15-05-2019 23:56 / 45 c.

Clipboard01errerreerAbbiamo giocato contro una squadra forte, a viso aperto, li abbiamo messi in difficolta' ma hanno vinto e gli facciamo i complimenti. C'e' rammarico tuttavia per la tanta gente venuta a seguirci.

Vogliamo comunque rispetto anche noi. Ci giochiamo la vita sui dettagli e il fallo di mano di Bastos su tiro di De Roon era rigore.

Siamo dispiaciuti ora domani ci leccheremo le ferite poi vogliamo finire alla grande il campionato dove ci stiamo giocando una posizione importante



di Staff




  1. E poi ci sono quelli,che anche se sgamati,intercettati,fotografati con gli"zingari",invece hanno finito la carriera da capitano delle Aquile e ha potuto alzare la Coppa Italia col sorriso sulle labbra perché "io so io e voi(bergamaschi) nun siete un caxxo",altro che Masiello...ricordiamoci di tutto visto che ci siamo


    • Le foto e le cene con dei pregiudicati NON ATTESTANO CON CERTEZZA una qualsivoglia colpevolezza che VA DIMOSTRATA CON PROVE CERTE. Il resto sono supposizioni. Poi, come diceva il gobbetto, a pensar male.....però il nostro ordinamento non si basa su quello...


  2. Sei entrato nel guiness delle cazzate


  3. GUINNESS io mi ricordo di un altro tuo commento il 14/12/18 alle 19:44 sotto l'articolo "Ronaldo riposa con l'Atalanta?" 
    scrivevi "Eh no è , dobbiamo venire a vederti e tu non ti presenti ?"
    Io e' da quel giorno che ti considero juventino, va bene idolatrare i giocatori delle altre squadre, ma mancare di rispetto ai nostri no.
    Ma poi ma che cazzo di ragionamento è?? Ha sbagliato e ha pagato. Adesso Masiello va trattato come tutti gli altri. E allora Ronaldo che ha in ballo anche processi per violenza sulle donne, caro il mio Guinness, lui brami di vederlo?????? Dai mancano solo tre giorni!!!!!


    • SubbuteoGroup -
       16/05/2019 alle 8:22
      Per non parlare di Fiscaldo


  4. Portare a roma 20 mila e piu' tifosi traboccanti di amore neroblu e' la vera vittoria, tot ol rest al vansa

    O si vince o si impara


  5. già.
    Loro hanno i santi in paradiso.
    Noi solo in campo.
    Basta ricordare il passato e gli errori del Santo.
    E' stato uno dei pochi a pagare. E a riscattarsi.
    E guarda caso quelli della Lazio, anche allora non hanno pagato.
    Facciamocene una ragione e sfrruttiamo queste ingiustizie per trovare ancora più carica per superare anche questi handicap.


  6. Io dalla curva sud non ho visto, ma non ho visto protestare nessun giocatore. Quì si doveva abbozzare una protesta da parte dei giocatori e sicuramente la var sarebbe stata utilizzata!
    mi girano troppo per aver perso così,
     


    • I giocatori erano concentrati a buttarla dentro e e sono passati alcuni secondi per altre due conclusioni da gol in rapida successione. Ma quelli del VAR avevano una telecamera che guardava solo lo. 
      NON CI SONO SCUSANTI PER IL VAR. 
      ......... 
       


  7. Comunque scecc...l’ha pagàt perché i l’ha sgamàt nehhhhh...de sigür mia perché l’ha argiàt sö la mà a dì “signori , qui c è del marcio e io sono colpevole” !!!
    Adès...va bene che ha pagato pegno , però dom...certe macchie poi restano , inutile far finta di niente.


    • Invece chi non è stato sgamato non ha macchie?
      bene. 
      Mi spiego tante cose...


      • Non ho scritto questo. Chi non è stato sgamato , non è stato sgamato , punto. Furbo ? Protetto da poteri forti ?  Tutto quello che vogliamo , ma non è stato sgamato. Alla fine conta quello. Il resto sono chiacchiere e sospetti che lasciano il tempo che trovano. Ricordo che fino a condanna definitiva ( normalmente , a casa mia , supportata da prove/ammissioni ecc ecc ), tutti siamo innocenti. Poi , e non ho mai scritto il contrario, ha pagato ? Bona, riabilitato. Però ( e questo succede anche nel nostro ordinamento giuridico ) la “macchia” resta. Non ti risulta ?


        • Ma rileggi un po quello che scrivi.
          Il distinguo per te non è tra chi ha fatto o fa delle cazzate e chi non le fa ma tra chi viene condannato e chi non viene beccato in una logica che alla fine onora non gli onesti ma i più furbi che vengono da te equiparati (in quanto non condannati in via definitiva) alle persone ineccepibili (come ben riporta quella è che la tua chiosa:  non è stato sgamato ... alla fine è quello che conta).
          Masiello è stato condannato e porterà "in sæcula sæculorum" la macchia dell'infamia. Nessuna azione meritoria leverà la macchia
          A chi è furbo, il nostro rispetto.
          Mi permetto solo di ricordarti, visti i tuoi richiami alla giustizia terrena che anche l'ordinamento giuridico volge al riscatto dei condannati: il motto degli agenti di custodia (e stiamo parlando di reati penali, non sportivi) è "vigilando redimere". La macchia resterà senz'altro, ergo tu che sei senza macchia e senza peccato continua a scagliare le tue pietre.


          • Il distinguo è tra chi è stato condannato e chi no. Le condanne si fanno con le PROVE, non con le chiacchiere da bar. Basta stare al tavolo con un pregiudicato, per essere colpavole di qualcosa ? E' tutto da dimostrare.


            • "Sgamato" intendeva essere quello: ti beccano, hanno delle PROVE, ti condannano. O, se non le hanno...fino a prova contraria sei innocente. Punto.
              Non lo dico io, ma il nostro ordinamento giuridico.

               
               


        • Dai Albe....te contat so na cagada.  


  8. Ma c’era il VAR.? Perché non lo si è visionato 


    • perché Lotito e potente e pilota le partite 
      il VAR non può non intervenire su un rigore cosi netto fallo di mano e Rosso in finale coppa Italia 
      il calcio italiano può chiudere che VERGOGNA 


  9. partota da ripetere per assurda direzione arbitrale pilotata 


    • Non so se l’arbitro ha eseguito le istruzioni del palazzo, ma da come ha diretto la gara mi lascia seri dubbi


  10. Commento un po' così il tuo.... Mi sembra la storia degli striscioni.... Dai raimondo! 


  11. Masiellone hai ragione, però adesso dall'alto della tua esperienza aiutaci a risollevare il morale dello spogliatoio e, soprattutto, domenica prossima, con intelligenza e furbizia, assesta qualche calcione agli juventini, tipo quelli che hanno intimorito Josip stasera, così gli passa la voglia a qualcuno di fare il fenomeno.
    Come sempre non riesco ad essere politically correct, il calcio è fatto anche di calci. Bisogna saper dare anche quelli, al momento giusto.


  12. Con tutto il rispetto ... potevano mandarne un altro a fare moralismi 


    • Hai detto una bestmmia Guinnes..... il santo non si tocca.... 
      Comunque non credo tu sia atalantino da come ti esprimi


    • Eh già, potevano chiamare il tuo Buffon, che, pure avendone combinate di cotte e di crude ed aver fatto i miliardi, ha continuato imperterrito addirittura a rappresentare l'Italia nel mondo intero con la sua bella fascia da capitano ... cazzata da Guinness (dei primati .... ma nel senso delle scimmie però!)
       


    • Cazzata siderale. Potevi risparmiartela.


    • Stai zitto fenomeno


      • Ehi state calmi...Masiello è un pilastro portante dell'Atalanta più bella di sempre, per cui ha tutto il diritto di parlare e di dire quello che ha detto.
        Piantatela con sti moralismi ipocriti...lui ha sbagliato e ha pagato, per cui non continuate con sta stupida storia!
        Adesso sota con i gobbi e stop alle stupidate!



    • Contutto il rispetto,
      ha più credibilità chi ha pagato di tasca sua gli errori, piuttosto di chi, come te, si permette di assegnare patenti di moralità.


      • Ben detto.


      • Non posso esprimere un mio parere ? Posso scrivere che per me uno che si è venduto le partite non dovrebbe più giocare ? Ed è riferito a tutti i giocatori non solo a questo , e ci mancherebbe anche che non abbia pagato 


        • Bevi di meno ... moralista dei miei coglioni


        • NO Guinness.
          Perche' quello che hai scritto in questa circostanza e' vomitevole.


        • Tu puoi esprimere il tuo parere,
          così come io (noi) possiamo dire che il tuo parere si regge su una base di sabbia.
          Soprattutto, non ti conosco, ma penso che tu non sia in odore di santità. E nemmeno i Santi si sono mai permessi di dare dei delinquenti a coloro che avevano già pagato per i loro errori.
          Ripeto, io considero più morale uno che alla moralità ha dovuto rendere conto, piuttosto di uno che non ha ancora avuto l'occasione di farlo. E magari poi, quando gli capita, finisce per uscirne peggio.


          • Anche sospettare di altri che , a quanto mi pare di capire , secondo te non sono moralmente inattaccabili...fino a PROVE CERTE  di basa sulla sabbia. Non trovi ?? 


        • Si ma a cosa serve tirare fuori ancora sta storia


        • Non sono d'accordo... Il nostro codice predispone pena è poi libertà e rimettere le persone in circolo... Masiello come altri ha pagato e può fare quello che vuole 


          • Il nostro codice prevede anche che le “fedine” rimangano segnate, se è solo x quello. Poi , commento “inappropriato” , casi diversi (mi riferisco a reati ben più gravi che non mi sogno neanche lontanamente di paragonare a questo, ga mancheres !)...ma così è. Poi , se tanto mi da tanto, pure Doni ha pagato. Quindi TUTTI dovrebbero perdonarlo. Non mi pare sia così.


    • con tutto il rispetto ti mando a......


      • Farabundo, in questo caso, puoi mandarcelo ...... anche SENZA "tutto il rispetto".
         
        Masiello avra' anche sbagliato, ma ha pagato (uno dei pochissimi ....).
        Basta crocifiggerlo!
        Chi continua a prendersela con lui (un po' vigliaccamente ....) NON e' un Uomo vero (o una Donna vera, naturalmente).
         
         


    • Ecco tu potevi evitare di fare il moralista


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.