02-04-2020 14:43 / 29 c.

gosens

 

Il ct tedesco promette che quando si riprenderà chiamerà l'esterno di Gasperini in nazionale: "Il suo dinamismo e la sua determinazione sono impressionanti"

L'emergena Coronavirus ha fermato il mondo in ogni suo singolo aspetto. Il calcio non fa eccezione: dalle coppe ai campionati, fino alle partite tra nazionali. Per Robin Gosens, esterno che ha impressionato con l'Atalanta di Gasperini, non ci voleva perché era prevista la sua prima apparizione con la Germania di Loew proprio contro l'Italia in amichevole lo scorso 31 marzo. E invece, niente. Tutto rimandato però, parola del ct tedesco.

Fonte tuttosport



di Sigo




  1. Complimenti Robin, speriamo che questo tuo sogno si avveri presto e che altri fattori sfortunati non allontanino ulteriormente il tuo debutto nella Mannschaft. Non salgo su nessun carro e quando è arrivato non sapevo chi fosse perché non sono così malato di calcio da seguire tutto. Però alcune cose sono fuori discussione. Il Papu non gliela dava, poche palle. Non si fidava? Era più veneziano da esterno che da tuttocampista? Gasp gli diceva di non dargliela? Non lo sapremo mai. Secondo aspetto: Robin è migliorato molto sotto tutti i punti di vista. Calcia meglio con entrambe i piedi, è molto più sicuro di sé, crossa MOLTO meglio, entra nel campo (cosa che all'inizio non faceva MAI) ed è migliorato pure atleticamente anche se era già un bel cavallo. Una cosa in cui eccelleva già appena arrivato, a mio avviso, è la solidità dietro. Il miglioramento tattico gli ha permesso di sbagliare ancora meno ma è sempre stato un bel mastino. A me la cosa che impressiona di più non è la sbalorditiva produzione offensiva ma una caratteristica che non ha sottolineato nessuno: quando perde palla (una volta a partita, due nelle giornate peggiori) impazzisce e riesce sempre a  recuperare e intervenire.Finisco con lo spezzare una lancia x lo Spina, posto che si è comportato malissimo e pertanto non lo rimpiango per niente; chi scrive peste e corna dimentica l'ultima stagione che ha fatto da noi (zero gol verissimo ma le sovrapposizioni?gli assist?i dribbling?). Tecnicamente secondo me era meglio di Gosens, in generale mi tengo il crucco 5 a 1. 


  2. Grande Robin, orgoglioso di te.
    Mi è sempre piaciuto, anche se all'inizio offriva poca spinta e sembrava che non ci fosse intesa con il Papu.
    Poi è cresciuto in tutti sensi, di testa e di piede.
    Ora ha una fiducia che gli consente di andare oltre.


  3. Beh, sarebbe anche ora.
    Super orgogliosa di Robin. Piaciuto dal momento in cui ha messo piede a Zingonia, sempre difeso a spada tratta a costo di prendermi gli insulti. Sono veramente contenta per lui. 


    • Confermo e sottoscrivo ... e se anche potesse esserci una componente "estetica" nelle valutazioni della Cate (peraltro comprensibile), è certo che le sue analisi e valutazioni sono sempre state di grande competenza calcistica. Fiero di esser sempre stato al suo fianco a sostenere Robin anche quando si era una sparuta minoranza.


    • SergiodeBrusa -
       02/04/2020 alle 20:43
      Ok Cate però per Robin al di là delka stima professionale c'è anche una "simpatia ( eufemismo)"particolare da parte tua , per cui i tuoi giudizi forse non sono del tutto oggettivi 
      Scherzi a parte credo che nemmeno il tifoso più ottimista si sarebbe aspettato una crescita così esponenziale da parte sua le prime volte che lo vedemmo sui campi da gioco .


  4. Robin ha un modo di calciare in porta dei piu esaltanti che abbia mai visto. Sembra che ga imparato guardando Holly e Benji.
     


  5. Me li ricordo anchio ,EVAIR , così come mi ricordo quanto mugugnavano tutti sulle prime apparizioni in campo . X non dire dgli acidi commenti dibtipo squisitamente tecnico tattico !
    e ora ( a proposito di treni ) tutti in carrozza sul suo mentre corre spedito verso una consacrazione europea 
    una cosa è certa : i due capotreni di questo superpendolino inarrestabile devono a ragione proprio essere EVAIR e CRAZY !!!!


    • Pensa moreto che c'era gente che diceva che quando PanzerGos faceva la sovrapposizione con il Papu ..Il Papu non gli passava mai la palla perché era troppo scarso. .


      • Se è per quello c'era anche qualche fenomeno che arrivava a dire che il fatto che il Papu non gliela passasse nonostante le costanti sovrapposizioni fosse addirittura una scelta tattica astutamente premeditata ... ma lasciamo perdere, il tempo è galantuomo e sta dando a Robin tutto quanto si è meritato con un impegno e una determinazione davvero ammirevoli. Come per Cate, pur senza le pregresse conoscenze di calcio estero di Crazy ed Evair, mi è stato simpatico da subito e l'ho sempre difeso arrivando anche a criticare il Papu senza problemi quando si intestardiva a non passargli palla per poi imbucarsi in improbabili dribbling verso il centro contro due/tre avversari. Fortunatamente le cose sono cambiate e lo sviluppo del gioco ha permesso a Robin di mettere in mostra le sue grandi qualità ... da mesi invocavo che quel cieco di Loew lo chiamasse, meglio tardi che mai!


      • Si però il Papu la palla non gliela passava veramente.


        • Si. E lui non ha mai smesso di sovrapporsi comunque. Mentalità.


    • ...e che dire di quelli che se la prendevano con percassi (crostone) e sartori per aver sostituito spinazzola con gosens? e dicevano che così non solo non si alzava l'asticella, ma la si abbassava.
      Io, scusate la modestia, dissi fin dal primo anno che gosens sarebbe stato migliore di spinazzola.


      • Ma più che altro io mi incazzavo quando leggevo che secondo alcuni era adatto solo alla difesa a 4 , rispetto a quella a 3.
        Sicuramente era meno offensivo, ma la gamba e la voglia l'ha sempre avuta.
        E una volontà di ferro.  E su questo il Gasp ha fatto un capolavoro.


  6. Mi ricordo ancora il commenti di quando è arrivato PanzerGos e io il Crazy  dicevamo che potenzialmente poteva diventare un grande giocatore (visto che l'avevamo visto e rivisto in Eredivize) e qualcuno obbiettava che uno che aveva giocato a pallone in maniera amatoriale fino a 18 giocando trequartista o mezzala non sarebbe mai potuto diventare un terzino decente. .


    • * 18 anni ..


      • ocio, chi si loda s'imbroda  


        • In effetti ..devo anche dire che con Joao Meravigliao Schmidt ho preso una grande cantonata ..pensavo potesse essere un giocatore importante invece non si adattato al nostro calcio


          • Sono capaci tutti a parlare dopo . 
            Non stare ad ascoltare gli espertoni a giochi fatti nel calcio tutto può succedere e tutto può cambiare solo chi non sì sbilancia prima non sbaglierà mai .
            Da parte mia solo ammirazione per chi ha questa passione di conoscere i calciatori di tutto il mondo e esprime i propri giudizi .
            Inanzitutto io non me lì ricorderei tutti quei giocatori in più faccio fatica a vedere una partita che non sia dell '  .
             


  7. Finalmente..........qualcuno gli avra' fatto presente che il Marten lo stava portando pian pianino a vestire la casacca orenge.


  8. Se lo merita ampiamente, ha fatto progressi impressionanti. Devo fare ammenda, non ero un suo estimatore all'inizio. Bravo Gosens!!!!!!


  9. Quindi..
    - tedesco che arriva in Italia e si dice stupito che una squadra come l’atalanta abbia pensato lui..
    Sö la cràpa, da quel momento sempre orgoglioso di essere a Bergamo, arriverà in nazionale (Germania!) dopo aver conquistato e esordito in CL, approdando ai quarti da protagonista..
    - italiano e figlio di Zingonia, fa una stagione che non sa neanche lui come ha fatto (tanto che pure il suo procuratore ci manca poco che perde anche la casa scommettendo in continuazione che meglio di così non poteva fare), ripudia BG e finisce in una squadra che, non arrivando nemmeno in EL, si trova costretta a cedere il suo stadio alla squadra che aveva ripudiato...., (e la guarda in TV insieme a quell’altro figlio di zingonia che pianse dalla gioia quando passò da Bergamo a Milano..)
    Tra l’altro nella sua nuova squadretta spesso viene messo in discussione...
    ...tutto ciò mentre un altro ex compagno di squadra è ancora in giro a prendere treni e quando ci riesce (direzione Milano) non è detto che lo facciamo scendere alla fermata...
    GRANDE ROBIN!!


  10. vai Robin!!! 


  11. Brao Robin! 



  12. e lia po anche ura! mitico Robin!


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.