Gigi Delneri: “Udine è casa mia, ma quell’Atalanta-Inter…”

10-12-2016 13:00 8 C.

Domani Atalanta-Udinese, gara valida per la sedicesima giornata di Serie A. Il ritorno di Delneri, friulano doc, in una delle sue ex squadre, una squadra che gli fece togliere una grande soddisfazione: quella di battere Mourinho. Lo stesso allenatore lo racconta in un’intervista alla Gazzetta dello Sport: “La partita perfetta. Tre a zero già a fine primo tempo contro un’Inter che aveva in formazione Ibrahimovic, Crespo, Stankovic, Zanetti, Cambiasso, Maicon…Non posso negare il sapore speciale di quel 3­1, ma non ce l’ho con Mourinho, sia chiaro. Della vittoria contro l’Inter ricordo i foglietti di José. Lui che prende appunti di continuo su un taccuino e quei pezzi di carta che al triplice fischio volano via nella pioggia… Era furioso , ma non dimentichiamoci che in quella stagione gettò le basi per il Triplete del 2010. Nel mio biennio a Bergamo lanciai Padoin, feci debuttare Bonaventura e un giovanissimo Zaza. Scelte nel solco della enorme tradizione atalantina quanto a settore giovanile. Al resto provvide la simbiosi con la gente. L’Atalanta è “posseduta” dai suoi tifosi, di rado mi sono imbattuto in un connubio così forte tra la squadra e la sua gente. Per domani mi aspetto la solita bolgia.”.

Fonte: stadionews.it

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By Gandalf


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
8 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
8
0
Would love your thoughts, please comment.x