suo”.

fonte sosfanta.calciomercato.com

 


di Marcodalmen




  1. Alla fine è riuscito a dare dell' asino al suo presidente senza rendersene conto. Stato confusionale o semi-infermità mentale, questo è il dilemma.. 


    • Raindog: "....... stato confusionale o semi-infermità mentale, questo è il dilemma ...... "
       
      O pura str@nzaggine? .......


      • Ha detto che il bue, Cellino, ha dato del cornuto all' asino, Lotito. Non basta essere stronzi, serve anche qualche limite mentale. 
         


        • Quindi, implicitamente, Diaconale ha dato dell'asino a Lotito ....... 


          • Esatto. Ma il bello è che nessuno dei due se ne è reso conto. Che miseria.. 


            • Che gran coppia di cogli@ni!
               
              Il guaio e' che "infettano" tutto il calcio ..... e, l'anno scorso, ci hanno "rubato" la Coppa ......


  2. Coronavirus una volta ogni tanto fai una bella cosa...


  3. Diaconale:
    1 (a proposito di Cellino): "...... in questi momenti è meglio ....... cercare di badare agli interessi generali”
    2 (a proposito della Lazio): "È logico che in questa situazione ognuno persegua i propri interessi".
     
    "interessi generali" o "propri interessi"?
    Se c'e' una COERENZA (nell'ambito di una stessa intervista) io NON la colgo .......
     


  4. Aspetto sulla riva del fiume, prima o poi tutto torna nella vita. Vale per tutti, anche per te e per Lotito.


  5. Ma questi mafiosi romani e mi assumo tutte le responsabilita realizzano la tragedia perchè questa è che stiamo attraversando in Italia???? 
    se ci fosse una giustizia sia sportiva che civile andrebbero denunciati solo per le scemenze che sputano questi vigliacchi.  Rispettate tutte le povere vittime di questo maledetto virus prima di pensare solo ed esclusivamente ai vostri interessi miserabili che non siete altro .
     
     


  6. Last1967:
    - "Questo è il livello in Italia ... "
    - "Un paese nel quale la protezione civile manda mascherine di carta igienica alla regione piú colpita ......"
    - "Un paese nel quale la regione piú colpita non fa più tamponi (nemmeno ai medici) ma ammette con soddisfazione di averne un milione e ottocentomila (sentito ieri con le mie orecchie ) di scorta in magazzino.. ...."
    - "Un paese dove il primo ministro fa una conferenza stampa su un decreto che non ha nemmeno redatto... "
    - "Un paese che non ti permette di infettarti al bar ma va bene sui metrò , in autobus, in treno, negli uffici o in fabbrica .."
    - "Un paese dove ancora ieri , in piena emergenza , migliaia di persone cercavano di raggiungere la Sicilia...."
    - "In un paese così non mi stupisco piú di niente .. "
    - "A nessuno gliene frega un cazzo di nessuno! ....."
    - "È un paese talmente indecente che la discussione su quando ricominciare il campionato, mentre muoiono migliaia di persone, è solo un piccolo riflesso di questo paese di merda".
     
    Last1967:
    - Questo e' un paese che l'8 settembre 1943 ha firmato un armistizio ....... (resa incondizionata).
     
    - Questo e' il paese che festeggia la "liberazione" ("occupazione"?).
     
    - Questo e' il paese dalle cui basi americane (presunti “alleati”), nei giorni scorsi, sono partiti aerei militari carichi di materiale medico e un ospedale da campo attrezzato per combattere Covid-19 (destinazioni: USA e Lussemburgo).
     
    - Questo e' il paese la cui Costituzione (ogni singolo articolo) DOVEVA essere preventivamente approvata a Washington, Londra, Mosca e Parigi.
     
    - Questo e' il paese la cui "vergognosa disorganizzazione" e' scientemente voluta da chi (al'estero) NON ci vuole organizzati ........ (per ovvie ragioni di concorrenza commerciale e altro).
     
    - Questo e' il paese che (per Trattato di Pace) NON puo' perseguire penalmente un alto numero di “presunti” delinquenti (lunga lista in calce al Trattato …….)
     
    - Questo e' il paese, i cui cittadini vengono costantemente indottrinati a bocciare riforme costituzionali (giuste o sbagliate che siano) tendenti a snellire e razionalizzare un carrozzone burocratico costruito apposta (intelligenze straniere) per NON funzionare .......
     
    - Questo e' il paese dove "Mani pulite" e' stata organizzata all'estero per destabilizzare il nostro tessuto produttivo che "dava fastidio" (anch'io plaudivo ..... poi ho capito .....)
     
    Non fraintendermi.
    Io avevo 6 anni quando, con mio padre, ho festeggiato la Lberazione.
     
    Oggi, mi rendo pero' conto che, se siamo stati "liberati" da un MALE, siamo stati anche "occupati" da potenze straniere che sicuramente NON volevano (e non vogliono) il nostro BENE.
     
    Siamo una COLONIA (con una Costituzione "bellissima", ma deliberatamente inattuabile) e i nostri "occupanti" ci vogliono divisi, NON efficienti, con sistemi telematici, telefonici, o altro, rabberciati, e non funzionali.
     
    Se I nostri politici si azzardano adi ostacolare piani alleati perche’ ritenuti contrari all’interesse nazionale (vds. Sigonella) vengono poco dopo investiti da tempeste giudiziarie mastodontiche che li azzerano ……..
     
    E i “Segreti di Stato” ………
    Sono i nostri politici che non vogliono svelarli ……… o sono costretti (dagli “alleati”?) a farlo, pena conseguenze gravissime per loro e per il paese?
    Ustica?
    Moro e Berlinguer?
    Le Brigate “rosse” che, forse, “rosse” (o “nere”, o “bianche”, o altro) NON erano?
     
    Ma noi dobbiamo cominciare a imparare ad "amare" il nostro paese, che e' la nostra terra, la terra dei nostri padri/madri, e dei nostri nonni ....
    Alla faccia di tutte le ideologie, di tutti gli "alleati", e di tutti i revanscismi.


    • Hai dimenticato le scie chimiche, lady diana e le nanoparticelle nei vaccini, poi sei a posto.


      • pure il misteto della morte di papa luciani, poi lo mando alla zanichelli come nuovo bigino 2020


    • Governati da chi tira i fili del Noto servizio..


    • Quindi le migliaia di persone che vanno ad infettare il sud,  le mascherine  della Protezione Civile, i tamponi che non vengono fatti in Lombardia, i 150 medici in malattia a Crotone, la classe politica, la classe dirigente  la corruzione in qualsiasi ambito societario politico e dirigenziale,  l'evasione fiscale, i falsi invalidi, il voto di scambio, una sanità privata del minimo indispensabile, l'istruzione privata del minimo indispensabile, l'arretratezza di infrastrutture e trasporti è colpa degli americani? Va bene . Ognuno è libero di pensarla come vuole Frank . Io tornerò ad avere fiducia degli italiani se alla fine di tutto questo dramma faremo tutti insieme qualcosa per cambiare lo scempio in cui ci hanno portato . Credo però sia giusto chiuderla qua e non continuare una discussione su un forum di tifosi atalantini.  Con stima 


      • Ognuno è libero di pensarla come vuole Last.
         
        A volte pero' capita di rimanere sbalorditi (e di dover amaramente rivedere le peoprie opinioni) quando si ha occasione di leggere (siti ufficiali) documenti de-secretati (dopo 30, 50, o piu' anni).
         
        Col massim rispetto e stima.
        E la chiudo qui anch'io perche' mi rendo conto di essere andato OT.
         
         


  7. Comunque finisca questo campionato, se lo scudetto non venisse assegnato, specificatamente alla Lazio, si prepara una autentica enciclopedia di lagnanze e proteste che ci avveleneranno le vicende sportive e non, per ogni passo che andremo a compiere per tanti anni. Cialtronerie , invettive e lamentazioni di chi avrebbe voluto coronare la propria ambizione, nonostante le turpitudini tentate, prevalentemente con successo, tenteranno di sommergerci  per la mancata acquisizione del trofeo. Sarebbe musica per le nostre orecchie, preferibile ai canti gloriosi che seguirebberoanche alla misera consegna dello scudo, si stantibus rebus, perchè il poterci mettere mano, in qualsivoglia maniera , pur senza onore e merito, appagherebbe lo smodato, supponente e prepotente leader di Formello.Lo scudetto non dovrebbe essere assegnato.


  8. Butta su un po' di brasca che si sta spegnendo il fuoco dell'odio verso i confronti dell'ASS Lazio..brao signor Anale
     
    "È logico che in questa situazione ognuno persegua i propri interessi”." ma vi rendete conto, senza guardare in faccia a niente e nessuno, e a mme ke mee freeegaa? Terroni fatti e finiti


  9. La differenza è, che noi abbiamo Percassi,Sartori,Marino,Gasperini, ( brave persone ) loro Lotito, Tare,Diaconale, s. Inzaghi,lascio a voi il termine.
    La diffwrenza è, che noi abbiamo gia vinto ( record di gol, vittorie in trasferta, Champion, ecc ) loro per vincere, devono vincere lo scudetto, col rischio che nel prossimo campionato, dopo 3 sconfitte di fila, fischi a volonta.
    La differenza è, che il desino a voluto, che noi vivessimo la nostra dea in questo momento terribile, loro affamati di potere, vanno sopra tutti e tutto.
    La differenza è, che quando tutto ripartirà, noi saremo più forti di prima, loro ?


  10. Mio padre diceva sempre " ta do öna pesada nel cul che to fö resta det la scarpa " 
    È  quello che merita questo personaggio , vero D....anale ? 


  11. Darti della m***a sarebbe riduttivo e offensivo nei confronti di una sostanza che perlomeno è utile a concimare i campi..
    Sei un pusillanime che non ha niente da dare a nessuno, un'inutile essere 


  12. Eccolo qui... Queste situazioni tragiche servono anche a pesare le persone. Questa è una di quelle. Ce ne ricorderemo. 


  13. fa degna copia con l'altro schifoso che ha fatto ricorso alla corte di giustizia europea..giraudo schifoso..


  14. La vergogna di una squadra responsabile di infamità che sono sotto gli occhi di tutti e che si perpetuano nella tollerante connivenza di chi dovrebbe arginarle e combatterle, rappresenta il virus che imperversa nello sport nazionale.  Anche se in tempi non urgentissimi, sarebbe bene, che vinta la pandemia in atto, ci si dedicasse un poco a risanare questi 'ambientini' al margine della vita sociale.


  15. Be che dire, in un paese in cui un ministro ha detto che in questo momento bisogna occuparsi dei lavoratori in nero...


  16. "È logico che in questa situazione ognuno persegua i propri interessi”
     
    Non è" logico" ma CRIMINALE!!! 
    Se ci troviamo in questa situazione è proprio perché troppi infami come voi non hanno minimamente considerato le conseguenze delle proprie scelte e dei propri comportamenti sulla collettività! 


    • Diaconale "...... È logico che in questa situazione ognuno persegua i propri interessi ........”
       
      Seagull: "...... Non è 'logico', ma CRIMINALE!!! ......"
       
       


  17. Arturo Diaconale: "..... il campionato va concluso evitando ulteriori disastri. È logico che in questa situazione ognuno persegua i propri interessi”.
     
    Emerito imbecille!
    La gente muore, e tu pensi al "campionato che va concluso"?
     
    Grandissimo figlio di.......
    La gente muore, e tu affermi che "e' logico che in questa situazione ognuno persegua i propri interessi”?
     
    Interessi?
    Concludere il campionato?
    Ma va affanculo, va!
    Tu, e quello stronz@ del tuo presidente di merd@


    • Mi scuso, ho postato questo commento due volte, per errore.


      • Ennesima dimostrazione che alcuni non sanno veramente cosa ci sta succedendo qui ......
        Mi fate vomitare 


  18. Diaconale: " ...... Sono stato pesantemente insultato da tifosi di altre squadre ......"
     
    E te ne meravigli?


  19. Diaconale, a riguardo di Cellino, conclude dicendo che non è momento di polemiche, ma che ognuno deve piegarsi all'interesse generale. Il tutto dopo aver fatto fuoco e fiamme per riprendere gli allenamenti e puntare, in solitaria, allo scudetto, stante i problemi sanitari creatisi nelle fila delle dirette concorrenti. Ora che gli interessi specifici laziali sono stati bocciati da tutte le altre squadre, il tardivo ravvedimento nei confronti dell'interesse comune. Ma col coraggio di nominare la storiella dr bue che dà del cornuto all'asino...A' Diaconà, vedi dè lisciarti le corna..


  20. Arturo Diaconale: "..... il campionato va concluso evitando ulteriori disastri. È logico che in questa situazione ognuno persegua i propri interessi”.
     
    Emerito imbecille!
    La gente muore, e tu pensi al "campionato che va concluso"?
     
    Grandissimo figlio di.......
    La gente muore, e tu affermi che "e' logico che in questa situazione ognuno persegua i propri interessi”?
     
    Interessi?
    Concludere il campionato?
    Ma va affanculo, va!
    Tu, e quello stronz@ del tuo presidente di merd@


  21. Io gli darei lo scudetto subito. E poi se dovesse ripartire la stagione non li farei giocare perché hanno già vinto. Ma perché non tace sta discarica umana? 


  22. Lo scudetto doveva essere dato alla lazietta gia da settembre (agnellino permettendo )  con rigiro assurdi dati . Partite interminabili 95' 96'  fino al gol dei laziali . Partite indirizzate ecc. Adesso con il Virus tutto e saltaro e loro signori vedononil piano losco andare in fumo. 
    Il campionato va TERMINATO con le posizioni attuali 
    E noi 4' on Champions 
    Con lo scudetto NON Assegnato . Per far ricordare questa atrocità x sempre negli anni Avvenire.  
    Brescia e SPAL in B e spareggio genoa e lecce la vincente contro la 3' di B .
    Le prime due di B in A direttamente . 
    Cosa ci vuole ? Dimenticavo solo 700 e passa milioni di diritti TV.  Che ballano  altro che salute da salvaguardare
    Dimenticavo Dizconale MAFIOSO  


    • Io farei scendere il brescia e salire il benevento fine .


  23. Diaconale grandissimo pistolone bislungo, trombone di primordine messo li' da Lotito, ogni qualvolta apre bocca escono vaccate fuori luogo.
    Stessa cosa per l' altro fungo in panchina, sortite che non hanno nulla a che vedere con la realta'  qualsiasi esse siano.
     
     


  24. Vuoi lo scudetto?
    E prenditelo, pezzo di merda!


  25. In un paese serio uno starebbe in galera e l'altro a mendicare sotto i ponti, con tutto il rispetto per i mendicanti ovvio...due merde


  26. Annullate il decreto salva Lazio e fateli fallire


    • La Lazio DEVE fallire SUBITO!
       
      Squadra "vergogna".
      Ladra di Coppa Italia.
      Record di rigori "fasulli" per "tuffi".


  27. Non merita neanche il commento


  28. ma un piccolo focolaio a formello no eh?
    giusto Bper farli stare zitti qualche settimana e capire di cosa stanno parlando


  29. Questo è il livello in Italia ... Un paese nel quale la protezione civile manda mascherine di carta igienica alla regione piú colpita, un paese nel quale la regione piú colpita non fa più tamponi (nemmeno ai medici)ma ammette con soddisfazione di averne un milione e ottocentomila (sentito ieri con le mie orecchie ) di scorta in magazzino.. Un paese dove il primo ministro fa una conferenza stampa su un decreto che non ha nemmeno redatto... Un paese che non ti permette di infettarti al bar ma va bene sui metrò , in autobus, in treno, negli uffici o in fabbrica .. Un paese dove ancora ieri , in piena emergenza , migliaia di persone cercavano di raggiungere la Sicilia....In un paese così non mi stupisco piú di niente .. A nessuno gliene frega un cazzo di nessuno! È un paese talmente indecente che la discussione su quando ricominciare il campionato, mentre muoiono migliaia di persone, è solo un piccolo riflesso di questo paese di merda.


    • Last1967: "..... Questo è il livello in Italia .... "
       
      NO Last 1967.
      Per la prima volta NON sono d'accordo con te.
       
      Quello di Lotito e Diaconale NON e' il " livello in Italia".
      E' il livello in quella FOGNA che si chiamo Lazio e, magari, anche in quell'altro ambientino che si chiama Rubentus.
      E, magari, anche da qualche altra parte.
       
      Ma, in Italia oggi (soprattutto in Lombardia, ma anche altrove) ci sono decine di migliaia di medici, infermieri e lavoratori che "si fanno il cul@ - si infettano - e muoiono - per salvare gli altri ....."


      • Ciao Frank , io mi  riferisco alla classe dirigente, ma anche a quelli che fanno le code per tornare in Sicilia o ai 150 medici e infermieri che si sono messi in malattia a Crotone...  Gli eroi purtroppo sono la minoranza ... e se per caso la trovi fra la gente normale sicuramente non la trovi tra la classe dirigente


        • Lo so Last che tu hai buone intenzioni.
          Non ne dubito per un solo secondo.
           
          Ma in questa circostanza (e SOLTANTO in questa circostanza) mi sembra che di fronte ad un bambino che col dito indica la Luna, tu guardi il dito anziche' la Luna.


      • Leggevo ieri di un arciprete della valle Seriana, al quale, dopo che si era infettato, i parrocchiani avevano comperato un respiratore. Il sacerdote, settantaduenne, ha rinunciato ad impiegarlo, lasciandolo a disposizione di un malato, a lui sconosciuto, che era più giovane. Questo gesto di generosità nobilissima, gli è costato la vita. Vedi bene che la nostra nazione annovera persone di eccelsa levtura morale che reggono, vincendolo, il confronto con gli esseri abietti che vai nominando. Emarginiamo quei personaggi schifosi che ingenerano vergogna non soltanto verso l'Italia, ma davvero verso l'intera umanità.


        • ReMo: "....... Emarginiamo quei personaggi schifosi che ingenerano vergogna non soltanto verso l'Italia, ma davvero verso l'intera umanità".
           
          Giusto ReMo.
          Basta con questa STUPIDA e SQUALLIDA ANTI-ITALIANITA'!
           
          L'italia e' il paese dei nostri cari, di tante persone che hanno lavorato e lavorano onestamente, di persone che hanno sacrificato la loro vita per il bene di tutti.
           
          Certo, in Italia ci sono anche i Lotito, i Diaconale, politici (che abbiamo scelto noi) che non valgono un c@zzo, la mafia, chi non paga le tasse ......
          Ma questa NON e' l'Italia,
          Questa e' la FOGNA che impesta tutti noi.


    • Mi permetterò di aggiungere anche una cosa paradossale: un paese che fa un’autocertificazione diversa ogni giorno ( credo siano 4 o5 in pochi giorni)!
      PS
      Ma da chi hai sentito che c’è una scorta di 1,8 mio di mascherine? Ma sei sicuro che parlassero di scorta e non di attesa per queste mascherine? 


      • Parlavano di tamponi non mascherine


        • chiariamo che i tamponi sono stecchette del c..o ovvio che ne abbiano un sacco di scorta. Se hai sentito bene Gallera poi ha specificato che il problema sono i tempi per ottenere i risultati dei tamponi dai laboratori certificati che ha detto sono 28 lavorano a pieno ritmo. Non facciamo polemica su tutto dai scetc


      • Ieri da Gallera in diretta alle 17.30 sorridevano e dicevano che con quelli aiuteranno le altre regioni ... Da non credere...  Perché loro li fanno solo quando sono "concreti " ha detto proprio cosi il coglione . Sentito io con le mie orecchie ... Coglione 


    • Ciao Last 67  da un paese imballato e fermo  da piu' di dieci anni ....


      • Dieci anni? Magari... Siamo fermi da almeno un quarto di secolo 


    • Last1967 . .Un paese dove invece d'anticipare il coronavirus con decisioni di buon senso richieste dall'umile popolazione del luogo a gran voce..Si fanno sempre le mezze misure e decretini per ricorrere il coronavirus ..


      • ...in un paese, dove le autorità sanno DAL 31 GENNAIO che l'epidemia (anzi, pandemia) è ormai entrata in Europa,
        lascia che 45.000 persone si assembrino per una partita, SENZA DARE NESSUN MONITO, nessun segno di pericolo, nessuna avvisaglia...
        Magari, forse sicuramente, ci saremmo andati tutti comunque a San Siro. Ma almeno saremmo stati tutti responsabili del rischio che andavamo correndo, mentre così non ci è stata nemmeno data la possibilità di decidere su un rischio sulla nostra pelle.


        • Grazie Paramo per avere detto le cose come stanno!!! Le autorità sapevano del rischio contagio e hanno taciuto per vigliaccheria! Sono responsabili! Ah no, non bisogna dirlo perché anche qui ci sono quelli più realisti del re! E ti becchi rimproveri e nolike! 


          • Senza polemica, e senza togliere colpe/responsabilita', ma visto che sta storia del documento in gazzetta ufficiale del 31 gennaio mi ha incuriosito dopo diverse menzioni qui sul sito, ho letto il documento e mi son fatto la mia idea.
             
            Francamente sembra che il documento sia un provvedimento per preparare il terreno in caso le cose fossero peggiorate (ossia, tra le altre cose, delegare poteri alla protezione civile, come scritto nel testo stesso), per guadagnare tempo. Tra l'altro il provvedimento stanzia una somma irrisoria (5 milioni), segno che appunto l'emergenza al momento era vista (come da tutti) come una minaccia remota ma cmq possibile. E tra l'altro, risale ad esattamente 24 ore dopo che i primi casi sono arrivati in Italia (dalla Cina).
             
            Visto che da non avvocato, leggo male il burocratese, ho anche cercato anche altre spiegazioni. Primi 3 risultati su google a caso (sostituendo dot con il punto e dash con la barra /) "stato di emergenza gennaio 31" fa davvero capire che l'emergenza e' stata dichiarata in misura preventiva, in quanto suggerito dall'OMS e appunto, conseguenza diretta dei primi 2 casi in Italia.
            bufale[dot]net[dash]zero-complotti-con-stato-di-emergenza-fino-al-31-luglio-per-coronavirus-e-prassi-e-non-quarantena
            open[dot]online[dash]2020[dash]03[dash]19[dash]la-teoria-di-complotto-dello-stato-di-emergenza-del-31-gennaio-e-le-altre-falsita-pericolose-sul-coronavirus/
            giornalettismo[dot]net[dash]stato-di-emergenza-complotto/
             
            Colgo l'occasione per ringraziare gli utenti che passano le giornate al fronte, non finiro' mai di ringraziarvi per i vostri sforzi e sacrifici immani. Vi dovranno fare un monumento stile quelli delle guerre mondiali quando ci saremo lasciati questo male alle spalle.


            • Nathrack non condivido la tua analisi e la conclusione cui giungi. Ma non importa.... l'importante è uscire da questa bruttissima situazione! 


  30. E la gente deve ammazzarsi di lavoro, di inquinamento e di altro per pagare le tasse a sti infami burini???????


  31. se li odio questi laziali di merda


    • Li considero talmente esseri viscidi che non meritano nemmeno il mio disprezzo


  32. Incredibilmente mi tocca fare ragione a Cellino. Ma stai zitto c........e


  33. avete la faccia come il culo..prendetevelo pure sto scudetto, vale meno di una partita di monopoli


  34. DIACONALE FA RIMA CON MAIALE


  35. 'A stronzooo, 'a'mbeccile e pure 'a scemoooooo


    • Questo è il livello in Italia ... Un paese nel quale la protezione civile manda mascherine di carta igienica alla regione piú colpita,  un paese nel quale la regione piú colpita non fa più tamponi (nemmeno ai medici)ma ammette con soddisfazione di averne un milione e ottocentomila (sentito ieri con le mie orecchie ) di scorta in magazzino..  Un paese dove il primo ministro fa una conferenza stampa su un decreto che non ha nemmeno redatto... Un paese che non ti permette di infettarti al bar ma va bene sui metrò , in autobus,  in treno,  negli uffici o in fabbrica .. Un paese dove ancora ieri , in piena emergenza , migliaia di persone cercavano di raggiungere la Sicilia....In un paese così non mi stupisco piú di niente .. A nessuno gliene frega un cazzo di nessuno!  È un paese talmente indecente che la discussione su quando ricominciare il campionato, mentre muoiono migliaia di persone,  è solo un piccolo riflesso di questo paese di merda. 


      • Last1967:
        - "Questo è il livello in Italia ... "
        - "Un paese nel quale la protezione civile manda mascherine di carta igienica alla regione piú colpita ......"
        - "Un paese nel quale la regione piú colpita non fa più tamponi (nemmeno ai medici) ma ammette con soddisfazione di averne un milione e ottocentomila (sentito ieri con le mie orecchie ) di scorta in magazzino.. ...."
        - "Un paese dove il primo ministro fa una conferenza stampa su un decreto che non ha nemmeno redatto... "
        - "Un paese che non ti permette di infettarti al bar ma va bene sui metrò, in autobus, in treno, negli uffici o in fabbrica .."
        - "Un paese dove ancora ieri, in piena emergenza, migliaia di persone cercavano di raggiungere la Sicilia...."
        - "In un paese così non mi stupisco piú di niente .. "
        - "A nessuno gliene frega un cazzo di nessuno! ....."
        - "È un paese talmente indecente che la discussione su quando ricominciare il campionato, mentre muoiono migliaia di persone, è solo un piccolo riflesso di questo paese di merda".
         
        Last1967:
        - Questo e' un paese che l'8 settembre 1943 ha firmato un armistizio ....... (resa incondizionata).
         
        - Questo e' il paese che festeggia la "liberazione" ("occupazione"?).
         
        - Questo e' il paese dalle cui basi americane (presunti “alleati”), nei giorni scorsi, sono partiti aerei militari carichi di materiale medico e un ospedale da campo attrezzato per combattere Covid-19 (destinazioni: USA e Lussemburgo).
         
        - Questo e' il paese la cui Costituzione (ogni singolo articolo) DOVEVA essere preventivamente approvata a Washington, Londra, Mosca e Parigi.
         
        - Questo e' il paese la cui "vergognosa disorganizzazione" e' scientemente voluta da chi (al'estero) NON ci vuole organizzati ........ (per ovvie ragioni di concorrenza commerciale e altro).
         
        - Questo e' il paese che (per Trattato di Pace) NON puo' perseguire penalmente un alto numero di “presunti” delinquenti (lunga lista in calce al Trattato …….)
         
        - Questo e' il paese, i cui cittadini vengono costantemente indottrinati a bocciare riforme costituzionali (giuste o sbagliate che siano) tendenti a snellire e razionalizzare un carrozzone burocratico costruito apposta (intelligenze straniere) per NON funzionare .......
         
        - Questo e' il paese dove "Mani pulite" e' stata organizzata all'estero per destabilizzare il nostro tessuto produttivo che "dava fastidio" (anch'io plaudivo ..... poi ho capito .....)
         
        Non fraintendermi. Io avevo 6 anni quando, con mio padre, ho festeggiato la Lberazione.
         
        Oggi, mi rendo conto che, se siamo stati "liberati" da un MALE, siamo stati anche "occupati" da potenze straniere che sicuramente NON volevano (e non vogliono) il nostro BENE.
         
        Siamo una COLONIA (con una Costituzione "bellissima", ma deliberatamente inattuabile) e i nostri "occupanti" ci vogliono divisi, NON efficienti, con sistemi telematici, telefonici, o altro, rabberciati, e non funzionali.
         
        Se I nostri politici si azzardano adi ostacolare piani alleati perche’ ritenuti contrari all’interesse nazionale (vds. Sigonella) vengono subito dopo investiti da tempeste giudiziarie mastodontiche che li azzerano ……..
         
        E i “Segreti di Stato” ………
        Sono I nostri politici che non vogliono svelarli ……… o sono costretti (dagli “alleati”?) a farlo, pena conseguenze gravissime per loro e per il paese?
        Ustica?
        Moro e Berlinguer?
        Le Brigate “rosse” che, forse, “rosse” (o “nere”, o “bianche”, o altro) NON erano?
         
        Ma noi dobbiamo cominciare a imparare ad "amare" il nostro paese, che e' la nostra terra, la terra dei nostri padri/madri, e dei nostri nonni ....
        Alla faccia di tutte le ideologie e di tutti i revanscismi.
         


  36. "E' logico che in questa situazione ognuno persegua i propri interessi."
     
    In questa frase c'è tutto lo schifo di quest'uomo. L'interesse dovrebbe essere uno e comune.
    Riprendere solo quando tutto sarà cessato per azzerare i rischi di contagio. 


  37. lui e lotito sono meschini e viscidi ma io condivido che il campionato va finito. tra 2 mesi, tra 6 mesi ma va finito. solo finendo il campionato avremo la soddisfazione di fargli perdere lo scudetto sul campo e magari di finire davanti a loro anche questa volta. non trovo scandaloso voler finire il campionato, trovo scandaloso che lanci sempore frecciatine come questa che i giocatori della giuvve quando tornano non potranno giocare, sono queste le cose che lo rendono un ominicchio, non il voler finire il campionato quello e' un concetto che anche io condivido. 
    tra l'altro per finire il campionato senza problemi basta annullare l'europeo , sinceramente non me ne accorgerei nemmeno, la nazionale per me non esiste. 


    • 1) l'Europeo è stato cancellato da settimane, non è quello il punto (e comunque non esistiamo solo noi, a noi interessa la Dea ma c'erano piccole nazionali che avrebbero partecipato al torneo e bisogna rispettare anche i loro sogni, altrimenti non siamo migliori di Lotito).
      2) se si può riprendere entro l'estate bene, altrimenti mi spieghi che senso avrebbe ricominciare dopo 6 mesi, con squadre diverse e in un momento diverso, senza più nemmeno una parvenza di continuità? Un nuovo campionato comincia tre mesi dopo la fine del precedente, che valore sportivo avrebbe un torneo la cui seconda "manche" cominciasse sei mesi dopo la prima? Sarebbe come interrompere una maratona a 15 km dalla fine, e riprenderla mesi dopo con atleti che intanto si sono riposati, riallenati, entrati in stati di forma completamente differenti: avrebbe valore sportivo il risultato? A me dispiacerebbe tantissimo non concludere questa stagione, non vederci giocare i quarti di Champions, non poter sfondare il muro dei 100 gol in n campionato, ma come uno scudetto regalato per compassione suonerebbe più una beffa, così una stagione fatta finire a forza dopo mesi non avrebbe senso. Questa è l'Atalanta 2019/20, se possibile vorrei vedere come finisce lei. La 2020/21 preferisco vedere come se la cava dall'inizio.
       
      3) Al di là di questo, ci impicchiamo anche la prossima stagione pur di fare finta che questa sia regolare? Se non si finisce entro l'estate, questa stagione comunque sarà totalmente falsata, pure eventuali record avrebbero valore solo sulla carta. Purtroppo.


      • 1) non mi pare che tutto il mondo si preoccupi per noi quindi io non mi preoccupo di tutto il mondo. non voglio avere la medaglia di quello piu' bravo degli altri. sono un essere umano come tutti gli altri e come tutti ho i miei difetti. meglio forse un poco cinico che sicuramente molto ipocrita.
        2)ovvio che va ripreso entro fine maggio (a porte chiuse se serve), io forse perche' la vita mi sorride saro' un po' troppo ottimista ma lo ritengo fattibile.
        3)sbagliero' ma e' identico al punto 2
        4)numerare i punti e', sempre secondo me che IO non ho verita' assolute, e' molto poco elegante
         


        • La questione non è volere o meno lo scudetto della bontà ma ragionare con buonsenso ... gli Europei sono stati spostati al 2021, bene, ma ciò significa che anche la stagione successiva dovrà iniziare senza ritardi per potersi concludere prima per permetterli, ergo la stagione corrente, se e quando potrà ricominciare, dovrebbe concludersi comunque entro fine giugno (già finire nella prima metà di luglio creerebbe il problema dei contratti e prestiti in scadenza al 30.06.2020, che magari per una settimana o qualche giorni potrebbero essere allungati ex-lege ma andare oltre sarebbe un ulteriore caos con interessi contrapposti a non finire): se si riesce a ricominciare a inizio maggio bene, altrimenti allora meglio lasciar perdere e lasciar le cose come stanno ora o, se proprio gli interessi devono prevalere, si faccia la pagliacciata dei play-off (ma anche qui voglio poi capire come fanno a mettersi d'accordo tra quelli che li vogliono a tre, a quattro o a otto, se valgano solo per lo scudetto o anche per i piazzamenti C.L. e potrei continuare ....).
          Che poi si firmerebbe in bianco per poter far perdere lo scudetto alla Lazio sul campo siano tutti d'accordo, ma non è che la ripresa del campionato implichi necessariamente questa cosa, anzi, paradossalmente aumenta le loro possibilità visto che ora, le uniche alternative con un minimo di logica sono di non assegnarlo proprio o, alla peggio, di assegnarlo alla Juventus che, piacca o meno, risulta prima in classifica.


        • 1) In pratica sei d'accordo con Diaconale: anche in questa situazione, pensi ai tuoi interessi, buono a sapersi. Io credo invece che se si partecipa a una comunità, e il calcio lo è, bisogna venirsi incontro: noi facciamo parte, in ultima analisi, della Uefa, che ci permette di vivere le emozioni della Champions, quindi dobbiamo giustamente considerare anche altre esigenze, e cercare di venirsi incontro. Naturalmente, non ho la verità in tasca ed è solo la mia opinione, forse avete ragione tu e Diaconale.
          2) Se anche secondo te il campionato va ripreso entro fine maggio, allora dov'è il problema? E' quello che si è detto e stabilito in tutte le sedi, ci sono anche delle road map stabilite a seconda della data di ripresa, se sarà possibile. Il problema è se si andasse oltre, e Diaconale si preoccupa (beato lui, in un momento in cui si contano i morti) ce ciò invece non sia possibile, e vorrebbe riprenderlo a tutti i costi anche nella situazione più difficile. Per uno scudetto. Boh, avrà ragione lui.
          3) Non è la stessa cosa, è un motivo in più che rende impossibile, purtropo, una ripresa oltre giugno. Per altro se anche tu hai detto che la ripresa deve avvenire entro maggio, sei d'accordo con il pensiero.
          4) Questa me la devi spiegare, è solo un modo per mettere ordine ai pensieri e risultare più chiaro al lettore, dandogli modo di capire ciò che si è scritto e, se lo ritiene opportuno, di criticarlo più efficacemente. Un'articolessa disordinata sarebbe mancanza di rispetto in una discussione pubblica e d'altra parte, se avessi la capacità di scrivere articoli chiari e concisi farei il giornalista, scrivendo su un sito da signor nessuno cerco il modo di essere più chiaro possibile. Comunque, se da tanto fastidio mi scuso ed è l'ultima volta che lo faccio.


          • riassumo dicendo che io ritengo che la vita continuera' anche dopo questa crisi e che quindi si debba proseguire con speranza resistendo ed attendendo che la buriana passi ma senza gettare il bimbo con l'acqua sporca presi dallo scoramento. mi sbagliero'forse e' meglio sperare che tutto venga azzerato in attesa che dio provveda. 


  38. Non c’è da stupirsi: è Fiato anale!


  39. Io gli darei sul serio lo scudetto. E che l'anno prossimo vadano in giro col triangolino tricolore per l'Italia e l'Europa, che mostrino a tutti orgogliosamente il simbolo di ciò che sono. Sarei anche curioso di sapere se i giocatori della Lazio sarebbero disposti a indossarlo. Senza ironia né sarcasmo, almeno Acerbi, che è delle nostre parti e che ha una storia di sofferenza alle spalle (per la quale merita il rispetto di tutti al di là dei colori), penso che qualcosa da dire ce l'avrebbe.


  40. Dio li fa e poi li accoppia dice un proverbio, mai fu più vero che in questo caso.
    Sarei curioso di leggermi il forum dei tifosi della Lazio in un post simile a quello di ieri sull'articolo di Criscitello e vedere quanti rivendicano il diritto di giocare per "sfregiarsi" di questo scudetto.


  41. sbaglio o mi sembra di udire la voce di Toto Riina?


    • Si può dire che è una persona squallida o è troppo poco?


  42. “È logico che in questa situazione ognuno persegua i propri interessi”
    Ecco questa è la frase che meglio ti rappresenta...sei uno schifoso come il tuo presidente...


    • Ho letto dopo e ho scritto la stessa cosa. Schifoso


  43. Ma questa testa di c@--o non ce la fa proprio a stare zitto ?
    ah , ora è tutto chiaro . X lui : il campionato deve finire , tutte le altre società devono fallire ,nessuno a parte loro si puó allenare , tutti i giocatori delle altre squadre devono stare in quarantena mentre loro no
    ma VA DA VIA OL K !


  44. Egregio Diaconale,
    faccia allenare i suoi squallidi giocatori spingendo barelle negli ospedali, li faccia lavorare di notte a costruiendo l'ospedale da campo degli alpini, li faccia lavorare caricando e scaricando camion di respiratori.
    Li faccia lavorare trasportando le bare dei nosrti morti su e giù per le strade. Li faccia lavorare intubando anziani.
    Allora sì, forse, daremo loro lo scudetto. 


    • Bravo Paramo!


    • Dieci minuti di applausi .... 
      Forse sarebbe la volta buona che Immobile stramazza al suolo per un valido motivo .... (intendo la stanchezza eh, non fraintedetemi)


      • Lotito, Diaconale, Inzaghi, Immobile .......
        Emblema della VERGOGNA!
         
         



  45. Che 'gnoransa che ghè 'n giro... 


  46. viscido come lotirchio...skèfe 


  47. "Sono stato pesantemente insultato da tifosi di altre squadre "
    Come mai????
    Perche sei un ignorante grande come l'Everest.
    Per te e ol tò capo,adoma pesadù 'del cul.
     
     
     
     


    • In realtà è stato insultato anche da molti dei suoi. Ho amici laziali che si stanno seriamente vergognando. Sarebbe anche da chiedere il parere del prof. Burioni, noto tifoso biancoceleste, ma ovviamente in questo momento ha cose più importanti a cui pensare (oltretutto lavora in Lombardia).


  48. Vieni qui a Bergamo a vedere la situazione luminare del calcio....poi ti facciamo vedere noi come finisci il campionato! 


  49. arturo detto diaconale, personaggetto


  50. Diaconale 


  51. Siamo alla follia. Sarebbe bello lasciare finire solo a loro il campionato. Così le vincono tutte a tavolino e dopo la Coppa Italia scandalosamente rubata lo scorso anno potrebbe aggiungere in bacheca lo Scudetto della vergogna. Che gente piccola che esiste al mondo. 





Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.