Home Calciomercato Di Marzio: “Kulusevski, blitz Inter da 35 milioni! Attenzione perché a gennaio…”

Di Marzio: “Kulusevski, blitz Inter da 35 milioni! Attenzione perché a gennaio…”

58

 

kulu

Attenzione al futuro di Dejan Kulusevski. Perché il gioiello svedese del Parma in prestito dall’Atalanta è sulla bocca di tutti, oggi Gianluca Di Marzio per Sky Sport ha annunciato che la situazione sta virando con forza in direzione Inter. Questo quanto ha riportato Di Marzio sul proprio sito: “L’Inter ha alzato il pressing per Kulusevski. Nel pomeriggio di mercoledì infatti c’è stato un incontro top secret tre le dirigenze al completo di Inter e Atalanta (società proprietaria del cartellino) per discutere del futuro dello svedese”.

AFFARE PER GIUGNO – Di Marzio entra nei dettagli dell’operazione: “L’obiettivo dell’Inter è quello di cercare di anticipare la concorrenza bloccando adesso il giocatore per giugno, visto che al momento non ci sono grandi margini per un trasferimento già a gennaio dello svedese, per via della netta opposizione del Parma. L’Inter – visti anche gli ottimi rapporti tra la proprietà Zhang e Percassi – vorrebbe strappare una sorta di priorità sul giocatore, per poi chiudere formalmente l’operazione dal 1 febbraio in avanti. Affare da 35 milioni di euro che l’Inter vorrebbe però formalizzare solo per il mercato estivo, data la volontà di investire il budget a disposizione per gennaio su giocatori immediatamente pronti per Conte. E qui nasce il possibile problema”, spiega il giornalista.

LA RISPOSTA – La Dea ha replicato e Di Marzio conclude: “Attenzione: l’Atalanta vuole sentirsi libera di vendere il giocatore già a gennaio (anche se poi Kulusevski cambierebbe comunque squadra solo a giugno) nel caso in cui arrivasse un’offerta alta di un altro club. I bergamaschi dunque sono disposti ad aspettare l’Inter (accettando le condizioni proposte dai nerazzurri), ma a patto che a gennaio non arrivi un altro club con un’offerta ancora più alta e alle condizioni richieste dal club di Percassi. Inter e Atalanta che si aggiorneranno nuovamente nei prossimi giorni/settimane”.

 

 

Fonte: sosfanta.calciomercato.com

Bookmark(0)

58
Inserisci un commento

Please Login to comment
27 Albero dei commenti
31 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
35 Autori
trescurnerobluMusagiovannixBrasaPONCHIA Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.