Freuler: “Ho lavorato molto per arrivare fin qui”

23-12-2016 16:44 14 C.

 Freuler sta vivendo la miglior annata della carriera con l’Atalanta

 Se l’Atalanta è fino a questo momento la grande rivelazione del campionato di Serie A in parte lo deve sicuramente anche a Remo Freuler, arrivato a Bergamo dal Lucerna nel gennaio del 2016 e divenuto perno del centrocampo di Gian Piero Gasperini nel corso di questa stagione.

“Il mio è stato sicuramente un percorso in evoluzione da Winterthur a Lucerna fino alla Serie A – ha commentato lo svizzero – sono felice di essere qui e ho lavorato molto per arrivarci. Non ci si deve mai scoraggiare, bisogna crederci sempre e avere anche un pizzico di fortuna. All’Atalanta non è stato facile all’inizio, sono arrivato a gennaio e la stagione era già iniziata. Non conoscevo lingua e giocatori e ho dovuto adattarmi perchè il calcio italiano è molto diverso da quello svizzero. Ho avuto bisogno di tempo ma ora sta andando tutto bene e spero di continuare così”.

“La convocazione in Nazionale è sicuramente una grande soddisfazione”

Per il centrocampista in stagione anche un gol, segnato allo Juventus Stadium, in 13 partite di campionato e la prima convocazione con la Nazionale guidata da Petkovic. “Personalmente è stato molto bello fare gol a Buffon a Torino, ma alla fine siamo tornati a casa a mani vuote e questo conta più della mia soddisfazione. Sinceramente non mi aspettavo la convocazione in Nazionale, ero molto felice quando ho appreso la notizia e ora so che il ct mi tiene d’occhio. Entrare in pianta stabile in squadra è un mio obiettivo in vista dei Mondiali del 2018”.

fonte rsi.ch.it

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By marcodalmen


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
14 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
14
0
Would love your thoughts, please comment.x