11-06-2019 22:38 / 10 c.

Il penultimo scoglio, ufficialmente, è stato superato. L’Inter Primavera ha scalzato la Roma nelle semifinali del campionato di categoria (3-0, gol di Colidio e doppietta di Esposito), accedendo alla finalissima contro l’Atalanta. E il tecnico dei nerazzurri, Armando Madonna, intervistato dal sito ufficiale del club, non riesce a non esprimere palpabile soddisfazione: “Abbiamo preparato il match nel modo giusto, facendo bene le cose che avevamo studiato in allenamento – ha dichiarato – È stata una partita di sacrificio da parte del gruppo e siamo stati ripagati”.Quando si arriva in questa fase della stagione, il risultato conta più di ogni altra cosa, quindi è un aspetto importante aver centrato la qualificazione”, spiega ancora l’allenatore, che si concentra poi sulla sfida contro la Dea, che nel girone dell’Inter, in regular season, ha chiuso al primo posto: “Durante la regular season hanno dimostrato di essere la formazione migliore quest’anno, ma noi ce la possiamo giocare”, chiosa.

fonte passioneinter.it



di Marcodalmen




  1. Dai Mindo per una volta fa ol brao


  2. Chi...........................ARBITRA?


  3. Ü de alzá quando ghe capita de sögá cuntra la TALANTA al gavres de da i dimissiu!!! 


  4. Ultima fatica,anche per noi tifosi.Venerdì a Parma,per mettere la ciliegina sulla torta,di un anno indimenticabile.Cerchiamo di esserci.Tifiamo per il ns.futuro.


  5. Grande Madonna, ho ancora negli occhi una tua splendida punizione che ci permise di battere l'Inter 2-1. Il telecronista disse: "Se l'avesse fatto Maradona, tutti a dire che è un fuoriclasse. Ma l'ha fatto Madonna...."


  6. Madonna ha giocato  la sua carriera intera tra Atalanta Piacenza e Albino Leffe e la mitica Virescit stessa cosa come allenatore e adesso  che cazzo  ci  fa all´´Inter


    • è stato anche alla Lazio
      adesso fa l' allenatore,va dove gli offrono un contratto,non vedo niente di strano


    • E' alll'Inter perche dopo anni in serie B la proposta piu allettante che aveva era questa. E a lui piace moltissimo allenare I ragazzi. Quindi fa il lavoro che gli piace, e' pagato, lo fa bene... 
      Cosa e' che non e' chiaro? 


  7. Mah, sti play off chi me li spiega è bravo!


    • Li vogliono i CD grandi clubs.
      Li ..........BRAMANO!!!! le telivisioni!! Criscitiello si Esalta come non mai! nemmeno quando ....Harem!!
      Ahhhh scusate...Amen!


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.