08-09-2018 07:50 / 27 c.

Risultati immagini per reca  atalanta

Nella partita disputa ieri dalla Polonia contro l'Italia, e valida per la Uefa Nations League, Reca ha giocato  tutto il match.

Che valutazione dai alla sua partita?



di Marcodalmen




  1. Ho appena letto i vari commenti su Reca.
     
    A me Reca ha fatto un'ottima impressione come giocatore della nazionale polacca (che non significa affatto che sia "pronto" o "adatto" per il gioco dell'Atalanta).
     
    Circa l'affiatamento con i compagni:
    (1) Nella nazionale polacca parla ovviamente in polacco con TUTTI.
    (2) NESSUN giocatore dell'Atalanta parla polacco, e Reca parla SOLO polacco.
     
    Circa la tipologia di gioco:
    (1) L'atalanta gioca con difesa a 3 (cui, in fase difensiva, possono aggiungersi gli esterni di centrocampo e/o i centrocampisti centrali, e in situazioni di difficolta', anche altri).
    (2) La Polonia si difende notoriamente col "double decker 4+4" (cioe' un autobus a due piani) con due linee "a 4" (difesa e centrocampo) che nella fase difensiva si "schiacciano" a forma di "sega" (quella del falegname .....) con i "denti" rappresentati dai centrocampisti.
    Tanto per capirci, Reca era l'ultimo a sinistra della prima linea di difesa a 4.
     
    Per correttezza andrebbe pero' anche detto che la Polonia e' in grado di attaccare con molti giocatori.
    Anche quando vinceva gia' 1-0 ho visto il portiere polacco fuori della sua area di rigore, a supporto della fase offensiva.
     
    Il gioco della Polonia e' molto interessante (anche se, a me, non piace).
    Ma differisce dal gioco dell'Atalanta come il giorno e la notte.
     
    Il fatto che Reca giochi bene nella nazionale polacca non significa che sia "adatto" all'Atalanta, ma neanche che NON lo sia.
    Sono due cose molto diverse.
     
    Reca (come giocatore dell'Atalanta) potra' essere giudicato seriamente soltanto quando sara' in grado di dialogare meglio con i compagni, e quando avra' avuto il tempo di assimilato il gioco di Gasperini.
    .
     
     
     


  2. 6
    La media tra la fase difensiva discreta e la fase offensiva insufficiente visto che ha perso diversi palloni e sbagliato passaggi.
     


  3. Buona partita senza dubbio, credo fosse alla prima convocazione con la loro nazionale maggiore. Un buon 7 di incoraggiamento in quanto ritengo che i margini di miglioramento ne ha da vendere.


  4. Considerando il minutaggio di gioco effettuato e avversario affrontato.......voto buono con grandi possibilità  di miglioramento


  5. 6,5...il putto dalla sua parte non ha combinato quasi niente. Qualche passaggio non preciso ma buona tecnica e visione. Può evolvere parecchio col Gasp appena capisce qualcosa della lingua...


    • però, io mi chiedo: come è possibile che un professionista non si metta nelle condizioni migliori per lavorare, a cominciare dalla lingua?
      Cavoli, è stato acquistato a giugno: una full-immersion con un insegnante personale di italiano non è il minimo per presentarsi al ritiro già in grado di "interagire" con mister e staff?
      Davvero, non capisco questa cosa della lingua...


      • vivoatalanta -
         09/09/2018 alle 9:24
        Forse non ti rendi conto di cos'è il Polacco rispetto all'italiano.
        Due lingue completamente opposte.
        Se ti obbligassero ad imparare il Polacco, solo per dire grazie, prego, ed arrivederci ti metteresti a smadonnare....
        La cazzata l'ha fatta a non imparare un minimo di inglese in Polonia 


      • Penso che con uno spogliatoio multietnico sia l'inglese la lingua con cui comunicano. 
         


        • Non credo..nei pur pochi allenamenti che mi è capitato di seguire, Gasperini ha sempre parlato in italiano con tutti


  6. 6,5 diamogli tempo e ci darà molte soddisfazioni


  7. Prestazione più che discreta, ha fatto anche dei lanci precisi dimostrando una buona tecnica. Si deve affinare nel 3-4-3 ma non è affatto improbabile la proficua convivenza in fascia col Papu. Avrà ormai anche imparato qualcosa della lingua no? Adóss Arkadius... 


  8. vivoatalanta -
     08/09/2018 alle 9:39
    Partiamo col dire che 90 minuti da titolare in una nazionale maggiore a quest'età è un ottimo indice di valutazione...
    La sua rimessa laterale è una specie di cross che può diventare molto pericoloso.
    Mi sembra anche abbastanza veloce e con un sufficiente bagaglio tecnico.
    Da valutare la capacità di saltare l'uomo.
    Vista l'età, direi che ci troviamo di fronte ad un giocatore che potrebbe crescere molto.


    • Per me buona prova. Anche io ho notato la rimessa laterale lunghissima e tesa. Diamogli tempo, ma ve li ricordate Spinazzola le prime partite ad esempio quella con la Lazio...e lui l'italiano lo capiva....forse


  9. Grande Reca!!Si farà valere!!
    Piccolo o.t.ho avuto un incubo,ho sognato Marten che salutava di nuovo per una schifosissima avventura in Giappone,per fortuna era solo un incubo 



  10. Io l’ho visto tenere benissimo il campo in un match internazionale di prima fascia. Dalla sua parte Bernardeschi ha fatto poco. L’avevo pure visto col Sarajevo e aveva sbagliato parecchio. Questo significa che un giocatore di calcio non si deve né si può giudicare in un’occhiata. Ci sono cose che sfuggono ai professionisti che li studiano e li analizzano ogni giorno, figuriamoci che cosa possiamo saperne noi... fare l’esterno nel 3-4-3 è diverso che fare il quarto di difesa come ieri. Poi per dire: i suoi errori li ha fatti anche ieri, ma l’Italia era incapace di ripartenze veloci e quindi hanno pesato meno. 
     
    Mi preme comunque dire dire che i calciatori così come ognuno di noi hanno un destino molto legato a eventi imponderabili. La fiducia dell’ambiente è determinante. Il fatto di saper sopportare il carico della responsabilità, pure. In fiducia, anche un onesto pesatore arriva a vincere i mondiali. La parte mentale è più importante di quella tecnica.
     
    Noi tifosi credo che dovremmo aiutare i nostri ragazzi sempre, facendoli sentire importanti e apprezzati, semplicemente perché così giocano meglio.
     
    Bollare uno di bidone o di scarso, fischiarlo o disapprovare le sue giocate sul campo, solo per volersi fare belli e far credere di essere auell’intenditore che non si è né si potrà mai essere, equivale a chiudersi l’apparato nel cassetto per fare dispetto alla moglie.
     
    Grazie dunque alla Polonia che, malgrado noi, ci ha restituito un protagonista e un giivane di grande prospettiva.


    • daccordissimo e aggiungo che tutto ciò dovremmo ancor più condividerlo ed attuarlo anche nei confronti dei nostri giovani; basta un piccolo passaggio sbagliato e cominciano i mugugni(esempio:Barrow)






    • Quotone! Ricordiamoci di Layun


    • X staff fissate questo commento in testa al home page e come guida per il forum


    • cheldelportec -
       08/09/2018 alle 9:19
      Pienamente d'accordo!


    • Parole Santa!


    • condivido in toto.


  11. Ha fatto il suo, se l'allenatore l'ha tenuto in campo tutta la partita vuol dire che lo ha soddisfatto e per me questo è sufficiente. Bravo.



  12. Pota...decisamente meglio di quanto ha fatto con noi in coppa!


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.