07-11-2019 19:00 / 14 c.

Il cambio in ufficio tra i colleghi stupiti per la divisa da Atalanta.
La cena veloce alle 3 torri con l'amico di sempre che lavora lì.
L'andata in metropolitana mischiati con i tifosi del City gareggiando a chi canta più forte i suoi cori.
I complimenti degli inglesi: "you don't play as an italian team" (non giocate come una squadra italiana) "you're the best team we have seen in Manchester this season" (siete la squadra migliore che abbiamo visto a Manchester ques'anno).
E poi 30 minuti di sofferenza pura. La gioia e la grinta dopo il rigore sbagliato dai citizen. La ripresa di convinzione nel cantare per sostenere la squadra.
Il boato al gol di Pasalic e il gran tifo per tutto il secondo tempo.
L'entusiasmo e la gioia negli occhi del piccolo Leo.
L'Atalanta che schiaccia i campioni d'Inghilterra, che perdono tempo come l'ultima delle provinciali.
E poi il ritorno alla macchina in una metropolitana festante che canta per la Dea.
Certe serate restano vive per sempre e quella di ieri è una di quelle.
E io lo so perché non resto a casa!

 

Paolo_trei



di Staff




  1. Io ho il petto pieno di orgoglio atalantino dopo ieri sera. Abbiamo dimostrato ancora una volta di che pasta siamo fatti. Possiamo giocare contro chiunque sapendo di fare il nostro sempre e comunque, vincendo o perdendo.
    Grazie.


  2. Ieri sera una serata storica felice per il pareggio ma la cosa che più mi ha reso felice è stato vedere la felicità di tanti bambini dopo la partita.... almeno in parte sono stati ripagati della delusione della coppa Italia ... gasp a vita 


    • ANCH'IO HO VISTO L'ESULTANZA DI CERTI BAMBINI DURANTE LA PARTITA... EMOZIONANTE... 


    • Vero. Tanti bimbi felici che potranno raccontare ai loro amichetti dell'Atalanta che schiaccia in area i campioni della Premier.
      E un'altra immagine che mi porterò di questa partita è la faccia che han fatto le/gli Stewart nel primo arancio vedendoci cantare "Atalanta Mia" a inizio partita con sciarpata inclusa: sorridevano come a pensare "questi da dove arrivano?".
      Atalanta miaaa
      Atalanta in fiore
      Tu sei la stella
      Tu sei l'amore 


      • Momento bellissimo... non ci sono video di questa sciarpata?
         


  3. Io ho provato a parlare con un po' di loro sulla metro..tra quello che si capiva (a i era u piö ciocc de l'oter) gli è piaciuta la nostra grinta a Manchester. Oltre al loro odio per lo United altro non capivo. poi c'era la bionda attempata sbudra come le migliori inglesotte e li immancabilmente è partito il coro di rito! Quanta gnoransa 


  4. Ieri tornando a casa dall'università la linea verde della metro era piena di Atalantini. Non sapete quanto vi ho invidiato 


    • Cate forever


    • Cate, non rammaricarti, perché tra di noi ci sei sempre anche tu come tutti quelli che per i più vari motivi non possono essere presenti.



  5. Anche a me, di ritorno dall'Etihad a St.Peter's square, alcuni cityzens avevano detto le stesse parolw
    orgoglio enorme, dopo l1-5 dell'andata, figurarsi ieri sera. E Guardiola che e'' costretto a far fare ai suoi melina per il timore di perderla nonostante i 9 punti, e' qualcosa di incredibile.
    Me la ricorderò finché vivo. Antipasto di Youth League a Zingonia, poi di corsa a Milano. Prepartita a ridere e scherzare con enorme fiducia ed entusiasmo.
    Appena passato i tornelli, i mitici ragazzi di Ioannina che avevo incontrato a Parma lo scorso 31/3 mi abbracciano; qualche frase in greco e decidiamo di vedere la partita assieme nel cuore della curva.
    E' come se fossimo tutti  fratelli e sorelle. Anche se non ci si conosce, ci si mette due millisecondi a fare amicizia perché si e' uniti dalla passione verso la Dea più bella del Mondo.
    Emozioni indescrivibili. La curva e lo stadio fanno da colonna sonora a quanto succede sul campo. Il loro vantaggio, il rigore non dato, quello assegnato e fallito...
    Al pareggio, l'apoteosi. Non so perché ma mi son trovato disteso a pancia in su ed incastrato in orizzontale tra i seggiolini ed i gradoni.
    Sto benone, per precauzione ho deciso di farmi medicare al posto di pronto soccorso un taglio sotto il mento (grazie di cuore ai medici, agli infermieri ed ai fratelli atalantini, in special modo i ragazzi con il due aste " lontan da te non si può star" che erano dietro di me e da cui  ho ricevuto assistenza e che si sono preoccupati per me).
    Ho visto il resto della partita senza nessun problema e sono arrivato a casa alle 4... 
    3 ore di sonno e via al lavoro, sempre con quel sorriso che contraddistingue tutti i Dealovers...
    Dei colleghi che ,all'indomani di Manchester, avevano sottolineato la cinquina a mano aperta, stranamente, stamattina neanche l'ombra...

     
     
     





  6. Magone! È stato splendido! 


  7. Bellissimi momenti. Ti auguro, e al contempo auguro a tutti noi, di viverne di altrettanti belli in futuro! Forza Atalanta Sempre!


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.