07-10-2019 21:40 / 41 c.

Ciao ragazzi, scusate se ne appprofitto per chiedere un vostro parere. Sono Veronica, mammaultrá sempre presente. Io sono abbonata con uno dei miei figli. Ieri, visto la tariffa speciale bambini, ho ben pensato di portare anche l' altro mio figlio, under 14 e con lui un amico autistico, under 14. Giá in fila ai botteghini alle 12,15 e un sacco di gente che brontolava perchè i ragazzini "bigliettai" erano un pò lenti e molti arrabbiati perchè con molta probabilitá non avrebbero trovato i biglietti della sud, i più economici. Io a questi avrei voluto gridargli in faccia che lo si sa da giorni che i bilglietti sono quasi esauriti e se vuoi andare all' atalanta ti devi svegliare prima per l' acquisto. Sta di fatto che erano le 14,00 ed eravamo ancora in coda (con i nostri bambini in piedi, compresi l' amichetto autistico) e alle 14,12 minuti ci dicono che i biglietti erano totalmente finiti, compresi gli under gratuiti. Scusate, mi chiedo..... se all' interno dei botteghini si facesse una fila separata per i biglietti under 14 in modo da non lasciare i bimbi delle ore in attesa e altri sportelli per i ritardatari dell' ultimo minuto??? Sta di fatto che io, ieri, ho lasciato mio figlio abbonato alla partita e sono dovuta rientrare a casa con gli altri due, e non immaginate la delusione.........

Altra possibilitá sarebbe l' acquisto on line degli under 14, anche a costo di un euro, fino a esaurimento posti.....

Vorrei sapere il vostro parere e come posso fare qs tipo di richiesta alla societá??? Grazie per tutto....

 

Veronica



di Staff




  1. piccolo OT ma nemmeno troppo OT.
    ragazzi lo stadio e' piccolo PER SCELTA. io difendo sempre la sociata' quando e' possibile ma la tecnica e' gia' stata utilizzata dalla rubentus e funziona benissimo... se faccio lo stadio piccolo ci sara' molta richiesta, il rapporto domanda\offerta genera il prezzo (questo e' assodato) quindi potro avere meno persone ad un prezzo piu' alto avendo lo stesso introito ma dovendo gestire meno persone quindi con meno personale, meno problemi e meno infrastrutture. con questa analisi non vorrei aver ucciso l'ultimo romantico ma direi che si spiega chiaramente perche' lo stadio sara' da 22.000 e non da 30.000... 


    • Non son sicuro.Lo stadio é piccolo perché più di cosi non si poteva fare, causa tribune vincolate.Poi bisogna anche considerare che quando arriveranno tempi più duri di questi, difficilmente si avrà una richiesta così alta di posti.Prima dell'era Gasp alcune partite si faticava ad arrivare a 13-14 mila persone.


  2. Non credo che il problema sia la capienza dello stadio, sempre che esista un problema!  Pensavo solo in una riorganizzazione della biglietteria soprattutto quando si fanno sconti o ingressi omaggio a bambini, semplicemente rendere tutto meno complicato.  Lo stadio è meravigliosamente un sogno lungo trent' anni, proprio così com' è.......


  3. Mi permetto di intervenire in risposta a molti post nei quali si commentano le scelte della società sulla capienza dopo la ristrutturazione .
    Premetto che non ho nessun titolo x difendere chichessia ma sono solo un vecchio tifoso atalantino che ha consumato ,prima le tavole di legno delle tribunette in tubi nocenti , poi i gradoni in cenento delle curve assieme ai miei due figli maschi . Detto questo aggiungo :
    1_lo stadio nuovo lo si voleva costruire in periferia vicino alle autostrade x facilitare la mobilità della città e fare uno stadio supermoderno con Però , ricordo , un massimo di 25/27mila posti . Tentativi non riusciti x motivi , vedi proprietà di terreni e rifiuti dei comuni limitrofi .
    2_Si è allora  ripiegato , con l'avvento dei Percassi che bene han fatto altrimenti saremmo ancora col vecchio , sull'acquisto del  Brumana ma ricordo che al momento del progetto avevamo ancora l'atalanta di Colantuono e Reja  che veleggiava tra serie A ,e, B con conseguete seguito di non oltre i 20mila tifosi .
    3_Fino al l'arrivo di Gasperini 3 anni fa , a progetti definitivi , mai ,dico MAI , l'atalanta x cosi tanto  tempo era stata ai vertici del calcio Italiano e , secondo me , ma se qualcuno di chi legge puo affermare il contrario alzi la mano , pensava che le cose evolvessero nella situazione attuale .?.
    4_Non x gufare ma , domanda ; per quanto tempo rimarremo cosi in alto nella elite del calcio europeo .? . Spero x molto tempo , Ma .......!..?...Perciò quanti posti servirebbero allo stadio .?. 
    5_In tal caso con i proventi economici costrueremo uno stadio da 70mila posti . Dove ?
    6_ Forza atalanta .


    • si ma ora che siamo ancora a tempo di intervenire è da farlo, perchè questo è lo stadio per i prossimi 50 anni. Se ci si rende conto che lo stadio è piccolo, perchè lo è altrimenti mammaultrà avrebbe trovato posto con i piccini, allora è da intervenire subito per risolvere i problemi e pensare a come aumentare la capienza invece di ridurla. Guardiamo la juve che veniva da campionati anonimi post serie B, e adesso si mqangia le mangia le mani per avere uno stadio di soli 39.000 spettatori(su ammissione di Agnelli dice che col senno di poi dovevano farlo da 55.000)


  4. In effetti la biglietteria è quello che è,dovrebbero pensare a riammodernare anche quella dato che è palesemente obsoleta..io mi son fatto quasi 2 ore di macchina con mio figlio 13enne (da Sondrio) nella speranza di trovare qualcosa..messo in fila tra i primi alle 11 e fortunatamente preso biglietto in sud più ingresso gratis per il ragazzo ma è vero che l'attesa era estenuante, vista anche la lentezza nell'emissione dei biglietti quindi immagino la frustrazione di quelli dietro che alla fine non han trovato niente!Sono situazioni che comunque andrebbero gestite meglio,non tutti hanno la possibilità di acquistare online per cui si dovrebbe rendere più agevole anche l'acquisto diretto in biglietteria..


  5. Brava Veronica, questa è la prima lettera decente che leggo da mesi, dopo le menate su un falso problema costruito ad arte come quello del rispetto dei posti numerati in curva (sberloni, gente che volava in campo ecc...ma dai!). Purtroppo la situazione del ticketing è indecente, ed è così ormai da anni e non solo a Bergamo, per via delle normative esterne estremamente burocratiche e votate alla repressione fin da subito del tifoso e più ancora dell'ultras e finalizzate a far rimanere la gente sul divano il tutto volto a favorire le piattaforme televisive (che immettono miliardi nel calcio). Uniamo il tutto alla continua riduzione della capienza del nostro stadio e alla grande voglia di Atalanta sopravvenuta in questi anni ecco che il problema da te esposto a Bergamo diventa più rilevante che altrove.
    Personalmente ce l'ho fatta a entrare in sud con moglie e figli piccoli, ma che menata. In coda dalle 12 per i loro biglietti (io sono abbonato) con la partita che iniziava alle 15, sai che due palle poi l'attesa.
    Non so se lo rifarò quest'anno. Pazienza.


  6. Grazie ragazzi per il vostro parere e anche per chi ha comunque voluto dire la sua. Stiamo vivendo un perido magico che non deve essere rovinato per piccoli episodi.... passati due giorni e passata l' arrabbiatura, visto che di soluzioni imminenti non ce ne saranno, torniamo a goderci qs magnifico stadio e buona atalanta a tutti... anche ai più piccoli...


    • Brava Vero, consocendoti non oso immaginare la delusione....purtroppo sotto alcuni aspetti siamo rimasti in SERIE B!
      E pensare che avevo un abbonamento Under 14 a disposizione.....
      Per interagire con la società puoi mandare una mail a biglietteria@atalanta.it



  7. Per quanto mi riguarda:
    - vendita online under 14 assolutamente necessaria magari, come suggerito, a un costo simbolico tra 1 e 5 euro. Chiaro che siamo in Italia e ci sarebbe che tenterebbe di accaparrarsi il ridotto non avendone diritto e allora obbligatori estremi documento di identità richiesti online e riportati sul biglietto e controllo ben fatto con incrocio doc. identità fisico-biglietto al prefiltraggio.
    Può sembrare eccessivo ma per ogni Veronica brava e onesta ci sono 10 persone che imbrogliano vuoi in modo camoroso vuoi meno (della serie "ma ha 16 anni dai... facciamoglielo comunque il ridotto!").
    - fila dedicata che, personalmente, non trovo corretta. Fare una fila dedicata per i disabili è dovuto perchè in effetti hanno un forte disagio a stare ore in fila (in questa casistica faccio rientrare anche il ragazzino autistico dell'articolo), ma un ragazzino di 14 anni può stare in piedi di più rispetto a un, ad es., settantenne. Caspita, saltano come grilli, giocano, corrono, si allenano (la ingigantisco ovviamente)... e non possono stare in piedi? Poi mica devono per forza stare in fila.. possono stare accanto e arrivare per il riconoscimento solo al momento giusto. Si annoiano? Pota succede a tutti  e nessuno muore di noia (e poi anche io a 28 anni mi annoio in coda). Personalmente mi spiace tantissimo che i due bambini siano rimasti fuori e Veronica con loro... ma si sapeva quale fosse la situazione biglietti per domenica. E provate a mettervi nei panni di una persona che è in fila da un'ora e non riesce a prendere il biglietto perchè gli passa davanti un bambino (con un adulto ad accompagnarlo) arrivato da 1 secondo... a me girerebbero non poco. Ed è impossibile dire se ha più diritto a quel biglietto un bambino in quanto tale o un adulto che si è sorbito tutta una lunga coda. A parole siamo tutti buoni samaritani ma quanti di noi avrebbero ceduto il proprio posto domenica a un bambino? Io avrei fatto davvero fatica...
    Che poi si possa e si debba migliorare un sistema di vendita incomprensibilmente non efficiente questo è pacifico, specie con le possibilità che la rete offre per evitare ai più di fare la fila.
    Sulla capienza: non voglio fare stime che non sono in grado di fare e lascio tutto a chi ci ha studiato, ovvero la società che non penso voglia rinunciare a potenziali guadagni su abbonamenti e biglietti (sennon costretta).


  8. Mi spiace ma purtroppo era prevedibile finisse così... i biglietti erano praticamente esauriti da sabato, soprattutto nei settori dove era attiva la tariffa...
    il problema è che  la tariffa impostata così, oggi come oggi, é inutile; funzionava fino a qualche anno fa, quando l'affluenza variava tra i 14 e i 18 mila.
    meglio far pagare una cifra simbolica (anche 5 euro) ma dare possibilità di acquisto in prevendita; anche se il motivo per cui non lo fanno online temo siano i soliti furbi che cercano di usufruire di agevolazioni che non spettano loro...


  9. È da decenni che sostengo che la capienza per le nostre esigenze sarebbe di almeno 28.000 posti. Ma io non conto un c@##o.


    • Quello che dico anche io, stadio nuovo ma già piccolo. Biglietti esauriti a 20000 spettatori e bambini rimandato a casa.
      Forse qualche calcolo sbagliato sulla capienza l'hanno fatto....se a questo aggiungiamo che la Ubi si dimezzerà per colpa di quelle cazzo di belle Arti.........


      • Per cominciare,non si possono mandare gli ospiti nel vecchio settore,come è avvenuto l'anno scorso con l'Empoli?


      • La società vuole probabilmente rendere la Ubi una seconda tribuna d'elite...quelli del parterre il prossimi campionato o sborseranno il doppio o andranno in sud e quindi il problema capienza per la società non si pone...guarda la Juventus...stadio piccolo a cifre esorbitanti sempre pieno....se l'obiettivo è questo è sbagliato a mio parere...


  10. Il problema è la biglietteria atalanta in generale che fa vomitare.
    Abbiamo una società spettacolare, un progetto fantastico, squadra terza in classifica, il migliore allenatore del mondo, primavera campione d'italia, giovanili quasi tutte ai primi posti delle rispettive classifiche, stadio con curva nuova maestosa e.... un servizio biglietteria di merda.
    Certo che si potrebbe dedicare uno sportello agli under, anzi si dovrebbe, ma poi... che significa bel 2019 biglietti disponibili fino esaurimento posti? Cioè se arrivo da 50km? Provo a arrivare a Bg e poi se non trovo torno indietro? Che cazzata. Successo anche a me, e non è che puoi prenorarli da qualche altra parte o qualche giorno prima, solo allo stadio e solo il giorno della partita. Assurdo.
    Come assurdo che manchino 14 giorni a Manchester e non si sappia un cazzo di biglietti in vendita libera. Assurdo.
    Come le "fatiche" di ore per prendere un biglietto online, quando ci si riesce..
    Come le 31 euro per rinnovare la deacard online...
     
    Ripeto, forse non vivremo più un momento così magico, o forse si, speriamo, è tutto perfetto.
    Ma servizio biglietteria è una merda


    • ok sui problemi biglietteria, ma dei problemi di vivaticket non risponde l'Atalanta (che tra l'altro ha cambiato gestore dopo la sollevazione popolare contro ticketone; evidentemente è basso il livello di servizii in generale). non venitemi però a parlare di biglietteria online gestita direttamente dall'atalanta; se già non vi soddisfa il servizio "fisico", figuriamoci quello online, tra possibili problemi tecnici e inesperienza


      • Sì però quello delle milanesi funziona alla grande. Mai problemi quando ne ho avuto bisogno. 
        È proprio in problema di come fare funzionare le cose. 
        Non ci vuole molto. Solo mettersi in mano ad una società specializzata e investire dei soldi.


    • Non dirlo al gennari pero' che l'Atalanta ha una biglietteria di merda...sara' anche bravo ma difende a spada tratta qualsiasi cosa riguardi il tone...manco fosse sua madre


  11. l'obbiettivo delle società (Atalanta BC si adegua) moderne è di avere lo stadio pieno con gli abbonati.
    i biglietti che restano in giro vacanti diventano sempre più rari,difficili e complicati da acquistare,proprio per incoraggiare qualsiasi tifoso medio a inizio anno a farsi avanti e staccare la sua tessera d'abbonamento.
    Chi per motivi economici,logistici,personali considera di non potersi abbonare...viene abbandonato e lasciato all'offerta delle TV
    E' tutto molto triste, ed è una parte strategica di quello che viene chiamato "Calcio Moderno".
     
    riguardo la capienza,io sono stato da sempre un sostenitore del piccolo e pieno meglio che grande e semivuoto. 
    Però qui il rischio di aver sottostimato la portata della passione,aggiunta alla vertiginosa ascesa della nostra squadra lo stiamo correndo...
    e attenzione:se nei prossimi anni ci sarà uno stadio esaurito a 19000...e una probabile richiesta di abbonati/clienti molto elevata oltre le 20000,la società rischia di vedere andare in fumo un monte di profitti...e reagirà seguendo la più ovvia legge di mercato: aumento esponenziale dei prezzi.
    lo stadio sarà sempre stipato come un uovo,con biglietti e incassi sempre più alti...ma fuori la fila di persone scontente e arrabbiate aumenterà 


    • ste63neroblu -
       08/10/2019 alle 7:49
      D'altronde se, speriamo a mai più, si dovesse tornare ad essere la solita squadra provinciale che alterna anni di Serie A ad anni nella cadetteria, vedi come si sgonfia tutto l'ambaradan e si torna alla più banale normalità (tipo Brescia)


  12. Io, ma credo molti di noi, mi sono innamorato della Dea perché a 6-7 anni mio padre e mio zio hanno iniziato a portarmi allo stadio. Si decideva un' ora prima della partita, si arrivava al cancello e noi bambini non pagavano. Era la serie b di sonetti. Dopo la partita fuori dalla tribuna ad aspettare i giocatori e chiedere autografi. Passava così tutto il pomeriggio,  felice perché ero con mio padre e perché ero all'Atalanta.
    I tempi sono ovviamente cambiati, ma credo che una riflessione vada fatta: domenica mio figlio di 7 anni mi implorava di portarlo a vedere Atalanta Lecce (non la finale di champoins) ma ha dovuto guardarla in tv...


  13. martedì scorso eravamo in 26.000 in uno stadio che ne poteva contenere anche oltre 70.000.
    Non c'era nessuna tristezza, anzi.
    I vuoti soprastanti restituivano ampliato , l'eco del sostegno alla squadra proveniente dal basso.
    Lo stadio va dimensionato per la massima capienza possibile, come un alveo di un fiume per contenere la piena.
    Gazie tante a chi a ostacolato la costruzione di uno stadio nuovo.
    Complimenti a loro.
    La società atalanta deve cambiare modalità di vendita di questi biglietti per under 14.
    Ad esempio ricorrendo  alla vendita on line.    


  14. Io, abbonato in sud, ho cercato tutta settimana biglietto x mia moglie x poi trovarglielo in tribuna ( poi x magia il Giovedi sono comparsi anche x la Sud) volevo a tutti i costi portare mio figlio di 4 anni allo stadio x la prima volta e x fortuna mi son presentato alle 1130 in Giulio Cesare x prendere il biglietto al bambino.Ce l ho fatta ma nel 2020 non esiste che uno x portare un bambino di 4 anni debba tribulare cosi ( e el casi non avessi trovato il biglietto uno dei due genitori doveva rinunciare a entrare...laur de macc) 


    • Infatti quello che non capisco è perché i biglietti vengon fuori a piccole disponibilità, dopo che sono già stati dati esauriti. In settimana volevo prendere on line due biglietti in Sud per me e mia figlia. Erano solo disponibili in tribuna laterale UBI e l'avrei fatto, ma non l'ho potuto fare perché io ho la Dea Card e mia figlia no (perché non si possono comprare senza quando si gioca a bergamo, pur essendoci sul sito l'opzione ??). Allora il giorno dopo sono andato al box office e li ho trovati per entrambi in Curva Sud. Alla fine, mi è andata meglio, ma come si spiega questa stranezza ? Al box office mi hanno detto che, ogni tot tempo, ne aggiungono un po' e anche loro devono andare a vedere di volta in volta. PS : la Corva Nord era esaurita in teoria, ma nei fatti c'erano posti liberi. Erano quelli degli abbonati che non son andati ?


      • Secondo me, i vuoti che si vedevano ai lati alti della nord erano dei "falsi vuoti" dovuti al fatto che la stragrande maggioranza stando in piedi ben ammassata occupa meno spazio rispetto ad ognuno seduto al proprio posto come è successo in Champions a San Siro 


  15. E po i ma dìs che stö söl divano...a ta pödet dì a giuro !! S’fa prima a domandaga udiensa al Papa....


  16. Allora ho fatto bene a non venire con il mio piccolo avrei fatto la fila per nulla.
    Avrei acquistato tranquillamente quello da 14€ (buon prezzo) se non ci fossero stati quelli gratuiti, ma ho considerato la possibilità di acquisto dei biglietti gratutiti per gli under 14 solo di domenica dalle 12 alle 15 una presa in giro e a malincuore ho deciso di verderla a casa.
    Se avessero messo la possibilità di acquisto anche nei giorni precedenti anche al costo di 5,7,10€ avrei tentato l'acquisto e in caso di biglietti terminati avrei acquistato tranquillamente il biglietto ridotto a 14€ o ad altro prezzo.


  17. Cosa ne penso? Che fino a 4/5 anni fa la capienza era 24/25000 spettatori. Dopo le diverse "migliorie" nel corso degli anni oggi la capienza è di molto diminuita. Ieri c'era il tutto esaurito con poco più di 20000 spettatori.
    Addirittura ci saranno meno posti nella Giulio Cesare per colpa di quelle minchia di belle arti.
    Lo stadio è piccolo parliamoci chiaro, e il tuo problema è quello di tanti, c'è poco da fare, quando i posti sono pochi ci saranno questi problemi purtroppo


    • Scusa se mi intrometto ma..la capienza dello stadio è poca solo rispetto alla richiesta ATTUALE... se non ci fosse stato questo exploit degli ultimi 3 anni..i posti/biglietti si sarebbero trovati per ogni partita soprattutto per un’Atalanta-Lecce! Tocchiamo ferro ma dovessimo tornare agli anni precedenti poi avremmo uno stadio “triste” da 30/35 mila posti per più di metà vuoto...


      • Però se non dovessimo tornare agli anni precedenti come dici tu, la mamma ultra della lettera avrà sempre questi problemi e i suoi bambini allo stadio non potranno mai andare. E stiamo parlando di Atalantini, con il Lecce, non rubentini contro la rube


        • La Giulio Cesare va abbattuta e rifatta completamente : abbiamo un sacco di cose ben più iportanti da mantenere e curare e le Belle Arti di quello si  dovebbero occupare, non di un esempio di arvchitettura dei primi del novecento. Servono più posti perchè gli atalantini stanno aumentando a dismisura e se si riempie lo stadio con il Lecce... (e molti non hanno trovato i biglietti) figuriamoci quando arriveranno squadre di maggior richiamo (quasi tutte).
          Si progetta guardando alle esigenze del passato e non si  considera che lo stadio dovrà invece servire per molti anni a venire: mi sembradi rivedere la progettazione di alcune strade che, al momento dell'inaugurazione sono già insufficienti! 
          Giù la Giulio Cesare e riproponiamo la nuova struttura sugli altri tre lati : avremmo 4 muri da far paura perchè anche i "tifosi" più tiepidi si gaseranno come matti. 
          Presidente, ripensateci!
           


          • Non so se si è capito, ma quello che hai scritto è perfettamente quello che voglio dire io..la G Cesare sarebbe da buttare giu completamente e rifarla da zero al netto delle esigenze della tifoseria. Stiamo rifacendo uno stadio per i prossimi 50 anni almeno ed è gia piccolo in partenza con queste problematiche, io proprio non capisco


            • Propongo l'invio di 50000 cartoline ai beni culturali che chiedano di radere al suolo la ubi ,come fecero per il circolo del tennis e le biglietterie,che avevano lo stesso stile e data di costruzione.


  18. Ciao Veronica,
    mi spiace molto per la brutta esperienza e la delusione tua e dei bambini. Sono pienamente d'accordo con te quando dici che si sarebbe potuto fare questo o quello. Senza entrare nello specifico e senza fare polemica alcuna, credimi, qualsiasi cosa sarebbe stata meglio di come invece l'intera situazione biglietti è stata gestita.
    Io, però, sono uno di quelli che erano in coda. Che il biglietto non l'aveva preso prima. Perchè devi sapere che ci ho provato, ti giuro, ma vivendo all'estero non è facile, anzi, impossibile. Atterrato giovedì pomeriggio a Orio, mi sono fiondato al tabacchino dell'Orio Center per prendere il biglietto, mi viene detto che al di là della tribuna centrale (130 e passa euri) non c'è rimasto nulla.
    Non ti dico la delusione, ma decido comunque di provarci a un altro tabacchino, zona isola, stessa risposta.
    Online, però, di posti ce ne sono ancora, ma serve la tessera del tifoso, che io non ho.
    Niente, mi rassegno all'idea di perdermi la prima in casa.
    Poi, domenica mattina, mi capita di leggere il L'Eco e leggo che ci sono ancora (pochi) biglietti. Confuso, ma speranzoso, mi dirigo a Bergamo alla bellezza delle 10:30 di mattina. Ore 11:00 sono in fila al botteghino. Un'ora prima che aprano, un'altra mezz'ora prima che venga il mio turno.
    Io, fortunatamente, il biglietto l'ho trovato, anche se in Sud. E sono uno di quelli che tu hai definito ritardatari che dovrebbero svegliarsi prima.
    Ti giuro che io, come penso molti altri, non ci siamo mai nemmeno addormentati, ma ci è stato quasi impossibile riuscire ad andare all'Atalanta.
    In sintesi, a me sembra palese che quello che è successo a me (anche se alla fine mi è andata bene) e a te con i bambini (mi spiace davvero) altro non è che una chiara intenzione di dissuadere le persone ad andare allo stadio.
    In altro modo non riesco a vederla. E ci stanno riuscendo benissimo!!


    • Non è intenzione a dissuadere. Lo stadio età esaurito, il problema è la capienza...e dopo la ristrutturazione della Giulio Cesare sarà ancora peggio con la perdita di posti. Lo stadio è piccolo c'è poco da fare


      • Cosa c'entra? Io sono entrato lo stesso con biglietto preso 2 ore prima della partita, dopo 2 ore di coda, quando avrei potuto prenderlo con calma 3 giorni prima, ma non mi è stato possibile.


      • Scusa ma se era esaurito i biglietti al botteghino avrebbero dovuto esserci per gli stessi settori in cui non erano esauriti online. Io purtroppo non abito più a Bergamo da anni, mi capita una o due volte all'anno di esserci di domenica, lo so una settimana circa prima e subito mi fiondo sul sito della prevendita. Nulla se non i posti da 130€ in su. Ho guardato tutti i giorni più volte al giorno compreso domenica mattina. Non sono andato neppure allo stadio, sapendo che c'erano biglietti mi sarei anche fatto la mia brava coda, ho la tessera del tifoso e lo trovo assurdo. Nell'età del biglietto elettronico con raccolta dati o dea card andare al botteghino è demenziale. Concordo perciò con chi ipotizza una scelta commerciale perlomeno bizzarra. Non han preso i miei soldi ma quelli di qualcun altro x cui x la Atalanta b.c. cambia nulla, per me si, è una caduta di stile su poche persone che potevano evitarsi. A me è andata tutto sommato di lusso, non ho fatto cosa e la ho vista, a malincuore, in TV. Per chi è andato x nulla sicuramente è stato peggio.


  19.  
    Penso che chiunque abbia il diritto di comprarsi il biglietto quando riesce|vuole
    Chiunque può mettersi in fila il giorno della partita [pur sapendo che molto probabilmente può incappare in inconvenienti] 
    Un under come un over o un disabile deve essere trattato alla stregua degli altri
    Detto ciò se avessi voluto portare la mia nipotina allo stadio e il suo amichetto mi sarei mosso prima possibile anche sapendo che c'era il debutto... Forse lasciare in attesa un bambino per ore non é colpa della società o dei 'bigliettai' giovani e lenti. 
    Spero avrai più 'fortuna' la prossima.
     


  20. Scusa, ma non ho capito.
    Prima dici:
    Io a questi avrei voluto gridargli in faccia che lo si sa da giorni che i bilglietti sono quasi esauriti e se vuoi andare all' atalanta ti devi svegliare prima per l' acquisto
    Poi ti lamenti perché alle 14 passate sono finiti i biglietti e non sei riuscita a farli...
     
    C è qualcosa che non quadra...


    • Io non riesco a capire una cosa, martedi ore 12.05 i biglietto delle due curve risultavano esauriti, poi nelle giornate successive ne venivan messi in vendita 10 alla volta, e non si riusciva mai a conprarli perché immediatamente ritornavano esauriti.Ma che sistema di vendita é questo?


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.