Gasperini: “Sei punti persi? Dobbiamo puntare al secondo posto”

24-04-2021 14:00
56 C.

Gian Piero Gasperini,  in conferenza stampa per analizzare il match conto il Bologna.

Due punti persi a Bologna, due col Torino e due con la Roma. Sarebbero stati 71 punti.
“Parliamo dei 65 punti che abbiamo fatto e non dei sei persi. Questi discorsi possono essere fatti per tutte le squadre. Ho dormito? Assolutamente sì, ci sono dei temi su cui possiamo essere soddisfatti. Siamo usciti con due ottime prestazioni, con la Juve abbiamo raccolto di più, ma siamo molto soddisfatti. Adesso mancano due giornate, dobbiamo puntare al secondo posto. Se vinciamo gli altri non possono raggiungerci, dobbiamo farlo per toglierci tutte le preoccupazioni. Non so se ci riusciremo, ma è nelle nostre mani. L’anno scorso lo abbiamo mancato all’ultima partita, questo passa attraverso sei gare. Se la matematica non è un’opinione riusciremo a raggiungerlo”.

Potete allenare la freddezza sotto porta?
“Ma siamo il miglior attacco, facciamo tanti gol. Gli attaccanti, a partire da Ilicic, devono cambiare marcia. Malinovskyi è quello più determinante, ma se tutti riusciranno ad essere prolifici potremo raggiungere l’obiettivo. Sfidiamo un’ottima squadra, che gioca in maniera offensiva. Se vuoi stare ad alti livelli devi riuscire a superare questi ostacoli”.

Barrow?
“Non ho sentito la sua intervista, siamo contenti che stia facendo bene a Bologna”.

Come sta la squadra?
“La squadra sta bene, sotto questo aspetto non ci sono dubbi. È la terza partita in otto giorni, è una difficoltà da affrontare”.

Come avete analizzato il gol di Cristante?
“Sono episodi, è un tiro dalla distanza su cui Gollini è partito in ritardo. Quel gol lì ha dato fiducia alla Roma, in un quarto d’ora è stato difficile. È stata un’ottima gara, pesano gli episodi e l’espulsione, ma se da queste partite tiriamo fuori solo le cose negative è una motivazione un po’ debole. Siamo stati un po’ meno bravi nello scalare davanti dove avevamo inferiorità numerica. Forse potevamo reggere anche in dieci, abbiamo creato qualcosa anche noi. La svolta vera è stata prima, potevamo chiuderla

Ora arrivano sfide decisive.
“I punti valgono molto di più, la corsa si vede. La Lazio se recupera col Torino è ancora dentro, il resto è tutto da giocare. Penso che comunque sia un campionato entusiasmante.

Hateboer?
“Sarà convocato domani, vedremo se sarà disponibile per giocare o meno. Ha bisogno di un po’ di rodaggio, non ha giocato delle partite. Ieri abbiamo fatto una partita d’allenamento. È stato un infortunio osseo, non ha avuto problemi di ricaduta. Potrebbe essere disponibile, non so se a gara in corso o meno”.

Adesso ci saranno meno restrizioni.
“Speriamo che tutto il mondo possa ripartire, speriamo di non tornare indietro”.

Per la prima volta parla di secondo posto.
“Lo dico perché matematicamente è così. Se mi chiedevate ad inizio stagione vi avrei detto di no, fino a due o tre domeniche fa avrei parlato di Europa. Dobbiamo giocare per quello, se noi non sbagliamo è matematico. Ma non ho detto che sia semplice o meno, è una questione di classifica”.

Qual è il contributo che stanno dando i giocatori che non giocano?
“Sotto il comportamento abbiamo sempre avuto giocatori eccezionali, non ho mai avuto problemi con chi non scendeva in campo. Semmai ho avuto problemi con chi giocava (ride, ndr). Da qui a sei giornate ognuno può dare qualcosa, a volte basta un tempo. Adesso ci saranno gare decisive, può succedere qualsiasi cosa”.

C’è stato un calo di concentrazione?
“Non è stato un problema di prestazione. Abbiamo sbagliato gol, cosa vi devo dire. Certi gol li faceva un ragazzino o un amatore, nel calcio non si può spiegare tutto. Dispiace, ma non è che possiamo andare alla ricerca di ogni giustificazione. Io devo guardare la prestazione è c’è stata. Ci sono anche gli avversari, sono state fatte parate di valore. Poi ci sono state occasioni clamorose, tra cui quella di Muriel. La partita ha avuto la svolta nell’espulsione, c’è anche l’avversario in campo. In questo momento i cartellini contano, è già successo con Lazio e Real. In dieci diventa un po’ più difficile”.

fonte tmw.com

 

Bookmark(0)

By marcodalmen
marcodalmen

56
Inserisci un commento

Please Login to comment
22 Albero dei commenti
34 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
35 Autori
95FrankScoziaMAJA3romy67Raindog Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
MAJA3
Membro
MAJA3
Altra Conferenza Interessante

Alziamo l'asticella: 2 Posto!!!

Migliore Attacco: prepariamo il pallottoliere domani sera⚽️⚽️⚽️⚽️⚽️



Il Nostro Destino è nelle nostre mani
PIER73ALBINO
Membro
PIER73ALBINO
Speriamo di riempirlo, stavolta, il pallottoliere, e di non fare come a Roma. Sto ancora pensando (anche se ci sono cose più gravi a cui pensare, calcistiche e non) al gol sbagliato da Muriel....
95Frank
Membro
95Frank
Ciao Maja3
I 5 palloni volevano essre una profezia?
romy67
Membro
romy67
Gollini a me sembra sia arrivato sulla palla, praticamente gli è passata sotto il polso, quindi non era in ritardo ....
PIER73ALBINO
Membro
PIER73ALBINO

Non ho capito perché aveva la mano sollevata da terra (l'ho notato guardando il replay). Il pallone è passato tra la mano ed il terreno. Poi dopo ci ha salvato almeno il punto con due grandi parate, ma ormai la frittata era fatta. Anche nel primo tempo (ho visto solo la sintesi, il secondo invece l'ho visto per intero) stava per combinare un pasticcio con un'uscita un po' "allegra". Mi pare che non abbia più la sicurezza di qualche mese fa. Del portiere di riserva non ne parlo neppure...ho sentito voci che saremmo interessati al portiere polacco della Fiorentina. Non sarebbe un brutto affare, secondo me.

Nemesis68
Membro
Nemesis68
Il secondo posto dipende solo da noi ... grande Gasp !
E bentornato ad Hate ... qualche minuto domani a partita chiusa (speriamo!) e magari dall'inizio contro il Sassuolo per mettere benzina per il 19 maggio ...
farabundo
Membro
farabundo
ottimo il recupero di hate!
Magnocavallo vive a Lovere
Membro
Magnocavallo vive a Lovere
Yes, la disponibilità di GnorHans è una bellissima notizia.
CARS 2
Membro
CARS 2
Si chiama Hans Hateboor...
Dai un po di rispetto !
Claudiopaul70
Membro
Claudiopaul70
Hateboer x la precisione
Magnocavallo vive a Lovere
Membro
Magnocavallo vive a Lovere
Guarda che è un soprannome detto con simpatia... se c’è n’è uno che rispetta Hateboer sono io.. non penso che sia così permaloso da non sorriderci sopra
maurom72
Membro
maurom72
A Roma 'gnorante in ambiti calcistici ha una affezione totalmente positiva che vuol dire tosto, cazzuto, una roccia insomma....credo che anche lì da voi in questo caso sia cosi
Nemesis68
Membro
Nemesis68
Direi di sì ... indirettamente ... a parte la facile assonanza del nome, una certa "ignoranza tecnica" certifica, per converso, una cazzutaggine e una strapotenza fisica che gli consente appunto di essere il pilastro che è "nonostante" i suoi limiti tecnici
maurom72
Membro
maurom72
Raindog
Membro
Raindog
Ignora la fatica, si chiama hans, quindi è 'gnorhans.
moreto
Membro
moreto
Bentornato HATE bier
Raindog
Membro
Raindog
alias Hans Heineken.
melu87
Membro
melu87
Ho avuto problemi con chi giocava 😂😂😂😂🇦🇷🇦🇷🇦🇷🇦🇷🇦🇷🇦🇷
melu87
Membro
melu87
Non sono d'accordo su Gollini, cioè almeno poteva menzionare che nessuno ha chiuso in tempo il tiratore. A meno che il gasp pensi che sia contro le regole tirare sa lontano dato che noi non lo facciamo mai. Detto questo amo il Gasp e sempre sia lodato
Nemesis68
Membro
Nemesis68
"Siamo stati un po’ meno bravi nello scalare davanti dove avevamo inferiorità numerica." ... Gasp ha premesso che la conclusione di Cristante è stata agevolata dalla mancata chiusura ... e poi, altrettanto onestamente, ha rilevato come Gollini sia partito in ritardo ... mi pare sia stato oggettivo nell'analisi ... se poi vogliamo dire che il tiro era imparabile, non mi pare proprio, visto che, nonostante sia partito tardi, il Gollo c'è pure arrivato ma tenendo il braccio più alto rispetto alla traiettoria del pallone.
Raindog
Membro
Raindog
Io ricordo l' unica uscita alta, nel primo tempo, con le mani a cucchiaio e palla lasciata al tiro di non ricordo chi che poi il Berat ha respinto. Su questo fondamentale rimane insicuro.
Baja66
Membro
Baja66
Assolutamente puntare al 2° posto senza se e senza ma
TREINEROBLU
Membro
TREINEROBLU
...Gollini è partito in ritardo...

A BUON INTENDITORE...
BSoares
Membro
BSoares
Va beh che sia partito in ritardo, visto che gli ha tirato da 30 m e non c'e' arrivato, l'han visto tutti. Non e' che abbia detto chissa' che al proposito.
Svob1
Membro
Svob1
Era certamente coperto, nell'abbassarsi per vedere la palla ha perso l'attimo
SONZO
Membro
SONZO
Non succede solo a noi di sprecare tante occasioni per poi prendere il pareggio alla fine, lo ha appena fatto il Liverpool in premier. Partita identica alla nostra di giovedi. Così è il calcio, bello o brutto che sia...
Lorenz67
Membro
Lorenz67
comunque io quei tre-quattro li' davanti li farei rimanere un'oretta in piu' la sera per mandarli in porta davanti al portiere dicendo di non mirarlo come stan facendo da qualche domenica: cavoli la porta e' 9 metri ci vuol davvero un bell'impegno per centrargli il corpo o comunque mettergliela nelle vicinanze 8 volte su 10: se gareggiassimo a tiro al bersaglio saremmo da scudetto :) :) :) :)
Briske
Membro
Briske
Soprattutto Duvan che tira quasi sempre dritto per dritto senza guardare dove e come è posizionato il portiere.
gregorio
Membro
gregorio
Idem come sopra. Duvan in 3 anni ha fatto i gol che un attaccante dell’Atalanta fa in 10 anni
raagna
Membro
raagna
'Co cane se gli tocchi dentro in questi momenti prendi la scossa!
eliminalitalia
Membro
eliminalitalia
81 punti!
BSoares
Membro
BSoares
Grande Gasp. The best

6 punti buttati? Parliamo dei 65 fatti.
Freddezza sotto porta? Siamo il miglior attacco, facciamo tanti gol.
Mitico il mister
adoss
Che siamo il miglior attacco e facciamo tanti gol comunque è da scolpire nella pietra perchè anche tanti atalantini si fanno influenzare da 20 min di una partita. Se ne vinciamo 9 e non ne vinciamo 2 non è perchè facciamo acqua in attacco. Ormai siamo abituati talmente bene che un pareggio a Roma, dopo 5 vittorie consecutive in campionato, contro una squadra dominata che ha ottenuto un punto per culo e un espulsione discutibile a termini di regolamento, la dice su quanto cazzo sia forte la Dea creata da quest'uomo.
Gasp
BSoares
Membro
BSoares
*la dice lunga
dolcissimo2
Membro
dolcissimo2
Dago7
Membro
Dago7
Real e Roma effettivamente abbiamo subito gol uguali. Entrambi in 10, tiro da fuori area che si poteva parare, errore nel cambio marcatura e nello scalare che ha permesso inaspettatamente di tirare in modo indisturbato nonostante stavamo difendendo ttt
maurom72
Membro
maurom72
Comunque da 30 metri ci sta che ai riesca a tirare in porta, non lo vedo un grosso errore difensivo...e non sempre si pesca il jolly
Freddykatz
Membro
Freddykatz
La differenza grossa è che Mendy del real è un terzinaccio che ha azzeccato il tiro, Cristante invece cribbio lo conosciamo bene sappiamo che è un buon tiratore....
BSoares
Membro
BSoares
Oddio, io non sono un fan di Mendy. Per me ce ne sono tanti meglio di lui. Ma tecnicamente e' forte. Atleticamente no, non ha fisico, non e' particolarmente veloce. Tatticamente indisciplinato. Combina spesso pasticci, piu' di una volta in Liga gli ho visto servire assist clamorosi agli avversari. La piu' clamorosa quest'anno, contro l'Huesca. Per giocare la palla dalla difesa, dalla bandierina del corner nella sua meta' campo, ha fatto un lancio verso la sua area. Eccesso di confidenza nei suoi mezzi. Rafa Mir, attaccante dell'Huesca, ha capito tutto ed e' arrivato di gran corsa in anticipo all'altezza del dischetto del rigore calciando un missile a botta sicura. Miracolo di Courtois.
Ho divagato. Volevo solo dire che se Mendy gioca nel Madrid e' solo per la sua tecnica. Vero che non segna tanto ma sa calciare la palla. Contro di noi piu' che altro ha segnato di destro quando lui e' mancino. Questo ha dell'incredibile.
gregorio
Membro
gregorio
Ah sì? 🤔
PIER73ALBINO
Membro
PIER73ALBINO
Tra l'altro col piede (il destro) che usa solo per camminare , come ammesso da lui stesso (è un terzino sinistro, ed usa praticamente solo il piede mancino).
brignuca
Editor
Beh uguali mi sembra troppo col Real gli è arrivato il pallone poco fuori area e nessuno lo marcava xchè di era tutti in area x il corner precedente. Cristante è partito quasi i disturbato dal centro del campo ha visto gli spazi e ci ha provato con un bel tiro ma a potenza non era x es la mina di Mali con la Lazio lo scorso anno.
Errorino col real più grave con la Rome x me. In entrambi i casi a questo livelli se li lasci liberi di fare con calma la piazzano dove il portiere fatica ad arrivare
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Grande Gasp, mai piangere sul latte versato.
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
Su Ilicic il Gasp non sbaglia.
Quello dello scorso anno Mancini e Ibanez li ridicolizzava in due minuti.
Boh.... speriamo.
Domani Colonnello dietro le due punte per mettere in chiaro subito le cose
Briske
Membro
Briske
Lo ha fatto anche domenica. Lo fermavano solo coi falli.
maxese
Membro
maxese
Il secondo posto è prestigio ed è bene che il Gasp lo indichi come obiettivo. È fondamentale stare nei primi quattro e sto solo aspettando il sorpasso al milan: che vedo fuori dalla champions. Dispiace perchè avrei preferito i gobbi fuori.
Svob1
Membro
Svob1
Sempre ineccepibile il nostro V ate
Svob1
Membro
Svob1
Vate
lolek
Membro
lolek
A me Ilicic non è dispiaciuto giovedì, anzi...certo, se incrociava di più il tiro, ma secondo me ha giocato bene
Dago7
Membro
Dago7
Sufficienza ne più ne meno. Ha anche sbagliato tanti passaggi facili, soprattutto nel capovolgimento del gioco regalando palloni agli avversari. Sfortunatamente mi sembra ancora lontano dal vecchio ilicic. Purtroppo
lumaca
Membro
lumaca
Nelle prossime 6 partite mi aspetto (e mi auguro) 13 punti. Per il secondo posto potrebbero pure bastare...
Grande Gasp!
Forza magica Atalanta!
Pasodoble
Membro
Pasodoble
Per il secondo no ma per la champions probabilmente
dagliStates
Membro
dagliStates
Io me ne auguro 18
Baja66
Membro
Baja66
idem
Nemesis68
Membro
Nemesis68
Fedele al tuo nick ...
Scherzi a parte, se ne consideriamo tre col Bologna (e non mi pare di chiedere troppo), dieci nelle altre cinque mi sembrano "pochini" ... tre vittorie, un pareggio e una sconfitta? Può anche essere, ma vorrebbe dire sbagliare due partite, visto il valore degli avversari che dobbiamo incontrare.
Poi 13 potrebbero anche bastare, a patto di prendere i tre contro il MIlan, ma dipende molto anche dall'andamento dei scontri diretti altrui ... con l'attuale stato di forma del Napoli, o se la Juventus dovesse battere il Milan e trovare l'Inter già a festeggiamenti fatti, potrebbero non bastare
lucanember
Membro
lucanember
Certo che con Ilicic non è la prima volta che gli manda frecciatine
Claudiopaul70
Membro
Claudiopaul70
Mai banale

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.