22-12-2018 16:58 / 226 c.

Partita disgraziata forse maledetta, che ha vissuto su episodi e veramente tanti. Purtroppo vince chi segna un gol piu' degli avversari e questo è capitato al Genoa che non ha rubato niente facendo la sua onesta partita coadiuvato da un arbitro approssimativo (e gli facciamo un piacere) e dalle circostanze a suo favore nel corso dei novanta minuti.

Usciamo con le ossa veramente rotte. Palomino e Toloi (espulsi) e probabilmente De Roon (ospedalizzato per infortunio che preoccupa) assenti contro la Juve e una squadra che. benche' tatticamente impostata alla perfezione, a volte dà l'impressione di perdersi contro squadre palesemente inferiori che giocano un calcio piu' tradizionale e con il coltello tra i denti.

Ora la Juve, non sara' per niente facile e, da quanto visto oggi, un ostacolo quasi insormontabile anche se ai nostri piacciono evidentemente le sorprese, sia in positivo che in negativo ma un favore : basta basta, basta parlare di Atalanta che guarda alla Champions, lasciamo queste demenzialita' ai giornalai di bassa lega. Ogni volta che ne accenniamo torniamo tra i ranghi ed è una sensazione molto brutta.

 

Atalanta, sotto l’albero solo tanta amarezza: nerazzurri stesi dal Genoa

GENOA-ATALANTA 3-1: POMERIGGIO NERISSIMO PER LA DEA

Ci auguravamo un Natale diverso, e invece è forse il più nero degli ultimi anni: l’Atalanta a Marassi perde male una partita in cui ha avuto anche le chance per portarla dalla sua parte (sprecandola) e dovendo vedersela contro un Genoa combattivo (fin troppo!) che alla fine ha la meglio sui nerazzurri apparsi però a tratti troppo molli e imprecisi. Finisce 3-1, ed il numero tre è proprio protagonista: tre gol subiti, tre punti svaniti e altrettanti giocatori chiave fuori per la gara dell’anno contro la Juve del giorno di Santo Stefano. Già, perchè contro i bianconeri saranno assenti sicuramente Palomino e Toloi per squalifica oltre probabilmente a De Roon, steso dopo un minuto di gioco da Romero. L’Atalanta sciupa alla mezz’ora un rigore con Ilicic, poi il Genoa passa al sesto (sesto!) di recupero del primo tempo con un autogol di Toloi; nella ripresa Zapata pareggia i conti sempre dal dischetto ma poi la Dea esce di scena, così Lazovic e a Piatek la puniscono nuovamente. Più che Babbo Natale, è arrivato il Grinch…

Genova: il passato che torna a bussare sotto l’albero per Genoa e Atalanta che si ritrovano di fronte nella diciassettesima di serie A: mister Gasperini da una parte ha lasciato ricordi indelebili ed il cuore nella “sua” Genova rossoblu, e dall’altra Cesare Prandelli che da sole due partite è subentrato a Juric nel Grifone cercando di invertire la marcia negativa della squadra del presidente Preziosi che, dopo un buon avvio di stagione, è incappata in un momento di buio molto difficile che l’ex giocatore e tecnico atalantino deve provare a risolvere per evitare il peggio.

PALOMINO CE LA FA E GIOCA: con il recupero in extremis di Palomino, è praticamente la stessa formazione che ha vinto con la Lazio quella schierata dal Gasp con Mancini ancora una volta preferito a Masiello e davanti confermatissimo Zapata (quasi un derby per l’ex doriano oggi) con Ilicic ed il Papu. Nel Genoa il capocannoniere Piatek fa coppia con Kuame in avanti mentre Veloso viene preferito a Sandro in cabina di Regia.

SUBITO DE ROON K.O.: si comincia, e per la squadra del Gasp c’è subito la prima tegola dopo poco più di un minuto quando De Roon subisce un brutto fallo a centrocampo da Romero (poi ammonito) ed è costretto al forfait con Pessina che gli subentra in mezzo al campo. Partita tosta, e si vede per l’agonismo in campo: al diciannovesimo l’Atalanta sfiora il gol con una punizione di Ilicic, tocca Toloi e Radu si supera e mette in angolo.

VAR, E RIGORE… SCIUPATO: abbastanza noiosa fin la mezz’ora, la gara si accende al minuto trentuno dopo che Romero tocca in area con un braccio durante un contrasto in area con Mancini: l’arbitro lascia prima correre, poi viene richiamato dalla sala-Var e invitato a rivedere l’azione. Il replay porta al ripensamento del direttore di gara che indica il dischetto; va Ilicic dagli undici metri ma Radu ipnotizza il giocatore sloveno respingendo la sua conclusione.

RADU-SHOW E BEFFA NEL RECUPERO (DEL RECUPERO): nonostante l’occasione sprecata gioca meglio la squadra del Gasp nel finale, sfiorando il gol proprio al quarantacinquesimo quando il Papu riceve palla in area e conclude centrando il palo, poi sulla seconda conclusione dell’argentino è ancora Radu a dire no ai nerazzurri. Iniziano a quel punto i tre minuti di recupero, nuovamente interrotti per un controllo al Var per un presunto fallo di mano in area di Criscito proprio sull’azione del palo del Papu, ma stavolta l’arbitro decide di lasciar correre; il recupero così si allunga, e di molto, e per l’Atalanta diventa fatale: prima Berisha al quarantanove devia in corner un colpo di testa che pareva destinato in rete, poi al sesto di extra-time spunta Piatek su corner di testa (con deviazione decisiva di Toloi) mette dentro il gol del beffardo 1-0 per i rossoblu con un primo tempo che terminerà di li a poco con il medesimo risultato.

ALTRO RIGORE, VA ZAPATA: 1-1!: dopo l’intervallo, l’Atalanta prova ad iniziare con un piglio diverso la ripresa e al primo minuto Zapata riceve un bel pallone in area ma calcia fuori da buona posizione. All’ottavo però la Dea accelera di nuovo: Zapata inventa ai limiti dell’area trovando Freuler pronto a colpire ma steso da Criscito; altro rigore per i nerazzurri ma stavolta con un finale diverso rispetto al primo tempo con Zapata che mette alle spalle di Radu che intercetta ma nulla può stavolta: 1-1.

DEA MOLLE, LAZOVIC LA PUNISCE DI NUOVO: trovato il pareggio, l’Atalanta prova a gestir meglio la gara e mister Gasperini decide al diciassettesimo di inserire davanti anche Rigoni sostituendo Gomez ma la sostituzione non porta le sorti volute dal tecnico in quanto cinque minuti dopo il Genoa passa ancora: cross dalla destra, Hateboer non ci arriva di testa, e palla a Lazovic che fa partire un destro potente e imprendibile che riporta avanti gli uomini di Prandelli.

COME PERDERE TESTA, E PARTITA: per un risultato amaro, il finale diventa ancor peggiore per la squadra del Gasp che, dopo aver provato l’inserimento di Barrow al posto di Zapata, finisce per perdere non solo la partita, ma anche la testa, specie negli ultimi dieci minuti quando viene ammonito per la seconda volta Palomino e, di conseguenza, espulso. Con praterie a sua disposizione concesse dallo sbilanciamento alla caccia del pari, il Genoa trova ampio campo per il contropiede e Piatek prima fallisce il pallone del 3-1 al trentanove, ma poi lo trova a due dal novantesimo con una bella conclusione proprio all’ingresso dell’area di rigore che supera nuovamente Berisha. Nonostante la partita ormai alle ortiche, l’Atalanta decide di farsi male ancora in pieno recupero quando Toloi si fa espellere per fallo da ultimo uomo su Bessa: un fallo inutile, a gara già chiusa dove anche subire un altro gol non avrebbe cambiato nulla. Il fischio finale del direttore di gara è così la fine di un pomeriggio pre-natalizio da dimenticare per la squadra di Gasperini che perde partita e probabilmente tre uomini fondamentali in un colpo solo. Peggio di così? La Juventus mercoledì…. nonostante tutto, buon Natale a tutti i nostri tifosi-lettori!

Luca Rossi
diarionerazzurro.it

 

IL TABELLINO

Genoa-Atalanta 3-1 (primo tempo 1-0)
 
Marcatori: 51’ pt Piatek (G); 10’ st Zapata rig. (A), 22’ st Lazovic (G), 43' st Piatek (G)
 
Assist: 22’ st Romulo (G); 43' st Bessa (G).

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark, Veloso (1’ st Rolon), Bessa, Lazovic (37' st Pereira); Kouamé (26’ st Sandro), Piatek. All. C. Prandelli.
 
Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, de Roon (5’ pt Pessina), Freuler, Gosens; Gomez (18’ st Rigoni); Ilicic, Zapata (30’ st Barrow). All. G. P. Gasperini.

Arbitro: Doveri Danilo di Roma.
 
Ammoniti: 3’ pt Romero (G), 12’ pt Palomino (A); 9’ st Criscito (G), 26’ st Rolon (G)

Espulsi: 36' st Palomino (A) per doppia ammonizione, 48' st Toloi (A) per fallo da ultimo uomo.
 
Note: al 35’ pt Radu (G) respinge un rigore a Ilicic (A).
 
 
foto lastampa.it


di Staff




  1. Considerazione generale :
    facciamo un girone di andata in cui abbiamo rimediato 5 sconfitte contro squadre chiaramente inferiori (Spal, Cagliari, Empoli, Fiorentina, Genoa) e sono veramente tante .. però due (Fiorentina e Genoa) sono stata partite chiaramente falsate dall'arbitro (a cui se ricordo bene è da aggiungere la sconfitta in casa con la Samp) ..
    Vedo che c'è stata una multa a Raimondi e al collaboratore danese nuovo . Questo è l'unico segno di ribellione ad un andazzo che già dal campo chi gioca deve chiaramente percepire , mentre invece c'è una grave mancanza di personalità dei giocatori . Si vede solo qualche episodio di nervosismo , che porta ulteriori danni ; è capitato a Ilicic , è capitato (spesso) a Toloi ..
    Se si rigiocano in condizioni "normali" tutte queste partite perse non le riperdiamo di certo .. per questo occorre essere ottimisti sul prosieguo , ma bisogna tirare una bella riga e smettere di sbagliare atteggiamento in questo genere di partite ..
    se poi la società si facesse un pò sentire .. possibile che i ns. sui mezzi di informazione,  a lamentarsi non ci siano mai ?
    Lamentarsi è lo sport nazionale ; se non vogliamo giocare allo stesso gioco degli altri, non aspettiamoci grossi risultati . Ma ne vale la pena ? Pensate ai tifosi che aspirano giustamente a bei traguardi , e con questa squadra le possibilità ci sono ; allora, anche se non vi calza a pennello il ruolo del rompiballe, fatevi sentire , rilasciate interviste alla ADL, fate qualcosa insomma .. senza farlo, si è insopportabilmente penalizzati 


    • Due partite perse anche per la conduzione di gara dell’arbitro..dopo Firenze le lamentele ci furono in diretta radio e tv fatte direttamente da Luca Percassi nell’immediatezza del post partita e non fu per niente tenero...dopo Genova avrà prevalso lo spirito natalizio 


  2. Al di là di tutti i discorsi, i "FABBRI" del Genoa, hanno fatto un gran bel lavoro. Nulla da dire.
    Erano anni che non si  vedevano tanti di questi talenti tutti nella stessa squadra.
    Chapeau!!!!!


  3. Perdiamo per 1 autogol ( anche se piatek salta indisturbato , più volte l ho scritto di come prendiamo gol sui calci piazzati , ma stavolta non sono arrabbiato ) 1 errore di hateboer che ne ha commesso un altro prima sul quale sbaglia un gol piatek e 1 gol a partita finita , non è il caso di fare allarmismi anche se le 2 espulsioni il rigore sbagliato l infortunio a de roon lo farebbe pensare , È STATA UNA GIORNATA NO PUNTO , abbiamo avuto le occasioni per portarla dalla nostra parte ma non siamo riusciti , al di là dell arbitraggio ( che non tralascio ) è la poca fame , la poca cattiveria , la poca voglia di vincerla che è mancata , spero non ci stato un appagamento per la partita portata a casa contro la lazio . Parlando della partita mi sono piaciuti inizialmente ilicic , il quale il rigore sbagliato l ha condizionato e mancini , il quale verso la fine della partita è andato un po in calo commettendo qualche fallo un po stupido . Volevo qualcosa di più da zapata e freuler , ma se la squadra non gira chiaro non riescano a fare tutto da soli , il loro l hanno fatto . Chi sostiene che abbiamo perso dopo l uscita di gomez secondo me di calcio ne capisce poco , gomez non ha fatto niente , massimo ha preso qualche fallo , poi si limita a fare il passaggio facile e fine , NON SI VINCONO LE PARTITE CON IL PASSAGGIO FACILE E BASTA , gomez andrà bene contro le squadre grandi che serve sacrificio e copertura , ma contro le squadre dove per fare differenza serve la giocata , gomez non è più tanto utile e le sconfitte con squadre chiuse non sono un caso ( questo non è tutta colpa di gomez , ma una buona parte c è l ha ) non andando a incolpare BARROW o rigoni che non giocano mai , anche se hanno sbagliato l impossibile . 


  4. Ho il sospetto che Mister Gasperini abbia ultimamente presentato spesso in campo i vari
    Barrow, Rigoni e Pasalic ,per evidenziare a chi di dovere in  Società che questi giocatori
    non possono nanche fare le riserve.
    Forza Atalanta sempre e comunque.


  5. micioneroblu -
     23/12/2018 alle 11:37
    Il nostro CAPITANO il bello di tirare il rigore si tira ancora indietro, resposabilità zero, a 2 milioni di euri l'anno. Quando c'è da parlare e farsi sentire con l'albitro scappa. Aaaaa cercasi disperatamente un capitano leader come DONIIIII CRISTIANO. LEADER INDISCUSSO che da anni manca. Ol rest al vansa.


    • Condivido pienamente, la fascia la deve portare uno con i contro coioni, non uno che non sa neanche di averla, lo avete MAI visto parlare con l'arbitro?
       


    • Un commento così è segno che non hai idea neanche vaga di come si sia arrivati a Ilicic rigorista. 


    • Penso che sia appurato che non li sappia tirare quindi meglio che non li tiri!!
      Per quando riguarda alla fascia:  Marten tutta la vita 


  6. Mancanza di maturità,di testa, ci siamo cascati ad Empoli ci siamo ricascati ieri.
    Buona partita contro la Juve, non ci sarò


    • Le nespole ed altri frutti maturano col tempo, nella paglia o con le ammaccature. A noi per una reale maturità  chissà cosa serve....


  7. Il mancato rosso a Romero e Veloso gravissimo. Per me 4. 


  8. Bravo Cala... Analisi perfetta, ed identica alla mia. 


  9. Presente a Genova.
    Arbitro:SCANDALOSO.Al termine della partita solo 3 ammoniti per il Genoa.Usa il cartellino chirurgico con loro (sapendo che li dovrebbe buttare fuori) plateale con noi.
    Manco vede il primo rigore...ed é tutto dire...
    Potrà sembrare strano ma a me la difesa é piaciuta molto contro i loro centrocampisti che a turno si infilavano verso la nostra porta.
    Piatek e il "Kouane ..fuscello" tenuti a bada molto bene.
    SONTUOSO Mancini (cazzo che partita) da rivedere gli appoggi in uscita, Berisha Strepitoso prima del loro primo goal (chi gli rompe le palle è in malafede....)
    Nessuna sua responsabilità sui gol.Non é un portiere esteticamente bello da vedere ma é efficace quando serve. STREPITOSO Fleurer in mezzo alla loro mediana "bastarda".
    GOMEZ meglio del solito,ma si mangia un gol incornando sul palo sbagliato dopo un "velo" sul cross.
    Da rivedere gli altri,più che altro per la sensazione di poca cattiveria e voglia di attaccare la loro area. La loro difesa a mè non é piaciuta per niente,davano la sensazione di essere nel panico ogni volta che li attaccavamo.Bisogna migliorare i passaggi in generale sia in uscita dalla difesa,che i filtranti in attacco.
    FERRARIS campo di patate.Per mé usano il sale per far crescere l'erba ..
    PECCATO !! BUON NATALE A TUTTI.
    FORZA ATALANTA !!!
    PS: Pessina non male,Auguri a De Roon .


  10. Come sono cambiate le cose da tre anni a questa parte: una partita come quella di ieri nell'era pre-Gasp avrebbe fatto gridare tutti al complotto e parlare di sconfitta immeritata. Leggendo i commenti dentro e fuori dal sito vengono sottolineati soprattutto i nostri errori, che indubbiamente ci sono stati, ma se i cartellini fossero stati dispensati in modo corretto io sono convinto che avremmo visto un'altra partita e forse i nostri 2 non sarebbero nemmeno stati espulsi.
    Ergo: ci si è affinato il palato. 


  11. La testa, scecc, la testa... sarò ripetitivo, ma è l’elemento più importante di tutti.
     
    Detto questo, con la squadra rimaneggiata abbiamo incantato a Roma e vinto con l’Inter. Mercoledì abbattiamo la gobba, portiamo a casa una vittoria storica e torniamo prepotentemente in corsa per l’Europa!
     



    • TommyDea: "La testa, scecc, la testa... sarò ripetitivo, ma è l’elemento più importante di tutti ......"
       
      Vedo che ti sei convertito totalmente ai "mental skills"............
       


    • Se se se.... invece secondo me è senso di maturità.... inutile guardare cosa non hanno fatto gli altri.... guardiamo a cosa NON abbiamo fatto noi..  
      Non abbiamo giocato a calcio come nostro solito... 
      Non abbiamo segnato un rigore 
      Non abbiamo fatto bene la fase difensiva (un altra volta)
      Non abbiamo fatto i cambi giusti... (A mio inutile parere)
       


  12. Neanche a me piace il titolo Staff, troppo catastrofico. Siamo tutti lì in una manciata di punti a giocarcela.
    Buon Natale a tutti cmq. Sempre forza Dea. 


  13. Sarà pur vero che lamentarsi per l'arbitraggio può essere a volte un alibi, ma se non puoi fare più di tre passaggi di fila perchè al quarto ti randellano......, è un po' dura giocare bene 
    E poi il pensiero che stò papagàl è lo stesso al Var della partita di firenze 


  14. Abbiamo perso perché abbiamo giocato male e loro don stati bravi a farci giocar male. Non ci si puo aggrappare all'arbitraggio oggi. Partita strana che poteva finire in qualsiasi modo.
    Mi stupidce la completa involuzione di barrow...sembra sempre un dodicenne quando entra in campo contro degli adulti


  15. Comunque più ci penso e più mi sembra assurdo che nessuno vada a protestare per i molteplici falli del Genoa e soprattutto per i mancati cartellini rossi a Romero e Veloso. Capisco che fossero preoccupati per Marten ma un fallo come quello lo devi far pesare: incredibile che non sia nemmeno andato a rivederlo al Var.
    Il capitano deve farsi sentire di più, molto di più. E anche il resto della squadra deve darsi una bella svegliata. Tirare fuori le palle: è inaccettabile farsi picchiare così.


    • Concordo. Il macellaio Romero andava accerchiato brutalmente a muso duro e pire il genero del Valigetta lasciato libero come il fringuello di randellare a piacimento. Dobbiamo essere più cazzuti nel fatci rispettare in campo da avversari e arbitri anche con qualche fallo bastardo fatto bene. Lo fanno gli altri. Chi si fa agnello il lupo se lo mangia...


  16. Come regalo ho chiesto a Babbo Natale un rigorista 


  17. La partita odierna ha dato squarci di una realtà assai grama per diversi interpreti:
    Discorso particolare per un arbitro non all'altezza della serie in cui opera, vista una impreparazione che suggerisce il sospetto della malafede. Mi domando come i vertici arbitrali non si sentano pesantemente coinvolti da un becero livello quanlitativo che mette in precarietà la credibilità della stessa classe arbitrale.
    Il presidente genoano ha fatto un buon uso del vittimismo subito in casa laziale, alpunto di ottenere una larga licenza di offendere, avallata appieno dalla figura del direttore di gara.
    La presidenza atalantina deve richiedere, perentoriamente, che un arbitro o tale presunto, venga estromesso dal dirigere le nostre gare perchè inaffidabile e non compatibile .
    A queste premesse, già largamente nefaste, si sono aggiunte le pessime prestazioni dei nostri, senza grinta, senza discernimento, senza voglia di vincere.
    Oggi mi sono chiesio se il nostro illusionista stia soltanto illudendo squadra e tifoseria sulla propria convinzione e sulla propria validità.
    I dubbi e talvolta la scarsa considerazione sulla resa del Papu, in partite precedenti, sono cadute al momento della sua sostituzione, che ha cancellato brutalmente ogni velleità atalantina.
    Con conseguente valutazione negativa dell'indotto apportato da Barrow e da Rigoni.
    Ci sta che in un simile naufragio si possa perdere la tramontana, ma Toloi una corbelleria del genere poteva proprio risparmiarsela, in quanto collaborativa di una gestione arbitrale che già ci aveva demolito.
    L'ultima considerazione , connessa al migliore augurio, è per Marten, vittima di un incidente che non ha per niente sollecitato Doveri a rivedere il proprio personale avallo ad una condotta di gioco delinquenziale.
    Velo sul secondo tempo dove ogni nostra capacità di giocarcela è stata ammainata.
    Sperando che si cambi pagina e si marci a testa bassa per disperdere ogni presunzione di improbabili grandezze.


  18. Quando mancano due partite alla fine del girone di andata vorrei fare giusto qualche considerazione:
    dei cosidetti rinforzi estivi:Pasalic,Rigoni,tumminiello, reca, hanno tutti fallito tranne zapata..
    i due esterni sono molto altalenanti...e castagne e scomparso( per me era il meno peggio..)
    barrow da prima punta le ha fallite tutte..molto meglio se gioca vicino a zapata
    gomez in. Fase calante..non supera mai L uomo..
    ilicic per me il miglior dodicesimo della serie a..nei 90 minuti molto incostante
    de Ron e freuler perni della squadra
    la difesa rispetto agli altri anni soffre molto di più..( perché manca il trequartista di peso??
    detto questo visto che ormai siamo a gennaio se vogliamo puntare all Europa secondo me bisognerebbe:
    ridurre La Rosa...Pasalic,Rigoni,vai tumminiello ,reca e Pessina o Valzania in prestito
    inserire in prima squadra colpani Zortea,e del prato
    prendere almeno due giocatori: Spinazzola o Laxalt e candreva o saponara( a me piaceva un casinò byarnasson ma non so che fine ha fatto)
    con qualche ritocco secondo me Europa possibile...rimanendo così la vedo molto difficile


    • ..e niente ti ho messo un dislike così..a prescindere e a ripetere..
      Bjarna chi???..ma se non sai nemmeno dove gioca..avessimo avuto negli ultimi anni un uomo di mercato come te saremmo al posto del tuo amato Bologna..
      ..dai Dea dai..


    • Ma Letizia e Giaccherini basta? Pensavo fossero i due perni su cui costruire la squadra. ..
       


    • Ma Zortea, Colpani e Del Prato in che modo aiuterebbero a raggiungere l'Europa?


    • Lionel messi... Barcelona Liga spagnola... Oppure in alternativa Enry Kane... Tottenham premier league inglese


    • Bjarnason.......Aston Villa  Championship (seconda serie inglese)........


    • Il sindaco 1907 -
       23/12/2018 alle 8:15
      Ce l ho io il nome giusto gabri.....jugovic! E voliamo!!!


    • Ma a te l'album delle figurine non ti finisce mai? Nomi a caso in ruoli a caso senza senso e senza nesso. Se tal ciape chel album le te li strase .
       
      Il calcio non è ne fifa ne per della play 
       



    • Candreva o saponara o bjarnas
      3 ruoli diversi 3 giocatori diversi
      Quoto


  19. Il Genoa che squadra di scarponi ....avremo anche giocato male , ma Doveri  ci ha messo del suo!!! Proviamo a lamentarci anche noi , magari con i gobbi ci regalano un rigore ed espellono due loro giocatori ( che fantasia che ho ) comunque SEMPRE FORZA ATALANTA 
    Auguro un sereno Natale a tutti i tifosi atalantini del sito e quelli in giro per il mondo .....


  20. Di sigilli per me non ce ne sono.
    Partita piena di episodi contrari, all'arbitro piacendo, alcune prestazioni di giocatori sottotono, magari i cambi non azzeccatissimi.
    Ma non è nemmeno finito il girone d'andata, siamo nel mucchione, non mi si venga a dire che siamo globalmente inferiori a viola,samp,toro,roma,bilan,saxuolo.
    Nulla è perduto, ma ora acquisire continuità nello sfoderare gli attributi. 


  21. Celtic Frost -
     22/12/2018 alle 22:10
    Tornato adesso da Genova.. Non me ne frega niente dell' arbitro quando la squadra gioca in questo modo..fasce inesistenti, Ilicic Rigoni e Barrow inconcludenti, Berisha come al solito da paura sulle uscite, solite palle perse sui contrasti...prima di fare i piangina guardiamo ai nostri difetti  


  22. marcodea61bg -
     22/12/2018 alle 22:00
    Purtroppo se qualcuno non è in giornata o manca perdiamo molto (anche perché la rosa è molto vasta ma sostituti all'altezza ce ne sono pochi). E così purtroppo oggi con i due centrocampisti di fascia inesistenti, De Roon azzoppato, Gomez dov'era, siamo tornati normali, le due squadre si sono equivalse e la differenza l'hanno fatta gli episodi. A me Ilicic non è dispiaciuto, non ha fatto la partita della vita ma era sempre raddoppiato o triplicato, ci ha messo del suo Gasp sostituendo Zapata (e abbiamo perso come a Empoli, ecco un altro super insostituibile). Io avrei dato ottimi voti a Berisha, Freuler, Zapata, Palomino e Toloi, ma dopo gli ultimi minuti dò 3 a Palomino (episodio dubbio ma sei già ammonito e non puoi rischiare) e zero a Toloi (perdi 3-1 al 92 e mercoledì c'è la Juve, ma daiii).


  23. Ci manca ancora un salto di qualità   quello più difficile. 
    Essere superiori mentalmente alle direzioni politiche degli arbitri, ai nostri errori. 
    Però Oggi é mancato poco: bastava continuare a giocare come nel primo tempo.
    Nel secondo tempo ci siamo disuniti e siamo entrati in frustrazione. Comprensibilissima visto il  Trattamento riservato da doveri. 
    Pazienza, sarà per la prossima volta. 


  24. alle 21,40 del sabato della partita ancora nessuno della società ABC SPA ha preso la parola ? ?
    nemmeno Spagnolo - per dire - che lunedì era in BgTV  a rappresentarla ?
    e dai, qualcosa da dire ci sarebbe, eccome !!
    questa Genova assomiglia troppo a Firenze .. adesso basta , fatevi sentire


  25. il  campionato della compensazione..........FORZA ATALANTA  


  26. Che uno poi nn deve trovare alibi negli arbitri sarà vero ma la verità è che un rigore nn dato ( a noi, con il papu che sarebbe untervenuto meglio) un contrasto nn chiaro con i nostri  in pieno possesso palla ( tacco di palomino) che diventa addirittura il secondo giallo  la sprangata sulla caviglia x azzoppare volontariamente il nostro giocatore più tosto subito all’inizio, impunita, e la miriade di falli fallini e falletti dei genoani lasciati siastematicamente fare la dice lunga su Doveri la classe arbitrale e il sistema calcio italiano. Tranquilli che alla juve nn succedono mai queste partite. Poi appena le nostre blasonate squadre varcano i confini sono mazzate sulle orecchie chissà xché...


  27. I rigori erano 3 e almeno un espulsione loro il primo tempo.... poi noi dovevamo fare meglio.... però....


  28. che dire, buon natale a tutti. in particolare  Marten
     


  29. Fatemi capire, non dovremmo lamentarci dell'arbitraggio perchè ci ha concesso 2 rigori sacrosanti? Tra l'altro uno con l'aiuto del var. Hanno picchiato tutto il primo tempo, dovevano essere in 10 dopo 5 minuti, quindi io mi lamento eccome, senza nessun vittimismo. 


    • Però se sbagli l opportunità di
      andare sullo 0-1.....un minimo di mea culpa la devi fare. E per favore basta, basta che la
      Societa stia zitta...il giocattolaio ha iniziato lunedì a piangere , e guarda caso oggi.....


  30. MA PERCHE’ GASP HA TOLTO UN ISPIRATO PAPU PER INSERIRE RIGONI SENZA TOGLIERE ILICIC?? Li abbiamo perso la partita. Oggi Vate 
    Per il resto bene il Papu e benissimo Remo. 
    Male sulle fasce e malissimo Ilicic.
     
     


    • Pensava alla gobba?
      Trovato il pari era sicuro di vincere anche con le riserve.  E quindi voleva risparmiare 2 sicuri titolari?


      • Se così fosse...grave errore!! E non sarebbe nemmeno il primo.
        Il Vate rimane ovviamente un grandissimo, ma qualche punto per le sue scelte l’abbiamo perso.


  31. paccarani1907 -
     22/12/2018 alle 20:35
    Voglio trovare il lato positivo della giornata... Zapata sale a 7 reti in campionato e considerando che all' inizio ha faticato parecchio spesso non giocando da titolare, io dico che finalmente dopo Denis abbiamo trovato un vero centravanti!!!
     


  32. Non fa niente .. Vinceremo la prossima


    • Uno che ha drugo come nick e che allegramente scrive "vinceremo la prossima" 
      E un caprone come avatar. 
       
       


      •  guarda che potrebbe essere associato a cose diverse l avatar....nn per forza alla giuve
        Magari al grande lebowsky


        • Io lo associo molto più umilmente a vari nick che arrivano sempre a sconfitta acquisita, magari tornando dal l'allenamento in bici


  33. Poche palle, le partite molte volte si decidono per gli episodi ed oggi sono stati decisivi. E solo 1 dipende da noi. 
    1. romero da rosso diretto. solo giallo... 
    2. veloso ha picchiato sulle caviglie per 45 minuti. zero cartellini. prandelli l'ha dovuto levare. mettendo rolon che ha menato come lui
    3. rigore di criscito enorme!!!!!!!!!!
    4. gol dell'1-0 a tempo abbondantemente scaduto!!!!!!
    5. secondo fallo e rosso di palomino invertito
    6. piangere tutta la settimana ha portato fortuna..
    7. poi ci abbiam messo del nostro col rigore di ilicic, le prestazioni negative di ģosens, ilicic, hateboer, papu, pessina, rigoni e barrow....
    8. ma se Doveri fischia quello che deve e dà il rigore col cazz che la perdiamo!!!!
    9. e quando gli altri menano il capitano ha il DOVERE di farsi sentire porca tr....!!!!! non esiste che debba intervenire Cr77 dalla panca!!!!!!


  34. la classifica e' invariata, io guardo quella...
    i pregi e i difetti son gli stessi di inizio anno, possiamo mettere sotto squadre piu' forti e buttarci via contro squadre piu alla portata,ormai la cosa e' conclamata.
    pero' oggi e' stata anomala...e il Genoa deve andare a cagare
    e fallire
     
    dai,forza...che con la Juve faremo un figurone,son sicuro


  35. Poi, qualcuno, anche tra I commentatori e non solo tra i tifosi,
    ha confuso
    Hateboer con  Maicon, Gosens con Maldini, Toloi con Scirea.....


  36. Vista dal vivo. La sensazione di non avere fame,grinta,cattiveria puntualmente si ripropone. Speriamo il Gasp trovi rimedio. Essere superiori tecnicamente nin basta mai. 


  37. I cambi sono comprensibili: non si può pensare che il Papu e Zapata facciano sempre 90 minuti da qui alla fine del campionato.

    Bisogna valutare in partite come queste i vari rigoni, Pessina, Barrow Che delusione.
    A meno che vogliamo in campo tumminiello, pasalic.....

    Nella intervista sentita su Radio Alta il mister ha detto che non ci sono sostituti validi per il centrocampo e l'attacco, mentre si è detto soddisfatto della difesa, anche in vista delle squalifiche di toloi e Palomino per mercoledì.

    Certo, a poche settimane dall'inizio del mercato, un messaggio molto chiaro.


    • ma io dico:
      a centrocampo di riserva ci sono Pasalic,Valzania,Pessina...il primo si e' rivelato ahinoi una mozzarella, peccato...gli altri due sono nazionali u21...ma non siamo quelli che devono far giocare i giovani??
       
      in attacco: Zapata,Gomez,Ilicic,Rigoni,Barrow,Tumminello... abbiamo giocato il play off per l'europa con Cornelius e Petagna e' stato imbarcato perche' non c'era spazio nemmeno per fargli mettere gli scarpini a quanto pare...come si fa a dire che la rosa non e' sufficente?
      all'Inter se viene l'influenza a Icardi non hanno una riserva...fate voi.
       


      • D’accordissimo con te ma ormai dovremmo aver capito certe uscite (sfuriate?) del Gasp. O no?


  38. Ho fatto passare qualche ora a commentare per sbollire la rabbia per un altra partita persa con una squadraccia ....
    Solo tre cose:
    Il Genoa doveva finire il primo tempo in 9
    Facciamo allenare a tirare i rigori perché non ne posso più di certi errori dagli 11 metri
    Tiriamo fuori gli attributi quando troviamo squadre che non sapendo giocare a pallone la buttano sulla rissa....
    Ora con la rubentus turn over totale per vincere  sabato prossimo con il Sassuolo ns avversaria per l'EL  e non nominiamo più la champions8 per favore....


  39. Chiaro che non abbiamo perso per colpa dell'arbitro, però occorre dire che il Genoa avrebbe dovuto finire già il primo tempo in dieci e invece per assurdo in dieci ci siamo rimasti noi per un'ammonizione che visto il metro di misura tenuto dall'arbitro verso gli avversari non avrebbe dovuto esistere. Detto questo è chiaro che quest'anno finora è un campionato in linea con la nostra storia, e cioè partite buone alternate con partite meno buone che molto probabilmente porteranno ad un'anonima posizione di metà classifica, niente di grave, ci sta una stagione anonima. Oggi comunque non ho capito il cambio Zapata-Barrow fatto nel momento in cui si doveva recuperare la partita, per me anche il mister a volte ci mette del suo nelle sconfitte. Caliamo un velo pietoso sull'espulsione rimediata da Toloi.


  40. Oggi abbiamo giocato non con il Genoa, ma con gli
    All Black neozelandesi,é mancata solo la Haka ad 
    inizio partita.
     


  41. Il nostro quest’anno purtroppo è un campionato con troppi alti e bassi...
    questo è kiaramente un segno di immaturità ad alti livelli
    nel tentativo di crescere anke dal punto di vista del valore tecnico complessivo di squadra , paghiamo poi in cattiveria ed agonismo contro gli avversari ke giocano dolamente in quel modo
    e ke vogliono mettere la partita su quel binario xkè sanno ke è l’unico modo x batterci
    è ke noi si perde regolarmente contro questi
    ci sono giocatori ke non hanno ancora capito un cappero del gioco : vedi RIGONI
    ce ne sono altri troppo altalenanti : vedi magoILICIC e BARROW ma anke GATEBOER e GOSENS
    ce ne sono altri ke sembrano affetti dalla sindrome di CARMONA : vedi oggi TOLOI e PALOMINO
    ce ne sono alcuni non pronti : vedi PASALIC 
    ce ne sono di mai visti : e anke se non li citiamo , vuol dire ke il MISTER non li ritiene adatti
    insomma non siamo costanti nel rendimento e questo si riperquote sulla classifica
    una classifica ke ci dice ke soli 4 punti più avanti a noi c’è addirittura ka zona champions (ALAZZIO) ma anke ke solo 5 punti dietro a noi c’è la zona pericolante ( i fabbrimacellai del GENOA)
    la partita di oggi è stata BUTTATA  e BRUTTA : una DELUSIONE !
     
     
     


  42. Auspicavo che la squadra non si specchiasse nella brillante classifica ed invece mi sono ritrovato una squadra di narcisi distratti e svogliati, proprio nella giornata meno indicata in quanto a penalizzazione consisteva nell'assegnazione del giudice di gara piu' indecoroso di tutti . Anno delle eterne ma fallaci illusioni....


  43. Io ho visto solo il primo tempo, sul primo rigore sembrava che dovesse trovare il modo per non assegnarlo più che vedere il fallo di mano evidente,ci ha messo un eternità, da regolamento dovevano finire in 9 il primo tempo e il terzo rigore visto quelli che ci hanno dato contro c'era.
    Sembrava più una guerra che una partita , molto probabilmente l'avremmo sempre e comunque persa , perché a mio avviso una squadra matura deve saper adattarsi all'avversario e se c'è da battagliare bisogna farlo e fanculo il bel gioco o il non snaturarsi .
    Poi per me nessun dramma ,certo che sarei contentissimo se andassimo ancora in Europa però sembra che ci dimentichiamo che è solo il terzo anno che viaggiamo così in alto
     


    • Perfetto!
       


    • P.s. Visto solo il primo tempo nel senso che nel secondo intanto che c'era la partita facevo altro 


  44. COPRIAMO non compriamo


  45. Premessa doverosa: non ho visto la partita. Quei geni di Sky han ben visto di criptare le partite se ti trovi all'estero, quindi me ne sono andato a prendere il sole in piscina ed ho guardato il televideo alla fine dei due tempi. Ma mi pare si debba avere tutti più equilibrio, c'é troppa schizofrenia: nelle prestazioni in campo della squadra, nelle dichiarazioni post gara del Gasp, nei commenti di noi tifosi. Ormai è conclamato: quest'anno soffriamo le squadre tutta lotta e corsa, siamo ballerini dietro anche perché compriamo male, è lunatico davanti. L'Ilicic titolare fisso (da molti auspicato sottoscritto incluso) ci sta facendo vedere che oltre a Dr. Jekyll c'é anche Me. Hyde ... se tutti han sempre detto che è un gran talento ma discontinuo ed a volte indolente una ragione ci sarà ... campionato equilibrato, o meglio "squilibrato", dove puoi finire quarto come decimo o undicesimo. Vedremo ad aprile dove saremo ... BUONE FESTE A TUTTI GLI AMICI DEL SITO !


    • Buone feste anche a te, ma se eri in piscina e non hai visto come si è veramente arrivati in fondo a sto scempio di partita non puoi comprendere i toni amareggiati e delusi di chi c'era e può commentare a ragion veduta


      • Scüsém, la prosima olta prima de scríf ta domanderó a te ...  ... schérse né ... 


        • Qui nessuno da permessi e nemmeno lo chiede, però da uno come te, a parte quando scleri e scrivi di auguri a base di menischi e legamenti mi aspetto commenti intelligenti e puntiglioso, non di sentito dire a bordo vasca
           



    • A me oggi Ilicic non è dispiaciuto. Certo ha fatto una partita normale. Oggi sono altri i motivi di questa amarissima sconfitta


      • Letta così la prima idea che si fa uno del tuo giudizio sulla prestazione di Ilicic e che probabilmente non eri sobrio quando eri davanti allo schermo. 
        In realtà credo che ci sia una differenza abissale tra il primo e il secondo tempo di josip. 
        Nel primo( al netto del rigore sbagliato ) ha aiutato molto la squadra a uscire bene dalla metà campo dando il lá ad un paio di ripartenze che potevano anche sfociare il azione pericolose,  nel secondo invece,  non ne ha azzeccata una , facendosi portar via palla innumerevoli volte ,tra cui la ripartenza del loro terzo gol e l azione che porta all espulsione di Toloi. 


  46. Si, ok, alcuni episodi discutibili, però partitaccia.
    Sperando che il buon marten sia a disposizione mercoledì, credo che il Gasp, visto Ilicic e Rigoni oggi, si deciderà a fare esordire un tale K . Tanto con la difesa decimata siamo quasi spacciati, tanto vale. 


  47. Dalla “gabbia” del settore ospiti alcuni dettagli sulle decisioni dell’arbitro sfuggivano. Certo però si vedeva molto bene che questi picchiavano come macellai senza ricevere cartellini. Incomprensibile anche come dal fallo su Freuler del secondo rigore non sia arrivato il giallo o addirittura il rosso. 
     
    Per il resto la sensazione è che loro abbiamo spinto molto più di noi e con molta cattiveria, più che agonistica. Questo ha condotto gli episodi dalla loro parte.
     
    io sono uno che è contento di veder crescere Hateboer e Gosens, però oggi purtroppo va detto che il secondo gol è tutto loro, con Robin che spedisce in fallo laterale un palla da appoggiare a Rigoni, con la squadra scoperta; e Hateboer che su quella palla sembra un giocatore dilettante... episodio determinante. 
     
    Certo che se in una partita così l’arbitro decide di metterci del suo è un casino. Pensare alla classifica se avessimo vinto... beh... c’è da sbattere la testa contro il muro...


    • Guarda che il giallo sul rigore è arrivato


      • Ecco allora me lo ero perso...


        • Il giallo che non é arrivato é sul primo rigore . Ed era il secondo gia' ammonito per fallo su de roon  quindi rosso. 


          • Ma perché si vuole inventare il regolamento? Sul primo rigore, dove c'è un fallo di mano per un braccio largo, involontario e con palla non indirizzata nello specchio, il giallo non si può dare, esattamente come NON fu dato a Mancini in Atalanta - Inter.
            Sul secpndo rigore invece, è stata data l'ammonizione come il regolamento prevede.


  48. Una partita molto strana e molto difficile da giudicare. Non una delle nostre migliori partite ma, gli episodi, per colpa nostra, sia chiaro, ci sono girati contro. 
     
    Gli episodi chiave sono un autogol, un rigore sbagliato, un palo preso, un espulsione ingenua. La seconda nemmeno la commento perchè è da oscar del 
     
    La partita. 
     
    Loro l'hanno buttata subito sul fisico e sulla bagarre, un arbitro un pochi casalingo, ma ci sta, dispiace che Gasp dia colpa all'arbitro. nonostante tutto riceviamo un rigore giusto ma caduto dal cielo...lo sbagliamo. sbagliamo altri tiri che erano da trasformare in gol. errore grave di Zapata dopo la respinta del difensore. Prendiamo il palo, riusciamo a guadagnarci un altro rigore, riusiamo a tirarlo da cani pure quello ma lo segnamo, il resto è storia...un errore individuale dietro l'altro che ha fatto si che loro portassero in porto la partita. 
     
    Ilicic un fantasma, io lo prevedevo, dopo la malattia grave avuto un periodo di flessione era da mettere in preventivo. Poi cambi discutibili ma, discutibili o meno, mostrano chiaramente come i sostituti, tranne Pessina che invece è pronto, non siano all'altezza.
    Mi pareva Papu stesse giocando male, Rigoni è riuscito a fare peggio!
     
    Musa non ha il fisico, siamo senza attaccante di riserva, Musa buono solo in certi frangenti a campo aperto, per il momento.
     
    Toloi e Palomino di un ingenuità impressionante, sia il primo giallo che il secondo del Palomo sono due cagate incredibili...su Toloi be, non sparo sulla croce rossa.
     
    In definitiva, facciamo troppi voli pindarici noi tifosi, ma la squadra vale ed è sempre valsa la metà classifica, trolo 1 titolarissimi e poco più, non abbiamo panchina, sopratutto in avanti dove dovremmo far male, che sia all'altezza.
     
    Ottimi i giovani e ci vogliono, ma torno li, se nel mercato compri 3 tre TRE giocatori che "dovrebbero" essere certezze, e di quei 3 2 non vanno, ti ritrovi con la rosa corta in qualità, esperienza e quel tanto che basta per poter osare dove non penseresti di arrivare.
     
    tutto qui, oggi papu e ilicic non erano in partita, però se togli loro, c'è il nulla. 
     
    Pazienza, riesta sempre una grande Atalanta da parte sinistra della classifica, e anche oggi, se gli episodi fossero girati, avremmo portato a casa i 3 punti, ma gli episodi spesso non girano perchè appunto, qualòche fondamenta manca.
     
    Va bene così, forza Dea e tutti uniti andiamo avanti per qwuesta avventura.


    • abbastanza d'accordo. Non su alcune cose:
      un arbitro che ha consentito ai genoani di picchiare come dei fabbri non può buttar fuori Palomino per un mezzo fallo
      secondo me il Papu stava giocando bene tra le linee e la sua uscita di è sentita
      Rigoni e Barrow ad oggi improponibili
      sull'arbitro: ok la far, ma non puoi far durare il primo tempo 51'. Ok lasciar giocare, ma non puoi consentire il fallo sistematico senza usare i cartellini. Sul primo rigore Rómulo è da ammonire, e sarebbe stato espulso
      per il resto... Buon Natale Thai e Buon Natale a tutti


      • Mi son perso...
        Ma sul.primo rigore nn era romero?


        • Era romero...controllato cronaca 


          • Scusa, sono io che ho toppato. Ero convinto fosse Romulo. La rabbia non ancora sbollitami annebbia....


            • Ma figurati mi e venuto il dubbio 
              Remo romulo romero
              Cmq...credo nn sia piu giallo x fallo involontario
              Aveva pure gli occhi chiusi..
              E credo(ma nn sicuro) che con l inda merda mancini nn abbia preso nemmeno lui il giallo


      • Ci stanno i dettagli, ma a me pareva che palomino prendesse il braccio in caduta, se l'arbitro ha visto è ammonizione purtroppo, comunque si era visto anche dal primo stupidissimo fallo che era in difficoltà, finito il primo tempo, forse sarebbe stato meglio sostituirlo, Ma coi se e coi ma non si fa nulla.
         
        Oggi il Genoa chiaramente non poteva essere penalizzato, era chiaro fin dall'inizio che qualcosina avremmo subito, ma nonostante tutto i 2 rigori li ha dati. 


  49. Ho aspettato un attimo prima di commentare perché ero talmente incazzato che avrei straparlato e non analizzato la situazione.Come primo punto devo dire che quest’anno non abbiamo una scuadra equilibrata,i reparti non sono in sincrono come gli anni passati ed è per questo tutti questi alti e bassi.La differenza è soprattutto sugli esterni che non danno un apporto costante e dunque i reparti ed in particolare modo la difesa subisce le ripartenza degli avversari.Hateboer quando difende nella ns area è imbarazzante,un po’ meglio invece Gosens ma se facciamo un riscontro tra il platinato e Spinazzola e i due esterni di adesso si può capire il perché di tanti risultati negativi.Altro punto dolente sono stati gli acquisti che sono risultati del tutto non azzeccati (Rigoni e Pasalic).Quest’anno mettiamoci in testa che l’Europa sarà un miraggio anche perché secondo me la dirigenza sarà impegnata sul fronte stadio di proprietà dunque gli forzi per un rimpasto della formazione saranno minimi.La difesa perso Caldara quest’ anno non ha più i meccanismi  validi soprattutto nel gioco aereo dove soffriamo i lanci lunghi e si è visto questo nelle Ultime due partite.Mettiamo che anche il Santo ha perso la forma proprio adesso e la frittata è servita.Secondo me per quest’anno accontentiamoci di un campionato di mezza classifica e la programmazione per fare campionati di un livello  superiore alla media verranno dopo aver sistemato l’impianto di gioco per poter affrontare le competizioni Europee al meglio e senza dover improvvisare.Se poi si dovesse entrare in uno stato di forma superlativo e dovessimo fare filotti interi di vittorie benvenga.....sarò il più felice di tutti.Auguro a tutti gli iscritti e allo Staff auguroni di un Buon Natale.


  50.  
    Davvero un peccato enorme non essere riusciti a svoltare contro una squadraccia che abbiamo resuscitato ( in questo siamo davvero infallibili )
    Partita da parte loro impostata sulla cattiveria e scarpaggine in questo momennto il mio pensiero e' rivolto a Marten spero si riprenda presto.
    Per il resto oggi giornata no, vediamo di riprenderci alla svelta.


  51. Abbiamo giocato malino ok
    cionondimeno se l’arbitro avesse semplicemente applicato il regolamento il Genoa si sarebbe trovato in 10 in occasione del fallo da ultimo uomo e chiara occasione da rete su Freuler..
    se avesse voluto essere equo Veloso non finiva il primo tempo avendo commesso 3 falli da giallo..
    se non avesse deliberatamente voluto incanalare il risultato Palomino non avrebbe preso un immeritato secondo giallo.
    era talmente evidente la sua voglia di non disturbare i padroni di casa fin da inizio partita che la testa, fossi stato in campo, l’avrei certamente persa anch’io..
    e siamo al quinto match su 17 disputati in cui il risultato è gravemente falsato da errori pacchiani dei direttori di gara..
    é un fatto incontrovertibile.. 
    Le disquisizioni sulla pochezza dei nostri sostituti per la linea offensiva ci stanno ma non centrano il punto..
    il punto è che ci hanno derubato un’altra volta 


  52. - -16 ALLA SALVEZZA......  IO SONO CONTENTO COSI!!!!!
    BUON NATALE A TUTTI!!!!!!


    • CIAO MASKETE...ANCH IO LA PENSO COME TE. FORZA ATALANTA SEMPRE.    E BUON NATALE A TUTTI


  53. Sto ancora cercando di capire il secondo giallo di Palomino. A me sembra inventato di sana pianta


  54. Partita iniziata nel peggior modo con l'infortunio di Marten e  una decisione arbitrale che io non ho condiviso.
    Partita confusa con molti falli bruttini poco sanzionati. 
    Non è l'Atalanta che siamo abituati a vedere, distratta e con uno scarso atteggiamento agonistico. 
    Oggi il buon Bepi sembrava un pino natalizio, fermo e Toloi ingenuo oppure voleva passare il Natale dai Suoi cari.
     

    Va beh Buon Natale a tutto lo staff e a tutti.   Sempre Forza Atalanta



  55. vogliadeuropa -
     22/12/2018 alle 18:37
    Non ho letto i commenti sotto quindi se ripeto mi scuso,sconfitta che ci può stare..rigore sbagliato ,altro rigore evidente non dato..capita..
    Però scecc.. hateboer sbaglia completamente tutto soprattutto in occasione del secondo goal,gosens e lui fanno benissimo una partita poi ne sbagliano dieci..bisogna intervenire li,sugli esterni (Laxalt e Lazzari)..
    Soluzioni a centrocampo tolto de Roon e furer,non ce ne sono (via Pessina e valzania in prestito) e dentro uno buono
    Barrow non e capace di fare uno stop..
    Toloi prende un espulsione inutile sul 3_1 al 93esimo e salta la Juve..va be'..


  56. Dandomi all'alcool come alcuni dico che abbiamo giocatori fessi e pippe, gasp è incompetente, il mercato è fallimentare, di questo passo altro che coppa la b ci aspetta.... Non do patenti da tifoso, ma i criticoni hanno stufato e dico stufato perché è Natale ma vorrei dire altro. W la dea e basta e guardiamo avanti. Sbagliamo partite capita! Davvero non diventiamo come gli altri


  57. Vero, ci abbiamo messo del nostro, verissimo.
    Però ho appena sentito la moviola alla radio di Filippo Grassia: Romero era da espellere per seconda ammonizione, c'era il secondo rigore per mano di Criscito che andava ammonito e probabilmente avremmo visto un'altra partita.
    Resta il fatto che Toloi è imperdonabile.


    • Prandelli è stato  furbo e ha tolto Veloso perché ha capito che lo stesso Doveri l'aveva graziato ripetutamente. Anche Bessa avrà compiuto 15 falli nel primo tempo ma i cartellini Doveri li ha conservati per i nostri


  58. È andato tutto male.
    Non mi piace l'alibi dell'arbitro, vero che non ha preso in mano la partita ma uno che ti da due rigori, per definizione, non può essere il colpevole della giornata.
    Per il resto, forse è meglio per me non commentare a caldo.
    Salvo solo Freuler, il resto spazia dalla mediocrità all'inguardabile.
    Adesso dobbiamo parlarci chiaro, senza meline:
    il campionato finora è buono, ma per andare in Europa serve almeno un innesto di mercato (e sfoltire la rosa).
    Altrimenti resterà un buon campionato.
     


  59. Ma ci rendiamo conto di quanti rigori clamorosi e soprattutto decisivi abbiamo sbagliato quest'anno?



  60. paccarani1907 -
     22/12/2018 alle 18:12
    Io sono mesi che dico Barrow, Pasalic e Rigoni imbarazzanti! Vedo che allora non ero pirla io, qualcosa ne capivo. Oggi pure Ilicic malissimo ( che ho sempre difeso), e Toloi al limite della follia. Non ci si attacchi all' arbitro ( 2 rigori a favore abbiamo avuto, tra l' altro corretti). Loro hanno giocato come una squadra inferiore che si deve salvare e stavano davanti al pubblico amico, hanno fatto bene, qualcuno dimentica che pure noi anni fa dovevamo fare partite del genere per portare a casa punti, e bravi loro che ci sono riusciti.
    Spero che nel mercato di gennaio, considerando che Rigoni e Pasalic non verranno riscattati, quindi 30 milioni non risparmiati nel 2019, si intervenga con qualche degno rinforzo, se veramente la volontà societaria è centrare l'Europa League, altrimenti va bene cosi e faremo una stagione da decimo massimo ottavo posto.


    • primieroneroblu -
       22/12/2018 alle 18:28
      L anno scorso in lizza su tre fronti la Società non ha preso nessuno .... sarei stupito lo facesse ora ... Credo invece che vedremo un po’ di primavera esordire in prima squadra 


      • paccarani1907 -
         22/12/2018 alle 20:28
        Ci può stare...


      • Ma se Percassi ha detto che questa è la squadra più forte di sempre......ma chi pensava di prendere in giro? O doveva difendere l'indifendibile Sartori?


  61. Nessun diisfattismo per carità. Sarà un campionato equilibrato fino alla fine. Io ripeto quello che dico ogni domenica (che si vinca o che si perda).
    Siamo una squadra che gioca benissimo ma abbiamo una rosa utile cortissima. Non abbiamo cambi che incidano in mezzo al campo. Davanti abbiamo tre fortissimi e basta. Non abbiamo alcun esterno che posa incidere ed essere un punto di forza con continuità. Siamo quindi una squadra incompleta che per fortuna gioca benissimo e può fare partite meravigliose alternate purtroppo a partire come quella di oggi . Oggi in particolare non siamo riusciti a dare un cambio decente ad ilicic Zapata o Gomez... abbino soffro l’uscita di De Roon ... e come quasi sempre non abbiamo avuto nulla dagli esterni. Mettici un po’ di episodi contrari e qualche (può capitare) ingenuità e questo è il risultato.
    aspetto la difesa di ufficio di Paramo (per la società) e Cate (per gli esterni)


    • Arringa già eseguita in un altro articolo. Perdono, mi era sfuggito il tuo commento.


    • ...."aspetto la difesa di ufficio di Paramo (per la società) e Cate (per gli esterni) ".....Ma mochela fo, che anni come questi te li sei sognati da quando sei nato....E dimmi pure che il merito è solo del Gasp, perché naturalmente quest'ultimo l'hai preso tu e gli stai pagando tu lo stipendio vero???


      • E’ vero. Queste cose non le avevo mai viste. Ma per questo devo accontentarmi? Il Gasp è il migliore allenatore che abbiamo mai avuto e per questo mi dà fastidio che non venga mai ascoltato per dar credito ad un modesto entro presuntuoso ds 


        • Se danno credito ad un presuntuoso
          Vuol dire che qualcun altro invece di dimostrarlo
          Si perde in giro a lasciar aperte finestre x gli spifferi x gli amici degli amici
          Picenela


    • Sono d’accordo. Sul lungo periodo si vedono nel loro insieme i valori di una squadra. È passato quasi un intero girone d’andata. Mi sembra che emerga proprio quello che dice Drazen.
      La qualità complessiva della rosa non è eccelsa per pensare di puntare a un piazzamento europeo, soprattutto nei componenti della panchina e sugli esterni.
      Gosens e Hateboer sono ottimi sul piano fisico ma hanno limiti tecnici evidenti e su quelli è difficile rimediare: finché la forma fisica c’è e la squadra gira ok, quando la squadra funziona meno non sono in grado di cambiare il corso della gara e i limiti di cui sopra vengono fuori in maniera evidente.
      Barrow ha bisogno di fare gavetta: Kouamé attualmente vale 3 volte Barrow. E Tumminello non è pervenuto. Sostanzialmente abbiamo solo Zapata per il ruolo di punta.
      Certo, nessuno si aspettava che sia Pasalic che Rigoni fossero dei flop così grossi.


    • Stranamente compari solo quando si perde. Facile cosi.


      • Leggi poco. Dico le stesse cose anche quando si vince . Perché questa è la realtà dei fatti ... che tu voglia vederle o meno 


    • unodibergamo -
       22/12/2018 alle 18:25
      Commento di buon senso, lucido e condivisibile, (almeno dal mio punto di vista), in una giornata no ovviamente fioccano commenti (e titoli) disfattisti...certo che se anche dopo anni che si gioca in un certo modo qualcuno riesce a vedere una disposizione tattica diversa da quella che facciamo abitualmente significa che..ogne tat ergü al gà de bièl mèsciat


  62. la butto lì , ma se al posto di deroon ci fosse stato dybala o cr7 , il genoano sarebbe stato cacciato?


  63. Oggi giornata no dai giocatori molli e senza grinta, al mister con i cambi sbagliati. Mi viene da pensare che ora come stiamo tirando il fiato e la preparazione anticipata ora comincia a farsi sentire. Ma suvvia siamo ancora a 2 punti dal 5 posto, ora testa alla vecchia matrona sperando di non essere come tutti gli anni lascivi e supini.....


  64. Condivido il commento dell'articolo....Basta parlare di Coope qui e coppe là, ma vediamo di ritrovare
    l'ardore e l'agonismo messo in campo dal genoa oggi, come aveva fatto l'Empoli un mese fa.
    pecchiamo di presunzione e giochiamo molli molli....basta con mezze figurine come i vari
    Pasalic, Rigoni e anche Barrow, cui farebbe bene un bel bagno di umiltà in serie B.
    Non possiamo fare 0 punti con Cagliari, Spal, Empoli e Genoa....
    Esame di coscienza da parte di tutti....


  65. Si capiva già dai primi minuti che sarebbe finita male, ma così di menta non pensavo.. mamma che schifo, purtroppo il fatto che abbiamo perso con spal cagliari Empoli e qua è un BRUTTISSIMO segnale, non siamo pronti per restare a certi livelli. Dietro è tutto l anno che balliamo da matti, non sono tragico come alcuni qua sotto, ma bisogna semplicemente prendere atto che vivremo una stagione di alti e bassi, cosa che quasi sicuramente non ci porterà alle vette che tutti aspiriamo.
    Detto questo, il rosso di Toloi è da pazzi, roba da togliergli lo stipendio per un mese (che non gli cambierebbe la vita, sia chiaro).. MA COME STRACAZZO SI FA SUL 3 1??? Dio..
    ora con la Juve.. auguri
    p.s. Auguri sinceri invece a De roon per l infortunio (speriamo nulla di grave, sarebbe la cosa che più mi fa incazz.are per questa partita di mer.da) e a tutti i nick del sito per delle buone feste



  66. Andreaneroblu -
     22/12/2018 alle 17:51
    Con tutto il rispetto, ma il Titolo avrebbe senso se fossimo a due giornate dalla fine. Praticamente siamo ancora tutti lì e se non siamo in lotta per l'Europa noi non c' è in lotta quasi nessuno. Per cortesia, è stata una brutta partita, ma siamo ancora tutti lì nel gruppone. Il disfattismo dello Staff non è da me condiviso..


  67. Peccato, probabilmente mancanza di carattere (o qualità), vedi Ferrara, Empoli, oggi e la pessima campagna acquisti (povero Sartori che non ne azzecca una), e i continui alti e bassi di molti titolari, questi sono i risultati. Ovvio che percassi continua a dire che dobbiamo salvarci, perchè è il primo a sapere i valori dei giocatori che ha preso.
    Non c'è un nuovo acquisto decente, si è pensato solo a vendere, e come disse l'allenatore, è inutile prendere un sacco di giocatori di non valore e che non servono a nulla, ma doveva prendere solo 4 o 5 giocatori ma di valore.
    E queste cose le penso dal primo giorni di campionato.


    • Insomma , non mi pare che Zapata non stia rendendo... Certo Rigoni e Pasalic al momento hanno dimostato di non essere all'altezza.


      • Uno solo acquisto (25 MILIONI !!!), e tutti gli altri?


        • Oh cazzo ogni volta ste palle...dopo il 4 1 cn l inter nn ho visto tuoi messaggi del genere....
          Cmq qnd abbiamo preso Pasalic tuttj felici
          Con Rigoni pure...anzi...la maggior parte paventava un suo maggior utilizzo nelle giornAte precedenti.
          E...vado controccorente Gomez oggi in almeno tre occasioni se avesse passato la palla prima avremmo avuto tre contropiedi pericolosissimi...
           


  68. Partita stregata contro una squadra di macellai.
    Arbitro che poteva già darci due rigori nel primo tempo e buttarne fuori uno di loro... Invece chiudiamo sotto di un gol.
    Sul secondo rigore andava espulso Criscito cosi come ha espulso Toloi.
    Detto questo la partita di Roma ci ha fatto male facendoci credere di avere una panchina all'altezza. Purtroppo non è cosi. 
    Barrow e Rigoni imbarazzanti. Pessina invece non ha demeritato...era comunque una partita che potevamo portare a casa, ma tolto il Papu abbiamo finito di giocare. Ah, no, il Papu gioca male deve far giocare Rigoni...ah no Rigoni ha giocato... Va beh.... 
    Sarà un buon campionato, faremo il terzo record di punti ma basta parlare d'Europa.... Almeno fino ad Aprile.
    Con la Rube sarà mission impossible! Ma rendiamo lo stadio una bolgia.!
    Buon Natale e forza Dea. 


    • infatti basta parlare di Europa!Ma poi che alternative ci sono??De Roon infortunato..abbiamo solo Pessina (anche se non ha giocato male oggi)..Tolto Zapata c'e' un Barrow che probabilmene doveva rimanere ancora in primavera..
      Con due difensori titolari espulsi e' un bel problema...Masiello non e' al top della forma..idem Djmsiti..
      ps Comunque complimenti a Preziosi..I suoi osservatori hanno trovato il polacco giusto....Solo noi potevamo avere quello piu' inutile (scarso non lo so...mai visto giocare)


      • Dani sai bene che condivido ogni tua parola. Questa squadra ha problemi in difesa dove balliamo dal precampionato, sulle fasce xè una volta gioca bene uno e male l'altro, la domenica dopo viceversa... Pasalic è sparito dopo Copenaghen... Rigoni evanescente, Ilicic a corrente alternata, il Papu che è stato messo a fare il cristante per il fallimento di Pasalic....Barrow è ormai un oggetto misterioso. Ed è stato il mercato più dispendioso di sempre! Va beh... Ma le colpe sono dei cambi di gasperini e del Papu...mentre se fra due anni Reca diventerà forte diranno che è una "cobrata"... 


  69. Nessuno dice che non ci possiamo permettere Zapata , Ilicic e Gomez insieme in campo ? Cristante ci dava equilibrio , la prova é la difesa in difficoltà spesso.
     


    • Il 4-3-3 è un modulo diffusissimo e sostenibile. Poi tutto dipende dagli interpreti....
      Se Ilicic passeggia svogliato e Gomez si ostina a giocare a rugby (portando sempre la palla)
      basta una giornata meno brillante di Zapata (che tiene palla e squadra alta) e tutto crolla.
      Cristante dava equilibrio, vero, ma dovresti fare la domanda ai Percassi: si sapeva da gennaio
      che veniva venduto... Il sostituto? Arrivato tardissimo e pure sbagliato (Pasalic)


  70. Partita stregata ....lasciando perdere l'arbitro che non ha fatto giocare a calcio, il dato di fatto è che purtroppo la panchina non è all'altezza .....e se manca o De Roon o Freuler son dolori! Ora speriamo almeno che De Roon non sia grave...


  71. In situazioni normali il Genoa gioca la partita in 10. Doveri non lo voglio più incrociare. Come con la Fiorentina ci mandano dopo la settimana di piagnistei il re delle partite pilotate.


  72. Non ho visto buona parte della gara, solo dal secondo tempo che stavamo già pari .. ho visto un'espulsione assurda, quella di Palomino ; non so, lì l'attaccante genoano chiama il cartellino e l'arbitro lo dà su un contrasto normale .. penso che si potesse ancora rimediare un pareggio senza questo regalo dell'arbitro .. prendo atto che loro han fatto ben di peggio e senza conseguenze, anzi le ha avute giusto De Roon ..
    il loro secondo goal è un festival di errori difensivi, preceduti anche da alcuni momenti con una pessima gestione della palla, che infatti è finita a loro per una rimessa da cui è partito tutto .. malissimo Hateboer in questa azione, sia perchè non sale sul passaggio, sia perchè si fa sfilare la palla sulla testa senza saltare .. poco dopo ha perso anche una palla in difesa che ha messo il loro uomo davanti alla porta ..
    Anche Toloi si gira sul tiro del secondo goal e non va in contrasto .. entrambi son sembrati veramente confusi e frastornati ..
    Ho visto un Ilicic veramente allarmante, non combinare nulla e dare il via a tutti i loro contropiede, come quello che costa l'espulsione a Toloi (che qui ha perso la testa) .. purtroppo dalla sosta delle Nazionali è sparito Ilicic e per noi è un enorme problema, ben segnalato dalla mancanza di gioco dell'ultimo periodo .
    L'ingresso di Barrow è stato disastroso, perchè non ha azzeccato nulla e non ha tenuto una palla .. son sempre convinto che Barrow serva quando sei in vantaggio per sfruttare le ripartenze ma per fare gioco d'attacco per recuperare le partite è leggerino davvero ..
    Rigoni sembra promettere qualcosa ma poi si perde sulla 3/4 e combina poco .
    C'è stata indubbiamente mancanza di personalità in diverse trasferte quest'anno (Ferrara, Empoli e Questa su tutte) : in questi casi non sembra nemmemo l'Atalanta
     


    • Condivido la tua analisi, tranne sull'arbitro (lamentarsi dopo 2 rigori a favore mi pare un pò eccessivo). 
      La realtà è che quando la squadra cala di determinazione e di intensità e non gira tutto per il meglio,
      escono evidenti i tantissimi limiti individuali che il gioco del Gasp non può camuffare in eterno:
      - i due esterni sono onesti pedalatori, ma nulla di più (specie Hateboer, tecnicamente limitatisimo);
      - se Ilicic non è diventato un campione con quei piedi, la risposta è il deficit di carattere e continuità; 
      - Gomez è oramai l'ombra del giocatore ammirato due stagioni fa... negarlo sarebbe poco onesto; 
      - Freuler e De Roon sono due giganti in interdizione, ma quando serve costruire hanno i loro limiti;
      - Berisha è un portiere come tanti... discreto tra i pali, imbarazzante in uscita e sulle palle alte;
      - eccetto Zapata, tutti i nuovi acqusiti sono un flop: Pasalic, Rigoni, Reca, Tuminello.
      - infine Barrow... ahimè acerbo e non ancora all'altezza della Serie A.
       
      Se accettiamo queste cose, prenderemo tutti meglio le sconfitte come oggi, Empoli, Cagliari, ecc...
      e con grande gioia ed entusiasmo vittorie inattese come Inter e Lazio.


      • sinceramente ho qualche riserva a sposare una tesi piuttosto che un'altra perchè non l'ho vista tutta la gara, ma ho la sensazione che non possiamo derubricare il comportamento dell'arbitro come di poco conto .. nel calcio di oggi conta probabilmente di più un'espulsione di un rigore , e se mancano due espulsioni a loro nel primo tempo .. ripeto che quella di Palomino non ci sta ed ha fatto finire la partita 15 minuti prima del tempo .
        I rigori dati, se sono evidenti, lasciano pochi spazi all'arbitro di sottrarsi .. sento dire che comunque ne manca un altro per noi
        eh, insomma, gatta ci cova .. è una situazione molto simile alla domenica di Firenze , stessa preparazione della partita da parte loro


  73. Non so se in me deve prevalere l'anima da tifoso di vecchia data  e quindi abituato a queste prestazioni altelenanti oppure da onesto esperto di calcio mi viene da chiedermi dove oggi era sia la squadra che il mister; non è giusto dire che siamo l'Atalanta e quindi alla fine vatytto bene tanto siamo in serie A, abbiamo fatto l'Europa............col cavolo troppi giocatori oggi senza testa in campo ed il mister oramai da troppe partite non ha le idee chiare sia dell'undici di partenza che suui cambi da fare;  poi il vecchio tifoso dirà tanto ci salviamo lo stesso........ma da questa squadra e questo mister non vorrei più vedere partitacce del genere grazie e buon natale a tutti


  74. buon Natale a tutti


  75. Tutto quello che poteva andare male è andato male: brutto infortunio a uno dei migliori giocatori (in bocca al lupo Marten!), espulsioni non date agli avversari, rigore parato, gol preso alla fine di un primo tempo al loro secondo tiro (il primo era stato pochi secondi prima) dove avremmo meritato il vantaggio, secondo tempo allucinante senza un'azione una degna di nota a parte il rigore, due espulsioni di cui una generosa (ma che non è un crimine dare) e un'altra pazzesca incredibile assurda e di nuovo allucinante per l'ingenuità commessa (una grande pacca sulla spalla comunque a Rafael che sicuramente in questo momento sarà il primo a maledire sé stesso). Non ho parole.


  76. Arbitraggio con molte pecche, ma se perdiamo con Spal Cagliari Empoli e Genoa qualche problema sicuramente l'abbiamo. Anno calcistico segnato da alti e (purtroppo) bassi.


  77. Ex-Cridoni27 -
     22/12/2018 alle 17:27
    Titolo dello Staff ineccepibile e partita che dice molto più del risultato finale. 
    Atalanta disintegrata sul piano sportivo (3 - 1), fisico (in ritardo su tutti i palloni), mentale (2 espulsioni). 
    Partita cruciale per capire obiettivi e ambizioni (prima di match + difficili in arrivo), affrontato con sufficienza
    e presunzione. Nonostante ben 2 rigori a favore e un avversario mediocre, sconfitta meritata e indiscutibile!
     
    Sui singoli... rischio una carneficina, ma i peggiori meritano menzione:
    - Palomino in costante difficoltà sui due attaccanti avversari, annaspa fino all'inevitabile rosso;
    - Toloi prende un'espulsione da dilettante frustrato;
    - Hateboer non azzecca 1 passaggio in 90 minuti e sfarfalla a vuoto sul raddoppio genoano;
    - Ilicic irritante nel match e dal dischetto (piedi da campione, carattere e personalità mediocri);
    - Rigoni e Barrow inesistenti (per l'ennesima volta)... panchina che non è mai un fattore! 
    Si salvano Freuler e il giovane Pessina in un oceano di insufficienze.
     
    Buon Natale a tutti e smettiamola con false illusioni: siamo dentro un gruppo di squadre mediocri
    (Milan, Roma, Fiore, Samp, Toro, Sassuolo) e tra queste, forse, siamo pure la meno convincente.
     


    • Hai scritto tutte cose che penso anche io...mi fa piacere..
      hai dimenticato anche Gosens non ha azzeccato un cross..


    • Condivido appieno


    • non condivido assolutamente.
      siamo discontinui ma (noi e la lazio) giochiamo giochiamo con molta più qualità.
      dire che sono meglio Sassuolo torino o fiorentina è una falsità...
      per favore però non si salga sul carro in caso di miracolosa (improbabile) vittoria.
      stiamo facendo un campionato nella parte sinistra di classifica... se arriviamo a lamentarci anche di questo...
      lamentarsi invece della prestazione odierna mi pare più che legittimo


      • scritto da dislessico, ovviamente intendevo vittoria mercoledì:)


  78. Il Genoa dopo 45 minuti doveva essere in 9. L’arbitraggio è stato indecente, ha permesso che venissero commessi falli da “codice penale” ai nostri danni. A volte piangere per una settimana porta i suoi frutti.
    Detto questo, bisogna lavorare sul modo di approcciare le partite con squadre che si devono salvare.  Contro Spal,Cagliari,Empoli e Genoa 0 punti 
     


  79. mur di dio... per furtuna l'è finida... go adoss tant de chèl nervuss...  riassumo dicendo: oggi cornuti e mazziati di bestia.    il giocattolaio oggi può star zitto


  80. mi piace pensare che sia stata una partita stregata per tanti motivi ...oggi veramente tutti fuori ..forse si salva solo Freuler ..Ilicic doset ??? Forse è veramente un campionato delle false illusioni ...


  81. primieroneroblu -
     22/12/2018 alle 17:23
    Forse bisognava tarare la vittoria contro un inter allo sbando.. dopo magari vinto ma mai giocato bene nemmeno ad Udine.. forse connil Napoli solo !
    purtroppo quando i solisti non girano ci si accorge che di gioco non ne abbiamo molto quest anno e quindi tutti al centro qualcosa sulla sinistra ma a destra zero assoluto e pure la difesa su cui poggiavamo molto quest anno fa paura 
    oggi prestazione da squadra da salverà altro che champions 
    la chicca farsi espellere al 92... sul tre a uno sapendo che già eravamonin energenza difesa x la prossima 


  82. Non condivido gran parte dei commenti. La partita è stata combattuta da entrambe le parti. Loro con più cattiveria non sanzionata correttamente, noi avremmo dovuto metterci più qualità per portarla a casa. 
    Ecco che qui mi ritorvo invece in altri commenti. La nostra qualità temo sia troppo sopravvalutata. Ilicic non ha giocato male ma se non fa la partita perfetta o non è assecondato da giocate di altrettanta qualità da altri giocatori non ci cambia la giornata. Probabilmente sarebbe andata diversamente se avessimo segnato il primo giusto rigore.
    Gomez oggi poco incisivo, il suo ruolo da regista tuttocampo funziona quando corriamo di più, mentre sarebbe stato più utile largo a puntare l'uomo e a prendere falli.
    Ma la qualità è anche difensiva, se prendiamo così tanti gol occorre trovare le ragioni. Palomino espulso? E' un lottatore molto dinamico e fa interventi molto spesso al limite, lo applaudiamo per alcune cose meravogliose, ma non possiamo stupirci delle tante ammonizioni . Tolori non è nuovo ad amnesie. Mancini in grande crescita e personalità oggi, ma ancora non può essere lui il leader. Gosens senza spazi torna ad essere il giocatore metà e metà, al pari di Hateboer che oggi si è bruciato la credibilità con quel doppio intervento goffo sul loro secondo gol.
    Temo che questa sia la nostra dimensione, li a navigare a sinistra della classifica, ma solo con partite perfette riusciamo a essere la squadra che vorremmo...
    E mi pare che in passato l'abbia sottolineao anche il Gasp.
    Capitolo riserve. Pessina lo è e non ha fatto male. Barrow forse avrebbe bisogno di farsi le ossa in B, o essere inserito in una squadra che gioca di rimessa, certo non contro difese schierate strette.
    Rigoni ennesima delusione, l'impegno lo mette, ma sembra un giocatore talentuoso che vedi nei campi di periferia.


  83. Se fossi pratico delle scommessse live, oggi mi sarei arricchito da far schifo.
     
    Tutto estremamente prevedibile con diversi minuti d'anticipo:
    1) rigore sbagliato
    2) il primo tempo doveva finiere solo dopo un gol del Genoa (recupero del recupero senza alcun senso)
    3) dopo il primo giallo era scritto che Doveri gli avrebbe dato anche il secondo, dopo aver graziato Veloso che non avrebbe dovuto finire il primo tempo (come fece anni fa con Carmona, vero?...) e svariati altri genoani
    4) ripresa in mano la partita era chiaro che alla minima sbavatura saremmo stati castigati
    5) ero sicuro che nel finale avremmo finito in 9, ma una sciocchezza del genere da Toloi, quella proprio non me l'aspettavo
     
    Anche Gasperini ha fiutato l'aria ed è per questo che ha tolto Gomez per avere almeno lui alla prossima, avendo già perso De Roon (a cui si sono poi aggiunti Palomino e Toloi).
     
    Il Genoa è una squadretta/squadraccia che ha vissuto solo degli entusiasmi che gli episodi gli hanno generosamene regalato.
     
    Avessimo perso con la Lazio e vinto oggi, forse non ci sarebbe da scandalizzarsi e saremmo allo stesso punto: speriamo solo che questa sconfitta non lasci strascichi che ci facciano perdere altri punti.


  84. Al netto dei nostri errori il primo tempo c'è stata la caccia all'uomo avvallata da quel mediocre di doveri auguro che questi straccioni non abbiano bsogno di punti al ritorno. Prandell rdicolo che s lamenta sul fallo a De Roon veloso un criminale doveva essere cacciato dopo 20 minuti. Forza Atalanta  


    • Vero, però riconosciamo che subito dopo ha chiesto come stava e si è scusato.... Pure io al momento, visto in TV, non mi sembrava un fallaccio anzi.... Purtroppo gli si è girato male il piede.... Invece il rosso a Veloso sul fallo a Pessina ( se non sbaglio) andava dato!!!! 


      • Hai ragione Su tutto ma non puoi ammonire x delle tirate di maglie e non sanzionare entrate sulle tibie. Potemmo dire tante cose Barrow rigoni ilicic inesistenti toloi e palomino ingenui ma questi oggi potevano usare le pistole che nn li ammonivano . Comunque anche il primo rigore lo hanno dato con il var, oggi doveri ha dmostrato di avere due olive al posto delle palle. 


  85. Per me e' inutile prendercela con l'arbitro, pur avendo le sue colpe, anzi e' peggio, ci costruiamo un alibi quando non vediamo i nostri difetti:
     
    - mancanza di condizione fisica e psicologica,
    - squadra sfilacciata e larga,
    - difesa ballerina,
    - inutile nervosismo come Ilicic ad Empoli, Toloi oggi
    - soffriamo l'aggressivita' delle medie-piccole
    - grosse difficolta' addirittura a concretizzare i rigori!
     
    come ho detto settimane fa quest'anno manchiamo di equilibrio e penso che ormai saremo destinati ad alti e bassi, ma per me l'importante e' la salvezza, quello che viene di piu' e' oro colato! Buon Natale a tutti! Feliz Navidad!


  86. Fuori il capitano... Luce spenta... Alla faccia degli incompetenti che lo criticano non capendo un cazzo di calcio


    • - Senza Gomez manca il "regista" avanzato. Senza di lui, si spegne la luce.
      - La partenza di Caldara ci ha privato del "regista" arretrato.
       
      Senza elementi che sappiano "pensare" e fare da punto di riferimento per gli altri, non si va molto lontano.
       
      Purtroppo queste qualita' NON sono immediatamente visibili.
      Ci si accorge della loro importanza quando mancano.
       


    • amen
       


    • Commento perfetto


  87. Oggi partita no. Loro più aggressivi con arbitro permissivo. Noi mentalità sbagliata e sfortunati.  Senza marten si è sentito. Ilicic nn gira più. Amene buon Natale 


  88. micioneroblu -
     22/12/2018 alle 17:17
    Ma come si fa a parlare di Champion con una panchina come la nostra? Si è fatto male Marten e al suo posto Pessina, stess... Pasalic, imbarazzante sempre. La Champions è e rimarrà una chimera. Bona pero.. pensiamo a fare un buon campionato. Xchè con questa rosa di più è impensabile pretendere. Siamo sinceri e realisti che è meglio. 


    • Ma a me Pessina non è sembrato così imbarazzante.. Certo è appunto una riserva.. Forse servirebbe più alternanza per avere le riserve più sul pezzo, anzichè buttarle in campo solo dopo tre mesi.


      • Vero.. ma dopo i titolari a me non sembra che le rieserve che in questo momento abbiamo in rosa siano un minimo all'altezza.. poi sbaglierò.. a mio parere la champions è impensabile e fuori luogo x noi. Ma aimè pure l'europa league sarà dura. Se mi perdi a Empoli, Genova, Cagliari, e dimostri un approccio sbagliato più volte,  con le piccole la vedo dura. Troppo altalenanti quest'anno.


        • Su questo hai ragione. Ma non mi piace generalizzare parlando di tutta la panchina. Sicuramente Rigoni e PAsalic che dovevano essere il valore aggiunto non si stanno dimostrando migliori di un qualsiasi giovane buttato allo sbaraglio (Valzania / PEssina hanno sempre dato il loro contributo quando schierati titolari). Insieme a loro delude Barrow. Se invece guardiamo Gollini, Mancini, Djimciti, Castagne e la volta che è entrato Ali Adnan, hanno avuto in genere prestazione in linea o quasi con i titolari.
          Poi condivido che al posto di un Tumminiello, un Petagna l'avrei tenuto in una squadra che vuole competere per l'Europa e forse avrei cercato un esterno più strutturato rispetto ad Ali. 
           


  89. Partita stregata... Resettare tutto e ricominciare...
    PS:sono più inca@@to per l'espulsione di Toloi che del risultato... 


  90. Purtroppo abbiamo fallito CARATTERIALMENTE la partita della svolta.
    Una sonora scoppola. Speriamo non ci segni nello spirito.
    Non siamo stati capaci di giocare una gara gestendo con ordine la palla e impedendo loro di buttarla sulla confusione. 
    Assurdo vedere rigoni e barrow entrare in campo così! Inspiegabile e inaccettabile!!!
    FORSA ATALANTA 


  91. Non capisco questo titolo catastrofico, io mi son rotto i c....i di tutti sti commenti stile "inferno paradiso inferno"da una settimana all'altra.Un po' di sano equilibrio per tutti!
    Oggi non ci sono commenti che tengano, la squadra non c'era di testa. Su questo punto vorrei fare una considerazione. Se si punta all'Europa si punta a quella compatti non è che si cambia idea ogni due giornate in base alle prestazioni, poi se non ci si arriva va bene, ma come succede nella vita di tutti i giorni se non hai un obiettivo sei in balia del caso e questo non va bene perchè se hai davanti un avversario forte e blasonato come Napoli Inter e co la motivazione per fare belle figure ce l'hai ma con squadre tipo Torino, Genoa diciamo due gradini sotto quest'anno non si vede un' idea, una fame, un desiderio di fare i tre punti per inseguire l'obiettivo Europa.
    Cancelliamo la figuraccia di oggi e ritroviamo lucidità
    Alè Atalanta


    • Considerazione a prescindere da oggi ma in base al campionato fino a oggi: siamo assolutamente discontinui nella concentrazione, le riserve sono nettamente inferiori rispetto ai titolari, la qualità complessiva non è sto gran che rispetto a quanto ci si immaginava. Conclusione: non siamo da europa league. Poi l'obiettivo poniamocelo lo stesso...magari ce la regalano gli altri che fino ad ora non han fatto vedere gran che... Però pare chiaro che noi nel mercato non abbiamo intenzione di migliorarci...gli altri forse...


      • Se le riserve sono nettamente inferiori ai titolari allora è sbagliato inserirle in un momento decisivo della partita come oggi...non mi sembra che zapata e gomez avessero problemi fisici ne che stessero giocando peggio di ilicic


    • 92 minuti di applausi. 


  92. Primo tempo falsato dall'arbitro, il genoa doveva già essere in 10 dopo 5 minuti. Nel secondo tempo tutti male. Un piccolo appunto, uscito il papu, non c'è stato più gioco. Senza umiltà non si va avanti


  93. Minchia che Caporetto. Premetto di non aver visto il primo tempo, quindi giudico soltanto quello che ho visto. Parto col dire che se riesci a perdere pur avendo avuto due rigori a favore la colpa è tua, punto, arbitro o non arbitro. Dopo il momentaneo 1-1 di Zapata ho detto a mio fratello: se riusciamo a perderla bisognerebbe dare uno "schiaffone alla Gattuso" a tutti, dal primo all'ultimo, proprio perchè hai avuto la possibilità di metterla in cassaforte grazie ai suddetti rigori, ma non ci seri riuscito. Comunque, mi siamo sembrati nervosi, stanchi e confusionari e per quanto ho potuto vedere (poi magari nel primo tempo hanno fatto tutti sfraceli e dovevamo vincere 3-0) Ilicic, Toloi, Gomez e compagnia hanno steccato alla grandissima, seguiti a ruota da tutti gli altri. Sul 2-1 Gosens non è arrivato in tempo a chiudere l'azione e Hateboer era posizionato male, sul terzo gol vabbè, in 10 e con un Genoa in stato di grazia non è che ci si potesse aspettare molto altro. Poi stupendo finale, con ciliegina sulla torta, buttati fuori Jose e Rafa e si gioca contro la Juve senza la difesa. Ottimo. Barrow male ma almeno ha corso, Rigoni irritantissimo perchè non ha fatto altro che camminare con la squadra in grande difficoltà. Freuler unico che ha giocato decentemente, da segnalare l'incredibile capacità che ha di farsi fare SEMPRE fallo (e non sto parlando solo di quello in area). 
    Unica nota positiva: il tentativo disperato di voler portare a casa la partita fino alle fine, nonostante l'inferiorità, tanto è vero che l'espulsione di Toloi è stata dovuta ad un contropiede. 
    Infine, permettetimi di dire che non sono affatto d'accordo con il titolo. Come al solito, ogni volta che si perde succede una catastrofe e appena si vince sembra che siamo il Barcellona. Manco è finito il girone di andata e si parla già di stagione delle illusioni. 
    Buon Natale a tutti e sempre forza Atalanta.
    P.S. Menomale che il Martino non si è fatto troppo male. 
    P.P.S. Pessina mi sembra bravino.  
     


    • Commento tutto sommato giusto,fino a quando mi dici che Barrow almeno ha corso??!!
      Cate,Barrow ha sbagliato più di quello che poteva sbagliare......
      Non sa stoppare una palla,fuori posizione per diverso tempo,non sa leggere l'azione
      e SEMPRE fa la giocata sbagliata,non E' CATTIVO (sportivamente),si addormenta e si fa
      anticipare SEMPRE, e quando ha la palla tra i piedi 9 volte su 10 la appoggia male al compagno.........
      E tu mi dici che ha corso???
      CI SERVIVA UN ATTACCANTE,non un podista !!
      Barrow è l'unico che non voglio mai vedere in campo,perchè NON è PRONTO per la serie A....
      Che vada a farsi le ossa in categorie minori,e quando sarà pronto allora sarà diverso,ma per il 
      momento BASTA per favore !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


      • Il mio “almeno ha corso” si riferisce al fatto che ha provato a fare qualcosa, che poi non ne sia stato capace è sotto gli occhi di tutti. Sono d’accordo sul fatto che gli servirebbe una stagione in B, ma di certo se ieri abbiamo perso non è stato per colpa di un ventenne buttato in mezzo alla morsa dei difensori genoani che erano il doppio di lui. Abbiamo perso perché i nostri pilastri ieri hanno steccato (tranne Freuler e da quanto sento dire anche Gomez non ha giocato male nel primo tempo). Ciao e buon Natale.


        • Cate,non ho mai detto che abbiamo perso per colpa sua...!!!
          Ho messo in evidenza il fatto che non è PRONTO.......
          Mi meraviglio del Gasp che toglie Zapata per lui....
          Coi cambi avevo già capito che la pertita sarebbe purtroppo andata male.
           


  94. Scandaloso: il tempo perso x il rigore ingiustamente non dato, è servito per il gol loro al 50esimo
    Veloso da espellere, palomino esagerata l espulsione 
    Gasp!!!!!! Troppo presto I cambi e perché togliere duvan x barrow che non stoppa nemmeno il pallone. Aspetta almeno 10 minuti
    Toloi imbarazzante oggi. Neanche in terza categoria sei così ignorante da fare un fallo cosi
    Bravo Pessina, non era facile! 


  95. Partita assurda per arbitraggio, prestazioni di alcuni singoli e scelte di Gasperini.
    Assurdo aver fatto giocare 7 (SETTE) minuti di recupero nel primo tempo, assurdo che dopo aver picchiato tutta la partita (fallo sistematico ogni volta che uscivamo dal loro pressing) nessuno del Genoa sia stato espulso.
    Assurdo come Hateboer dorma sul secondo goal, assurdo che gente come Barrow Ilicic e Rigoni giochi con una tale indolenza, assurdo che Toloi si faccia espellere per un fallo del genere.
    Assurdo che, dopo aver pareggiato, Gasperini tolga Gomez (nettamente il migliore in campo) per mettere quel fantasma di Rigoni: non abbiamo più tenuto un pallone che sia uno. Completata poi l’opera con il cambio Barrow-Zapata. Cosa si è fumato prima di andare in panchina???
    Persa l’ennesima partita alla nostra portata, lasciando sul campo il povero De Roon e rimediando 2 espulsioni... ASSURDO!


    • Straquoto...non attaccatevi all'arbitro e agli espulsi,questa partita l'ha persa il gasp!
      Cambi letteralmente demenziali: tieni in campo Il peggiore in campo (Ilicic), togli due giocatori fondamentali per il nostro attacco x mettere due ectoplasmi...dove sono tutti quelli che Barrow è un predestinato?? Giocatore per ora totalmente inadeguato x la categoria...
      Mi spiace ma il Gasp quest'anno con la gestione degli uomini e dei cambi non ci sta capendo un cazzo...e questo non lo penso da adesso ma dalle partite col copenaghen quando ci siamo trovati a giocare la parte decisiva del ritorno con Barrow e Cornelius in campo perché Zapata aveva giocato 95 minuti a Roma tre giorni prima


    • Quoto. Hai trovato la parola giusta: Assurdo.


  96. Fino al pari nostro secondo me c'eravamo, dopo il gol della domenica loro (troppo spazio a Romulo e male hate in marcatura) siamo usciti dal campo. Cambi offensivi che secondo me ci hanno reso impalpabili in attacco e gran finale con due rossi che ci costano 2/3 di difesa con la Juve. Tutto da dimenticare negli ultimi 30 minuti.
     
    Genoa squadra di fabbri e macellai (Prandelli ma non eri tu quello del codice etico?) che ha capitalizzato su un arbitraggio timido e sulle occasioni create. Nel computo dei 90 minuti hanno meritato i tre punti perché li hanno voluti di più. Noi prova di maturità fallita, come ad Empoli. Concordo, bona con sta Champions.


  97. io lo scrivo da mesi...una base c’è ma se vogliamo lottare x L Europa Percassi deve investire qualcosa anche lui:..bocciati Pasalic, Rigoni, reca,barrow un disastro.. Pessina non può giocare in a..Gomez che non salta più L uomo..Hateboer e Gosens ne fanno una buona e due inguardabili..e in tanti scrivono che che Gosens e’ piu Forte di Spinazzola??ma di calcio ne capite??
    ultima osservazione...piatek  che giocatore..


  98. Partita preparata benissimo dal Genoa in settimana: Preziosi si è lamentato a raffica con tutti gli organi di stampa possibili, Criscito ha consumato il videoregistratore rivedendo tutta la collezione di cassette di Mario Merola mentre i suoi compagni di merende guardavano i dvd di Bruce Lee.
    Pronti via e ci azzoppano uno dei nostri migliori giocatori, noi riusciamo a sbagliare un rigore nettissimo sul quale Romero andava espulso per seconda ammonizione, loro picchiano di brutto e noi concediamo due falli del c...o sui quali ci vengono espulsi 2 pedine fondamentali per la partita con la Rube (soprattutto Toloi ha commesso una ingenuità colossale, su Palomino l'arbitro poteva soprassedere...).
    Detto questo oggi non abbiamo giocato bene come al solito e soprattutto Giuseppe non è quello ante-Empoli.
    Personalmente mi girano non tanto per i punti non fatti ma perchè mercoledì abbiamo fuori 3 giocatori importanti.
    Spiace dirlo ma quando ci si loda troppo ci si imbroda.


  99. Loro cattivi agonisticamente e di fatto, ma alla fine chi ha perso siamo noi, con due espulsioni comunque giuste ma evitabili. Forse era meglio essere più cattivi noi che il rigore non si sbagliava e non uscivamo con le ossa rotte.  Comunque per chi criticava Gomez, uscito lui...il nulla. 


  100. Certo che facciamo di tutto per farci dare della "scansAtalanta"....


  101. SergiodeBrusa -
     22/12/2018 alle 17:10
    Partita persa meritatamente, certo l arbitro ha tollerato il loro gioco duro, però ragazzi una squadra che deve salvarsi è giusto che giochi cosi, abbiamo perso un infinità di contrasti , loro hanno corso il doppio di noi , arrivavano prima su tutti i palloni se poi sbagliamo pure i rigore e in difesa non siamo cattivi e determinati  il risultato non può che essere una sconfitta .
    Di certo non mi aspettavo una gara così dura!
     


  102. Beh...normale dai, ogni volta che Voi commentatori (non io) parlate di champions va a finire così, niente di nuovo dai...


  103. Grazie, arbitro!


  104. Al di la di tutto abbiamo giocato giocato maluccio, sia coi singoli che di squadra.
    E quindi, purtroppo, ci sta perdere.


  105. micioneroblu -
     22/12/2018 alle 17:09
    Capisco perchè Toloi non ha continuato in una grande. Sul 3 a 1 non puoi commettere una sciocchezza dell' genere, pippa pazzesca. Squadra sottotono, perso con una squadraccia che la messa sulla grinta. Peccato, sarà per la prossima..


  106. È incredibile come ogni 4 partite arrivi quella in cui la concentrazione e sotto zero e ci si impegna a fare più danni possibili. Toloi all’ultimo secondo inconcepibile


  107. cmq l'espulsione di palomino è assurda, nel contesto del metro di giudizio  di doveri 


  108. Solo macellai e noi solo pirla


    • Bravo... breve e conciso... stesso mio pensiero


  109. Vedasi Empoli, vedasi Cagliari, vedasi Spal ed ora Genoa....abbiamo perso, episodi a parte, per mancanza di umiltà e quindi di lottare con il coltello tra i denti....troppo imborghesiti? Forse...anche se a questa squadra manca profondità di qualità nella panchina....a mio parere nel mercato di gennaio c'è da smaltire ma anche aggiungere 


  110. Fotocopia della partita di Empoli con l'aggravante dell'espulsione assurda di Toloi. Sembriamo superiori ma contro squadre che lottano con agonismo ci perdiamo con poco.  Peccato ma niente salto di qualità 


  111. Tutto il resto dimentichiamolo presto..
    Ma come cazzo fai a farti cacciare al 93 sul 3-1 per gli altri??????
     


  112. stiamo buttando via troppi punti, peccato perché avremmo potuto avere una superclassifica.
    cmq nel peggiore dei casi a fine andata siamo  -3 dallo scorso anno.
    forse un errore anche non esserci accontentati del pareggio.


  113. Doveri infame
     
    ma oggi non c’eravamo con la testa


  114. Jerry Garcia -
     22/12/2018 alle 17:05
    Partita dedicaTa a  tutti gli pseudo tifosi chedopo una bella partita danno del fenomeno assodato a un giocatore o parlano di champions


    • Jerry Garcia -
       22/12/2018 alle 17:06
      Di testa e di palle le vere provinciali ci mangiano vivi


  115. UNA FARSA. CHE SCHIFO. 


  116. Sconfitta strameritata. Partita giocata senza palle e senza testa...Ora è chiaro che le riserve non sono all'altezza dei titolari e con la juve tanto vale far giocare la primavera visto che saremo srnza mezza difesa e senza Marten. L'europa non è per noi quest'anno...siamo troppo discontinui e imprecisi...vero che anche le altre stanno facendo fatica ma non vedo grandi possibilità per noi visto il campionato fin qui...


  117. E da una settimana che si sapeva che era una partita da combattimento...qualcuno era distratto
     
    Miglior in campo pessina
    Peggiore toloi
    Il resto 
     
    -calciomercato-


  118. partita oscena non per il gioco ma per come è stata gestita contro una squadra inferiore.
    toloi assurdo... un'espulsione del genere è da pazzi.
    follia anche finire 9 contro 11 contro questi macellai.
    per favore rigoni basta, è entrato abbiano smesso di giocare.
    unics notizia decente di una giornata nera de roon non si è fatto niente


  119. Doveri ha sicuramente arbitrato male, ma non attacchiamoci a questo.
    La difesa era il nostro punto forte, è diventata imbarazzante, soprattutto sul secondo goal.
    Toloi è un xxxxxxxx. Espulsione intelligentissima, complimenti.
    Ilicic ha continuato sulla falsa riga di domenica scorsa. Inutile.
    Barrow meglio non commentare, sarebbero solo insulti. Ma perché metterlo al posto di Zapata?
    Comunque non ne dubitavo.
    Ogni volta che si parla di coppe questi sono i risultati


    • Jacomino: "Doveri ha sicuramente arbitrato male, ma non attacchiamoci a questo ...."
       
      E perche' no?
      E' tutto nato dalla soggezione di Doveri dopo le sparate di Preziosi (Presidente sportivamente pluricondannato), i pianti di Criscito (emerita piangina napoletano) dopo i fatti di Roma che abbiamo finito per pagare noi, come previsto ...., ed i metodi da "macelleria di massa" che il nuovo allenatore Prandelli (col suo "codice etico") sembra aver portato al Genoa.


      • Perché no?
        Perché comunque doveri ci ha dato due rigori ed eravamo sull'1-1 quando i nostri difensori hanno visto bene di fare una serie di Cappelle allucinanti
         
        Perché i nostri attaccanti non hanno fatto un tiro nello specchio della porta
         
         perché loro semplicemente oggi avevano più fame di noi
         
        Poi se vuoi piangerti addosso e dicendo che abbiamo perso per colpa di qualcun altro come fanno le altre tifoserie che sempre insultiamo libero di farlo


        • Parole sante


        • Quoto jacomino, già dopo i primi 45 minuti avevo parlato di partita segnata. 
          Dare tutte le colpe all arbitro serve solo a crearsi alibi inutili, in realta oggi il Genoa in campo ha fatto subito capire che voleva vincere la gara con le buone o con le cattive e noi non siamo riusciti a trovare le contromisure. 
           


        • L'infortunio di de Roon, l'indulgenza di Doveri per falli da "macellai", il rigore sbagliato da Ilicic, il secondo rigore non concesso subito dopo, hanno indubbuamente avuti un effetto psicologico non facilmente quantificabile.
           
          Il Genoa in effetti ha commesso 3 falli da rigore (uno, sul piangina napoletano Criscito, non concesso) e ha fatto almeno due (forse tre) falli da rosso.
           
          Partita di m......
          Piu' presto la dimentichiamo (e ci lecchiamo le ferite) e meglio e' per tutti .......
           
          Io chiudo qui, e fino al 26/12 NON apro piu' il PC (come dopo Empoli).
          Sto troppo male per rivangare inutilmente quello che avrebbe potuto essere, e non e' stato.


  120. Ma che titolo è ???? Dai Staff....


  121. Partita incommentabile. 
    Mi astengo perché avrei bestemmie da elargire a tutti 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.