20-05-2019 23:00 / 15 c.

Ebbene si... Europa!


Per il terzo anno consecutivo è una parola strettamente legata all' Atalanta Bergamasca Calcio.

Che sia Champions League o Europa League nessuno ancora può dirlo. E comunque andrà sarà un successo!
So solo che anche l' anno prossimo saremo in tanti, tantissimi a portare in giro per l' Europa i nostri vessilli, le nostre bandiere, il nostro entusiasmo, il nostro orgoglio Bergamasco unito all' umiltà e alla concretezza che da sempre ci contraddistingue.
Siamo conosciuti dalla maggior parte delle persone come un popolo burbero, freddo, schivo, estremamente chiuso.
Ma solo chi ha avuto modo di conoscerci e vivere di persona il nostro modo di vivere sa che siamo anche un popolo di ostinati sognatori.
A distanza di qualche giorno da una grandissima delusione (solamente sul campo) ci troviamo nuovamente a guardare in faccia la splendida realtà dei fatti...
Terzi in classifica a 90 minuti dalla fine dei giochi.
Davanti a società multimilionarie, con un bacino di utenza almeno dieci volte superiore al nostro e che, con il monte ingaggi totale dell ' Atalanta pagano probabilmente solo un quarto dei giocatori della loro rosa.

Siamo di nuovo ad un passo da qualcosa di incredibile...
Domenica con una vittoria entriamo nella storia, con ormai mezza Europa che ci segue e ci osserva con stima,simpatia e rispetto.

Domenica ogni Atalantino DEVE essere sugli spalti del Mapei Stadium per spingere questa Squadra di eroi al Sogno che per tanti anni abbiamo solo fantasticato o conquistato alla PlayStation.

Non serve guardare i risultati altrui, ma potremo essere padroni del nostro destino.
Servirà il meglio di ognuno di noi, quello stadio deve tremare e se possibile anche chi per la troppa tensione a Roma non riusciva ad aprir bocca, dovrà tornare a casa senza un filo di voce, consapevole che anche se il Sogno più grande non potrà avverarsi, avrà fatto tutto ciò che era nelle sue possibilità per realizzarlo.


Un altro esodo Bergamasco è in arrivo.
Tutti uniti per un' unico obiettivo...
Società, magazzinieri, raccattapalle, squadra, tifosi.
Con la forza, la tenacia e la voglia di lottare sempre e comunque che ci contraddistingue, PRENDIAMOCI LA STORIA!
È il nostro momento!! Ce lo meritiamo!
LARGO AI SOGNI SENZA PAURA, CAVALCHIAMO QUESTA AVVENTURA!


Deaovunque



di Staff




  1. Se il sogno più grande non potrà avverarsi. Ma che dici si avvera e come certo che si avvera Consigli lo facciamo bere prima della gara, e poi anche da sobrio 2 o 3 goal se li becca w la champions


  2. Prendiamoci quello che ci siamo MERITATI e ci spetta.
    Non presumendo di trovare un avversario docile remissivo.
    Non aspettandoci una truppa arbitrale imparziale, ma venduta!


  3. Concordo in pieno, Ora basta rimpianti,,,,,BISOGNA VINCERE!!
    gioan65


  4. Anche io ricordo le 3 finali di coppa Italia, Dortmund, le ultime retrocessioni eccetera ma dobbiamo anche ricordarci dei momenti belli come le promozioni, le cavalcate nelle varie coppe e le ultime qualificazioni alla EL. Lasciamo agli altri tifosi le contestazioni perché mai contenti e tributiamo i giusti meriti ai nostri ragazzi, indipendentemente dalla coppa a cui parteciperanno. Certo con una vittoria sui piastrellisti anche io mi sentirei risarcito dopo le beffe Dortmund Copenhagen e Lazio ma nello sport la sfortuna conta veramente poco, tutto quello che è successo nel bene e nel male nelle ultime tre stagioni ce lo siamo meritato. E io vedo molto più azzurro che nero. Forza ragazzi, uniti per raggiungere il Sogno


    • Esatto
      tutti noi abbiamo perso e vinto nel nostro piccolo tant’è volte, abbastanza per sapere che una settimana dopo (quando ci vuole tanto) ci si sente a posto o meno principalmente (anche se non solamente) a seconda di come ci si è arrivati


  5. Verso l'infinito e oltre


  6. Ci sta nel cambio di mentalità: andare sempre per vincere, Mai con l’atteggiamento del “va bene comunque”.  
    Se poi non si vince, per me è una sconfitta solo se non si dà tutto. Una partita secca ha degli elementi imponderabili che non si può avere la presunzione di controllare.  Non vincere non è sempre una sconfitta, quello forse per Allegri e C.
    detto questo, la CL la meritiamo se riusciamo a battere il Sassuolo 9 volte su 10.  Altrimenti (salvo Empoli, Spal etc) l’EL ci calza comunque benone e ci divertiremo


  7. Ho ancora negli occhi mio figlio che piange, seduto in braccio a me in curva sud all'olimpico, ho ancora nelle orecchie i cori da brividi di fine partita. Voglio i tre punti domenica sera, li meritiamo tutti quanti


  8. Rispetto gli amici sotto, ma non sono assolutamente d'accordo.
    Sicuramente sarà un po' una delusione se non dovessimo centrare la Champions, ma dire che è una sconfitta mi sembra esagerato.
     
    Una eventuale EL diretta, dopo una finale di coppa Italia, e un campionato del genere, sarà comunque una grandissima vittoria per me


  9. Domenica sera tiferò a più non posso per spingere la squadra verso un traguardo prestigioso, ma se non sarà Champions per me sarà una sconfitta, come tantissimi atalantini ho vissuto cocenti delusioni sia in Italia che in Europa, ora basta è giunto il momento di godere per un traguardo inimmaginabile.....


  10. Andrea la sorte ci  da una seconda chance non possiamo piu´sbagliare il nostro gruppo  di eroi ci portera´il  sogno  mercoledi  sera ho detto le tue stesse cose sono stufo  di perdere e per questo motivo  uniti vinceremo sera´che eri con  la ovet come me mi ricordi  qualcuno....


  11. Esatto, tutti a Reggio a sostenere la Dea e visto che sono stati citati i raccattapalle, almeno per la partita della vita, vediamo di evitare di mettere bambinette incapaci! 
     


  12. Andreaneroblu -
     20/05/2019 alle 23:35
    "Comunque vada", "comunque andrà".. Per cortesia, basta!! Con il Sassuolo solo un risultato!! Di altri Malines, Dortmund o Lazio (settimana scorsa.. e c'ero) non ne posso più. Sono stato abbonato in C nell'81-82 e conosco benissimo la Nostra Storia. Risparmiatemi discorsi sull'umiltà. Quella c'è da sempre. Ma di celebrare in continuazione "belle" sconfitte ne ho un poco le tasche piene. Domenica sera solo la Champions League dobbiamo raggiungere!! E nient'altro.. Il Sassuolo va rispettato e giocherà giustamente per vincere. Il Sassuolo, però, è ampiamente alla nostra portata. Noi (anche senza replicare il roboante risultato di andata) dobbiamo solo ed esclusivamente vincere, senza nemmeno ascoltare radioline o accendere telefonini..


  13. Largo ai sogni senza paura, cavalchiamo quest'avventura.... una delle frasi più belle della nostra curva


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.