07-08-2019 07:37 / 136 c.

La campagna abbonamenti per la stagione 2019/2020 ha suscitato molte perplessità tra i tifosi della Dea. Non solo per i  prezzi, ma soprattutto per la cancellazione di alcune agevolazioni, in primis la tariffa family, ma anche la riduzione donne, e over 65.

Ci sarà un dietro front come capitato alcuni anni fa?



di Marcodalmen




  1. COMU QUE A BREVE DOVREBBERO ESSERCI NOVITÀ SUI PREZZI DEGLI ABBONAMENTI SPERO ARRIVINO ENTRO DO ANI


  2. Ma che dietrofont, una Dea Card a 31€???  per una tessera???? (20€ la deacard + 2€ di commissione + 9€ di spedizione), quando un'altra società che utilizza lo stesso servizio fa pagare 6,00€ di spedizione. Due tessere 62€ 
    Il bello che ti ritrovi il totale dopo aver inserito dati, foto ecc.... il sito dell'Atalanta indica solo 20€ + commissione (senza specificare importo).


  3. Prezzi giustissimi come giusto togliere la tariffa family x evitare abusi..
    Vi pare normale che 1 anno intero sono riuscito a portare a vedere l'Atalanta mio figlio di 7 anni solo in trasferta e a Reggio perché la tribuna Ubi è "formalmente" ma non sostanzialmente piena causa abbonamenti fatti solo x vedre milan juve e inter?
     


    • Basta non rinnovare la family a chi salta più di 10 partite
      sinceramente togliere il family a tutti è una str...zata


    • Ma da che statistica hai visto per dire una cosa del genere? dove sono io la maggior parte dei posti sempre occupati tranne poche volte per impegni di lavoro...fai la tessera anche per tuo figlio a questo punto....poi per portare 1 volta allo stadio tuo figlio vuoi abolire la possibilità alla maggior parte delle famiglie di andare allo stadio?Al massimo puoi pretendere una cosa come ha fatto il Dortmund che dopo un numero di assenze perdi il diritto...il tuo è un problema marginale e non puoi pretendere di penalizzare tutti per una volta che vuoi portare il figlio allo stadio....


  4. ma non scherziamo!
    TONE NON MOLLARE!!
    prezzi giustissimi visto il prodotto ed il mercato attuale, e soprattutto la nuova dimensione A
    talanta!
     
    chi non e' contento puo' rinunciare all'abbonamento ed andare all'Atalanta quando preferisce.
     
     


    • Voglio vederti così brillante anche a San Siro. Dove il problema dei posti non esisterà


  5. Ho atteso un giorno intero e letto centinaia di commenti prima di scrivere qualcosa, proprio per evitare reazioni "di pancia" come tante (talune condivisibili, altre meno) che lo letto qui e nei vari gruppi whatsapp di tifosi, amici e quant'altro.
    Al di là delle singole scelte di prezzo (alcune condivisibili, come per le curve, sia nuova che Morosini, altre molto meno, tipo aumenti smodati in Ubi e riduzione tranciante di svariate agevolazioni), secondo me le questioni principali e globali per cui l'Atalanta B.C. ha fatto un AUTOGOL COLOSSALE sono sostanzialmente due:
    1) Il peso degli incassi da botteghino (abbonamenti o biglietti che siano) è ormai una percentuale quasi risibile del fatturato annuo della società, che tra diritti tv, premi C.L., merchandising e sponsor, ha triplicato (a occhio e croce e credo di stare basso) i ricavi complessivi riducendo conseguente ad un terzo rispetto anche solo a tre anni fa il pesso di questa componente: perchè quindi fare una figuraccia così clamorosa che danneggia l'immagine della società ben più di quanto potrebbe aumentare l'introito materiale? Ci rendiamo conto che l'intero monte abbonamenti/biglietti vale si e no la plusvalenza di D'Alessando e/o Cornelius? Ne valeva davvero la pena, dopo aver pontificato in lungo e in largo sul "Vogliamo le famiglie allo stadio, riempire lo stadio, instillare il DNA Atalantino nei giovani e nei bambini", spazzare via tutto per quattro spiccioli? (e non mi si venga a parlare dello stadio e dei lavori, i cui costi sono già stati abbondantemente coperti dalle plusvalenze di questi tre anni e delle rate delle cessioni ancora da incassare)
    2) Il modo "impersonale e burocratico" usato per diffondere questa campagna abbonamenti è davvero raccapricciante e indegno dei peggiori comunicatori dell'universo mondo ... nessuno della società che ci abbia messo la faccia, nessuna conferenza stampa, nessun comunicato, nemmeno il palliativo di annunciare il minimo gadget ... la squadra sarà anche da C.L., nel fare i lavori edili anche, ma nella gestione della comunicazione siamo da serie C (e forse diverse squadre di C ci bagnano pure il naso).
    Il tutto senza contestare minimamente il fatto che i prezzi precedenti fossero i più bassi della serie A a fronte forse dello spettacolo migliore ma, ripeto, era una scelta di campo e di stile, non finanziaria, e c'era comunque modo e modo di spiegarla anche laddove (come si è fatto) si volesse passare dal primo tipo di scelta al secondo.
     


    • Nemesis . .Molto spesso  (ma è il bello di vivere in un paese democratico in cui una persona può dire quello che pensa ovviamente partendo dal presupposto che non offenda nessuno ) non sono d'accordo con alcune tue disamine sulla nostra squadra del cuore ma oggi non posso che essere d'accordo con te ..Hanno fatto un autogol mostruoso sul Family ( essendo in ferie ho potuto contattare diversi conoscenti che hanno una famiglia e che se non ci saranno dietrofront non faranno l'abbonamento un paio addirittura l'hanno fatto ininterrottamente passando da padre in figlio a nipoti dal 1977) inoltre si sta anche (giustamente o no) facendo l'associazione con le recenti dinamiche di mercato creando visti i prezzi degli abbonamenti aspettative alte sul rafforzamento della squadra. .Se poi si fa trapelare che il probabile sostituto di Mancini sarà un 35 enne il giorno in cui c'è la "rivolta" dei nostri tifosi sul caro abbonamenti direi che si aggiunge altre dinamiche non certo positive alla situazione .Mi auguro che la società ripensi....


  6. Ip spero di No,xché io ero il primo che volevo squadra più competitiva stadio coperto adeguamento stipendi x calciatori da tenere.x7 anni ho usufruito di abbonamenti ridicoli,adesso credo sia giusto pagare di più.


    • Io sono abbonato in tribuna UBI laterale coperta, e da 350 euro dell'anno scorso dovrei pagarne 500. Mia mamma, non essendoci più la tariffa family, da 100 euro dovrebbe pagarne anche lei 500. Siamo incazzati neri. Però attenzione, perché se si incazza Percassi, prende su e se ne va (l'ha già fatto nel 1994...) noi facciamo la fine del Palermo. Quindi è giusto protestare, ma con moderazione. Abbiamo la curva nuova, abbiamo uno squadrone (sulla carta...) è giusto che i prezzi siano un po' (troppo) più alti. L'errore grosso secondo me è stato togliere le agevolazioni family e donna. Quindi ripeto: protestare si, ma non insultare o sporconare, o peggio ancora con atti di violenza. Ne va del bene dell'Atalanta, che è la prima cosa


      • scusa ma ti sembrava normale che una persona potesse vedere 17-19 partite in ubi pagando 5-6 euro l'una oppure, come di fatto era, non ti sembrava un regalo/promozione straordinaria che prima o poi sarebbe finita?
        Il problema che a forza di "regalare" abbonamenti simili che NESSUNA altra societa' di serie A (nemmeno le neopromosse o che lottano per la retrocessione) tanti se non tutti l'hanno considerato (erroneamente) un DIRITTO ACQUISITO.
        Ecco se un errore va imputato alla societa' di aver fatto questa promozione troppo a lungo.. come se tutti gli anni avesse regalato una maglia ufficiale, o un giubbotto o un altro gadget poi e' normale che la gente abituata bene si lamenti l'anno che non gli regali piu' nulla.


      • No, PierAlbino73. Percassi non se ne andrà e nessuno sta producendo atti violenti. Semplicemente Percassi rimedierà alla situazione vergognosa creatasi nelle ultime 24 ore e reintegrerà il FAMILY, magari introducendo misure severe per chi salterà un certo numero di partite e alzando al 50% lo sconto. Anziché 100 euro, tua mamma - esempio - si appoggerà a te con 250. E' Percassi, però, che deve farlo il passo. Secondo me - visti i mille impegni che ha - sulla questione ha troppo delegato.. Presumo che abbia ancora negli occhi i 22.000 di Roma e la Festa allla presentazione di tre settimane fa.. Non penso voglia rovinare TUTTO!


  7. Lantana fa sito che lè mèi..


    • T'a racomande, vai a fare il padrone a casa tua.


  8. Attenzione Sig. Percassi perché da tre anni L'Atalanta in tutte le sue parti è un monolite inscafibile, ma basta una piccola crepa e si rischia di sbriciolare tutto. Il pubblico a Bergamo porta qualche punto ogni stagione, è uno dei pochi stadi che ci riesce. 


  9. Penso che il grande errore sia stato abolire le tariffe agevolate per le famiglie sia per una questione di principio (volere lo stadio con le famiglie e i bambini è più facile se si fanno politiche volte a incoraggiare tutto ciò) che pratica (chi vuole fare 4 abbonamenti per sè e i figli in curva finisce a pagare 1160 euro ossia un mese di stipendio!!!).
    Per gli sconti over 65 diciamo che possono essere considerati un premio alla fedeltà alla Dea... ma personalmente non li ho mai capiti fino in fondo: avrebbe più senso premiare chi ha l'abbonamento da tot anni piuttosto se l'intento è premiare la fedeltà alla Dea.
    Perchè poi premiare un anziano e non un ragazzo, anche di 17-18 anni, che studia e non ha reddito (neppure una pensione) per pagarsi il suo abbonamento per cui magari non può usufruire di sconti family perchè viene allo stadio senza la famiglia ma con gli amici?
    Al limite, se l'intento è agevolare i meno abbienti (e qui ci sta tutto), ha senso uno sconto in base al reddito (certo poi sembra di andare a fare l'ISEE ma il risultato è più democratico).
    Sui prezzi aumentati dico che è normale perchè in fondo si ha:
    - un tetto sulla testa
    - un posto a sedere di cui, volendo, si può usufruire
    - una struttura nuova con servizi (di tutti i tipi) nuovi.
    Io fino allo scorso anno per un posto in GC scoperta, quindi senza tetto e senza struttura e servizi nuovi, pagavo circa 250 euro. Per le proporzioni fate vobis.
    Poi chiaro che per chi l'anno scorso (e quelli prima) era abbonato in curva è una bella mazzata e lo capisco... ma volere lo stadio nuovo, coperto, con tutti i confort e pensare di spendere uguale o poco di più (poco quanto poi?) è utopistico.


  10. Sinceramente sono sorpreso da questo "stracciarsi le vesti" per i nuovi prezzi e l'abolizione di agevolazioni (quasi regali) del passato.
    Allora per lamentarsi bisogna partire da dati di fatto che altro non possono essere che gli abbonamenti delle altre squadre di serie A.
    Ho dato un'occhiata veloce ieri e mi risultano (salvo sviste od errori) i seguenti riservati ai gia' abbonati in prelazione:
    Brescia curva nord 290 euro x tutti (nessuna riduzione x donne e over)
    Samp gradinata sud (equivalente ns. curva) 215 riduzione over 60 e rosa eur.140 under 18 100 euro under 12 20 euro ma solo in gradinata nord 
    Roma curva sud 269 - nessuna riduzione x la curva 
    Bologna curva 190 euro (ridotto 170  euro x donne e under 14)
    Cagliari curva 190 euro (riduzione 100 euro per under 12)
    Fiorentina 260 euro (riduzione over 65 e donne 150 euro, e under 14 a 80 euro)
    Genoa 250 euro (riduzione over, donne 150 euro under 18 di 100 euro)
    Verona curva 190 euro (ridotto over 60 150 euro, ridotto under 18 90 euro)
    Inter secondo anello eur.265 derby escluso 
    tribuna family (primo arancio) adulto+under 16 eur.645 (aggiuntivo 395)
    Juve 650 euro
    Lazio 200 euro (riduzione donne e over 65 170 euro). per nati dopo 2005 eur.50 (Vari settori)
    Lecce 185/225 (primo solo per chi aveva abbonamento per le ultime due stagioni consecutive)
    ridotto donne over 65 e under 16 a 120 euro
    Milan 215/245  riduzioni varie solo per primo anello: under 25 a 265 eur, under 16 a 265 euro, anni 5 anni 100 euro,
    Napoli eur.269 nessuna riduzione disponibile
    Sassuolo sud 155 euro, riduzioni varie da 50 a 90 euro
    Spal curva ovest 360 euro curva est 450 euro. Ridotto eur.225 ovest, 350 eur x la est. Under 12 curve 180 euro
    Torino maratona 220 euro, ridotto donna e under 16 eur.150
    Udinese 230 nessuna riduzione x le curve
    Alla luce di quanto sopra ognuno puo' tirare le sue conclusioni, mi pare "lapalissiano" che la politica di prezzi "buoni" stia continuando da parte della societa'. Sia chiaro che fino allo scorso anno per attirare gente Percassi ha quasi "regalato" tantissimi abbonamenti (vedi i family) per attirare piu' tifosi possibile allo stadio. Era una chiarissima operazione di marketing che ha datto ottimi frutti (insomma come quanto ti vendono la coca cola o la birra peroni a meta' del loro prezzo normale). Lamentarsi oggi dell'abolizione di questa fantastica promozione o dei prezzi applicati (che sono assolutamente nella media della Serie A) mi sembra davvero da ingrati verso la societa' che oltre ai regali passati ci ha dato una squadra da terzo posto e champions league. E scusate mi sembra che tutti o quasi i giocatori abbiano ricevuto aumenti, premi e bonus per le imprese fatte e per continuare a farle... nulla e' gratis nel mondo del calcio e se scusate non riporta i prezzi alla normalita' all'apice dei risultati in 120 anni di storia quando dovrebbe farlo?!?
    Ora, non l'ha obbligato il dottore di dover andare in UBI o nella nuova Nord che e' praticamente una tribuna a tutti gli effetti... gli abbonamenti in morosini/sud sono tra i meno cari di tutta la serie A! (solo sassuolo ed i pochi a 190-200 hanno lo stesso prezzo a partita!). Quindi se uno davvero ha problemi economici cosi' gravi puo' sempre virare su questa soluzione.... l'acqua ed il vento l'abbiamo sempre preso anche in nord non vedo perche' dovrebbe essere un problema prenderlo in sud.
    Un'altra domanda, siete mai andati a vedere una partita di calcio dilettantistico (del vostro paese o di amici che giocano nelle varie categorie?!?) Mi risulta che i prezzi vadano per queste partite "da oratorio" dai 5 ai 10-12 euro.... ecco visto che il prezzo medio a partita nella nuova e comoda nord per vedere 17 partite di uno dei campionati piu' belli del mondo e' di 18.4 euro davvero non vedo il benche' minimo motivo di lamentarsi.... 
     
     


    • straquoto


      • Ma non penso che il problema principale sia il prezzo del singolo ma il prezzo di chi ha più famigliari a carico. Uno da solo bene o male ce la fa, se ne hai a carico altri il problema come minimo si raddoppia. Ma poi alla fine se le cose rimangono così ci smenano tutti, Atalamta compresa. Basta poco per far si che i momenti magici facciano la fine di una bolla di sapone.


    • LucianoLoreto -
       07/08/2019 alle 12:02
      Allora però non parliamo di famiglie allo stadio, di voler fidelizzare i giovani, perchè non ci siamo. E poi ricordiamoci che stiamo parlando del 2 (due)% dei ricavi. Cioè niente. Non servono i soldi degli abbonamenti per comprare giocatori o rifare lo stadio , te l'assicuro.


    • DISANIMA PERFETTA CHE CONDIVIDO IN pieno


    • Lorenz67 sono d'accordo su tutto,e aggiungo che
      il problema dello stadio che il 70% della capienza e fatto di curve se tieni prezzi nella norma devi alzare di parecchio nei restanti settori x avere un incasso decente.


    • Ti ricordo che le partite sono, forse, 17....


    • Credo he tu abbia ragione su tutto, eccetto il paragone con le partite dilettantistiche dove praticamente paghi per vedere tuo figlio o tuo cugino... ma lo fai per sostenere la società sportiva che magari non ha i soldi per le maglie nuove. Direi che l'Atalanta non ha bisogno di questo tipo di sostegno: è un'azienda che analizza il mercato e lo affronta con la politica dei prezzi, con le promozioni, con i "regali".
      In genere io ci vedo la possibilità di calare il numero di abbonati non fidelizzati, garantendosi maggior spazio di manovra magari per fare offerte biglietti su partita singola.  Sfruttando il caro biglietti delle partite di cartello, e magari "regalandoli" per le partite di secondo piano per riempire costantemente lo stadio ottimizzando così le entrate.
      Chiaro che i più penalizzati con questa campagna appaiono gli anziani e le famiglie con bambini. A vranno fatto i loro conti, che se magari tanto gli anziani e i bambini non li porti a tutte le partite per vari motivi (tipo le partite serali) e quindi loro vedono solo 8-10 partite, tanto vale che ti metta i prezzi ultrascontati per biglietto singolo quando vengono, senza tenere impegnato il posto tutto l'anno e magari tu spendi la stessa cifra.


      • le società dilettantistiche non hanno soldi per le maglie? però i calciatori vengono "stipendiati"..non più come una volta, ma..


    • Concordo. Però.in ubi hanno propio esagerato, starei attento ad imborghesirla poi quando le cose van male si svuota. 


      • È vero ma credo che sia stato fatto x selezionare tifosi che prossimo anno  avranno la prelazione del posto  ristrutturato con lo stesso prezzo.


        • Mi sa che con la tribuna ristrutturata invece di 600 diventeranno 1200 poi addio a tifosi caldi che incitano la squadra ci saranno solo quelli con la puzza sotto il naso e i contro natura!!!!!


    • Condivido. L'unica parziale marcia indietro potrebbe essere per le famiglie abbonate l'anno scorso, potrebbe essere predisposto uno scivolo per lenire le conseguenze del salto. Per il resto, probabilmente è stato un errore mantenere quei prezzi ridicoli per tutti questi anni, ormai la gente pensava che fosse la normalità.


  11. Rispondo alla domanda : per me ci sarà


  12. Condivido il tuo pensiero, ma io proprio per questo avrei aspettato la ristrutturazione completa dello stadio. Uscire ora con queste tariffe vuol dire lasciare a casa la gente (quindi perdi clienti fidelizzati e non ti entrano piu quei soldi). La segmentazione della clientela è giusta, corretto destinare settori dello stadio per tipologia di servizi ben precisi. Ma devi farlo quando sei pronto e puoi accontentare tutti! Ora è prematuro e sarebbe un autogol incredibile vedere lo stadio mezzo vuoto....


  13. AtalantaAtalanta -
     07/08/2019 alle 10:03
    Sono una donna e sono d'accordo che l'abbonamento sia equiarato a quello dell'uomo, anche io occupo un posto come il suo. Sugli over se ne potrebbe discutere. Secondo me i prezzi sono "onesti" magari 250 era più fattibile. Divivdendo il prezzo dell'abbonamento per le partite (19 perchè anche l'anno scorso quelle a Reggio non erano extra il centesimo era fittizio, certo c'è il trasporto se ci si organizza tra andata e ritorno è meno di 10€).
    Potrebbe pensare di aprire la campagna abbonamenti prima (ovviamente dal prossimo anno) e fare il pagamento dilazionato in 2/3 tranche a seconda del costo. 


    • Anche io occupo un posto come lo occupa l' uomo, ma l' uomo non rinuncierá mai al suo posto per motivi evidenti, noi mamme si, per non toglierlo agli altri, figli o marito.....sei fortunata ......


      • Riduzione alle donne che, con tutto il grandissimo rispetto che nutro per le donne e le loro battaglie (e credimi non sto facendo ironia), non ha nessun senso.
        Usufruiscono del medesimo posto, hanno gli stessi servizi... in base a cosa dovrebbero pagar meno?
        La parità dei sessi è anche questo: non solo avere uguali diritti ma uguali doveri.
        Tra tutte le battaglie questa è senza senso: volere una riduzione perchè moralmente, forse, se ci fosse la necessità estrema la donna potrebbe eventualmente rinunciare al proprio posto mentre l'uomo forse è possibile che eventualmente, qualora si trovasse nella situazione, avrebbe meno intenzione di farlo?!? Mah...
        In base a questo principio anche io potrei chiedere di pagar meno rispetto al mio vicino di posto... e a sua volta il suo vicino, che ha 3 figli e un gran cuore (per cui una volta ha ceduto il posto a uno dei 3 figli pur di farlo andare all'Atalanta), potrebbe chiedere di pagar meno di tutti e due...
        Un enorme bacio e un grazie a tutte le donne (specie atalantine) e forza per le battalgie che ancora bisogna fare (PS dovrebbe destare più indignazione la questione dell'Atalanta Mozzanica ad es.).
         


      • Beh, prendi tuo marito e gli dici che quest'anno a qualcosa rinuncia e fate un abbonamento in due:a nome di uno e si gira all'altro/a ogni due partite. Anche perché la riduzione era per le donne, anche non sposate, semplicemente insensato.


        • Oggi ci si sposa sempre meno, ma si sta insieme al proprio compagno ugualmente. 


  14. gazzetta.it.:
     
     
    TRA PARMA E CHAMPIONS— Aumento che la società motiva così: “I servizi cresceranno: tra gli altri, avremo la copertura totale della Nord, la vicinanza al terreno di gioco e la costruzione di 3-4 chioschi nella parte intermedia. E un certo peso va ai risultati raggiunti e al confronto con altri club (tra i quali Inter, Napoli, Roma e Milan, ndr). Per i match al Tardini, esclusi dal pacchetto, verremo incontro al pubblico con prezzi aggressivi, mentre in Champions saranno inferiori rispetto ai parametri delle milanesi”. Poi una bella notizia, ancora il club: “Previsti vari benefit legati agli sponsor: per esempio, Ubi Banca consentirà ai possessori della Carta Hybrid l’acquisto dell’abbonamento a rate mensili”. PERIODI E AGEVOLAZIONI— Annullati “ridotto donne”, “over 65” e “Family”: “Scelta che si basa - chiude l’Atalanta - sui numeri della scorsa stagione. Una media di 2500 abbonati, con punte di 3500, è risultata assente: la maggior parte, in possesso del terzo tipo di tessera. Confermate, invece, le riduzioni per Under-14 e invalidi”. Sono quattro le fasi di acquisto: la prima (10-17 agosto) riservata alla prelazione per i vecchi abbonati in Curva Pisani, Distinti Nord e Ubi Laterale Scoperta, lato Nord (via online e nei punti Vivaticket). La seconda (19-22 agosto), riguarda gli altri settori (un abbonato in Ubi, in questo periodo, non potrà acquistare un posto nella Nord). La terza (24 agosto-7 settembre) spetta agli abbonati del 2018-2019 per le altre parti dello stadio. Il 9 settembre (chiusura il 14) scatta la vendita libera per i titolari di Dea e Fidelity Card. Per tutte le info, i riferimenti sono il sito atalanta.it e l’e-mail abbonamenti@atalanta.it.
     


    • Bravi. Fate le carte delle banche, così di in.ulate ne prendete due......


  15. Davvero non capisco questa levata di scudi per i prezzi delle curve ..
    Addirittura si scrive che non ce lo si potrà più permettere  ..
    Ma non c'è logica ! Magari sono andati a LIVERPOOL, a LIONE, a CIPRO, a DORTMUND ed hanno spesso il doppio per una sola partita .. 
    Perchè non ditemi che tra quelli che sono stati in giro per l'Europa non ce ne sono tanti che adesso manifestano !
    Io a malincuore non ho potuto andare a vedere qs. trasferte, perchè per me era una spesa eccessiva .. per l'abbonamento, sto da tempo in UBI ma adesso verificherò se non è più logico tornare in curva .. ma non manifesto ; se la società facesse prezzi "stracciati" magari sarei più contento, ma di sicuro non lo pretendo ..
    mi pare che qua stia tornando l'onda della tifoseria che pretende di governare dall'esterno una società di calcio, privata, che deve fare i suoi conti ..
    rimetteranno qualche agevolazione tolta , perchè di sicuro non vogliono passare per strozzini ..
    poi spero che sia finita, e riscoppi di nuovo la pace tra tifosi e  .. ne abbiamo bisogno, se non quest'anno .. nisba 


    • brao Robert. 


    • Qua dentro, ed anche lo striscione della curva lo intendo di carattere generale, il 99% non si lamenta del prezzo dell'abbonamento di curva nord. Come sempre scrivi fuori dagli schemi e per questo ti leggo volentieri, però devi sempre metterti contro una categoria altrimenti non sei contento. Quelli che sono andati in trasferta in EL ci sono andati perchè avevano i loro motivi ed ovviamente anche la disponibilità finanziaria per andarci, quelli che protestano per questa campagna abbonamenti assurda (per il metodo di comunicazione, per la complessità e poca chiarezza delle informazioni, per la mancanza delle stesse - manca totalmente l'accenno alle 2 partite che si giocheranno lontano da BG a fine stagione, per l'eliminazione delle agevolazioni family e over 65, per l'aumento sconsiderato dell'abbonamento UBI coperta, per il non metterci la faccia, per la contraddizione tra parole e fatti del Presidente) hanno certamente i loro sacrosanti motivi per protestare. Con questa campagna abbonamenti io leggo una cosa sola: la società vuole monetizzare più che fidelizzare, che è il contrario di ciò che ha fatto fino ad oggi. Monetizzare contando sui tifosi occasionali (tra cui un sacco di contronatura in tribuna UBI) che acquisteranno i biglietti per le singole partite a prezzi molto elevati, che andranno a compensare i mancati introiti da abbonamenti.  


      •  vero, sono "contro" 


      • infatti non ho toccato la questione della UBI, dove c'è effettivamente il rischio di farsi colonizzare dai ns. avversari in quelle partite .. non so i motivi di qs. aumenti così forti in UBI ma la verità è che altrove i prezzi sono allineati coi nuovi prezzi fatti dalla società .. credo che abbiano fatto dei confronti ma certo non han tenuto conto della gradualità 


    • Cosa non ti è chiaro che il problema Non è il prezzo del singolo ma delle famiglie? C'è chi ha ridotto le ferie per seguire la dea in Europa adesso con sti prezzi dovrà scegliere se abbonare i figli oppure rinunciare ad altro.. 


      • ti rispondi da solo .. ma chi ha seguito la Dea in Europa, quanto ha investito per una sola partita ? Almeno 4-500 euro a partita .. dai non raccontiamo storie .. e quindi che problema ha a spendere 100 euro in più nella curva nuova ? E se non gli va bene, perchè non va in SUD ? 
        Sulle riduzioni, ho già scritto .. i ragazzi dovrebbero essere ridotti fino almeno alla maturità 


  16. Ho sbagliato, ti ho risposto sopra


  17. continuo a pensare che con l'impegno e gli investimenti che sta facendo il tone chiedere 150 euro all'anno in piu' a noi sia di fatto uno sforzo equivalente. secondo me i prezzi sono giusti e il "sacrificio" che ci si chuiede doveroso. pero' ognuno ha dirittto di dire cio' che vuole. anche di lamentarsi in anni come questi (non condivido ma comprendo).
    certo che scecc, l'ho gia' detto tempo fa', le partite di CL avranno costi molto elevati, sara meglio farsene una ragione. se retrocedevamo in B il costo dei biglietti diminuiva...


  18. SubbuteoGroup -
     07/08/2019 alle 9:50
    Basterebbe allargare il ridotto ai 22 anni e dai 65 in su. Un compromesso decoroso, Presidente.
    Sveglia che qui non siamo fighetta milanesi che fischiano dopo 10 minuti....


  19. Nessuno ha sparato sugli over 65. Se in tanti stanno meglio di chi lavora, è un dato di fatto. Nessun giudizio. Si sta parlando del prezzo di un bene, quindi di soldi. Non c'è bisogno di tanta retorica.


  20. Abituati troppo bene è normale restarci male, ma l'anomalia erano i prezzi ridicoli degli anni passati, 400 euro per quattro abbonamenti erano per invogliare. Ti piace andare allo stadio ora? paga il prezzo giusto senza più sconti.
    (sotto con i non piace)
     


    • Forse abbiamo abituato troppo bene la società pazientando davanti a campionati mediocri! Noi abbiamo seguito l'Atalanta anche quando i risultati erano scarsi, per essere benevoli. Ed ora come ci ripaga?


  21. In risposta a Lukie171 che si fissa sulla paritá di prezzo uomo e donna..... spero che qualcuno poi sostenga il mio pensiero.....
    Carissimo.....in una famiglia qualunque se ci sono difficoltá economiche con figli da crescere e si campa con una paga da operaio, per qualunque spesa si fanno mille calcoli..... 
    Carissimo 171.... in ogni famiglia se si deve rinunciare a qualcosa, non si fa mancare niente ai figli, nei limiti giustamente; figurati se rinunciano i mariti, in qs caso poi è il calcio!!!! E chi rinuncia, per coscenza e per non tigliere niente agli altri, siamo noi mamme, perchè siamo fatte così.....
     
    Carissimo 171, siamo mamme e tifose e forse se il Tone ci agevolasse un pochetto potremmo sentirci meno in colpa e stare tutti e quattro insieme all' atalanta, cosa dici??
    Mi sembra di capire che TRANCER abbia fatto il mio stesso ragionamento..... se non hai famiglia non capisci caro 171.....


    • Non sono affatto d'accordo. Il ridotto donne è sacrosanto che l'abbiano tolto, oltretutto mica era un ridotto mamme, ma donne. Posso condividere il discorso sulla tariffa family (ma attenzione: di solito le società riservano un settore alle famiglie ed esaurito quello, gli altri si arrangiano, qui invece era proprio uno sconto e in teoria tutto lo stadio poteva essere occupato da famiglie). Sul tuo caso, eh beh, perché tuo marito non potrebbe rinunciare a qualcosa? Fate un solo abbonamento e poi una volta con i figli va lui e una volta ci vai tu girando l'abbonamento. La parità è questa, non che io debba pagare di più solo perché ho la cosa sbagliata tra le gambe.


    • Rispetto il tuo ragionemento, è lecito che ognuno la pensi a modo suo. Io la penso diversamente ed anche questo è il bello della democrazia. Ciao


  22. Non vorrei essere un menagramo ma penso proprio che il caro Tone adesso che le cose funzionano (grazie al Gasp) vorrà trarre il massimo utile da questa situazione,poi mi sa che quando torneremo alla normalità metterà in vendita il baraccone a qualche gruppo di arabi o cinesi,e allora dovremo anche noi adattarci alle altre realtà italiane ormai che nulla hanno a che fare con la tradizione calcistica italiana. Mi sto stancando di questo andazzo che non considera più la persona ma si viene trattati come clienti e come numeri, dopo  58 anni di Atalanta (ho cominciato a 5 anni con il mio povero papà) sono profondamente deluso!!!!!


    • Non credo che i Perecassi vendano così facilmente.
      L'Atalanta per loro è un buon vettore (e pozzo di San Patrizio) anche per le altre attività del gruppo.


  23. QUI SI FA LA STORIA...
    VISTO CHE I GIOCATORI HANNO AVUTO AUMENTI DI STIPENDIO, CHE LA SOCIETA' ATALANTA HA AVUTO PUBBLICITA' E RISONANZA MONDIALE, VISTO IL RAGGIUNGIMENTO DELLA CHAMPIONS E DEL 3 POSTO IN SERIE A....LA SOCIETA' DOVEVA PREMIARE I TIFOSI E NON BASTONARLI COSI...
    ANDATI A REGGIO A NOSTRE SPESE, QUEST'ANNO 2 PARTITE SICURE CHE DOVREMO PAGARE SE SI VA A PARMA....PIU' ALTRE PARTITE DI FINE CAMPIONATO CHE NON GIOCHEREMO A BG....MA DAIIIII.
    PREDICATE ,,ATALANTA SIETE VOI....FAMIGLIE ECC,,, E POI TOGLI LE AGEVOLAZIONI.....AVETE AVUTO PROBLEMI CON LE FAMILY CHE CON PREZZI ABBORDABILI SALTANO PARTITE NON DI CARTELLO........BENE QUELLI CHE NON SONO ANDATI VENGONO BLOCCATI...MA COSA CI VUOLE...!!!!!!!
    VENIAMO DA MOLTO LONTANO..SEGUITI IN SERIE C/ B/ A   CON VERGOGNA DELLO SCANDALO SCOMMESSE...ROBA DA SCAPPARE DA QUESTO MONDO CALCISTICO....E DOPO TUTTE QUESTE VICISSITUDINI ADESSO CHE SI PUO' GODERE UN PO', SI SCEGLIE ELITE....SI SCEGLIE CHI HA PIU' SOLDI...
    NO,,,NON E' QUESTO IL RINGRAZIAMENTO CHE SI DA AL TIFOSO....POI SONO SCELTE MA NON LAMENTATEVI SOCIETA' QUANDO GASP NON CI SARA0 PIU'..E TUTTO TORNERA' ALLA NORMALITA'......VEDREMO DAVVERO CHI CI ANDRA' ANCORA ALLO STADIO....
    PECCATO POTEVA ESSERE UN OCCASIONE X FAR FESTA TUTTI INSIEME.....COSI LA FESTA E' ROVINATA.
    SALUTI.
    Gioan65


    • e soprattutto veniamo da anni di colantuono,ai tempi andare allo stadio ci voleva coraggio per assistere a certi scempi..


  24. dico la mia... curva nuova di zecca COPERTA (e in un recente futuro tutto lo stadio),siamo in champion, giochiamo benissimo,si vogliono tenere/vedere/acquistare giocatori di livello alto...  tutto ha un costo. prezzi tutto sommato equi,spiace per alcune categorie più penalizzate. detto da uno che è un pendolare dei cantieri non un abbiente


    • Faccio un conto della serva, anche aumentando di 200€ medio tutti gli abbonamenti e non sarà così, se andrà bene saranno 3mln di euro!
      Percassi sta rischiando di perdere il futuro della tifoseria (e a Bergamo conta tantissimo) per l'equivalente della plusvalenza di un giocatore di panchina..  Questo errore è ENORME e non ci vuole un genio per capirlo. 


  25. Scusate, ma una famiglia di 4 persone: marito moglie e 2 figli di 16 e 18 anni. Quanto pagava e quanto dovrebbe pagare? (si passa da 400 a quasi 1200?)
    Pensare al risparmio che ci sarebbe (anche solo considerando marito moglie e un figlio under 14), facendo l'abbonamento alla TV..
    In vacanza tristezza di primo mattino.. 
    Lo stadio non lo paghiamo con l'abbonamento (con le plusvalenze si), con le tasse in ogni caso lo risarciremo...


  26. Staff ho scritto alla società questa mattina, vi riporto il testo della mail:
     
    Spett.le Società Atalanta,
    vi scrivo poichè da abbonato trentennale, aspettavo con ansia l'inizio della campagna abbonamenti in un anno sicuramente storico e diverso dai precedenti 100 e passa.... Un aumento del costo era già in preventivo, a maggior ragione con la copertura e il rifacimento della Nord ora mi permetto di fare delle piccole considerazioni sull'opportunità di tali aumenti:
    1- Il costo è passato da 180 euro a 290 euro oltretutto privo di due partite e l'incognita delle partite di fine campionato (Inter a BG??)...
    2- Lo scorso anno ci avete detto a due mesi dalla fine che le ultime due le avremmo giocate a Reggio...senza peraltro offrire un rimborso a chi era impossibilitato a partecipare per ovvie ragioni logistiche...
    3- La tariffa Family è stata abolita integralmente per ragioni onestamente poco credibili (basterebbe tracciare i nominativi di chi non ha visto almeno il 70% delle partite e annullare il diritto di prelazione all'anno successivo come fanno in Bundesliga)
    4- La tariffa Donne e Over 65 abolita.
    5- "vogliamo le famiglie allo stadio" concetto bello a parole... francamente poco raggiungibile con questa scelta folle di abolire le suddette agevolazioni...
    6- Tariffa Under14, ora fatemi capire la differenza tra il potere economico di un ragazzo di 14 anni e uno di 16....oggettivamente nessuno dei due lavora.... almeno una tariffa under 18 forse era più opportuna....
    7- Nessuna conferenza di stampa di presentazione / risposta alle perplessità...almeno avreste potuto metterci la faccia in conferenza di presentazione.
    Detto quanto sopra, nel mio caso mi trovo a dover far fronte ad un mutuo, a crescere un bimbo di 6 mesi e mi trovo a dover ipotizzare una spesa che da 260 euro complessivi praticamente arriverebbe a 580 euro. Con queste quote ci state costringendo a non rinnovare e a rinunciare alla ns. passione più grande, dopo anni di salti mortali per poter vedere sotto acqua, neve e vento la ns. DEA. Caro Percassi, se questa è l’attenzione al popolo della DEA, lo stadio andrà svuotandosi. L’Atalanta non ha il bacino di tifosi di una big, e il tifoso medio è comunque un lavoratore che prima della passione deve affrontare mutui e problemi economici. Dopo tutto il gran parlare di modello "Dortmund" francamente mi aspettavo di tutto tranne questa politica di prezzi. Con estrema amarezza ci vedremo costretti nell'anno del restyling a dover rinunciare all'abbonamento. Spero in un Vs. ripensamento, perchè come scritto sul noto sito "CONTA SOLO LA MAGLIA E SOLO I TIFOSI LA PORTANO TUTTA LA VITA" tifosi che credo, si aspettavano tutt'altro trattamento.
    Cordiali Saluti. M.A.


    • Caro TRANCER, come si fa a contestare anche la sola virgola della punteggiatura? Grazie che hai inviato la mail. Ieri ho chiesto allo Staff di inviarne uno COLLETTIVO e che fosse a nome di tutto ATALANTINI.COM sulla questione che - in sintesi - ricalcava quanto da te scritto. Anche se tu sei andato meglio nei dettagli. Sono amareggiato e deluso


  27. Dubito faranno marcia indietro... piuttosto compenseranno (magari a fronte di dati non entusiasmanti nei primi giorni) annunciando tariffe stracciate per gli abbonati a s.siro (tipo 30 euro miniabbonamento?).
    in quel caso probabilmenre riuscirebbero a salvarsi in corner e ridare impeto alla campagna...


  28. probabilmente il Pres avrà messo in conto .... la prima vera figura di merde della sua gestione .... io no!
    ed è questo che mi ruga veramente un casino ....
    dieci anni fà al primo anno pur sapendo che buttavo soldi (il campionato di serie b di sabato mi impediva di esserci, salvo le due in serata) feci gli abbonamenti: certo i prezzi erano risibili ma erano comunque soldi buttati; lo feci per senso di appartenenza per la fiducia nelle parole e nel progetto del Percassi 2.0
    adesso portare la famiglia all....'Atalanta mi costerebbe piu del doppio dello scorso campionato cosa che al di la dei soldi (che in ogni caso mi  abbliga e due sani conti) trovo ingiusta e stridente rispetto ai proclami e alle "pacche sulle spalle" con cui ci hanno lisciato il pelo in questi anni
    cero ognuno  a casa propria decide quel cavolo che gli pare e quindi ... rispettto assoluto per le decisioni di .... Casa Atalanta che giustamente è casa ...loro mentre, sbagliando, mi ero illuso fosse anche un pochino mia.
    probabilmente il Pres avrà messo in conto .... la prima vera figura di merde della sua gestione .... io no!
     


    • Paragonare quella stagione con questa ci vuole coraggio... Dato che saltava fuori tipo 5 a euro a partita 


      • paragone??????......  è proprio vero che leggerem è una cosa .... capire un'altra!!!!


        • Parli di quella stagione e quindi crei una similitudine che non ha senso


          • Ti sta dicendo che si è abbonato negli anni della B pur senza partecipare per spirito di appartenenza all Atalanta.. Non che paragona le due stagioni e oggi viene ringraziato così. 


  29. A mio modo di vedre non mi sembrano prezzi spropositati quelli delle curve. Riduzioni come la family o donne era per riempire uno stadio vecchio, scomodo e oggettivamente poco confortevole per un tifoso (consideriamo anchr il livello della squadra di quegli anni). La squadra è in champions, siamo arrivati terzi, in 2/3 anni stadio nuovo di zecca tutto coperto (cosa non poco addio acqua e neve) poi ovvio che si vuole tutti pagare meno, ma trovo davvero eccesivi alcuni commenti che vogliono lo sconto. Ok che è periodo di saldi, ma se analizziamo la cosa nel complesso sono prezzi di mercato più che giusti. 
    GLI ANNI PASSATI IL PREZZO A PARTITA CON L ABBONAMENTO IN CURVA NORD COSTAVA MENO DI UNA GARA DI LEGA PRO SEMPRE IN CURVA.
    Cerchiamo di essere onesti.


    • E quindi l'anno prossimo e quello successivo, cosa dobbiamo aspettarci, visto che, per ora, sarà rifatta solo una curva ?


    • Poi magari sei il primo che si lamenta se la pasta cresce di 10 centesimi......le cose si fanno con gradualità non con così repentine....e quando il vateGasp se ne andrà vorrò vedere..... noi non siamo la Juve,l'Inter o il Milan....siamo l'Atalanta, squadra provinciale e orgogliosi di esserlo


  30. Secondo me nella prima fascia di prelazione rinnoveranno quasi tutti, nella seconda meno, nella terza molti migreranno, nella quarta ci saranno un po’ di nuovi...alla fine vedremo il totale, ma per me non calerà 


  31. Tira fuori un po’ di statistiche a sto punto che sono curioso di scoprire come navigano nell’oro i pensionati!! Altrimenti è tutto un bla bla bla 


  32. L'errore, a mio avviso è stato il togliere di punto in bianco le agevolazioni.
    Un aumento, magari anche cospiquo, sarebbe stato più logico, sensato ed assorbibile.


    • Per lo staff,
      bannatemi una settimana. Non è possibile scrivere cospiQuo con la Q.
      Sospendetemi


  33. visto gli aumenti mostruosi mi aspetto almeno con l'abbonamento nuovo almeno 
    un costume, salviettone e pure gli occhialini griffati atalanta

    APRI L'ONLINE SEMPRE PER OGNI FASE FYGA!!!
    fail bravo


    • Chissà quanto é che stanno studiando il tutto
      Incrociando dati su dati, confrontando il tutto, e ad alcuni avavano anche spedito un questionario/sondaggio con domande relative a nuovo stadio e prezzi
      Quindi é tutto calcolato, anche la reazione che avranno di sicuro previsto, per cui la risposta al tema dell' articolo é che non mi aspetto che cambino niente
      Sarei stupito se cambiassero a questo punto
      Altri discorsi sconfinanti anche in temi sociali, é difficile
      Un po é colpa anche del sistema calcio che ha lasciato valere per anni, decenni, il discorso del calcio come valvola di sfogo per tutto, e fatto pensare che abbonarsi alla squadra sia una specie di diritto
      Non lo é,
      se uno non ce la fa, non é un obbligo per lui farlo, non é un obbligo per le societa metterlo in condizione di farlo, farà qualcosa altro
      Messa giú cosí sembra cinica, ma é realista
      E per essere chiari non é un discorso da ricco, prendo 1238 euro al mese dai quali per mutui e  rate varie viene dimezzato prima ancora che lo carichino, se una cosa riesco a farla bene se no pace amen


      • Non so perché é finito qui, ho sbagliato qualcosa
        Ovviamente é un commento in generale e non in risposta a nessuno
        Ciao


  34. Ora ho capito perché la campagna abbonamenti è partita così in ritardo! 
    VENGHINO SIORI VENGHINO! 
     


  35. Farebbero una doppia figura... In ogni caso aumenta la domanda aumenta il prezzo. Eventualmente si può dire che si pagava poco prima.... Mi rendo conto che chi voleva abbonare l'intera famiglia lo prende in quel posto, però vorrei sapere se la famiglia andava davvero al completo ogni partita e se anche le donne in generale sono sempre stati presenti... Se sono giunti a queste conclusioni avranno guardato anche questi dati secondo me 


    • Sono d’accorodo.
      purtroppo è vero che si sono colpite tutte le famiglie che realmente andavano al completo allo stadio ma probabilmente la stragrande maggioranza degli aventi diritto non ci andava. Sarei comunque anche io curioso di sapere questi dati.


      • Un utente ha scritto questi dati che sono riportati sulla gazzetta... Quindi ci abbiamo visto giusto 


        • Ah grazie non avevo visto! 2500-3500 biglietti in meno?? Beh non sono mica pochi..


  36. Abbiamo fatto anni a prezzi stracciati nonostante i risultati.
    Ormai l'Atalanta è una cosa di moda,tant'è che in curva si vede gente attrezzata per l'aperitivo del sabato sera più che per una partita di calcio
    Ora abbiamo la curva nuova, vicina al campo e coperta.  A nessuno fa piacere pagare 300 euro, ma penso sia normale un aumento.
    Per quanto riguarda le aggevolazioni sono combattuto : la tariffa donna non ha senso di esistere ( un posto occupato da una donna è uguale a quello di un uomo) , con la tariffa Family si dice che molti hanno fatto i furbi e  per gli over 65 si darei l'aggevolazione ma in settori consoni.


    • E quali sarebbero secondo te i "settori consoni" per gli over 65......il parterre....o magari gli ultimo gradini delle muove curve....
      dai caz....non inventarne così banali.....


      • No, in tribuna giulio cesare se fosse possiabile,magari allo stesso prezzo della curva.


    • Concordo in pieno. Astadio ultimato si potranno registrare molti difetti. Molto dubbioso pero sui prezzi ubi. Attenzione ormai era piu simile ad una curva..  Vista dai distinti era un raccordo perfetto...bello caldo come si deve. 


  37. Sono incazzato come una iena!! 30 anni di sacrifici a prendere acqua neve e grandine sulla testa in curva....questo è il ringraziamento?
    L asocietà dovrebbe VERGOGNARSI per il trattamento riservato alle famiglie...ma ocme c*** si fa a chiedere il triplo del costo ad una famiglia senza tener conto di tutte le dinamiche economiche?? state negando una passione a famiglie che tirano la cinghia per pagare il mutuo e crescere dei figli 
    con salti mortali pur di fare l'abbonamento e voi che fate?
     
    SARO' COSTRETTO AD ABBONARMI SOLO IO E LASCIARE MOGLIE E FIGLIO SUL DIVANO...........
    VERGOGNA !! VERGOGNA !!
     
     


  38. Io credo e voglio sperare di sì e non lo dico per me, ma per il numero sempre più crescente di famiglie che ho visto allo stadio, in casa ed in trasferta, perché c'è anche quello da contare. Seguire la squadra come fa la nostra tifoseria è un vanto che Percassi & co. hanno sempre elogiato, ma ha un costo che pesa non poco su un budget familiare. Percassi è una persona intelligente, non credo sia nelle necessità di cercare di raschiare il fondo del barile, mettendo a sicuro rischio quanto di buono è riuscito a costruire in questi anni. Se si è ricreduto in passato, con costi molto inferiori, non vedo perché non lo possa fare nuovamente ora. Tornare sui propri passi, dopo che ci si è resi conto di aver imboccato un sentiero sbagliato, è cosa saggia.



  39. Con un aumento del 70% credo che migrero'  dalla Ubi. I prossimi  anno verrà smantellata e rifatta inglobando pure il parterre UBI. Si prevedono nuovi aumenti con adeguamento ai prezzi in vigore alla tribuna dei vip del lato opposto. Presumo ci sarà un cambiamento radicale dei tifosi. Gente che ha sostenuto l'Atalanta anche nella cattiva sorte nei decenni precedenti, verrà soppiantata da nuovi pseudo tifosi facoltosi che alle prime avvisaglie di ritorno alla normalità, cioè quando l'Atalanta tornerà ad essere l'Atalanta, lasceranno le tribune semivuote . Ma i vecchi tifosi disamorati torneranno? Non credo proprio che con le plusvalenze che ha generato il gasp, il nostro presidente abbia bisogno dei nostri spiccioli. Inoltre non capisco perché io tifoso abbonato da più di 40 anni se voglio passare in curva nord debba comprare l'abbonamento a prezzo intero Dopo anni di campagne intelligenti credo che il nostro presidente questa volta abbia toppato.


  40. Credo che qualche aumento ce lo dovessimo aspettare, allo stesso modo mi aspettavo però qualche agevolazione in più per tutti visti i disagi che i tifosi hanno affrontato nelle "trasferte" forzate di Reggio Emilia. E la vicinanza alla squadra non è mai mancata
     


    • Speriamo almeno di salvarci...una bella retrocessione fisiologica e bagno di umilta' e gli abbonamenti torneranno a prezzi accettabili....almeno quest'anno si scia!!! Brao tone...fo' di bale i sceti' da stadio!!!


  41. Io non sto a giudicare se i prezzi siano coerenti o meno, sono arrabbiata perchè il family e il ridotto donne non doveva essere toccato. Siamo in quattro, mio marito e due figli, sono disoccupata e amiamo l' atalanta. Aspettavamo con ansia il rinnovo abbonamento. E qui la smazzata. Ora cosa succederá?? Io lo sò giá, mai vorrei far rinunciare i miei figli e quindi, per coscienza, rinuncerò io. Se il Tone mi darebbe una spintarella con il ridotto donne forse ci potrei pensare e tornare a fare due conti. Abbiamo rinunciato alle ferie e quando una famiglia deve stare molto attenta in ciò che spende, ogni piccolo o grande cambiamento provoca, a malincuore e con le lacrime agli occhi, delle decisioni di rinuncia, soprattutto se si tratta di noi madri di famiglia, perchè è giusto così...
    Mi dispiace Tone ma il family e il ridotto donna non doveva essere toccato.......
    ....


    • Mi prenderò tanti non mi piace ma nel bene e nel male è quello che penso. Perchè le donne dovrebbero avere il ridotto? Siamo nel 2020 e oramai hanno gli stessi diritti degli uomini come è giusto che sia, stessi diritti stessi doveri. 


      • Hai ragione , lo sconto donne non ha senso , basta con sta ipocrisia


  42. Ne dubito: questa impennata dei prezzi credo sia solo l’inizio. Tuttavia credo che, se questo è l’andazzo, lo stadio andrà svuotandosi. L’Atalanta non ha il bacino di tifosi di una big, non attira “curiosi” in grandi quantità e il tifoso medio è comunque un lavoratore che prima dello svago ha altre cose a cui pensare.
    Anche la struttura dello stadio non valorizza il tifo atalantino e darà molti problemi. Già l’avevo subodorato e avevo espresso qui sul sito qualche preoccupazione: se la UBI diventa un settore di lusso verranno fatti fuori tanti tifosi atalantini che in curva non ci vogliono andare. A sto punto meglio uno stadio più brutto ma meno costoso: sono convinto che sarebbe meglio anche per la società perché tanti tifosi alla lunga non ci andranno più.
    Sinceramente dopo tutto questo parlare di modello Bundesliga non mi aspettavo questa politica di prezzi.


    • Concordo e ricordo che la Nord a prezzo pieno costa 350 x 17 partite (forse).... non è un prezzo popolare.....e poi il Gasp ahimè non è eterno, arriveranno tempi grani e con questi prezzi all'insù vedremo....il tempo è galantuomo


  43. Sono mesi che la Società pensa alla campagna e se una cosa è certa è che ha fatto i conti per bene.
    Infatti una considerazione da fare è quella relativa ai posti a disposizione per settore e consequenziale politica dei prezzi atta a monetizzare.
    A stadio ultimato ci saranno 9000+9000 posti nelle curve ovvero 18.000 posti in uno stadio da 23/24/25 mila totali. Parliamo del 70% o più.
    Per giustificare questa scelta, che io vedo come la scelta madre, la scelta dalla quale tutto parte, la scelta che determina a cascata tutto il resto, c'è un solo modo per riempire o tentare di riempire lo stadio, dando per altro un senso all'operazione ristrutturazione: tutti in curva.
    D'altro canto le tribune saranno con posti limitati, per palati fini ed abbienti, e con servizi extra e quindi margini extra.
    Questa è la direzione in cui il prodotto calcio sta andando a Bergamo. E non è una direzione che scopriamo oggi. Era lì da vedere da quando è stato presentato il progetto stadio.
    Avere la Nuova Curva Nord Pisani da 9000 posti vuota significherebbe fallimento e questo, è certo, la Società Atalanta lo vuole evitare come la peste.


    • Considerazione sensata.
      Tutto sommato concentrare i "normo-abbienti" nelle nuove curve, rese settori dignitosi e moderni, in sé non è un problema, ci sta anche. 
      Non ha senso, però , aumentare così i prezzi fin da ora in settori come la Ubi che non hanno visto alcuna miglioria con i lavori in corso. L'aumento è pesante e, ad oggi, del tutto ingiustificato. Quando anche questi settori saranno rifatti, ai livelli della nuova Nord, allora un incremento anche pesante avrà una giustificazione. Ora no.
       


      • Te l'appoggio 72DP72  fuori misura l'incremento in UBI a fronte di nessun ammodernamento.
        Io credo che in Società abbia vinto la paura di avere la Curva non completamente piena tanto da "cacciare" la gente dalla UBI alzando di prezzi.


  44. Perche il signor "fate i bravi" non ha detto la sera della presentazione davanti ad una fiumana di gente per lo più famiglie con una marea di bambini che gli avrebbe tolto tutte le agevolazioni e che ci voleva un mutuo per portare la famiglia "all'Atalanta "????


  45. Ammettere un errore non è segno di debolezza, ma di intelligenza.
    Ma dubito ci saranno correzioni. Mancano 3 giorni alla partenza...


  46. Hanno avuto mesi per pensarci, capisco se l’avessero messa a Luglio. L’idea in se di cancellare le tariffe family per alcuni non sarebbe sbagliata (quante volte è stato scritto che gente faceva abbonamento a moglie e figlio perché costava 50 euro a testa) Ma certe famiglie sono state proprio azzoppate, ed alcune che andavano sempre e non è giusto. Tone stai attento 


  47. Personalmente il mio abbonamento è aumentato di 50€ e ci può stare perché vado a tetto, ma tutto il resto della campagna abbonamenti è folle. Pagare più che a San Siro è veramente scandaloso. Purtroppo nel settore marketing la Dea fa acqua da tutte le parti. L'unico che non ha da ridire è Gennari. Ma mi sa che cambierà presto idea anche lui...


    • Io Fabio lo apprezzo tantissimo e continuerò ad apprezzarlo nonostante la vediamo in modo diverso sugli abbonamenti. Però davvero non capisco...


      • È un giornalista vompetente, mai.sopra le righe, apppassionato e in gamba, magari un pelo, ma proprio solo un pelo... filosocietario....


  48. È un anno che ci pensano, secondo voi pensavano di non avere critiche ??
    i conti li sanno fare, e non cambierà una virgola
     
    i family li rimetteranno a stadio finito, probabilmente solo in alcuni settori dedicati come a milano


  49. Non credo proprio che si faccia un passo indietro.
    Difficilmente percassi ammetterà che è stata fatta una campagna ad cazzum.


  50. Commercialmente è una scelta che ci sta, moralmente per me è la scelta più sbagliata di questo mondo, più che altro per le parole spese da lui,sopratutto riguardo alle famiglie allo stadio.


  51. Alla fine lo scorso anno è stato tutto esaurito, senza champions. Non sono felice, ma è commercialmente sensato che abbiano fatto certe scelte, quindi non credo torneranno indietro.


    • Comercialmente sensato = tifosi clienti da spennare = percassi imprenditore...altro che primo tifoso!
      E per inciso i conti della società tornavano anche con i prezzi immodificati.
      Ma si sa Percassi voleva fare lo stadio nuovo perché è un imprenditore edile...ora lo farà facendo tornare i conti con la vendita dei giocatori e poi venderà l'Atalanta con gli immobili a 150 mln dopo averla pagata 20...ottima oerazione finanziaria ma finiamola di prenderci x i fondelli raccontandoci che Percassi lo fa per amore...


  52. Una cosa giusta però l'hanno fatta: abolire gli sconti agli over 65. Pensionati che spesso se la passano meglio dei mezza età e soprattutto dei giovani. 


    • Ma tu sei normale???
      È gente che ha lavorato nella vita duramente a livelli che tu non raggiungerai mai....
      Che commento ignorante...


      • Sarà ma tutti i pensionati che conosco prendono molto più dello stipendio di tanti che lavorano attualmente, e parlo di gente che ha fatto l'operaio non i dirigenti. Chi prende poco o nulla non ha versato contributi o lavorato in nero (quando se ne prendevano di soldi) oppure sono io babypandionati (quelli che lavoravano 18 anni).
        Lungi da criticare i pensionati, hanno lavorato e faticato ma sicuramente nn sono la fascia debole economicamente. Parlo di pensionati che non equivale perfettamente a tutti gli over65. 
        Resto cmq dell'idea andava lasciato, riduzioni x questa fascia e under18 ( ora mi pare sia 14) cosi da coprire in parte il family che è stato abusato in questi anni. Donne giusta la parità.
        Troppo aumento in un settore non ristrutturato (che cmq non era e non è il più economico dello stadio)ma anticipato tempi a mio avviso visto poi l'anno prox altro casino x spostare gente, rifare, prelazioni e quant'altro..
        Io vado allo stadio da 30anni, sempre senza tetto sulla testa e quest'anno saranno 31 e il tetto ancora non l'ho..aumento 20€ 2 partite in meno ma penso che sono 3anni che godo con -10€ a partita. Con abbonamento avrò sconti/prelazioni su CI e CL almeno credo come altri anni (ecco quello andava precisato).
         
         


      • Il commento sopra è figlio di una campagna martellante che tende ad addebitare ai pensionati il fatto che le nuove generazioni non hanno copertura pensionistica adeguata. Sta raggiungendo lo scopo di fare odiare i genitori dai propri figli. La realtà è ben altra, miliardi sprecati e parassitismo. Io lavoro da 38 anni oramai è mi devo pure sentire in colpa..


        • Azzo, pure le dietrologie. Statisticamente la generazione degli over 65 sta economicamente meglio dei figli e dei nipoti. Punto. 


          • economicamente è senz'altro vero, visto che a parità di educazione scolastica e professione sicuramente ha guadagnato più soldi (e sarà trattato meglio a livello pensionistico) un attuale pensionato che un trentenne..
            d'altra parte però le opportunità che ha ora un trentenne di studiare, girare il mondo, il trentenne di 40 anni fa probabilmente se le sognava.
            quindi direi oneri e onori: più opportunità ma anche meno tranquillità (economica e lavorativa).


          • punto cusè!?!?!?!
            Ma sei serio?


      • Leggi bene.Non ho dato un giudizio, ho scritto che stanno economicamente meglio. Cosa c'entra quello che scrivi tu? Mica ho scritto che non hanno lavorato!  Su, non è difficile. 


        • Ho capito che no hai dato un giudizio, ma hai detto una puttanata.
          La fascia degli over 65 è la più a rischio povertà.
          Ha un'entrata unica che si svaluta di mese in mese.
          Ha costi per sopèravvivere che sono in continua crescita ed assistenzialismo (per il quale hanno lavorato una vita) in continua decrescita.
          Non ha più possibilità di lavorare e di avere introiti differenti dalla pensione
          Spesso ha il dovere (?!?!?!) di aiutare i figli a pagarsi la casa, gli studi, le vacanze e deve magari fare anche il baby sitter gratuitamente.
          I giovani, se vogliono guadagnare qualche soldo, il lavoro lo trovano. che sia stagionale, serale, facendo ripetizioni, etc etc. Perchè, se è vero che è sempre più difficile trovare il lavoro fisso, non è altrettanto vero che è difficile trovare il "riempitivo". Una stagione di speedypizza e l'abbonamento l'hai racimolato.
          Un vecchio, non ce lo vedo proprio.
          Inoltre, se un giovane non si riesce a pagare l'abbonamento, la domenica trova comunque come divertirsi.
          Se un anziano non ha i soldi per l'abbonamento, non ha poi così tante alternative per godersi un po' di MERITATA spensieratezza.
          Ma pensa te che ragionamenti.
          Chi ha dato per una vita, adesso deve anche prendersi un calcio nel culo.
          Un padre che ha lavorato una vita, dando la possibilità ad un figlio di farsi l'abbonamento, adesso si meriterebbe che il figlio paghi un po' di più l'abbonamento, affinchè il padre possa avere una agevolazione sul suo.
           
          E ricordati che un giovane può non riuscire a racimolare i soldi per l'abbonamento perchè ha la moto, la fidanzata e le ferie da fare. Un vecchio, se non ha i soldi per farlo, spesso è perchè si deve pagare le cure mediche, gli acciacchi (e spesso perchè ha investito i soldi per il futuro dei figli)
           


          • Scusate l’intromissione nei vostri discorsi... tutti questi aumenti è assolutamente naturale che ci sarebbero stati: vuoi uno stadio migliore ebbene la società Atalanta chiede aiuto ai propri tifosi ( come se fossero dei soci ! ).
            poi il discorso è semplice, il calcio cambia anno dopo anno , il tifoso vuole o comunque ambisce ad avere la propria squadra sempre più forte e il conto da pagare è anche questo.
            Percassi chiede sostegno morale ma anche economico. Io non sono convinto che molti non lo faranno, è difficile rinunciare alla Dea. Capisco anche le famiglie di 3/4 persone che fino a ieri pagavano una miseria e oggi si vedono adeguato il prezzo dell’abbonamento allo spettacolo che la Dea ci offre ( vedi anche gli aumenti di stipendi che il Tone deve riconoscere ai giocatori forti ).
            Dopotutto oggi vai ad un concerto è spendi minimo 50/70 euro ad evento, vai al cinema per un film di un ora e mezza e spendi almeno 15 euro, vai a teatro e sono mediamente 40 euro.
            Per una partita della Dea prima per meno di 10 euro era davvero poco, oggi è giusto così.
            Ricordiamoci che ci sono aumenti che subiamo in silenzio ( bollette, carburanti, pedaggi autostradali, e altri che possiamo anche evitare a malincuore se non possiamo più permetterceli !!!
            Buona Dea a tutti 


          • Per diretta esperienza la orativa ti dico che i pensionati hanno in gran parte delle pensioni maggiori degli stipendi di chi lavora, perché sono andati in pensione  con il vecchio sistema, quello retributivo. In più ti dico che hanno buoni fruttiferi e varie rendite. Quelli della mia età spesso hanno mutui da pagare, rate di finanziamenti  e figli damant enere


        • Poi finiamola con la retorica del  hanno lavorato più di te. Primo, un sacco di gente è andata in pensione ad un'età che noi di mezza età ci sogniamo, e con pensioni che noi non vedremo mai. Secondo, che cazzo ne sai di quanto ho lavorato e lavoro io. Questo è essere ignoranti. 


          • Eseswere ignoranti è dire che hanno fatto bene a togliere agevolazioni ad una categoria.
            E questo lo hai fatto tu per primo.
            Generalizzando che tutti gli over 65 sono tutti pensionati (ma dove????), che tulle le pensioni sono sfficienti per campare e pagarsi abbonamenti triplicati. Fra gli over 65 ci sono ancora persone che hanno lavorato una vita e si sono accorte che per i primi vent'anni i datori di lavoro non hanno versato i contributi e si trovano pensioni ridicole.
            Da ignoranti è generalizzare.
            Da ignoranti è mettere giovani contro vecchi.


          • Ma. Tu che cazzo ne sai... Ci sono pensionati che mettevano via i soldi x l abbonamento, e cje visti i rincari non riescono, magari nonni che portavano anche i nipoti, ma che gente ragazzi... 


            • E tu che cazzo ne sai di gente di mezza età che l'abbonamento se lo sogna perché ha il mutuo, le rate della macchina e i figli da mantenere. Che cazzo ne sai tu? 


              • Guarda che qui tanti abbiamo mutui e figli da mantenere, ma non ci mettiamo a sparare su altre fasce.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.