Home In Evidenza La conferenza stampa del Gasp

La conferenza stampa del Gasp

18

740-conferenza-gasperini1

Gianpiero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, parlerà a breve in conferenza stampa dopo il 2-1 inflitto alla Fiorentina in rimonta al Franchi. Segui su TMW la diretta testuale!

17.22 – Inizia la conferenza stampa.

Un altro tabù superato, cosa pensa di questa gara?
“Questo è un campo storicamente difficile visti i 27 anni di assenza di vittorie. E’ una partita difficile. Siamo partiti bene, con l’occasione di Pasalic. Poi siamo andati in svantaggio con un tiro che ha sorpreso Gollini e la gara si è fatta più dura. Il gol ha permesso alla Fiorentina di giocare negli spazi con la velocità degli attaccanti. Siamo stati bravi perché abbiamo tamponato bene le ripartenze sviluppando il nostro gioco. Il pareggio è stata una bell’azione. Il risultato credo che ci stia, per quanto risicato”.

Si può diire che oggi l’ha vinta lei?
“No, l’ha vinta la squadra. Abbiamo molte possibilità e risorse. Abbiamo anche un giocatore come Gomez che ha una doppia faccia: può giocare da attaccante o da centrocampista, con Pasalic e Malinovskyi più avanti. Una mossa che ci ha dato risultati ma non è la prima volta”.

Quando manca per ritrovare Zapata in piena condizione?
“Così va bene. Il primo tempo sembrava in difficoltà ma nella ripresa si è mosso bene e ha fatto gol. Se un giocatore sta fuori tre mesi, è normale dover aver pazienza. E’ un terminale importante, di riferirmento per la squadra, anche quando non è particolarmente brillante. Poi è decisivo e va bene”.

Come è andata rispetto all’altra volta?
“E’ stata una bella partita. La maglietta ironica mi è piaciuta. Siamo stati su cose normali con l’avversario che viene beccato ma senza gli eccessi. Se ti danno di pezzo di merda, va bene, so rispondere anche io e va bene così”.

Quanto dovete ringraziare Barrow per il quarto posto?
“Noi difficilmente guardiamo gli avversari, perché poi perdi cosa devi fare. A quindici giornate dalla fine non ha senso: può diventare interessante a 3-4 gare dalla fine. Dobbiamo continuare a mantenere la concentrazione sull’avversario di turno perché il girone di ritorno cambia volto. Squadre come Bologna, Fiorentina, Napoli e Milan, o il Parma e il Cagliari che hanno già fatto bene, avranno più punti rispetto all’andata e li toglieranno alle altre. Non possiamo correre il rischio di andare sotto pressione per i punti persi. Questo è un campionato che si deciderà alla fine, qualunque obiettivo che dovremo raggiungere, arriverà alla fine.

Si parla ancora di salvezza?
“Il presidente lo dice da sempre ma io e la squadra vogliamo qualcosa di più. Vogliamo lottare da qui alla fine per ritornare dove siamo già andati l’anno scorso. Ora abbiamo un ciclo di partite importanti anche se dovremo guardarle una alla volta”.

17.32 – Termina qui la conferenza stampa.

 

Fonte: tmw.com

Bookmark(0)

18
Inserisci un commento

Please Login to comment
10 Albero dei commenti
8 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
14 Autori
germanlabilehcMAJA3Raindogmichi1907 Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
MAJA3
Membro

Grande Vittoria in rimonta contro una squadra che si è difesa tutta partita con ripartenze come unica capacità di gioco.


Partita da Grande Squadra che ha atteso ed affondato nei momenti giusti e finalmente Gestita con il palleggio


L'arbitraggio all'inglese sarebbe stato sufficiente nel complesso in una partita difficile da gestire Macchiato dalla mancata espulsione di Castrovilli.


Grande ATALANTA


 


 

Raindog
Membro

Non ha detto "so rispondere anch'io.." Ha detto MERDAIOLI.. È incorreggibile, ha espresso in una sola parola il nostro comune pensiero... We love you ye ye ye.. 

michi1907
Membro

ha detto a chiare lettere quale sia lìobiettivo della squadra

Sraptuz
Membro
Sraptuz

Oggi abbiamo fatto un'impresa incredibile, abbiamo battuto i viola a casa loro con tutti i maldecó che accompagnavano questa partita e soprattutto con un arbitro che ha fatto tutto quello che poteva per remarci contro. Questa Atalanta è davvero meravigliosa! Davvero bravi ragazzi e ottimo Gasp!!!

xanco75
Membro

Non sono per niente d'accordo sull'arbitraggio che secondo me è stato all'altezza..  

labilehc
Membro

Anche secondo me ha arbitrato bene... gli stessi fischi e non fischi da ambo i lati e gli stessi cartellini e non cartellini da ambo i lati....


Ilicic il loro attaccante che non ricordo il nome se ero io li buttavo fuori.


Ilicic sempre per terra e spesso buttandosi 


L'altro proteste e insulti reiterati 


Anche duvan ha rischiato il secondo giallo con tuffo alla cagnotto

german
Membro

IL FALLO DI CASTROVILLI? QUELLO NON ERA DA GIALLO E QUINDI DA ESPULSIONE? PARENTI TOSCANI?

labilehc
Membro

No infatti dico ce si sono bilanciati .


Io cerco sempre di essere obbiettivo e sportivo quando faccio valutazioni su noi su gli altri e su gli arbitri.


Poi magari mi sfugge qualcosa perché non sono malato di mente da star li a guardare statistiche e menate varie. Cerco solo di ricordarmi la gara 

labilehc
Membro

E poi che bisogno c'è di urlare? Si stanno solo esprimendo opinioni calcistiche.

ATALANTAEBASTA
Membro

Oggi l'ha vinta il gasp.... GASP A VITA 

Mattialode
Membro

dopo questa vittoria e la panchina d'oro vinta un meritato grazie mister!! se non erro abbiamo sfiorato il 70% di possesso palla!! 

orobico72
Membro

Il suo.sorriso sornione al triplice fischio deve aver fatto arrabbiare mezza firenze ma godere tutta Bergamo

Andre62
Membro

Godeva come un riccio

orobico72
Membro

Giusto così

german
Membro

e non solo bergamo visto la simpatia che esprime la viola

mmfa
Membro

Detto chiaramente, obiettivo CL, nemmeno EL... 

JackSeriate74
Membro

Mentalità vincente, si gioca sempre per vincere i cambi sono fatti in qauell'ottica.


Si possono sbagliare anche delle partite ma alla  fine se giochi così i risultati arrivano

ZHALTEK
Membro

oggi festeggiamo la salvezza !!!!!!!