Le statistiche di Torino – ATALANTA – by Rita

28-01-2017 10:30 2 C.

Torino-ATALANTA: domenica 29 gennaio 2017

Il mercato invernale ha le ore contate e noi, siamo comodamente seduti al 6° posto, con un sorriso beato e  un po’ sornione… come quello del nostro Gasp, che la sa lunga e, piano piano, a forza di giovani classe ’95 e 99′, sta là, alle spalle delle big e ad un passo dall’Europa.

La Dea si coccola i suoi gioiellini, frutto del nido di Zingonia, e i suoi “vecchietti”, un mix fenomenale che ha portato nuova linfa all’Atalanta. Una volta c’erano i Vava’s Boys…. quest’anno abbiamo scoperto i Gasp’s boys!

Domenica, alle 12.30, pranzeremo con il Toro e vedremo se, anche in questa nuova sfida, l’avversario sarà un semplice commensale…. o il pasto!

 

ATALANTA: 6°

PUNTI:                 38

VITTORIE:           12

PAREGGI:            2

SCONFITTE:        7

GOL FATTI:         33

GOL SUBITI:       24

 

TORINO: 9°

PUNTI:                 30

VITTORIE:           8

PAREGGI:            6

SCONFITTE:        7

GOL FATTI:         38

GOL SUBITI:       31

 

ULTIMO MATCH DISPUTATO TRA TORINO e ATALANTA, sul campo dell’Olimpico:

Serie A 2015/2016 (il 10/04/2016 – 32° giornata di campionato) – Stadio Olimpico

TORINO-ATALANTA                       2-1

Reti: 35′ Peres (T), 46′ Lopez (T), 82′ Cigarini (A)

FORMAZIONI                                       

TORINO (5-3-2): Padelli; Peres, Bovo, Glik, Molinaro, Moretti; Vives, Obi (57′ Baselli), Afriyie (46′ Bonassi); Belotti (73 Martinez), Lopez.

Allenatore: Ventura

ATALANTA (5-3-2): Sportiello; Masiello, Conti (46′ D’Alessandro), Stendardo, Paletta, Dramé; De Roon, Cigarini (74′ Boriello), Kurtic (69′ Gapké); Gomez, Pinilla.

Allenatore: Reja

Arbitro: Di Bello di Brindisi

 

TOTALE INCONTRI TRA LE DUE SQUADRE

 

MATCHES

ATALANTA

pareggi

TORINO

Total

106

26 (25%)

36 (34%)

44 (42%)

Serie A

99

21 (21%)

35 (35%)

43 (43%)

Serie BWIN

4

3 (75%)

1 (25%)

0 (0%)

Coppa Italia

3

2 (67%)

0 (0%)

1 (33%)

 

TOTALE INCONTRI DISPUTATI SUL CAMPO DEL TORINO

TORINO HOME

MATCHES

ATALANTA

pareggi

TORINO

Total

52

7 (13%)

17 (33%)

28 (54%)

Serie A

49

6 (12%)

16 (33%)

27 (55%)

Serie BWIN

2

1 (50%)

1 (50%)

0 (0%)

Coppa Italia

1

0 (0%)

0 (0%)

1 (100%)

 

PRIMA PARTITA IN ASSOLUTO, TRA LE DUE COMPAGINI, sul campo del Toro:

La prima partita in a Torino, tra granata e nerazzurri, corrisponde anche alla prima in assoluto tra le due compagini. Divisione Nazionale (dalla quale nasceranno, la stagione successiva, la Serie A e B) 1928/1929, 12° giornata (06/01/1929) – Stadio Filadelfia.

TORINO-ATALANTA                       7-0

Reti: 13’ Vezzani, 21’ Baloncieri, 35’ Rossetti II, 42’ Libonatti, 58’ Rossetti II, 64’ Libonatti, 67’ Rossetti II.

FORMAZIONI

TORINO (2-3-5): Bosia; Monti III, Martin III; Colombari, Janni, Rossetti I; Carrera, Baloncieri, Libonatti, Rossetti II, Vezzani.

ALLENATORE: Carnielli

ATALANTA (2-3-5): G. Perani; Perduca, R. Cornolti; Poggia, Bonzani, Volta; A. Perani, Buschi, Gianelli, Bonardi, Pretti.

ALLENATORE: I. Payer

Arbitro: Giorgi di Milano

 

MIGLIORI VITTORIE DELL’ATALANTA SUL CAMPO DEL TORO

  • Serie A 1953/1954 TORINO – ATALANTA          1-3

Rete di: 22’ Biagioli (T), 30’ Annovazzi (A), 63’ Brugola (A), 80’ (rg) Bassetto

  • Serie A 1955/1956 TORINO – ATALANTA          1-3

Rete di: 8′ Sabbatella (A), 15′ Pellis (T), 49′ Rozzoni (A), 53′ Annovazzi (A)

 

MIGLIORI VITTORIE DEL TORINO IN CASA

  • Serie A 1941/1942 TORINO – ATALANTA          9-1

Rete di: 18’ Ossola (T), 19’ (rg) Menti II (T), 40’ Gabetto (T), 41’ e 55’ Borel II (T), 57’ e 61’ Gabetto (T), 75’ (aut) Citterio (A), 77’ Pagliano (A), 83’ Ossola (T).

 

RISULTATO PIU’ FREQUENTE TRA LE DUE SQUADRE, quando l’Atalanta gioca a Torino: 1-1, verificatosi 11 volte nei precedenti incontri tra granata e nerazzurri. In percentuale, il 10% delle partite totali (106) e il 21% dei soli incontri a Torino (52).

 

LO STADIO

Il primo impianto su cui giocò il Torino, dal giorno successivo alla fondazione (13 gennaio 1907) al 09 gennaio 1910, fu il Velodromo Umberto I.

Successivamente, si trasferì sui campi di Piazza d’Armi: dal 23 gennaio al 26 febbraio 1911, su quello detto “Lato Ferrovia”; dal 26 febbraio 1911 su quello “Lato Crocetta”.

Sul finire del 1913, passò in uno stadio vero e proprio, lo “Stradale Stupinigi”, a poca distanza da dove oggi sorge il “Filadelfia”.

Dopo la Prima Guerra Mondiale, il Torino giocò il campionato 1925/1926 sul campo del motovelodromo di Corso Casale, per poi passare allo Stadio Filadelfia, detto “Il Fila”, stadio legato indissolubilmente al Grande Torino.

Inaugurato il 17 ottobre 1926, il Filadelfia ospitò le partite del Torino fino all’11 maggio del 1958.

Nella stagione 1958/1959, i granata si spostarono allo Stadio Vittorio Pozzo, noto come il “Comunale”. Retrocesso in serie B proprio in quell’anno, per scaramanzia si decise di ritornare al Filadelfia, dove vi giocò le due successive stagioni.

Nelle stagioni 1961/1962 e 1962/1963, il Comunale ritornò ad essere utilizzato, ma solo per le partite di “cartello”. Nel 1963/1964, il Torino vi si trasferisce definitivamente, per poi riabbandonarlo nel 1990, quando si trasferì allo Stadio Delle Alpi.

Al Delle Alpi, costruito per la Coppa del Mondo del 1990, il Torino vi giocò sino al 2006, quando subì una serie di ammodernamenti per ospitare la cerimonia di apertura e chiusura dei XX Giochi Olimpici Invernali. I granata, allora, si spostarono all’ex Comunale, ribattezzato nel frattempo Stadio Olimpico e tutt’ora campo di gioco della squadra.

 

FORZA ATALANTA!!!!

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By Rita


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
2 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
2
0
Would love your thoughts, please comment.x