L’impatto degli abbonamenti in Serie A: quanto pesano sui ricavi dei club

10-07-2018 09:10
10 C.

Ricavi abbonamenti Serie A

Ricavi abbonamenti Serie A – Nelle ultime stagioni è cresciuta in Italia l’attenzione per quanto riguarda le strategie delle società per attirare i tifosi allo stadio. Al centro resta, ancor più che il biglietto singolo, l’abbonamento, che in estate diventa protagonista tra rinnovi e nuove tessere.

Nonostante stadi tutt’altro che pieni, il valore degli abbonamenti resta comunque importante anche a livello economico: gli abbonamenti in Serie A valgono infatti quasi il 2,5% dei ricavi.

Tra le società attualmente in Serie A con bilanci 2017 disponibili, l’impatto sui ricavi alla vendita delle tessere è infatti pari al 2,43%, cioè circa 68,5 milioni su un fatturato complessivo di queste squadre pari a 2,8 miliardi di euro.

Per quanto riguarda i ricavi da abbonamenti, guida la Juventus con 18,79 milioni di euro di ricavi: nella stagione 2016/17 sono valsi circa il 3,3% del fatturato.

Numeri in crescita per i bianconeri, che dovrebbero proseguire nella crescita anche nel bilancio 2017/18 e nel 2018/19, alla luce degli aumenti di prezzi per i tifosi nelle ultime stagioni.

JUVENTUS, PREZZO DEGLI ABBONAMENTI ANCORA IN CRESCITA: +88% DAL 2012

I 9 milioni di euro incassati dalla Roma dagli abbonamenti, invece, sono valsi il 3,26% del fatturato complessivo, poco più del 2,54% fatto risultare dall’Inter (8 milioni di euro). Più lontane Milan e Fiorentina, rispettivamente con 4,6 e 4,4 milioni di euro di ricavi dagli abbonamenti (2,19% e 2,41%).

INTER, IL 3 MAGGIO AL VIA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI 2018/19

A guidare in questa classifica relativamente all’impatto è il Bologna: nel 2016/17 gli abbonamenti hanno permesso incassi per 3,5 milioni di euro su un fatturato da 73 milioni, con un percentuale di impatto pari al 4,79%.

Al contrario, valgono meno dell’1% gli abbonamenti per il Chievo: nel 2016/17 gli incassi dalle tessere per i veronesi sono stati pari a soli 676mila euro, ovverosia lo 0,94% dei 71 milioni di fatturato complessivo.

fonte calcioefinanza.it

Bookmark(0)

By marcodalmen
marcodalmen

10
Inserisci un commento

Please Login to comment
7 Albero dei commenti
3 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
9 Autori
Steven92Nemesis68MarcutioMauri62thealamo Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.