31-12-2018 07:00 / 20 c.

L'Atalanta termina il girone di andata con una sestina al Sassuolo segno di una ritrovata forma e convinzione dei propri mezzi anche in trasferta, tutta la squadra si espressa bene con alcune eccellenze. Ora la Dea è sola all'ottavo posto con 28 punti ad una sola lunghezza di distanza dalla Sampdoria e dall'Europa. La partita con il Sassuolo è stata scoppiettante e sempre nelle mani dei neroazzurri anche se nel secondo tempo c'è stato qualche brivido quando il Sassuolo si è portato a ridosso della Dea con due reti. Ora la pausa e le riflessioni del mercato che speriamo non sconvolga l'organico e che magari lo renda più ricco come vorrebbe il mister.

IL NERO L'AZZURRO

RISCHIO DIFESA

Se da un lato la squadra è la miglior realizzatrice con 39 reti segnate dall'altro la difesa sembra aver fatto un passo indietro rispetto al passato ed anche quando si esprime come contro il Sassuolo si ha sempre la sensazione di poter subire la rimonta dell'avversario.


 

ZAPATA

Ancora protagonista anche a Reggio Emilia dove sblocca la partita segnando la sua nona rete consecutiva raggiungendo la doppia cifra (10 reti). Speriamo non perda la vena realizzativa durante la pausa.

ILICIC

Entra e realizza la sua seconda tripletta stagionale, il Gasp ha pensato bene che forse è meglio schierarlo a partita in corso quando l'avversario accusa un po' di stanchezza per schiantare la partita ed ha avuto ragione.

GOMEZ

Forse la migliore partita dell'anno nel nuovo ruolo condita anche dalla rete del raddoppio. Sempre più a suo agio nella nuova posizione anche se nell'occasione ha scorazzato per tutto il campo.

TUTTA LA SQUADRA

Siamo soliti sottolineare i migliori in campo ma in questo caso al di là delle eccezioni sopra elencate dobbiamo riconoscere che la vittoria è la vittoria della squadra, allenatore compreso che hanno preparato e disputato un ottimo incontro.

TIFOSI ATALANTINI

Sarà che si respirava profumo di Europa in quello stadio che tante soddisfazioni ci ha dato in Europa League, fatto sta che anche in periodo natalizio i tifosi atalantini si sono trasferiti in massa a Reggio Emilia per onorare la vittoria neroazzurra dal vivo.



di LuckyLu




  1. Fa niente se ne parliamo ... domani?


  2. Non fa niente se prendiamo tanti gol, l'importante è sempre farne uno in piu di quelli che subiamo!!


  3. Quasi tutto azzurro. Un pochino di nero per la fase difensiva (se quel bidone di matri non sbaglia davanti alla porta forse la partita cambia)
    p.s sarebbe bello che ai dislike seguisse un'argomentazione


  4. Azzurro tantissimo 
    Nero: Papu trequartista, con ilicic e zapata che non tornano, regge con de roon centrale e non con pasalic....


  5. Azzurro: nel 2018 si sono fatti tanti record, gioco spettacolo, tanto divertimento e emozioni.
     
    Nel 2019 il mister proverà a fare ancora meglio!
     
    Auguri a tutti! 


  6. Azzurro: le statistiche, che alla lunga non mentono:
    Miglior attacco, nei Reports nessuno corre mai quanto noi, nessuno tiene palla quanto e come noi (passaggi riusciti sempre intorno all85%), pochi tiri subiti e poche patate a fronte di tanti gol presi, tanti marcatori diversi.
    L'analisi é presto fatta: lavorare sulla concentrazione su palle inattive e nei primi minuti. Al limite pararsi da possibili infortuni iniattacco, la zona migliore, quella che se cala di rendimrento tira giù tutti gli altri. 
    Però i buoni attaccanti di scorta già pronti non crescono sulle piante.


  7. Azzurro: Berisha  Castagne e ilicic su tutti, poi tutti gli altri...
     Nero: qualche rischio di troppo dietro...


  8. chiaramente tutto azzurro, anzi blu cobalto (per me la cosa più interessante è stato ILICIC risorto da una valle molto preoccupante e SE la medicina sembra quella di lasciarlo fuori 60 minuti, facciamolo più spesso !!) ,
    però vediamo di dire qualcosa di problematico, sia che sia migliorabile sia che non ci si possa far niente .
    - un goal sul palo del portiere con un tiro da lontano
    - un altro mezzo autogoal , la cosa veramente si ripete da troppo tempo quasi ogni festa
    - la pausa che arriva quando andiamo a mille, perchè le volte scorse siamo sempre ripartiti poi malissimo (Ilicic in Slovenia andrà di nuovo dal dentista ? )
    - l'incombere del calcio mercato, ch'è quanto di più destabilizzante possiamo avere noi con il taglio di Rigoni, fulmine a ciel sereno .. voglio dire, hai un giocatore importante a disposizione, decidi di usarlo poco e sta bene, ma perchè gridare ai 4 venti che non lo vuoi più ? anche perchè fare operazioni di mercato importanti e portare qui gente che accetta di partire riserva , ed è pure pronta per giocare prima di marzo-aprile, non so come sia possibile .. a meno che non si pensi semplicemente a riportare qua i nostri giocatori in giro, come VIDO per esempio, allora la cosa avrebbe un senso
    - la classifica .. cioè noi abbiamo molti meno punti di quelli che avremmo meritato se ci confrontiamo con altre squadre che giocano decisamente PEGGIO di noi e segnano anche MENO di noi .. L'Inter è il caso più eclatante, non è giustificato il vantaggio che ha su di noi , ma anche BBBilan, Samp , Fiorentina sono tutte squadre che come livello di gioco dovrebbero stare ben dietro di noi .. peccato, anche perchè nel ritorno l'impressione è che loro possano migliorare tanto, sia per recupero giocatori che per il mercato .. mi pare tanto una stagione in cui le cose sono girate male , perchè il valore della squadra è alto , solo due ci sono superiori .. l'unica consolazione è il buon calendario del ritorno, ma vedremo se lo si saprà sfruttare (nell'andata non si è stati capaci di sfruttarlo)
     


  9. ORAMAI INTRAVEDO I 70 ANNI, tifo la dea dal lontano Natale 1956..avevo appena imparato a leggere e da li in poi solo Atalanta
    Tra inder e sassuolo abbiamo fatto 10 gol....tanti,tantissimi commentando con BEPPUCCIO un numero simile facevamo fatica a farlo in un girone...
    Noi siamo nero azzurri....beh POCO  nero ...SOLO AZZURRO DIREI!!!!
    SPERIAMO solo che il tutto continui,che la favola sia lunga,  magari ci riservi pure un finale fantastico. BUON ANNO A TUTTI!!!


  10. Azzurro castagne e soprattutto Mancini ormai inamovibile


  11. AZZURRO: questa Atalanta rimarrà nella storia e nei nostri cuori per le soddisfazioni che ci sta regalando.
    Per festeggiare la fine dell'anno ci hanno offerto calcio champagne o spumeggiante se preferite.
     
    NERO: il volto di De Zerbi a fine partita.
     



  12. Nero....prendiamo davvero tante reti. Troppe.
    Azzurro...ci si diverte come pazzi e tifosi di altre squadre cambiano canale per seguire noi. Certo, quando si perde ti girano le scatole ma lo spettacolo può essere definito The Greatest Show On Grass. Sabato c'è stato un momento della gara dove poteva finire 4-8, una cosa pazzesca. De Zerbi ha dovuto mollare il difesa contropiede dopo venti minuti ed è uscita una partita da leggenda.
    Azzurro. Tutti i quattordici in campo hanno fatto una partita top . Castagne due recuperi da spellarsi le mani, Gomez devastante, Mancini ha passato più tempo nella metà campo avversaria che nella nostra, Ilicic in venti minuti ha disintegrato la partita, la parata di Berisha su Di Francesco vale un goal, anche se sul primo ha qualche colpa.Pasalic e Barrow in crescita.
    Nero...Siamo al top e arriva puntualmente la (meritata) vacanza.
    Nero...Rigoni bruciato è un peccato perché è un bel giocatore, ma il Gasp non è per tutti.
    Azzurro...Bergamo è sempre più conosciuta. Merito Atalanta.


  13. l'azzurro più intenso è il gioco... nessun tifoso in italia si diverte come noi... non sono solo i gol ma le occasioni create, il modo in cui andiamo in porta.
    Anche contro genoa ed empoli, due delle nostre peggiori prestazioni, abbiamo comunque regalato buoni momenti di gioco.
    di partite noiose/brutte ricordo solo spal e torino (quest'ultima non per colpa nostra).
    Altro azzurro sono le rimonte contro le grandi (o presunte tali).
    Contro Juve  napoli milan e roma abbiamo recuperato (col napoli poi non è bastato). qui però c'è anche un nero che in tutte e 4 le occasioni abbiamo subito un gol nei primi due minuti.


  14. Condivido pienamente la tua analisi.


  15. Con De Roon in campo Durcan 2 gol non li avrebbe mai fatti ! Era l’uomo di Pasalic era lì ma il piede non lo ha messo .  la difesa non ha nessuna colpa sui gol del Sassuolo! 


    • Non cerchiamo le colpe di Pasalic dove non ci sono, sul secondo gol c’era da spazzare il pallone e Freuler ha cercato invece il passaggio .. dom da sae .. 


      • Ma se Duncan l’ha scartato 2 volte e questo non ha mai messo il piede ? . O dai colpa anche te alla difesa quando un centrocampista avversario  segna da fuori area? Vabbè dai ciao!


  16. azzurro . propio il gioco divertente
    azzurro : super PAPU e ancora anche CASTAGNE


  17. Quella di schierare josip a partita in corso non è una scelta, li ha detto chiaramente Gasp che non regge tre partite in una settimana. Sicuramente così facendo è ancora più devastante, se aggiungiamo che i centrali del sassSass erano due riserve tariamo meglio la portata (cimuncom grande) della tripletta.
    Io nell'azzurro metterei anche Berisha che ci ha tenuto in vantaggio, il neo del primo goal, oltre ad essere compensato da cio che ha fatto dopo, è in parte dovuto al fatto che la palla passa in mezzo alle gambe 
    Infine dipo gomez non si può non citare Castagne reduce da due super partite consecutive


  18. Col nostro gioco normale che ogni tanto si balli in difesa ma si può sempre migliorare. Comunque negli ultimi 3 anni alzi la mano chi non si è divertito, vedere giocare la DEA è spettacolo.

    Buon anno a tutto il popolo Atalantino.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.