18-04-2019 11:30 / 68 c.

Nel corso di un'intervista rilasciata al giornale locale Mister Gasperini ha dichiarato tra le altre cose che preferirebbe la qualificazione alla Champions League rispetto alla Coppa Italia, se proprio dovesse scegliere.

In virtu' di cio' ha gia' confermato che non fara' turn over a Napoli.

Di interessante ha detto che calciatori professionisti ai massimi livelli non dovrebbero avere problemi a giocare 3 volte in 8 giorni e che il turn over è giustificabile eventualmente quando la rosa è ampia e si vuole utilizzare un po' tutti e che ci sono riscontri che gli stessi giocatori hanno saputo fare filotti vincenti in una settimana senza applicare turn over.

La sua contrarieta' ad una rosa ampia e' stata ribadita dal fatto che poi ha dichiarato che se hai tanti giocatori devi perdere tempo con tanti esperimenti soprattutto nella prima parte del campionato.

Detto cio' ha confermato che a gennaio era del parere che servisse un'altra punta ma Luca Percassi e Sartori non erano dell'idea. Per cui ora spera in un aiuto in fase realizzativa da un reparto che spesso gli ha dato una mano al riguardo : i difensori



di Staff




  1. Lo han già scritto in diversi ma come sunto
    La champions da più visibilità e difficilmente trovi squadracce che non giocano o fannoi le barricate, hai l'occasione di fare grandi figure contro il rischio di prendere imbarcate da Manchester Barcellona ecc (ma le ha prese anche la Roma in tempi recenti)
    Non hai un vantaggio tale da avere la EL in tasca, la CL è un sogno diffiiclmente ripetibile, ci sono tante squadre in pochi punti, la situazione è favorevole ci vogliono congiunzioni astrali non indifferenti ma in altri anni saresti 6/7/8 a molti punti dalla CL per cui se non ora quando ? Allo stesso tempo i pochi punti di vantaggio sull'8 posto con in più la partita con la viola ancora da giocare beh rischi veramente di arrivare alla fine con un bel pugno di mosche in mano, bel gioco ma dopo aver assaporato il sapore del 4 posto arrivare 8 sarebbe da molti (non da me) consideratro un fallimento
    Andare in CL e fare buona figra porta a possibilità di chiamate dall'estero (anche se Gasp ha già detto apiù riprese che preferisce restare da noi) ma se una panchina prestigiosa con un progetto pluriennale gli venisse offeta beh, sarebbe tentato secondo me
     


  2. Negli ultimi anni Il campionato italiano e "un po' " ridimensionato, quindi Secondo me preferisce la champions xché da più visibilità in europa, per un allenatore è molto importante.


  3. Perchè Gasp preferisce la Champions? SEMPLICE!!!
    In Champions le squadre non si chiudono come in Italia e punta ad andare il più avanti possibile!!!
    Come minimo passiamo il girone, con tutti gli introiti conseguenti... e successivi investimenti per potenziarci senza monetizzare coi calciatori!
     



    • Mah....rispetto ma non condivido, in un girone di Champions l'Atalanta avrebbe si è no il 5/10% di probabilità di riuscire a superare la fase a gironi. Parere personale .


  4. Paramo: "...... preconcezione che ormai si è creata a causa di chi ha fomentato l'assurda e mai provata incompatibilità Gasp-Sartori....."
     
    E se di queste cose (vere o presunte che siano) ci si astenesse volontariamente dal parlarne fino alla conclusione del campionato (e della Coppa Italia)?
     
    Col Napoli in uno stato penoso (i commenti esteri ieri sera dopo la sua sconfitta con l'Arsenal sono stati impietosi) penso che possiamo giocarci ancora tutto.


  5. l'ultima frase del Gasp fa capire chiaramente chi comanda a Bg...cioè la Proprietà.


    • E direi pure...e ci mancherebbe altro...non dimentichiamo che gli stipendi li paga la società...abche a gasperini!!!


  6. Spero faccia del turnover....troppo importante la finale di coppa Italia .


  7. giusto cosi!
    a napoli si va x vincere, e giovedi anche, senza turnover o cazzate simili.
    sono professionisti e motivati, e quando ci sono queste gare la stanchezza non esiste!!!
    zero calcoli!
    Grande GASP!!!
     
    sempre e solo Forza Atalanta!!!

     


    • Credo che il Gasp sia una persona molto ambiziosa, ma con i piedi per terra. Giusto mix di rischio e sicurezza


  8. Io spero che siano dichiarazioni di facciata e a Napoli metta in campo un po di seconde linee!! Troppo importante Giovedi 
     


  9. la CL non e' mai stato un obbiettivo societario e per raggiungere gli obbiettivi fissati dalla societa' non serviva un punta in piu'. poi il Gasp ha fatto il miracolo e siamo finiti sul filo del quarto posto (anche per un'annata particolarmente strana con 6 squadre in pochi punti a sette dalla fine, non solo per il Gasp a dire il vero) e quindi ora pare sia stato fatto un errore a gennaio. si forse se un errore c'e' e' stato quello di pensare che non avremmo mai potuto ambire al quarto posto. beh io quell'errore l'ho fatto fino almeno a meta' marzo.
    detto questo ribadisco: secondo me lamentarsi dopo un'annata cosi' non e' da atalantini, mi sembra di vedere gli juventini che dicono che quest'anno non festeggiano lo scudetto perche' non c'e' nulla da festeggiare 


    • L'errore è stata la valutazione fatta su Barrow. Che si lotti per la CL, per l'EL o per la salvezza, un calciatore che non è mai stato in grado di incidere sulle partite rappresenta un errore di valutazione e valorizzazione, oltre che un problema per le scelte dell'allenatore. Ribadisco: è un errore che ci sta, però rimane comunque un errore. Se a questo si aggiunge l'acquisto di Tumminello, altrettanto poco significativo...
      In ogni caso, resta il fatto che neanche una squadra già quasi retrocessa a gennaio affronta il girone di ritorno con una sola riserva "naturale" per 3 ruoli. Non esiste al mondo che l'unico che può giocare, più o meno senza adattamenti, in uno dei 3 "slot" del reparto avanzato sia Barrow.


      • pienamente d’accordo ma è più importante rifare lo stadio che ascoltare chi ha creato questo miracolo sportivo.


        • si si beh continuate a criticare lamentarvi, io sono felice e festeggio. per vincere gli scudetti c'e' la juve. 


  10. mi dispiace ma tra coppa italia e andare in champion (difficilissimo dopo aver sprecato 4 punti tra chievo e empoli...) tutta la vita vincere un trofeo!
    andare a napoli a sputare sangue non mi sembra una grande idea, spero di ricredermi e poter dare ragione al mitico gasp!


    • Premesso che non si può scegliere nulla, io dico che, a prescindere, bisogna cercare di arrivare almeno quinti/sesti per assicurarci l'EL l'anno prossimo senza i preliminari (e col sesto potremmo comunque finire ai preliminari a seconda di chi vince la C.I.)
      La Coppa Italia sarebbe una cosa stupenda, il trofeo in bacheca, la Supercoppa Italiana ecc ecc ... ma (ammesso di andare in finale) la sua vittoria in partita secca è un terno al lotto, che si giochi con la Lazio (in casa loro!) o col Milan (squadra che quest'anno ci è particolarmente indigesta), a prescindere dalle solite ipotesi complottistiche del palazzo contro.
      Se poi arrivassimo quarti meglio ancora (Catalano docet!), ma il sacrificare il campionato a favore della Coppa Italia potrebbe portarci a restare con un pugno di mosche in mano dopo aver sfiorato traguardi impensabili ... l'Europa prima di tutto, meglio se con la ciliegiOna della Coppa Italia.


      • esatto... fossimo a +10 sull'ottavo posto, allora puoi anche permetterti di buttar via punti in campionato.
        ma così... rischiamo di perdere capra e cavoli.
        Campionato priorità, se (come spero) viene la finale è ottimo, se viene anche la coppa wow


  11. Sogno solo con Morfeo -
     18/04/2019 alle 15:45
    I really love this man!!! 


  12. E' assurdo! Siamo in semifinale di coppa italia, stiamo lottando per il quarto-sesto posto e non abbiamo un attaccante di riserva! 


    • Credo che non sia polemica ma analisi oggettiva affermare che, nel reparto avanzato, abbiamo una panchina da 15° posto (ad essere generosi).
      La società ha scelto, sicuramente in modo consapevole, non solo di acquistare un attacante in più nel mercato di gennaio per avere maggiori garanzie di raggiungimento degli obiettivi allora ragionevolmente sperabili (qualificazione in EL e Coppa Italia) ma, addirittura, di sfoltire il reparto avanzato senza rimpiazzare nè Tumminello nè Rigoni.
      E' sicuramente fantastico essere ad un passo addirittura dal quarto posto (ma a pochissimi passi anche dall'ottavo) pur con questa pesante limitazione, e di questo vanno dati i giusti meriti a tutti (allenatore in primis, società a seguire), ma dato che il miracolo era già in essere a gennaio, ci sarebbe voluto davvero poco per cautelarsi dagli sguardi della sfiga ed avere un'alternativa seria in più in avanti.
      Kulusewski e Barrow, pur con tutto il bene che si può volere loro (senza citare Piccoli che dovrebbe essere da tutt'altra parte in un mondo normale), dobbiamo solo pregare che serva inserirli il meno possibile ....


    • E' FANTASTICO!!
      Siamo in semi finale di coppa Italia e stiamo lottando per il quarto/sesto posto a poche giornate dalla fine!!


    • E' assurdo! ! Siamo in semifinale di coppa italia, stiamo lottando per il quarto-sesto posto e abbiamo acnora chi fa polemica! 


  13. aspetta : adesso qualcuno inizia ancora con la triturata che GASP e SARTORI non si sopportano e si evitano
    certo : se uno è a Zingonia, l'altro pur di non incontrarsi sta in liguria e viceversa !
     



    • Moreto Sartori è un ottimo dipendete le scelte le fa Percassi 


      • d'accordo con te
        e in questo giro si può ancora dire che la mente del TONE  il braccio del KOBRA e la straordinaria capacità del GASP hanno fatto un ottimo lavoro !
        è xtanto auspicabile che il MISTER e SARTORI continuino a "non sopportarsi e evitarsi " così ancora a lungo !



  14. Gasperini il più grande Tutti i giocatori che il Mister ha allontanato non erano graditi già da agosto ,non ha fatto spendere un euro Alla Società che non si sia trasformato in oro Le cose erano e sono chiarissime 


    • Chi ha voluto Schmidt?????????


      • Quanto è costato? Chi non ha voluto gratis Palacio?


      • E chi ha preso De Paula ??? 
         


        • Per cosa è stato preso De paula?


          • X fare ciò a cui serviva anche Joao....... giögà al balù!!!!


            • De paula (mai visto a Zingonia) è come Welbeck ex sunì, preso a zero e poi rivenduto all'estero per liberare un posto da extracomunitario. Se devi tirare fuori quello come colpo sbagliato... 


            • Quante volte De Paula è andato a Zingonia e quante volte è andato Schmidt?
              Dai, non prendiamoci in giro.


              • Chi ha preso Tumminello che tra l'altro oggi in un intervista dice chiaramente che con il VateGasp non ha avuto mai feeling e non avuto mai la sua fiducia al punto di dire che lasciare Roma è stato un errore?


                • Ma se all'aeroporto quando è arrivato in estate aveva detto che l'aveva voluto il Gasp! Probabilmente non è venuto a Bg con la testa giusta (seguendolo su Instagram quando era qui ho avuto questa impressione), ma è comunque un ragazzo di 20 anni che in A ha già fatto molto più di ardemagni, parra ecc ecc messi insieme, ha delle qualità.


                • lo stesso che ha preso
                  - freuler
                  -castagne
                  -ilicic
                  -hateboer
                  -petagna
                  ecc.ecc.ecc.
                  di uno che faceva i miracoli (forse) ce né stato solo uno 2019 anni fa.
                  il cobra é un grande direttore e a volte (raramente) può sbagliare anche lui
                   


                  • Se vuoi faccio anche io la lista..........
                    Non è in discussione la bravura e professionalità del D.T., ma che alla rosa manchi la punta richiesta dal   


                • Su questo sono d'accordo,
                  infatti, nel mio tanto vituperato commento qui sotto, ho detto che Tumminello non ha mai avuto le grazie del Gasp.
                  Nessuno lo nega.
                  Quindi, se può servire a spiegare, non è vero che la punta non c'era. Quella punta non andava bene. Che è diverso, anche se alla fine il risultato non cambia. Ne manca uno.


                  • Boh non saprei!! Però se al lavoro mi serve un ferro /pezzo per sistemare una cosa, non posso prenderne un altro! O almeno se lo prendo non potrò avere lo stesso risultato! 
                    Io immagino il Gasp che cerca di mettere gli ingranaggi al posto giusto e se si trova in mano un cuscinetto ma grippato o chel Cioka  sô!!!! Lo mette da parte!
                    ogni cosa al suo posto, se non vanno bene li metti da parte ( schmith, tumminiello, carmona, pinilla, stendardo, ecc)
                    in compenso se ha qualcosa in mano che vale la pena provarlo a posizionare... ci mette la faccia e ci lavora ((reca Pessina kulusewsky ora piccoli (è giá da un po’ che lo tiene d’occhio))!
                    potrebbe darsi, ma sta storia che i 2 non si parlano sa di cagata pazzesca... probabilmente non si capiscono appieno, vedute e cultura diverse...  cazzo scec!!! Ma quando si capiscono???!!!???


  15. Sulla questione della punta non presa a gennaio,
     vediamola sotto tutti gli aspetti:
     
    Primo: Luca Percassi e Sartori (quindi società in toto e non DS) hanno detto va bene così.
     
    Secondo: Rigoni e Tumminello sono stati allontanati per volere di Gasp. Probabilmente la società ha detto che due punte c'erano, sappi che se non le vuoi, non ci sono altri pezzi migliori da pescare sul mercato (considerando che Tumminello è a libro paga Dea). Quindi il Gasp ha pensato che sarebbe stato meglio senza piuttosto che avere a che fare con due con cui non aveva legato.
     
    Noi non siamo nelle stanze di Zingonia, ma questa ipotesi non può essere scartata a priori. E, se così fosse, alla fine la decisione di rimanere "corti" là davanti è stata del Gasp.
     
    Io non sono d'accordo sulla tesi che la società debba appecorinarsi al volere del Gasp (genio, ma non infallibile come tutte le persone umane e soprattutto non esperto in gestione aziendale).
     
    Una società funziona bene quando c'è equilibrio, nessuna componente deve essere asservita ad un altra. Così il livello si sposta verso l'altro e l'ago della bilancia rimane sempre nel mezzo. 


    • La punta serviva di sicuro. .probabilmente perché il VateGasp vedendo Tumminello nei primi sei mesi di stagione ha reputato il giocatore (al  di là dei suoi innumerevoli problemi fisici già avuti tra l'altro nelle giovanili della Roma ) un alternativa non adeguata. .che poi non si debba andare sempre ad accettare eventuali richieste del mister  (sono d'accordo con te) il problema che tra dire di no e dire sempre di si c'e un oceano di mezzo (ovviamente mi riferisco nei ruoli chiave che il mister ritiene migliorabili e non per quello che concerne operazioni di prospettiva) se qualche volta si venisse incontro ad un uomo che ha fatto la storia dell'Atalanta con i suoi miracoli probabilmente ne beneficerebbero tutte le componenti  ..


    • Beh, decisione un po’ obbligata a questo punto però. Secondo me la punta serviva, però sono d’accordo sul fatto che perché tutto vada bene c’è bisogno di equilibrio tra le varie componenti. Detto ciò, con tutto quello che abbiamo in ballo non mi sembra proprio il caso di recriminare (ancora) sul mercato. I conti si faranno alla fine. 


    • Paramo: "...... alla fine la decisione di rimanere 'corti' là davanti è stata del Gasp".
       
      SENZA PAROLE .........


      • Ciao Frank,
        il tuo commento certifica che non è stato capito il senso del mio messaggio.
        Probabilmente non sono stato in grado di spiegarlo nella maniera corretta (sommato alla preconcezione che ormai si è creata a causa di chi ha fomentato l'assurda e mai provata incompatibilità Gasp-Sartori)


        • Paramo: "...... preconcezione che ormai si è creata a causa di chi ha fomentato l'assurda e mai provata incompatibilità Gasp-Sartori....."
           
          E se di queste cose (vere o presunte che siano) ci si astenesse volontariamente dal parlarne fino alla conclusione del campionato (e della Coppa Italia)?
           
          Col Napoli in uno stato penoso (i commenti esteri sono stati impietosi) penso che possiamo giocarci ancora tutto.
           
           


        • Paramo Sartori non c’entra nulla il problema della punta si e’giocato tra Gasperini e Percassi A volte anche i Presidenti sbagliano 


    • Mettila come vuoi ma é innegabile che là davanti a lui servisse un'alternativa (un attaccante eclettico e non necessariamente un vice Zapata) che invece la Società ha ritenuto non necessario (sbagliando} perché voleva si puntasse su Barrow. Ho l'impressione che i Percassi quest'anno non fossero così convinti di arrivare così in alto, anche perché a loro interessa sicuramente farlo con lo Stadio rifatto al meglio. Chiaro che raggiungendo quei traguardi con continuità, anche' l'entusiasmo si normalizza.... 


  16. Io come moltissimi altri sponsorizzavo il super turnover per lunedì. Il mister non la pensa allo stesso modo e per me va comunque benissimo, la sfida si fa più avvincente e sono con lui al 100%.


  17. Gasp è proprio unico. A Napoli per vincere!



  18. L'ho letta tutta. Spavaldissimo e fa bene.
    "Noi portiamo il pallone: chi vuol giocare..."


    • E giusto non fare tournover.
      Altrimenti si rischia di perdere capra e cavoli… come quelli che escono dalla coppa per concentrarsi sul campionato e poi perdono lo scudetto a Firenze.


  19. Pota... c'è poco da aggiungere... Probabilmente Percassi e Sartori pensavano che Barrow potesse dare un contributo maggiore: è un errore che ci sta, ma rimane pur sempre un errore. Speriamo che, nelle partite che mancano da qui alla fine, Musa riesca a mettere la propria stagione in una prospettiva completamente diversa o a rimediare, almeno in parte, al modesto contributo che ha fino ad ora offerto.


  20. Io quest'uomo l'ho soprannominato Copernico.
    Prima di lui a Bergamo eravamo terrapiattisti, lui ci ha proiettati nella scienza moderna.
    È stata la nostra luce nelle tenebre nella visione del mondo calcistico e della nostra dimensione in esso.
     


  21. Gasperini è certamente il padre naturale di questa innovazione progettuale. Speriamo che Percassi si convinca quantomeno all'adozione, senza preclusioni.


    • Remo non è semplice... loro cacciano i soldi e il gasp fa il lavoro più bello del mondo 


  22. Fin quando resta il gasp questa squadra la famosa  asticella la alza . Questo non resta se non si migliora di anno in anno ! Lunga vita a Gasperini !


  23. claudiocaniggia -
     18/04/2019 alle 12:13
    Ho letto l'intervista e sono orgoglioso che Lui sia l'allenatore della squadra che amo. Non che prima avessi dei dubbi ma il suo modo di vedere le cose mi entusiasma. 


  24. Ma quanto e' bravo a tener tutti sul pezzo...squadra tifosi e persino societa!!! E bluffa meglio di celentano nel film Asso..npn gli trema nemmeno l'orecchio!!!!


    • Ho pensato la stessa identica cosa, un gran giocatore di poker!


  25. Ma tu pensa sto mister che ancora si ostina con la storia della punta un più ......... 
    Ma basta con sta leggenda metropolitana ...... 


    • Pensa mostam che dice che probabilmente  (VateGasp) e lui che non si è fatto capire bene nel mese di gennaio. ..che allenatore fantastico che abbiamo. .Con ironia non le manda ha dire ai diretti interessati. ..



  26. CON l'ultima frase prevedo l'inferno qui dentro


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.