11-01-2020 09:09 / 26 c.

Risultato immagini per caldara atalanta"Immaginati di essere Caldara. Ti stai risvegliando nel letto di casa, a Scanzorosciate. A pochi metri dall’oratorio in cui giocavi a calcetto, con la maglia addosso della squadra del cuore. L’Atalanta. La squadra della tua città. Stanotte ti sei rigirato nel letto troppe volte, con l’adrenalina che ha avuto la meglio sulla melatonina. Oggi tornerai a Zingonia. Prima, però, darai un bacio sulla pancia di Nicole, sussurrerai “siamo a casa” chiudendo gli occhi e attendendo un calcetto. Ti cambierai, e specchiandoti scoprirai che il Mattia forte, cazzuto, amato, è ancora lì. Troverai amici nello spogliatoio, vedrai. Perché tu, con loro, hai reso l’Atalanta grande. Ora la ritrovi grandissima, e questo ti porterà ad entrare in punta di piedi. Lo so, hai pianto anche tu la sera del passaggio in Champions, in Ucraina, ai gol di Pasalic e Gosens. Ma preparati, oggi piangerai di nuovo. Quando rientrerai a Zingonia, quando ti abbracceranno tutti. Quando leggerai “bentornato” sulla bacheca, scritto dal grande Ginami. Tu che, però, non te ne sei mai andato. E ora corri Mattia. Corri.     bergamo&sport.it   Pagno



di Marcodalmen




  1. L unica cosa è che sia integro e pronto a giocare nel giro di 2/3 settimane. Altrimenti  nn avrebbe senso averlo preso.l unica parte della squadra dove siamo corti è propio la difesa. Con la cessione di barrow un attaccante credo manchi.


  2. Veramente non ho riferito le dichiarazioni di Caldara in merito alla sua fede calcistica, ma quelle di diversi  tifosi che nei due trasferimenti juve/Milan hanno menzionato frasi contradditorie sullo stesso Mattia. Se per conoscenza più accurata smentite,  son ben contento di saperlo Atalantino. Grazie.            


  3. Premetto che sono contento del suo ritorno, penso voluto da lo stesso Caldara e che non lo conosco personalmente. Mi incuriosisce l'aspetto dell'attaccamento all'Atalanta citato da Pagno, tempo fa quando andó via molti dicevano del suo juventinismo, con tanto di poster a casa ( riporto i commenti che lessi in quel tempo che fu.) poi quando passó al Milan era diventato simpatizzante rossonero, adesso è tornato e d'improvviso è atalantino nel cuore. Fatemi capire senza entrare in merito alla sua vera fede calcistica che comunque non toglie nulla alla sua persona e che apprezzo,  il perché di tutte queste diverse visuali da parte di alcuni tifosi.



    • Max,
      comunque, appena approdato alla juve, disse che l'Atalanta per lui è una fede.
      Parole testuali.


      • Paramo: "...... Max, comunque, appena approdato alla juve (Caldara n.d.r.) disse che l'Atalanta per lui è una fede".
         
        Ciao Paramo, hai fatto molto bene a ricordarlo.


    • Ma scusa Max la mia riflessione alla tua domanda: ma secondo te che cosa doveva dire "mi fa schifo la juve oppure mi fa ancora più schifo il Milan anche se mi danno fiior di quattrin"? Ovvie le sue dichiarazioni interessate.
      Comunque: FORZA TALANTAAAAAAA! 


  4. Mi piace 


  5. Grande Pagno, la tua immaginazione da libro cuore è molto, ma molto condivisa, come ti ho già detto una volta i. poeti danno luce e parole ai pensieri dell'anima, è come dicevamo una volta, tani e tanti anni fa: immaginazione al potere!


  6. soloperlamaglia -
     11/01/2020 alle 10:49
    Bello tutto ma io ho letto da qualche parte che resta a vivere a Milano dove ha appena acquistato casa e farà avanti e indietro a zingonia... 


    • Spero per lui che non faccia l'abbonamento a Trenord, avrebbe tutta la mia solidarietà di pendolare 


      • Vero, in lombardia abbiamo un servizio ferroviario da terzo mondo.


  7. Immaginarsi di essere qualcun altro,
    soprattutto se si tratta di persone reali e non personaggi di fantasia, è sempre un esercizio pericoloso e senza alcun senso, se non quello di suscitare emozioni da libro cuore fini a sé stesse.
    Perchè solo Caldara sa cosa si è immaginato e cosa si immagina.
    E nessuno può cotrobattere al fatto che, magari, lui adesso si immaginava di essere da un altra parte.
    Infatti, sono proprio certo che due anni e mezzo fa non si sarebbe mai immaginato di essere, a 25 anni, nella condizione di poter finire di nuovo all'Ataòlanta, in un'operazione abbastanza inusuale, dove l'Atalanta sta facendo più di una scommessa (e di un favore). Dove dovrà sperare che Djimsiti, Palomino e Toloi abbiano qualche problema di forma o di condizione per poter rivedere il campo.
    Magari si immaginava di essere nella coppia centrale più forte d'Europa (sulla carta) (De Light-Caldara), vincere scudetti, avere serie possibilità di giocare le finali di CL e giocare Europei e Mondiali. E non era un sogno, ma la realtà che aveva ad un palmo di naso solo due anni fa.
    Invece si trova a dover "ricominciare". Che è sempre più difficile che "cominciare". Sapendo di aver perso quasi tre anni di carrirìera e sapendo che il percorso che aveva già fatto sarà difficilmente ripercorribile. (sia sportivo che economico, ma a questo secondo non ci voglio pensare)
    E magari, invece di "piagere" nell'entrare a Zingonia, potrebbe persare: "mi è andata bene, potevo finire a Lecce".
    Quindi, meglio lasciare le scenette da libro cuore a racconti di fantasia e non legate a persone reali, che avevano trovato la strada maestra della carriera e gli è crollata sotto i piedi.
     
    Detto questo,
    un grande in bocca al lupo a Mattia, era il miglior acquisto che avremmo potuto fare, seppur con qualche incognita, ma la sua saggezza e professionalità sono un marchio che ai Percassi e a Gasperini sono stati sufficienti per giocarsi la scommessa. 


    • Come non concordare con te caro Paeamo...


    • Mi accodo ai complimenti per il realismo con cui hai inquadrato la situazione.
      Comunque, se fossi De Ligt, a questo punto come aspettativa per il futuro avrei la fascia di capitano della nazionale olandese di pallamano 


    • sicuramente è una grossa scommessa questa operazione, perché altrimenti il milan non avrebbe accettato delle condizioni così penalizzanti. Per cui credo che il ragazzo non sia pronto e magari ambientalmente non si trovava bene a milano.  Ma a milanello hanno pensato che solo a zingonia avrebbe potuto recuperare e magari generare in futuro, con una vendita da parte dell'atalanta, qualche guadagno





    • Tutto vero, ma meno male che la mia immaginazione resta da "libro cuore".
      Non ci posso fare niente, io me lo sono immaginato così.
      Cordialità, Pagno


      • La cordialità è importante. 
         
        Cordialità Thai 


      • Condivido il tuo pensiero, seppur edulcorato,in quanto il meccanismo perverso in cui Mattia è involontariamente caduto, avrebbe potuto avere ben più pesanti riscontri per il prosieguo della carriera. La soluzione meno traumatica induce, a buon diritto, le considerazioni che tu hai ipotizzato e che, come ripeto, hanno un senso conseguente.


    • Bravo
       


    • Concordo pienamente.


  8. Grande articolo Grazie Pagno 


  9. Io se fossi lui mi emozionetei il giorno del accredito mensile...
    E andato via moltiplicato stipendio per poi tornare a casa...
    E stato nello stesso tempo fortunato e sfortunato...
    Welcome home


  10. Che emozione il ritorno del Tia


  11. Grande festa a Scanzo e pure a Zingonia...il figliol prodigo è tornato.Esco dalla notizia:gira voce in rete di Trincao,punta del Braga alla Dea.Ci vediamo a S.Siro.


  12. Mi hai emozionato, come fossi in lui


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.