Montero il primatista

03-09-2016 18:07 4 C.

Paolo Montero, difensore, guerriero, mastino, con un record che nessuno gli invidia. L’uruguayano è infatti il primatista assoluto, a quota 16, per cartellini rossi rimediati in carriera in Serie A. Per la verità in totale ne ha presi addirittura 21, contando anche quelli fuori dall’Italia. Nato calcisticamente nel Penarol nel 1992 l’Atalanta lo acquistò e lo portò in Italia, e con la maglia nerazzurra ha disputato 4 stagioni, totalizzando 128 presenze e 4 reti. Nell’estate del 1996 la Juventus decise di puntare su di lui e in bianconero ha giocato 277 gare segnando 6 gol. San Lorenzo e ancora Penarol nel finire della carriera e una volta appese le scarpette al chiodo il difensore è diventato allenatore, sedendo sulle panchine di Penarol, Boca Unidos e Colon. Con la maglia della sua Nazionale ha invece giocato 61 gare mettendo a segno 5 reti. Il suo palmares comprende invece quattro Scudetti (più uno revocato), tre Supercoppe italiane, una Coppa Itercontinentale, una Coppa Intertoto e una Supercoppa UEFA. Oggi Montero compie 45 anni.

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By admin


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
4 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
4
0
Would love your thoughts, please comment.x