Gasp : “C’è chi confonde falli e contrasti”

19-12-2016 14:41 23 C.

L’Atalanta picchia? Gasp non ci sta: “C’è chi confonde falli e contrasti”

Il tecnico risponde a Montella: “La ricerca del cartellino è tattica, Bonaventura sempre a terra”

Il tecnico rossonero Montella al termine dello 0-0 nella nebbia fra Milan e Atalanta di sabato aveva parlato di un “gioco troppo spezzettato a causa dei falli dell’Atalanta”. Non si è fatta attendere la risposta di Gasperini, allenatore dei nerazzurri: “L’unico fallo da espulsione era quello di Bonaventura su Gomez – replica Gasperini -. Ma il vero problema è che in Italia si fa confusione tra contrasti e falli. Solo i falli devono essere puniti, il contrasto è un gesto tecnico, come il dribbling e il passaggio. E aiuta lo spettacolo, perché dà ritmo e intensità”.
Ma la disamina del Gasp, riportata per intero sulla Gazzetta oggi in edicola, non si ferma qui: “In Italia ci sono squadre, come il Milan, che esasperano i contrasti subiti e cercano sistematicamente il cartellino giallo altrui. Sabato ce ne hanno dati 6… Bonaventura ad ogni contatto era per terra”.
 
fonte gazzetta.it
Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By marcodalmen


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
23 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
23
0
Would love your thoughts, please comment.x