Home A bordocampo Inter – Atalanta 1-1: Grandissima Dea ma è una notte di rimpianti

Inter – Atalanta 1-1: Grandissima Dea ma è una notte di rimpianti

186

INTER – ATALANTA 1-1

Una partita nata male (gol interista di Lautaro M. al 4) e poi raddrizzata a 15 dalla fine (ennesimo gol di Robin). In mezzo un netto rigore negatoci da Rocchi nel primo tempo (fallo di Lautaro su Toloi), un palo di Malinovskyi, una traversa del Papu, soprattutto un rigore sbagliato da Muriel al 88 e l’Inter costretta nella sua meta’ campo per gran parte della partita.

Si torna da Milano con il rimpianto e la sensazione di aver perso due punti in casa della capoclassifica ma il calcio e’ fatto di episodi e non sara’ certo l’ultima partita strana che vedremo.

Intanto la conferma e’ una: abbiamo una grandissima squadra, possiamo ambire ancora all’Europa, magari a quella che conta di piu’…

 

11/1/2020

Milano – Stadio S.Siro – Serie A – 19^ giornata

INTER – ATALANTA 1-1

Big match tra Inter e Atalanta, con Gasperini che a sorpresa mette in campo dal primo minuto il rientrante Zapata. Inter motivatissima a mantenere la testa della classifica. La gara non tradisce le aspettative offrendo uno spettacolo degno di due squadre in grande forma.

L’Inter si presenta dopo 23” con Lukaku che coglie la base del palo ma il gioco viene fermato per fallo del belga. Padroni di casa determinati ed al 3’ Lukaku serve con un passaggio filtrante Lautaro Martinez che entra in area e fulmina Gollini. Atalanta che soffre l’aggressività degli uomini di Conte ed arriva anche l’ammonizione ad Hateboer. All’8’ l’azione di Pasalic con conclusione a lato da un po’ di fiducia all’Atalanta che inizia ad applicare il suo consueto gioco fatto di passaggi. Al quarto d’ora il colpo di testa di Zapata non impensierisce Handanovic. Dea ancora pericolosa con Zapata (altro colpo di testa centrale) e Gomez che prova il cross basso dal fondo. Al 21’ brivido per l’Atalanta con Lautaro che dal fondo scaglia un pallone che Palomino respinge sulla linea di porta. Dopo il giallo a De Roon arriva il tiro teso ma telefonato di Lukaku con Gollini pronto. Con l’Atalanta che manovra i neroazzurri milanesi cercano di giocare di rimessa tentando lanci lunghi che trovano spesso Lukaku o Martinez isolati e preda della retroguardia ospite. Bergamaschi che continuano a farsi apprezzare per il possesso palla, dando l’impressione di possedere una miglior tenuta atletica arrivando spesso in anticipo sul pallone. Al 37’ duetto Zapata-Gomez con il Papu che si produce in un diagonale rasoterra senza esito. 39’ occasionissima per l’Atalanta: punizione dal limite di Gomez e sul colpo di testa di Toloi è Handanovic a respingere da distanza ravvicinata. Sul tap-in del brasiliano la difesa interista si libera del pericolo respingendo in angolo. L’intervento di Palomino su Senti costa il giallo al 6 bergamasco e a Conte, teatralmente protagonista di una scomposta protesta. Si va al riposo con la sensazione di un’occasione persa per l’Atalanta che chiude la frazione con un netto dominio territoriale purtroppo ancora sterile e vanificato dall’unica vera occasione creata dall’Inter.

La ripresa parte con un bel duello Lukaku-Palomino poi l’Atalanta torna a macinare gioco pur senza costruire azioni pericolose. La prima mossa dalla panchina bergamasca arriva al 52’ con Malinovskyi che rileva uno stanco Zapata. Due minuti e Gomez offre al limite un pallone invitante per l’ucraino che non ci pensa due volte e calcia di prima trovando un clamoroso palo ad Handanovic battuto. L’Inter è costretta a restare rintanata nella sua metà campo con un’Atalanta che continua a dettare legge e che tiene in apprensione la difesa meneghina. Al 64’ Rocchi si ricorda di avere cartellini anche per l’Inter visto per il fallo di Sensi su un lanciatissimo Gomez. Con gli attaccanti di casa sempre ben controllati dalla difesa atalantina, le occasioni migliori le crea ancora la Dea. Al 66’ la conclusione di Gosens dopo un bel fraseggio sulla trequarti finisce alta. Altra mossa di Gasperini: Muriel rileva Pasalic. Risponde Conte inserendo B. Valero per Sensi. La partita non ha un momento di pausa con l’Atalanta che non rinuncia a giocare ed un’Inter che attende il momento per colpire in contropiede visto che le azioni manovrate si infrangono sulla diga bergamasca. Al 73’ è ancora Malinovskyi a provare la botta da fuori con pallone alto sulla traversa. Ma il gol è nell’aria: tiro cross di Ilicic con Malinovskyi che raccoglie in area, sul rimpallo arriva Gosens che da terra trafigge Handanovic. A dieci minuti dal termine Candreva rileva Martinez. 82’: altro giallo per l’Inter con Godin che atterra Gomez al limite. Muriel guadagna solo un angolo. Tre minuti dopo un off side e la traversa fermano Gomez. Inter sempre più assente dalla porta difesa da Gollini e il tiro al volo di Brozovic sembra solo un pallido tentativo di dire ancora in questa partita. Sull’azione succesiva Bastoni atterra Malinovskyi e Rocchi non ha dubbi nell’indicare il dischetto. Il rigore lo batte Muriel ma Handanovic si distende e devia. L’Atalanta non ci sta e applica un pressing forsennato di cui ne fa le spese Malinovskyi che si prende un giallo. L’Inter si affida al tiro da fuori area con B. Valero, abbondantemente a lato. E’ anche l’ultima azione degna di nota. L’Atalanta guadagna un punto d’oro a S.Siro, uscenda a testa alta da un confronto di alta classifica che rafforza le sue ambizioni di Europa.

Giuseppe De Carli

 

IL TABELLINO

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Sensi (25’st Borja Valero), Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez (34’st Politano). A disposizione: Padelli, Berni, Sanchez, Vecino, Ranocchia, Lazaro, Dimarco, Esposito, Pirola, Agoume. Allenatore: Conte.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Pasalic (24’st Muriel), Gosens (45’st Castagne); Gomez; Ilicic, Zapata (6’st Malinovskyi). A disposizione: Rossi, Sportiello, Masiello, Freuler, Piccoli, Da Riva, Okoli, Traore, Heidenreich. Allenatore: Gasperini.

ARBITRO: Rocchi di Firenze.

MARCATORI: 4’pt Lautaro Martinez (I), 30’st Gosens (A).

NOTE: Al 40’st Handanovic (A) respinge un rigore a Muriel (A). Ammoniti Sensi, Godin (I); Hateboer, de Roon, Palomino (A). Recupero 1’pt – 4’st.

 
Bookmark(0)

186
Inserisci un commento

Please Login to comment
110 Albero dei commenti
76 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
106 Autori
Zivago11Freddykatz95FrankprytzAdamek81 Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
crazyhorse200
Membro

Il presidente  si deve far sentire 


Basta Rocchi ed Irrati


VOGLIAMO.UN VAR PULITO 


BASTA Corrotti in campo ed al Var 

Brotbastartduporsel
Membro

Ora stanno mettendo in giro la voce che martinez è stato spinto da zapata e che era punizione per l ' inter non rigore . Innanzitutto martinez sta andando verso dietro ed è già in caduta perché sovrastato da toloi nel gioco aereo effettivamente c ' è una spinta di duvan ma è più un appoggiarsi e non è certo una spinta clamorosa se si dovessero fischiare questi tipi di spinta sarebbe fallo tutte le volte che c ' è una mischia in area BISOGNA VALUTARE L ' ENTITÀ DELLE COSE non ci si può attaccare a certe stupidate per… Leggi di piu' »

lv1907
Membro

Zapata non tocca nemmeno Lautaro. Zapata è a contatto con Bastoni

Brotbastartduporsel
Membro

no ti abagli zapata viene a contatto con martinez bastoni resta più staccato ma martinez era già in caduta e la spinta non è tale da decretare una punizione vogliono tentare di difendere l ' indifendibile .

lv1907
Membro

Se riguardi tutta l'azione Bastoni marca Zapata almeno ad un metro di distanza da Toloi e Lautaro.

Brotbastartduporsel
Membro

sì ma va a finire su martinez

Adamek81
Membro
Adamek81

Assolutamente no, nella foto pubblicata da Marelli (ripresa da dietro) fornita da Sky dove Zapata (forse) ha le mani appoggiate sulla schiena di Toloi, pensavo anche io fosse su bastoni. Stupidate pubblicate da interisti e giornalisti interisti.

Freddykatz
Membro
Freddykatz

smettila di ostinarti con questa invenzione, per favore

prytz
Membro

già smentita dalle immagini

prytz
Membro

19

prytz
Membro

Vista da dietro il Gasp , ho visto la voglia di vincerla sebbene si sia reso conto del grosso errore di far giocare un impresentabile come Duvan .. Ha cambiato ma peggiorando le cose le posizioni di Papu e Josep ..Si aspettava molto dal Malinowski e lo ha pesatemente ripreso per 2 ripartenze sbagliate e una apertura alta . Il ragazzo non se l'aspettava e forse da li ha rischiato solo giocate più semplici...anche Muriel si aspettava di entrare prima ..con loro abbiamo fatto grandi cose ma secondo me era un po' tardi .. peccato per il rigore ch'ero sicuro… Leggi di piu' »

dolcissimo
Membro

concordo pienamente con te come commentato subito fine partita,il primo tempo si e giocato in 10 ,Duvan e' da provare con la fiorentina mercoledi insieme a croce/delizia Malinosky.Un giorno chesero al 72 come si tirano i rigori e lui rispose"semplice aspetti che il portiere si butti da una parte e tu tiri dall'altra" io proporrei di riportarlo a Zingonia un giono alla settimana ad insegnare come si tirano.


SE ieri si vinceva scommetto che il  faceva anche un pensierino al campionato ma vabbe ci buttiamo sulle 

SergiodeBrusa
Membro
SergiodeBrusa

Croce e delizia malinovskyi?  


 

dolcissimo
Membro

quando fa certi tiri come il palo di ieri sera e DELIZIA pura,quando sbaglia passaggi semplici che danno il la ad azioni pericolose e CROCE


IN un intervista del Gasp di ieri alla gazza parole testuali "l'avrei ammazzato dopo aver perso un paio di palle sanguinanti"

Zivago11
Membro

Premesso che il grande 72, ex 27, sarebbe anche ora che tornasse a Zingonia,


va detto che Muriel ha aspettato che Handanovic si muovesse per spiazzarlo quando fa sempre


( cambia anche il passo se x questo..), ma Handa è rimasto fermo e lui non ha cambiato passo...


L'unica soluzione era tirare angolato e molto forte....

Freddykatz
Membro
Freddykatz

Alla fine mi auguro questo : che queste vergogne viste in tutto il mondo portino a un deprezzamento, anche un dimezzamento del valore del campionato nella vendita dei diritti tv, questo ci favorirebbe visto i nostri ottimi bilanci e quelli scandalosi delle altre big.

ROMAGNANEROBLU
Membro

Sarebbe sufficiente il sorteggio integrale degli arbitri x tutte le partite Ecco cosa ci manca 

Ratman
Membro
Ratman

D’accordissimo.  le designazioni a piacimento del potere.....

Ratman
Membro
Ratman

Vista al primo arancio. Una goduria sentire la boria ottusa dei tifosi di squadra top trasformarsi piano piano in lamentela e poi accuse ai propri giocatori e sul secondo rigore rassegnazione. Alle fine hanno festeggiato il pari sofferto in casa loro come fosse un 5-0...póerètal nostro pareggio eravamo in tanti ad esultare. Io poi a sentire ‘siam bergamaschi e nn conosciam confine’ ho piantonoi siamo nettamente più forti e a questo punto possiamo dirlo: quest’anno potevamo puntare allo scudetto. Abbiamo dominato tutte le quattro squadre che ci precedono. Purtroppo abbiamo perso punti x sfortuna (bologna e torino) e per accanimento… Leggi di piu' »

Snoopy
Membro

Manca qualcosa per essere da scudetto....con la Lazio si doveva portarla a casa e ieri si doveva segnare il rigore erano quattro punti in più e la Lazio e inter due in meno...eravamo molto più vicini a loro in classifica

FanEziogol
Membro
FanEziogol

...manca uno come lotito in rosa...  


 


 

Trigon79
Membro
Trigon79

Io sto ancora cercando di capire come facciano sti intertristi dei miei @@ ad avere 11 punti piu di noi...

lv1907
Membro

Partita fantastica dei nostri. Sarebbe bello parlare solo dello spettacolo che abbiamo ammirato ieri e invece c'è sempre qualcuno che deve rovinare tutto. IRRATI ieri ha superato se stesso non vedendo quel fallo su Toloi. Con l'Inter in 10,il secondo tempo sarebbe stata una mattanza sulla falsariga delle due partite precedenti.


Gli errori contro iniziamo ad essere troppi. Va bene il profilo basso ma a tutto c'è un limite. 

SubbuteoGroup
Membro

Tutti fenomeni,tutti campioni poi giocano contro di noi fanno quasi tutti cagare.


Mistero.


Peccato aver sbagliato il rigore 


Perché sarebbe stato  bello fottersi sti mafiosi

german
Membro

devi far giocare zapata se no non entra piu' in forma secondo me mossa giusta

primieroneroblu
Membro

Ieri sera partita bellissima da vedere loro come gioco zero, solo lanci lunghi per i due assatanati davanti che sono si forti ma sui contrasti sono sempre al limite del fallonoi purtroppo con Zapata non in forma nel primo tempo abbiamo faticato ma se vogliamo portarlo in forma deve giocaredopo il primo quarto d ora la difesa ha ben tenuto anche se alcuni disimpegni con loro che pressavano mi hanno fatto venire la tachicardia ma dimostra Cmnq che giocavano tranquilli dopo un paio d anni di tentativi andati male di giocare senza centroavanti quest anno invece questo sistema di gioco sta dando… Leggi di piu' »

kiscki
Membro
kiscki

Come gia detto togliamo la var solo una gioppinata , ora cercano usarla meno ma se questi sono I risultati solo una presa per il culo, vedi quel gioppino di immobile continua simulare e nessuno fa niente.

giuliano70
Membro

Finito adesso di leggere tutti i commenti e ancora una volta girano a mille perché l'arbitraggio scandaloso ha preso il sopravvento nei confronti della prestazione.


Abbiamo dominato in casa della prima in classifica e solo la freddezza di Handanovic non ci ha permesso di fare 3 punti meritatissimi: siamo forti.


La seguo da 40 anni e mai ho visto una Dea che domina (i numeri del match parlano chiaro) in casa della prima in classifica, ci lodano tutti. Ci temono tutti.


Meritiamo di vincere un trofeo, quindi cominciamo ad asfaltare i viola.

Thaitanic
Membro

Ragazzi ma non esiste più TeleAtalanta di Brunik? A molto piecerebbe rivedere la partita di ieri, spero che la carichi. Se avete il link al suo canale perché lo aveva cambiato e non lo trovo più. C'era caricata anche la partita intera con tro il bilan

Alex7
Membro
Alex7

Ringrazio la squadra ed il mister per la grande partita di ieri sera. Uno spettacolo. L'Atalanta è fortissima e sono convinto ci farà divertire parecchio in questa stagione. L'Inter è davvero forte, la nostra è stata una prova di maturità. Ho letto diversi commenti sull'arbitro Rocchi. Nel primo tempo ha toppato alla grande. pochi dubbi. Ma ieri sera ci è stato assegnato un rigore a partita praticamente finita ed è stato fallito. Handanovic ne para parecchi, ma noi quanti ne abbiamo falliti nel recente passato? Concentriamoci sull'Atalanta, ha bisogno di tutto il nostro supporto. Mercoledì c'è subito una gara di… Leggi di piu' »

Jason80
Membro
Jason80

Secondo me questa partita riassume bene tutte le caratteristiche dell'Atalanta, che è fortissima, ma a cui manca qualcosa - chiamiamolo cinismo - per poter lottare per il titolo.


Per la Champions ci siamo. E se giochiamo così, col Valencia ci divertiamo...e poi vediamo chi tocca 


 

Raptorblue
Membro

Oramai è certificato che siamo una tra le migliori squadre in Europa.


Ieri dopo la prima mezzora l'Inda non ha capito più un cazzo. Conte si è appoggiato sul due in avanti ed a un super portiere.


Dobbiamo vincere qualche cosa.

credoinunadea
Membro

Andiamo in casa della prima in classifica e li prendiamo a pallate per gran parte del match.


Con arbitraggi equi e un pizzico di buona sorte in più saremo lì anche noi a lottare per lo scudetto.


Grandi i ragazzi e immenso il nostro mister che da una lezione di calcio a quello che viene considerato da tutti uno dei migliori tecnici al mondo ma che in realtà è solo il degno erede di Trapattoni 

kiscki
Membro
kiscki

mancano 18 partite, questa squadra come livello di gioco gol  non e inferiore di sicuro a nessuno , anche la la vecchia signora qua andata bene, bisogna puntare la!!!!!

trescurneroblu
Membro

Prima della partita avrei firmato per il punto. Ora dopo aver visto il nostro dominio su gran parte della gara e il rigore sbagliato ho qualche rammarico. Faccio comunque un complimento ai ragazzi perché non era facile.Premetto che secondo me gasp ha sbagliato palesemente zapata dal primo minuto perché era evidentemente indietro e non ancora pronto. Con l uscita dal campo di suvan abbiamo preso campo e dominato.Poi ci manca un rigore palese nel 1 tempo. Con espulsione per il placcaggio da rugby di lautaro. Il rigore di muriel poteva rimediare a quello non dato nel 1 tempo.ma purtroppo sinceramente non… Leggi di piu' »

Brasa
Membro

Duvan torna quello che ricordavamo solo giocando... purtroppo bisogna aver pazienza e aspettarlo... prima lo recuperiamo meglio è per la squadra.

libero
Membro
libero

Ma avete visto come è cambiato il nostro gioco dopo l’uscita di Duvan? l’inda non aveva più punti di riferimento e sono andati in barca. La sfortuna è stata dalla nostra parte oltre all’incompetenza o malafede?  dell’arbitro VAR. Dopo la partita avranno dovuto chiamare un bel po’ di ditte di spurghi per i cessi del Meazza. 

madonna
Membro

Doveva provarlo per vedere a che punto era. Indietro ma non troppo

Cate
Membro

Non sono affatto d'accordo su Toloi. Ha sbagliato una cosa sola che purtroppo ci è costata. Poi partita mostruosa come o suoi compagni di difesa.


Zapata giustamente piantato. E ci mancherebbe altro, non giocava titolare da tre mesi. 

trescurneroblu
Membro

Si poi si è rimesso in carreggiata...ma sono errori fatali che costano caro....quindi per me se dovessi dargli un voto 4 per l'errore e 7 per il resto della partita...alla fine lo ritengo nel complesso insufficiente. zapata  non c'entra lui ma si sapeva che non era pronto quindi è stato un bel rischio schierarlo titolare a s siro dal 1 minuto. Abbiamo buttato via come gioco diversi minuti di staticità.infatti abbiamo visto tutti la metamorfosi dopo la sua uscita.

emiliano
Membro

4 per un rimpallo  andato male?

Lomba91
Membro
Lomba91

faccio il rompi palle della serata.... ma quanti cazzo di rigori decisivi abbiam sbagliato??? tra europa league anno scorso, juve, champions e intquest'annp dacvvero è un peccatro... ad avere il culo della lazio eravamo in lotta per lo scudetto!! apparte gli scherzi l'unica cosa che manca è quiesta....un peccato ma andiamo avanti 

Oiggaiv
Membro

L'unica cosa che manca è l'equità di giudizio.

michi1907
Membro

Tornato ora dalla trsferta.Da un lato sono felicissimo che ormai siamo ad un livello altissimo, una personalità che ci permette di andare dai primi della classe e di dominare letteralmenteDall'altro lato sono incaxxato. Lo ripeto da mesi, questo calcio è marcio!!! il PALAZZO sta influenzando incredibilemente la serie A, non ci vogliono in alto è chiarissimo oramai...e pensare che mesi fa qualcuno prendeva anche per il culo quando lo dicevo.Coppa Italia rubata, con la Lazio rigore immobile vergognoso, con la rube 4 episodi netti contro, con il genoa rigore vergognoso di Kouame, con la Samp mancato rosso al difensore, stasera… Leggi di piu' »

Oiggaiv
Membro


La corazzata è salpata.


Non ci fermeranno.


Hanno rotto le @@.


Questa squadra non mi stupisce più ormai.


Se ritroviamo il duvan siamo senza limiti x me.


E ci metto anche il mattia.



Figa che nervus.

Thaitanic
Membro

Non riesco a dormire, sono incazzato nero, il campionato è pilotato e non ci permettono di competere per lo scudetto. La coppa Italia assegnata a tavolino. Ma che senso ha guardare ancora questa farsa? 


Oiggaiv
Membro

PIU' UNO 


 

ISOLA
Membro

Notte di rimpianti ú per de coioni,,,


.....67000  spettatori per  una lezione MAGISTRALIS di calcio ....LUCI A SAN SIRO !!!??


I  difensori dell'Inda  ancora sotto la doccia per tirass insema ???


A Marotta si é riallineata la convergenza ??

Ex-Cridoni27
Membro
Ex-Cridoni27

Non commento l'arbitraggio (onestamente, per vedere la trattenuta di Lautaro mi sono serviti 4 replay)... ma l'Inter è una squadra rognosissima, fisica, che pressa alta (stile Dea), con una convinzione mentale inculcata dal suo tecnico: questa era una partita molto, molto difficile. Il primo tempo lo dimostra: al di là della fortunosa rete iniziale, riconosciamo che ci hanno messo in difficoltà come pochi altri di recente. Giocano in modo basilare, ma efficace, con una difesa attentissima e quel colosso davanti che fa reparto da solo (tenendo il 99% dei palloni che riceve). Nella ripresa siamo venuti fuori e abbiamo strameritato… Leggi di piu' »

snowman
Membro

Lezione di calcio a chi spende centinaia e centinaia di milioni con ingaggi assurdi e bilanci costantemete in rosso. Penosi

ciotta
Membro
ciotta

L' ho vista allo stadio e distinguo chiaramente due fasi nella stessa partita: per una buona parte del primo tempo abbiamo sofferto la loro coppia di attaccanti che bisogna ammetterlo son forti ed hanno un ottima sintonia tra loro. Abbiamo fatto un po' di cappelle e gli anticipi non funzionavano e ci hanno sicuramente impensierito. Noi con Zapata non davamo l'idea di una grossa pericolosità.Tra la fine del secondo tempo e x tutta la ripresa abbiamo giocato decisamente più fluidi, abbiamo preso le misure ai loro attaccanti e Paloma gli ha anticipato più volte e l' attacco ha iniziato ad… Leggi di piu' »

95Frank
Membro

CALCIOPOLI 2.0


CALCIOPOLI 2.0


CALCIOPOLI 2.0


CALCIOPOLI 2.0


CALCIOPOLI 2.0


 


Qui, deve intervenire la Magistratura Ordinaria.

Thaitanic
Membro

In questa battaglia sono al tuo fianco! 

michi1907
Membro

Questa calciopoli è peggiore addirittura, perchè adesso falsano il campionato anche con la tecnologia

mostam
Membro
mostam

Lezione di calcio al piangina catenacciaro e gobbo!!


I nostri tre centrali hanno giocato da LEONI. 


Abbiamo messo sotto un'accozzaglia di 11 calciatori, guidati da un mister sopravvalutato e allenati al picà n'so. 


Abbiamo sofferto i primi 20 min la forza fisica dei loro 2 davanti. Ma trovate le misure,  Palomino &C li hanno annullati.


Poi, come al solito, ci hanno pensato i rizzoli boys a pilotare la gara. Un rigore negato e uno che andava ripetuto x la presenza di 3 interisti in area. PESSIMI E SEMPRE PRONTI A FALSARE LE GARE.


Grazie ragazzi!!!!


 


 

Cate
Membro

E sai qual è la cosa più brutta? Che ormai non riesco nemmeno più a sorprendermi di tutti sti errori (mi sto ancora aggrappando alla speranza della buona fede per non chiamarli mafiate). Sono giunta alla conclusione/consolazione che perlomeno i ragazzi sono talmente agguerriti che sanno sconfiggere anche questo tipo di nemici.

arcimbaldo
Membro

Hai ragione Cate.... ma se consideriamo tutti gli errori a nostro sfavore saremmo molto vicini a Inter e Juve, e questo non va bene a chi comanda....

crazyhorse200
Membro

Cate la buona fede degli arbitri non c e piu da un bel.pezzo.


Diamo troppo fastidio perché siamo forti ed andando in champions togliamoni soldi molti alle ex big 


E In coppa Italia giochiamo in.trasferta contro i viola perché, ?.se di passa ancora fuori contro l.inda ? 


Non ci vogliono ancora in finale di coppa italia perché rischiamo di vincerla e la toglieremmo sempre alle presunte Big 


 

michi1907
Membro

hai detto tutto...


l'articolo sui bilanci fatto dalla gazzetta l'altro giorno spiega tutto...ci sono squadre con deficit della madonna che necessitano di andare in champions altrimenti rischiano grosso...e la provinciale atalanta che gioca il miglior calcio è un pericolo!! sarebbe un danno enorme per il PALAZZO un'atalanta ancora in Champions...la favola ha rotto il cazzo al sistema

95Frank
Membro

Proprio cosi' Michi. Vogliono che i SOLDI della Champions vadano alle squadre con grossi deficit (e perdite).Noi siamo l'unica squadra della serie A in profitto (e questo rompe i c....... a molti). Inoltre, NON abbiamo ancora uno stadio "a norma Champions" e, stanti le limitazioni poste dalle Belle Arti, NON e' impossibile che rimanga ancora "NON a norma Champions" anche a conclusione dei lavori (salve modifiche). La mia opinione e' che siano decisi a fermarci nei confronti di Rubentus, Lotito e Inter.Circa la Roma, non saprei ...... Forse il quarto posto non ci e' precluso. Per la EL NON vedrei invece problemi anche perche', alle… Leggi di piu' »

Thaitanic
Membro

Purtroppo non li sanno sconfiggere, e le mafiate ci sono e sono evidenti. Ci hanno fatto perdere anche la coppa Italia che di fatto, era assegnata a tavolino

Fuma74
Membro
Fuma74

Pensavo che il Mose fosse solo a Venezia, anche a San Siro ce n'erano 2 davanti alla porta di Handanovic! Catenaccio e contropiede Inter, che vermi...

dolcissimo
Membro

Primo tempo giocato in 10(Zapata assente) 2° DOMINATO e xdio ne usciamo con un punticino, con le grandi del campionato abbiamo dominato eppure solo 2 pnt,ci manca ancora qualcosina e potremmo parlare di scudo pure noi.


Questione rigori ma caxxo dico io facciamo tutti i record, ma questo non lo voglio sono piu quelli che sbagliamo che quelli segnati oramai


Siamo fortissimi e girare a 35pnt non e poco ma sono sicuro che nel ritorno ne faremo di piu


In settimana sodomizziamo la viola cosi ci passa il nervoso di stasera

95Frank
Membro

Dolcissimo: ".......  Primo tempo giocato in 10 (Zapata assente) ....."


 


Se vogliamo che Zapata entri in forma per le partite col Valencia dobbiamo farlo giocare ......


 


 

Clod1907
Membro

Assolutamente, si.


Con Zapata a regime siamo fortissimi. 

Mauri62
Membro

Con questa sera Irrati-Rocchi ci hanno derubato di Due punti con La Lazio, Uno con la Juve, Due con la Samp e Due stasera. Siamo a trentacinque fate voi i conti...,sto parlando di furti certificati e evidentissimi che ci hanno fatto questi due piloti seriali, non di chiacchiere da bar. Il campionato è FALSATO . E lascio stare Fiorentina, Torino, Genoa, Cagliari. Altre partite molto irritanti.

goldisimonini
Membro
goldisimonini

 


Dominio meraviglioso.
Goal bellissimo.
L'Inter di Herrera, passata in vantaggio subito, ha potuto giocare come predilige, ripartendo.
Ma la nostra difesa ha retto, e il nostro attacco, alla fine di un assedio logorante, ha pareggiato.
Peccato per il rigore sprecato.


Vincere sarebbe stato stupendo.
Citare l'aribtro dopo un match così è folle. Ci ha dato un rigore all'88esimo a San Siro contro la capoclassifica che si giocava il titolo d'inverno.
L'altro rigore c'era, ma ha richiesto mille revisioni per essere appurato.


Guardiamo avanti, speriamo stiano sempre meglio Zapata e Caldara e che Gasp rimanga ancora cento anni.



 

Maurobcn
Membro

Che mille revisioni po,si era visto in diretta che era rigore...e poi il var cazzo c'è a fare? Dom,espulsione rigore e secondo tempo oter che dominio,li asfaltavamo per bene ..il vaso è colmo,ormai è ovvio che su in cima non ci vogliono, punto.

mostam
Membro
mostam

 


..... ormai non è proprio più possibile concedere il beneficio del dubbio!!

Cate
Membro

E quelli al VAR che sono addetti a fare le revisioni cosa stavano facendo? Una partita a carte?

95Frank
Membro

No. Eseguivano ordini dall'alto ........

95Frank
Membro

Goldisimonini: "....... Citare l'aribtro dopo un match così è folle".


 


L'hai presente "uno che piscia controvento" ........

german
Membro

ma cosa vede il VAR? Risposta quello che vuole al terzo replay dazn ha fatto vedere l'immagine giusta

thealamo
Membro

Sei SEMPRE troppo un buono.....amico mio

GNKY
Membro
GNKY

Nessun rammarico.


Solo enorme orgoglio.


Abbiamo dimostrato una volta di più come si gioca a calcio, surclassando l'Inter.


Robin e tutta la difesa semplicemente spaziali!


Gestione dei gialli pessima ed era netto rigore + espulsione


Complimenti a tutti, in particolar modo ai preparatori atletici! 

madonna
Membro

Dirò una cosa scomoda probabilmente.  Dobbiamo trovare un portiere che faccia la differenza.


Avessimo noi Handanovič. ....

GNKY
Membro
GNKY

Completamente senza senso, direi, a mio modesto parere.


Gollini non ha fatto una parata stasera.


 

madonna
Membro

Mi riferivo al gol. Non poteva fare qualcosa in più secondo te? A me rimane sempre la sensazione di non avere ancora trovato un fuoriclasse in porta. Uno come Sirigu

Maurobcn
Membro

È solo il terzo portiere della nazionale il nostro,roba da nulla....bevetelo mischiato

trescurneroblu
Membro

Dovrebbe essere se non il 1 il 2 dopo sirigu 

GNKY
Membro
GNKY

Certo, ma quanto viene pompato dai media Donnarumma...?

dolcissimo
Membro

La parata a Karkiv sullo 0-0 e una parata a terra su Ekdal L' anno scorso in pochi al mondo possono farla credimi!Gollini e il futuro della nazionale italiana

GNKY
Membro
GNKY

Per me Gollini e' forte e da' sicurezza al reparto.


Ha fatto delle parate decisive anche lui...


Me lo tengo tutta la vita! 

ragnorosso
Membro

Gollini è forte!


il gol di lautAro gli è passato sotto il piede.


Era una saetta da dentro l'area, ma cmq sotto il piede è passato.


.

trescurneroblu
Membro

Ha sbagliato toloi non gollini 

GNKY
Membro
GNKY

Secondo me non ha sbagliato neppure Toloi. E' rimbalzato male il pallone dopo il rimpallo.

michi1907
Membro

piu che scomoda hai detto una cagata

madonna
Membro

Avere un parere diverso amplia la mente. Non capisco se è così forte perché non arrivino richieste da altri club. È anche giovane. 


Sento di Gosens castagne ecc....


Non dico che non sia bravo. Semplicemente non fa la differenza 

Magica Dea
Membro

Che nervus!

bonnes
Membro

due punti persi visto l'errore dal dischetto; poi il solito errore var che ci avrebbe consentito anche l'uomo in più !


se questi sono i primi in classifica noi giochiamo per lo scudetto !


il rammarico è tanto ,siamo una grande squadra !


max73
Membro
max73

Siamo la squadra più forte della serie A! Il campionato è una buffonata! Onore ai nostri 

Clod1907
Membro

Una grandissima prestazione, 


Deluso dalla parzialità dell 'arbitraggio.


Anche per la gestione dei gialli. 


 

Magica Dea
Membro

Orgoglioso dei ragazzi..... ma ho le palle girate,meritavamo di vincere!


35 punti sono tanta roba nel girone di andata.     ma vi rendete conto che se ci fosse giustizia dovevano essere almeno 40?

Tribulino
Membro

Non so se dirtelo. ...


Ma si te lo dico ..


Solo Rocchi/irrati ci sono costati tra i 5 ed i 9 punti!!


Poi c'è il resto

crazyhorse200
Membro

.P.s.   da quando il buon Savoldi aveva un poco criticato il GENERALE PALOMINO  il Tucumano e diventato pazzesco . Con prestazioni immense  Evidentemente l aveva letto


COMUNQUE se il Ct dell Argentina e il Ct della Germania  Non convocano Palonino e Gosens


  Sono dei Pazzi

trescurneroblu
Membro

Gosens non so cosa debba fare di più per essere convocato...forse vincere il pallone d'oro.  Perché per me è il miglior esterno della serie A attualmente. Trovatemene voi uno più forte.


Ma chi è il ct dela Germania?  Dev'essere proprio un rincoglionito 


 

trescurneroblu
Membro

E' ancora quello che si spazzola il naso? 

moreto
Membro

Comincio a sbollire un pokino solo adesso .GRANDE ATALANTA ! straordinari e irriducibili tutti. Belli col fioretto e indomabili con la sciabola !hanno insegnato calcio ,hanno dominatovi prego fratelli atalantini : ditemi che nonnabbiamo tirato il rigore . Xkè ogni volta che li calciamo mi viene il mal di pancia !i nostri rigori sono il mio incubo peggiore !sembrano sempre maledetti quegli undici metri da fermo !Adesso sotto coi morcc che quel pompato borioso presuntuoso di Conte lo butta fuori il Cagliari dalla coppa adesso quegli sfigati di INTERTRISTI ci diranno che hanno 11 punti più di noi ma la verità… Leggi di piu' »

Magnocavallo vive a Lovere
Membro

Nel primo tempo, pur non avendo giocato male, siamo stati messi in difficoltà dal duo Lukaku/Lautaro. Nel secondo tempo però si è vista in campo solo l’Atalanta e il pareggio alla fine ci va stretto, soprattutto per il rigore sbagliato. Peccato perché non me lo aspettavo da Luigino. Comunque esame nettamente superato, sono ultra fiducioso per il proseguimento della stagione.  P.S. dopo qualche difficoltà iniziale, altra prestazione monstre di Paloma 

Maldoror52
Membro

M tutti noi siamo prevenuti contro gli arbitri, esssendoci dichiarati  " fortemente preoccupati" per la designazione della TRIADE cinese per la partita, oppure come al solito ci abbiamo visto giusto? Anche stasera drammatica conferma, purtroppo! Ma noi abbiamo mostrato come si gioca a calcio a questi presuntuosi galattici, chiaramente terrorizzati e incapaci di arginare il nostro gioco collettivo a tutto campo. E quel pagliaccio di Conte farfuglia scuse imbarazzanti. Cos'è mai viste, senza dignità. GRANDISSIMA ATALANTA!

Mauri62
Membro

Purtroppo la designazione era chiara e nel primo tempo si è visto il perché. 6 falli tre ammonizioni e il rigore e rosso clamorosi. Poi nell' intervallo è successo sicuramente qualcosa perché Rocchi ha cambiato registro. A parte questo, si è presa a pallate la capolista a casa sua. Scusate se è poco. Manca ancora un po di cinismo ma la squadra è formidabile e muta continuamente in campo, gli avversari non ci capiscono più niente. Bene, andiamo a Firenze e vediamo di dargli il bis nei quarti di coppa ancora a casa loro. Poi, li aspettiamo all'ultima di campionato.… Leggi di piu' »

Raindog
Membro

Ennesima lezione di bel gioco che mi lascia in faccia un ebete sorriso. La mia ammirazione per questa squadra va oltre ogni torto subito, rigore sbagliato, punti perduti per strada... Senza nessuna logica mi tocca ammettere che io stasera sono comunque felice, ebbro di splendido calcio totale. 

AVO07bg
Membro
AVO07bg

Per stasera: rammarico e orgoglio..


Per il futuro: se è vero che dobbiamo rimanere umili e non pensare che i 10 e gli 11 punti di distacco (oggi) dal bilan e dai pulcinella sono un margine sufficiente, allora dobbiamo anche pensare che gli 11 punti attuali dagli intertristi NON sono irrecuperabili!!


Oggi, a parte il loro contropiede e la capacità di stare ai ns ritmi per un tempo, gli abbiamo insegnato a giocare a calcio (senza fare la ns miglior partita...).


 


Su Irrati, Rocchi e quel coglione che li designa purtroppo possiamo solo maledirli 

Brasa
Membro

Adesso possiamo dire che, finito il girone di andata, ci ha messo sotto solo il napoli in tutto il campionato (nemmeno per tutta la partita); forse il cagliari, ma è stata una partita strana ( in 10 per oltre metà).


Tutto questo mentre ci siamo qualificati agli ottavi di champion's...


Incredibile, c'è  da sgranarsi gli occhi, sembra un sogno!

Clod1907
Membro

Due punti persi. 


Non per demerito di una squadra che ha messo sotto l'inter a casa sua.


Veramente grandissimi.