20-04-2019 09:10 / 9 c.

Il programma di Gravina per la Figc: fair play finanziario e rating

Quanto guadagnano procuratori Serie A 2018 – Sale la spesa per i procuratori da parte dei club di Serie A. La FIGC ha infatti pubblicato, in base all’art.8 sulla trasparenza, i Compensi dei Procuratori Sportivi per l’anno 2018 in Serie A, squadra per squadra.

Complessivamente, dall’1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018 le società della massima serie hanno versato nelle tasche dei procuratori (non solo per operazioni come acquisti o cessioni del giocatore, ma anche ad esempio di rinnovi di contratto) 171 milioni di euro, con una media di circa 8,55 milioni di euro per ciascuna squadra. Una cifra in netto aumento rispetto al 2017, quando i club avevano speso 138 milioni di euro: nel 2018 il dato ha fatto segnare un aumento di circa il 24%.

 La media per squadra viene influenzata dalle spese delle big: basti pensare che Inter, Juventus, Milan, Napoli e Roma speso da sole circa 103 dei 171 milioni complessivi. Dopo il calo del 2017, in cui si era passati dagli 193 milioni a 138 milioni, la cifra è tornata a salire, piazzandosi quasi 130 milioni di euro al di sotto di quanto speso dalla Premier League (260 milioni di sterline, pari a circa 300 milioni di euro).

Nel dettaglio, ecco quanto ciascuna squadra ha corrisposto ai procuratori sportivi sotto forma di compensi:

Quanto guadagnano procuratori Serie A 2018A spendere più di tutte è stata l’Inter: i nerazzurri sono passati dai 3,1 milioni del 2017 a 24,9 milioni nel 2018, circa 600mila euro in più della Juventus. Sul podio troviamo anche la Roma, con 22,9 milioni di euro in linea con la passata stagione, mentre al quarto posto c’è il Milan con 16,7 milioni (21 milioni nel 2017), davanti al Napoli con 14,2 milioni (5,2 milioni nel 2017). In generale, sono state soltanto queste cinque le squadre che hanno speso oltre 10 milioni di euro.

Inoltre, la Figc ha reso noto che i calciatori professionisti tesserati in favore di Clubs appartenenti alla Lega Nazionale Professionisti Serie A a titolo di servizi resi da Procuratori Sportivi, hanno versato ulteriori 9,2 milioni di euro ai procuratori (10,5 milioni nella passata stagione).

fonte calcioefinanaza.it



di Marcodalmen




  1. se i procuratori hanno assunto un tale potere
    è perchè fa comodo anche alle società.


  2. Mangiano ,bevono e non sudano neppure. Avvoltoi. Troppi soldi ai procuratori e troppo potere. Non ci siamo.


  3. procuratori il male del calcio


  4. Continuo a non capire perché la società debba elargire una commissione al procuratore in caso di acquisto di un suo giocatore.
    Io pago il cartellino e stop.
    L'agente cura gli interessi del giocatore, sarà quest'ultimo a pagare la commissione allo sciacallo.
     


  5. I procuratori sono una categoria che in linea di massima non mi piace, però non sono neanche d'accordo con la retorica che siano il male assoluto nel calcio. Fanno il loro lavoro, alcuni in modo professionale e altri agiscono come dei banditi. Però è vero che hanno troppo potere (in realtà ce l'hanno i calciatori troppo potere, e gli agenti di conseguenza): per limitare questo potere sono convinto che basterebbe una sorta di accordo tra le società più importanti. Dirigenti come agnelli, florentino perez, suning, gli sceicchi di psg e city sono persone talmente potenti che potrebbero assumere gentaglia come raiola o jorge mendes e fargli fare i maggiordomi nelle loro case, invece troppo spesso li trattano da pari e anzi si fanno ricattare da loro. Vorrei vedere se all'improvviso le dieci maggiori società europee dicessero a raiola: da adesso con noi non tratti più e i tuoi giocatori non li vogliamo più, a meno che non fai il bravo e ti comporti come si deve...


  6. In pratica i procuratori fanno opera di mediazione per i loro assistiti, e per questo ricevono lauti compensi. Troppo appetibile la cosa, così ci ritroviamo degli ex ristoratori o camerieri che si buttano come sciacalli in questo mondo. C’è troppa disparità nei guadagni.


  7. Il bello è che l'Inter paga più della Juve per non avere nulla.
    Son proprio dei barlafuss!


  8. Sono cifre pazzesche!!!calcolando 440 giocatori (22 per rosa) esce un guadagno di 411.000 euro per ogni giocatore (quanto lo stipendio annuale del nazionale belga CASTAGNE).Se non regolamentano i limiti di guadagno e il n° di giocatori che possono assistere,questi avvoltoi faranno saltare in aria tutto il sistema calcio.


    • D'accordo. E non solo con riferimento s quel che si osservs e che è scandalosamente lampante. Il ruolo di questi personaggi è variegato, non definito, spesso interferente nei rapporti e non solo rappresentativo di interessi, sostanzialmente oscuro. Questo, secondo me, l'aspetto inquietante, che rende mai chiare le csuse della corresponsione di somme evidentemente eccessive.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.