Maxi operazione di mercato con la Juve? In rete cifre da capogiro

12-12-2016 20:00 30 C.

 

Juventus e Atalanta potrebbero chiudere presto per il trasferimento di Kessiè, Caldara e Gagliardini a Torino. Un affare da ben 75 milioni, concorrenza beffata?

 

 

Si tratta di una maxi operazione. Nel segno di quelle già fatte in passato tra Juventus e Atalanta e che hanno consentito ai bergamaschi di incassare tanti soldi, grazie ai quali poter rimanere a lungo in Serie A ad ottimi livelli, e ai bianconeri di avere giocatori giovani, forti e possibilmente italiani da far crescere ed inserire in un gruppo già solido, forte e vincente.

Pippo Inzaghi, Tacchinardi e Montero solo per citare alcuni di quelli che hanno imboccato la strada di Torino negli ultimi anni per andare a vincere tutto nella Juventus, dopo essere esplosi nell’Atalanta. Lo stesso potrebbe accadere a Kessié, Caldara e Gagliardini, alcuni protagonisti che stanno rendendo magica la squadra di Gasperini in questo inizio di stagione, nonostante le ultime sconfitte contro l’Udinese e proprio contro la Juve allo Stadium.

Le parti sono in contatto costante. Con la volontà di creare uno stretto legame di mercato per il presente e per il futuro. Ad esempio, non è un mistero che per gennaio i bianconeri stiano provando a stringere per Kessié, da portare subito in bianconero per fare in modo che possa andare a colmare quel vuoto lasciato da Pogba e mai colmato la scorsa estate.

In questi giorni, è molto probabile un incontro tra le parti per approfondire il discorso. Marotta, Paratici e il presidente Percassi dovrebbero vedersi per definire i contorni di un’operazione nella quale poter inserire anche i nomi di Caldara e Gagliardini. L’ivoriano subito, gli altri due acquistati a gennaio ma da lasciare a Bergamo fino a giugno, consentendogli di continuare a crescere, permettendo anche all’Atalanta di non perdere tre giocatori così importanti in un colpo solo.

Le cifre dell’operazione sono decisamente alte. Si parla di un accordo vicino ai 75 milioni di euro per il pacchetto completo: Kessié, Caldara e Gagliardini. Soldi che consentirebbero alla Juventus di avere tre ragazzi in squadra pronti a garantire un futuro tecnico lungo e radioso e all’Atalanta di proseguire il percorso basato sulla ricerca, scelta e valorizzazione dei talenti. Insomma, un’operazione che renderebbe tutti felici e contenti.

Motivo per cui i due club vorrebbero chiudere l’accordo con grande anticipo anche rispetto all’inizio del mercato. Evitando, cosa che vorrebbe chiaramente soprattutto la Juventus, inserimenti di altri club che da tempo hanno messo gli occhi su questi giocatori: mezza Premier League per Kessié, il Milan per Gagliardini, il Napoli per Caldara. Anche per questo la Juve è disposta ad accelerare e accontentare l’Atalanta.

Spendendo tanti soldi pur di non perdere la possibilità di mettere sotto contratto i tre. Avendoli visti solo pochi mesi in Serie A, il dubbio che possa essere una valutazione troppo alta è lecito, eppure Marotta e Paratici evidentemente sono convinti che sia la cosa giusta da fare. Visti i precedenti e quello che ha fatto la Juventus in questi anni, probabilmente c’è da fidarsi.

 

Fonte: Goal.com

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By Gandalf


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
30 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
30
0
Would love your thoughts, please comment.x