I piu’ giovani esordienti nella storia del calcio

24-01-2017 14:50 6 C.

Baby fenomeni. Bastoni e Melegoni dell’Atalanta sono solo gli ultimi iscritti alla lista del “ballo dei debuttanti”. Ma chi sono i più giovani in assoluto ad aver conosciuto l’esordio da agosto 2016 a gennaio 2017?Moise Kean ha aperto le danze in Italia, diventando il primo 2000 a esordire in Serie A. Un regalo di Natale ha invece chiuso nel migliore dei modi il 2016 di Pietro Pellegri, enfant prodige del Genoa. L’attaccante ha esordito in serie A, il più giovane di sempre insieme a Amedeo Amadei, a 15 anni, 9 mesi e 5 giorni, ma non è tuttavia il più giovane ad aver esordito in Europa e nel mondo. Tenendo in considerazione i campionati europei Pietro è sesto, mentre nelle principali competizioni mondiali è addirittura nono.

Nel mondo, il più giovane duemila ad aver debuttato è l’attaccante cilenoCesar Huanca, che gioca nel Club Deportes Iquique. Il debutto nellaPrimera Division cilena è arrivato nel campo del Deportes Temuco il 7agosto del 2016, quando il giovanissimo fan di Robert Lewandowskiaveva appena 15 anni 2 mesi e 3 giorni. Al secondo posto il trequartista bulgaro-libanese Eyad Hammoud, del Lokomotiv Plovdiv che ha debuttato nella Parva Liga lo scorso 20 novembre 2016, a 15 anni 3 mesi e 27 giorni: è il più giovane giocatore ad aver esordito nella massima serie bulgara. Terzo Georgi Tunjov, centrocampista estone del JK Trans Narva, che ha debuttato lo scorso 15 agosto nella Premium Liiga: già sei presenze per lui. Al quarto porto Callum Ferris, attaccante dei nordirlandesi del Portadown Fc, che ha debuttato il 3 gennaio nella Premiership a 15 anni, 5 mesi e 29 giorni. La giovanissima punta ha battuto il precedente record del club che durava da 80 anni, diventando il giocatore più giovane a esordire con la maglia del Portadown. La prima del centrocampista Shaun Dimech con la maglia del Valletta FC è arrivata invece lo scorso 3 dicembre. Da anni star di youtube, il giovane maltese ha esordito a 15 anni, 5 mesi e 25 giorni nella Premier League.

Sesto posto per un altro talento bulgaro, Kristian Dobrev, attaccante del Botev Plovdiv. Esordio non fortunatissimo nella sconfitta casalinga contro il Lugodorets del 26 novembre, a 15 anni sei mesi e 30 giorni: sarà l’erede di Valeri Bojinov? Settimo l’ala sinistra del Fenix, Manuel Ugarte, sceso in campo a 15 anni, 7 mesi e 23 giorni nella vittoria per 4 a 1 sul Danubio. Manuel è il primo 2000 della Primera Divsion sceso in campo nella Serie A uruguaiana. Ottavo il centrocampista offensivo liberiano del Vancouver Whitecaps, Alphonso Davies, che a 15 anni, 8 mesi e 15 giorni ha esordito nella CONCAF Champions League, il 3 agosto 2016, trovando anche gol e assist il 14 settembre 2015 nella gara contro il Kansas City.

gianlucadimarzio.com

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By Staff di Atalantini.com


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
6 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
6
0
Would love your thoughts, please comment.x