Le statistiche di Lazio – ATALANTA – by Rita

14-01-2017 10:30 3 C.

Lazio-ATALANTA: domenica 15 gennaio 2017

Che ATALANTA!!!!

Dopo la roboante vittoria in casa del Chievo, domenica scorsa (1-4), ecco che ci facciamo valere anche in Coppa Italia, contro la capolista Juventus. Partire già sconfitti? Turnover?… Non ci siamo capiti, qui ci allena il Gasp! Si lotta sempre, fino alla fine, e nessuna partita ha un peso minore delle altre, anche la tanto snobbata Coppa Italia!

E così, la Juve trema e la Dea recupera l’iniziale svantaggio di 2-0, arrivando ai tempi di recupero sul 3-2, con la capolista che deve “abbassarsi” a giochicchiare per perdere tempo, mentre il Gasp fa scaldare Gomez (non al 100%) per il tutto per tutto.

Grande ATALANTA! Questa è la mentalità dei vincenti!! Indipendentemente dai risultati sul campo. E che risultati!

Ed eccoci qui, per la terza partita di questa settimana, contro la Lazio di mister Simone Inzaghi, anche lui passato dall’Atalanta, ma con meno fortuna, di suo fratello Pippo.

 

ATALANTA: 6°

PUNTI:                 35

VITTORIE:           11

PAREGGI:            2

SCONFITTE:        6

GOL FATTI:         31

GOL SUBITI:       22

 

LAZIO: 4°

PUNTI:                 37

VITTORIE:           11

PAREGGI:            4

SCONFITTE:        4

GOL FATTI:         33

GOL SUBITI:       21

 

ULTIMO MATCH DISPUTATO TRA LAZIO e ATALANTA, sul campo dell’Olimpico:

Serie A 2015/2016 (il 13/03/2016 – 29° giornata di campionato) – Stadio Olimpico

LAZIO-ATALANTA                           2-0

Reti: 67′ 95′ Klose (L)

FORMAZIONI                                       

LAZIO (4-3-3): Marchetti; GIl, Hoedt, Mauricio, Braafheid; Mauri, Onazi (81′ Parolo), Cataldi (73′ Biglia); Kishna (58′ Baldé), Klose, Anderson.

Allenatore: Pioli

ATALANTA (4-4-2): Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Brivio; D’Alessandro, De Roon, Cigarini (72′ Gakpé), Kurtic; Gomez (71′ Diamanti), Pinilla (58′ Boriello).

Allenatore: Reja

Arbitro: Guida di Napoli

 

TOTALE INCONTRI TRA LE DUE SQUADRE

 

MATCHES

ATALANTA

PAREGGI

LAZIO

Total

102

33 (32%)

38 (37%)

31 (30%)

Serie A

97

32 (33%)

37 (38%)

28 (29%)

Serie BWIN

2

0 (0%)

1 (50%)

1 (50%)

Coppa Italia

3

1 (33%)

0 (0%)

2 (67%)

 

TOTALE INCONTRI DISPUTATI SUL CAMPO DI ROMA

LAZIO HOME

MATCHES

ATALANTA

pareggi

LAZIO

Total

51

12 (24%)

16 (31%)

23 (45%)

Serie A

48

12 (25%)

16 (33%)

20 (42%)

Serie BWIN

1

0 (0%)

0 (0%)

1 (100%)

Coppa Italia

2

0 (0%)

0 (0%)

2 (100%)

 

PRIMA PARTITA IN ASSOLUTO, TRA LE DUE COMPAGINI, sul campo della Lazio:

La prima sul campo dei laziali, nonchè la prima in assoluto tra le due squadre, è la partita del 19 dicembre 1937 (stagione 1937/1938, 13° giornata di Serie A) – Stadio Nazionale

LAZIO-ATALANTA                           4-0

Reti: 47′ Marchini, 53′ e 57′ Piola, 83′ Costa.

FORMAZIONI

LAZIO (2-3-5): ; Zacconi, Monza II; Baldo, Viani, Milano; Busani, Marchini, Piola, Camolese, Costa.

Allenatore: Viola

ATALANTA (2-3-5): Borgioli; Ciancamerla, Simonetti; Pastorino, G. Barcella, Procure; Bolognese, Cominelli, Fornasaris, Salvi, Guidi

Allenatore: Barbieri

Arbitro: Soliani di Genova

 

MIGLIORI VITTORIE DELL’ATALANTA SUL CAMPO DELLA LAZIO

  • Serie A 1997/1998 LAZIO-ATALANTA                 0-2

Reti di: 34′ Sottil, 50′ Dundjerski

  • Serie A 1977/1978 LAZIO-ATALANTA                 0-2

Reti di: 59′ e 66′ Scala

  • Serie A 1966/1967 LAZIO-ATALANTA                 1-3

Reti di: 12′ Pelagalli (A), 13′ Morrone (L), 48′ B. Savoldi (A), 53′ Danova (A).

  • Serie A 1952/1953 LAZIO-ATALANTA                 0-2

Reti di: 7′ Testa, 52′ Rasmussen.

 

MIGLIORI VITTORIE DELLA LAZIO IN CASA

  • Serie A 1950/1951 LAZIO-ATALANTA                 5-0

Reti di: 10′ Sentimenti V, 28′ Magrini, 48′ Puccinelli, 55′ Arce, 76′ Sentimenti V

 

RISULTATO PIU’ FREQUENTE TRA LE DUE SQUADRE, quando l’Atalanta gioca a Roma: 1-1, verificatosi 8 volte nei precedenti contro i biancoazzurri. Vale a dire, in percentuale sul totale delle partite disputate tra Atalanta e Lazio (102) l’ 8%, mentre sul totale dei soli incontri disputati a Roma (51), il 16%.

 

LO STADIO

Il primo campo sul quale giocò la Lazio fu il campo di Piazza d’Armi.

Nel 1905, si trasferì al Parco dei Daini, dove vi rimase sino al 1913, anno in cui vennero sfrattati dall’impianto. Curioso il motivo: l’attaccante Fernando Saraceni, durante una partita, con un tiro colpì, involontariamente, il volto di una nobildonna. Il marito, il prefetto Angelo Annaratone, come punizione sfrattò dal campo la Società.

 

Dopo questo sfortunato episodio, la squadra giocò prima al campo della Farnesina e, poi, allo Stadio della Rondinella (situato nell’attuale area tra lo Stadio Flaminio e il Palazzetto dello Sport). Qui, stettero sino al 1931, quando la Lazio si divise, con la Roma, lo Stadio Nazionale.

 

Nel 1953, laziali e romanisti, si trasferirono all’attuale Stadio Olimpico. Situato nel Foro Italico, l’impianto è il più grande stadio della Capitale e sede delle finali di Coppa Italia..

Lo Stadio Olimpico, aperto per la prima volta nel 1937, ha ospitato le Olimpiadi del 1960, l’Europeo di calcio del 1980, i Campionati del Mondo di atletica leggera nel 1987, i Mondiali di calcio del 1990 (durante i lavori in vista dei Mondiali, 1989-1990, Lazio e Roma giocarono allo Stadio Flaminio) e le finali di Champions League del 1996 e del 2009.

 

FORZA ATALANTA!!!!

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By Rita


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
3 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
3
0
Would love your thoughts, please comment.x