01-11-2019 09:13 / 36 c.

Da uomo di mercato nell'estate proprio nelle mire dei partenopei ad uomo che determina il risultato in quello che è stato un vero e proprio big match. Napoli-Atalanta al di là delle polemiche post gara è stata una bella partita con 4 reti che ha confermato una volta di più che la squadra neroazzurra ha compiuto un salto di qualità e che oggi come oggi se la può giocare con tutte in campionato. Per la verità la Dea è stata meno brillante del solito ma nonostante questo è riuscita a piazzare alcune giocate in attacco che hanno permesso di portare a casa il pareggio. Ora testa al Cagliari la squadra rivelazione di questo inizio campionato.

IL NERO L'AZZURRO

ERRORI DI REPARTO

Ormai non è più una novità, la fase difensiva è la cosa su cui deve lavorare di più la squadra. In occasione del primo goal subito Maksimovic si è trovato tutto solo al centro dell'area libero di colpire comodamente in rete.

STANCHEZZA

Lo sapevamo che con l'andare del tempo la squadra avrebbe pagato un po' in termini di brillantezza e così è stato in quel di Napoli dove diversi uomini sono sembrati meno in palla del solito. Spazio al turn-over anche per chi ha giocato poco.


maglia neroazzurra.

GOLLINI

Si dimostra portiere affiabile che toglie le castagne dal fuoco in diverse occasioni, può crescere ancora per diventare un portiere di caratura internazionale. Sul secondo goal forse poteva aspettare un po' ad uscire su Milik ma comunque bene.

ILICIC

Lo sloveno gioca tutta la partita, a tutto campo fa salire la squadra, torna a difendere e rubare palla in difesa e si propone in attacco dove segna la rete decisiva del pareggio. Campione ritrovato.

TOLOI

Sebbene faccia un po' di fatica in difesa soprattutto contro attaccanti veloci quando si propone in attacco è sempre determinante, suoi i due assist delle reti neroazzurre.

VAR

Chiaro qualcuno dirà che siamo di parte ma l'azione tanto contestata in area atalantina è stata giustamente giudicata dal VAR. La gomitata preventiva dell'attaccante partenopeo è evidente e avviene prima di ogni altra reazione. Una tale situazione a metà campo e non in area di solito comporta fallo e ammonizione per chi la subisce.

CLASSIFICA

Il pareggio di Napoli consente alla Dea di restare saldamente al terzo posto e tenere a distanza il Napoli, ma teniamo i piedi per terra mancano 19 punti alla salvezza.

 



di LuckyLu




  1. Nero.
    Ci hanno rubato negli anni partite con rti viziate da fallo di mano al 90o ( Giacchetta con passaggio pallavolistico del Cicciottello) o on fuori gioco( mertens) e mettono in iedi una sceneggiataMeroliana perbun NON RIGORE?
    Pucinelli!
    Azxurro.
    Metterglielo nel...Tavano


  2. Finalmente sono riuscito a vedere la partita e ringrazio lo staff per avermelo permesso ma non mettere palomino nell ' azzurro è molto grave ha fatto una buonissima partita poi metto toloi anche se c ' è un però che non dirò ma il primo gol è solo ed esclusivamente suo perché prende un iniziativa non facile saltando 2 uomini e un terzo con il passaggio e va ad inserirsi nella posizione corretta per fare l ' assist a freuler e grazie a quell ' azione riusciamo a pareggiare una partita non facile cambiando totalmente la partita , in più fa anche l ' altro assist sull ' altro gol dettato dal movimento di ilicic dove va inserito in un blu cobalto insieme a gollini anche se l ' uscita sul 2 gol non è correttissima ma parliamo di una situazione in cui è in 1 vs 1 quindi non è che sia semplicissima e che abbia ste grandi responsabilità . A livello tattico il problema di questa partita stava nella corsia dx del napoli perché c ' era di lorenzo che stava molto alto e questo costringeva gosens a prendere lui e freuler a prendere callejon quindi una cosa un po' inusuale da vedere ossia il nostro centrocampista centrale sx sulla loro ala dx più c ' erano i loro soliti tagli e l ' abbassamento della punta per permettere gli inserimenti dei compagni che venivano da dietro cosa che temevo molto . Venendo alle note dolenti non voglio dire chi secondo me ha le responsabilità maggiori sul 1 gol ma dico solo che in area non si può non guardare l ' uomo e farsi attrarre ed andare in 3 a stringersi sul 1 palo . Mentre sul 2 gol c ' è la sfortuna del rimbalzo di de roon e un movimento errato di kjaer che non essendo allineato perfettamente per ostacolare la corsa a milik tenta un fuorigioco senza avere la percezione della linea di tutta la difesa quindi commette 2 errori e secondo me ha tentato di fare il fuorigioco perché sa che in velocità non è che sia la sua arma migliore . Però dico è da quest ' estate che prego che kjaer sia quel difensore che dia una mano in difesa perché era un reparto in cui necessitava un ' maggiore occhio di riguardo e anche se ha fatto 2 errori non mettiamogli addosso nessuna croce perché può sbagliare e non c ' è nessun altro difensore centrale preso oltre lui quindi va sostenuto finché resta qua e la società valuterà a fine prestito se formulare un acquisto o far terminare il prestito e basta . Chiudo con un pensiero su de roon visto che qualcuno lo vede un po' protagonista di troppe situazioni negative , chiude 2 volte in maniera esemplare 2 progressioni di koulibaly e dico che sul 2 gol subito è sfortunato sul rimbalzo mentre subito dopo il 1 gol preso gasperini sposta de roon dove c ' era freuler perché callejon creava un po' troppi problemi e de roon non riusciva a prendere insigne alto impedendogli i lanci e su quel lato c ' era anche f . ruiz che mi ha ben impressionato preferendo quindi mettere freuler su quel lato e de roon su callejon e dopo questo spostamento callejon ( disputando una gran partita secondo me ' ) non ha fatto un gran che marcandolo un po' più solidamente sfuggendogli una sola volta in cui è costretto a fare fallo rimediando un giallo facendo secondo me una buonissima partita .


    • Da estimatore di Marten sostengo che ha fatto purtroppo di nuovo male . Molto indicativa l'azione del palo di Milik . Lui è piazzato bene e perde il contrasto sul dribbling (non da lui) , va in affanno correndo a ritroso , poi si fa soverchiare di testa sulla parata di Gollini , e dopo la respinta del palo è a terra spianato senza dare contrasto a Milik libero di colpire per fortuna malissimo . .. speriamo che risalga, ma è in una valle 


      • Ma cosa stai dicendo ? sul contrasto è sfortunato , sul colpo di testa sta correndo all ' indietro e la palla viene respinta in avanti è normale che avvantaggiava milik in più grazie al cielo che c ' è una sua copertura su milik che lo contrasta se no colpiva di testa a colpo sicuro indisturbato . C ' è io quelli come te non li capisco annulla un uomo è stra fondamentale in copertura vince 70 contrasti ne perde 2 uno per rimbalzo uno per contrasto e si sottolinieano solo quelli ( anche se portano a un palo e al gol ) ma de roon non è assolutissimamente in una valle guarda tutte le cose buone che fa ' in partita anche se sono più difficili ricordarsele . In più ti ho spiegato prima che callejon a inizio partita stava creando parecchi grattacapi e subito dopo il 1 gol subito gasperini cambia e gli mette lì de roon e le cose cambiano gli capitano episodi perché è un po' sfortunato ma non è assolutissimamente in una valle . Dopo se è in una valle come il netto declino che dicevi di gollini Va benissimo cosi     .


  3. Negativo sicuramente il.dopopartita 
     Polemiche infinite ovunque da giorni ,perfino in Parlamento. 
    Trovo molto sbagliato lasciare soli giocatori e mister a rispondere.  Ancora i Percassi non sembrano calati nella parte di presidenti di una Grande . 0ggi si deve pretendere RISPETTO da tutta Napoli calcistica a cominciare da ADL , che PP deve mettere a tacere,  non subire qs aggressioni mediatiche
    È un passaggio fondamentale,  se vogliamo che qs ciclo stupendo duri a lungo dobbiamo essere consci che i leader dello spogliatoio ed il mister vogliono sentire anche battendo i pugni sul tavolo la società a proprio fianco, se no si guarderanno in giro per il futuro.
    La posta in gioco è alta, nelle pubbliche relazioni occorre smettere di mostrarsi quelli che si accontentano , anche perché non abbiamo rubato niente ma passiamo per quelli spinti in alto dal Palazzo. 
    Grigio , la formazione molto prudente iniziale . Nin ho una spiegazione,  anzi ne ho troppe ma non le scrivo perché non voglio essere esotico nella analisi . Sono convinto che la verità del mancato schieramento di Muriel tanto non la conosceremo ma spero che nessuno ormai pensi che giocando senza Zapata o senza Muriel noi si sia ugualmente competitivi . È impossibile. 
    Azzurro moltissimo , soprattutto la razionalità "nordica" di una squadra che non  perde mai la testa . Importante è avere qualche sicurezza in più dietro ; ci arriveremo pian piano,, spero . Intanto abbiamo ritrovato Gollini. Spero che De Roon entri un po più dentro quel che gli chiede il mister in difesa , ma non dimentichiamo che abbiamo un Ibanez che pare fortissimo e spero che Gasperini superi rapidamente qualche remora di anzianità di spogliatoio per mandarlo in campo 
     


    • Il problema sta nel fatto che la Rubentus nn voleva dare 3 punti al Napoli.....mar giocavamo contro i bianco neri corrotti MAI ci avrebbero dato il 2a2....


  4. Per me il fatto di essere riusciti a non sbandare e portare a casa il punto nonostante le difficoltà della partita è il principale azzurro. L'altro azzurro importante è che il ritorno prepotente del Beppe che inizia ad essere determinante con una certa continuità. Nel nero i soliti problemi nella fase difensiva, questa volta giustificati anche dal fatto di aver incontrato una squadra oggettivamente superiore nei singoli.


  5. Esatto....mancano 19 punti al mantenimeto della categoria come
    ricorda sempre il nostro grande PP
    Tutto quello che viene dopo è F AN T A S T I C O !!! Partita dopo partita...
    Europa 1...
    poi...Europa 2---
    e poi....il Sogno di tutti ( e non è la coppetta Italia...) Adossss


  6. AZZURRO
    La conferma del terzo posto, grasso che cola per una squadra costruita per puntare ad una classifica finale tra il quarto ed il settimo posto finale con desiderio di rigiocasci la finale di coppa italia.
    NERO
    Le considerazioi indicate nel nero perché non tengono conto delle difficoltà incontrate dai giocatori ad imporsi nei duelli uno contro uno imposti dal gasp nonstante la cifra tecnica superiore degli avversari e, nonostante questo, anche della capacità di stringere i denti e mettere più volte in difficoltà gli avversari. Tanto da avere a disposizione il match point, negato solo dal provvidenziale intervento del portiere avversario su stupenda coclusione di Ilicic ottimamente servito da Muriel. 


  7. Una tale situazione a metà campo e non in area di solito comporta fallo e ammonizione per chi la subisce.
    Staff, la descrizione della dinamica del fallo credo debba essere modificata. L'ammonizione dovrebbe essere per chi procura il fallo, non per chi la subisce. O no? 


  8.  non capisco I vari Ibañes Arana  che fine faranno,diamogli opportunitá  o altrimenti facciano mercato,perché dietro c é  bisogno di rinforzi.anche il sostituto di De ROON 


  9. AZZURRO Il ns Toloi con 2 assist e Ilicic una gran partita di lotta
    NERO Come al solito fase difensiva (ma contro il NA ci sta) De Roon forse merita un po di riposo


  10. AZZURRO/ORO : Portare a casa il pareggio in una partita così difficile. 
     La capacità di creare occasioni da rete e il cercare di proporre il proprio gioco.
     
    NERO: Come con il Manchester abbiamo subito la forza e la bravura dell'avversario.
    Il Napoli è una squadra che gioca un buon calcio e ci ha preso d'infilata diverse volte con giocate rapide e velenose.   
     

     


  11. nel nero secondo me mancano il biondo e de roon
    nell'azzurro mancano gosens e il lüige che é entrato benissimo in partita.
    azzurrissimo quel retrogusto di averla un pò "rubata", sono anni che non accadeva



  12. Azzurro, non perdere partite come quella dii mercoledì in cui il Napoli avrebbe abbondantemente meritato di vincere per di più in un ambiente caldo come il loro stadio indica sia una maturità della squadra che nn sbraca che quel pizzico di fortuna necessario per ambire ai risultati a cui  siamo arrivati. Restare nele prime 4 adesso che ci sono gli impegni europei che levano energi è sicuramente una gran cosa in prospettiva del girone di ritorno quando potremmo anche non averne e quindi avere più energie da spendere.


  13. Azzurro Lo spirito di squadra e i campioni ritovati Nero Si può cancellarlo nel mercato di gennaio nel reparto dove non tatticamente,ma per errori individuali non siamo competitivi per traguardi possibili 


  14. le altre vsquadre che giocano in champions giocano tutte sabato, noi domenica...strano che siamo noi gli unici sfavoriti


    • al sabato ci sono 3 anticipi ed a meno di uno scontro diretto una deve restare fuori. Certo a noi capita spesso, alla juve quasi mai. Comunque in questo momento come dice il vat con 4gg la partita la prepari bene. Personalmente la partita con il manchester è una passerella e preferisco avere un giorno in più per preparare il cagliare che il MC


      • Nn c’è scritto sulle tavole della legge che nn si possano fare 4 anticipi sabato
        sta di fatto che noi siamo sempre sfavoriti, guardatevi i calendari degli ultimi due anni
        le altre federazioni lasciano almeno 4 giorni di riposo prima delle coppe. LO Shaktar gioca a volte addirittura venerdi.... 


      • si ma il cagliari avrebbe avuto gli stessi giorni, mentre il city uno in piu


  15. il Napoli ci è stato superiore e penso lo sia a tutti gli effetti; non sono convinto che sia un problema di brillantezza in quanto dal report noi abbiamo corso molto di più dei napoletani, è un fatto di gioco: loro fanno correre più velocemente la palla noi siamo più macchinosi nell' impostare ( una questione di piede più o meno educato?); non avere inoltre un punto di riferimento in attacco ha reso il Napoli meno preoccupato delle nostre ripartenze e quindi ha portato più uomini in attacco vedi il primo goal che c'erano 7-8 uomini loro nella nostra area


    • NAPOLI NON PREOCCUPATO DELLE NOSTRE RIPARTENZE!!!!!POI PERO HA PRESO 2 GOL A DIFESA SCHIERATA


  16. Azzurro. Attacco atomico. Quando si riescono a mettere in opera le geometrie giuste la fase offensiva è assolutamente tra le top of the world.
    Azzurro. La partita non è mai chiusa o persa perché la zampata letale è sempre nelle corde dell' attacco.
    Azzurro. Hanno riposato Malinovsky e Il Santo. Zapata può recuperare senza eccessiva frenesia.
    Nero. Perdere un uno contro uno a centrocampo apre praterie devastanti che i difensori non riescono a coprire. Troppo spazio e scarsa velocità disponibile. Servono assolutamente due difensori di velocità supersonica, facile a dirsi, difficilissimo a farsi.
    Nero. Kjaer sembra in netta difficoltà, idem Marten che però ha tirato la carretta troppo tra Champions, campionato e nazionale
    Azzurro. Io non sono mai stato così dipendente, ne da alcool ne da sostanze, ne da prugne, come in questo periodo. Finisce una partita vado a vedere quanto manca alla prossima, non vedo l'ora. Mai successo. Roba da matti, non esistono partite che si avvicinino minimamente a quelle della Dea. La Dea del calcio.


  17. Blu cobalto: i 33 Dealovers scesi al San Paolo.


  18. Nonostante abbia un debole per lui, per me in questa partita di nero c'è da mettere De Roon, fortunata coincidenza che il giallo che fa scattare la squalifica gli fa saltare una partita casalinga col Cagliari ed abbiamo modo di sostituirlo, ci metto che è stanco, ma perdere palla come ha fatto in occasione del secondo gol e prendere un'ammonizione che era evitabilissima per il mio parere sono lo specchio di una prova insufficiente non per impegno ma per risultato. allarmante e non è la prima volta che succede, se perde palla lui c'è una prateria aperta fino al solo Gollini. in occasione del secondo gol poi mi chiedo se Gollini decide di uscire fin oltre fuori l'area di rigore, ha due scelte, o fa fallo fuori area sull'uomo o toccando il pallone con le mani, si becca quindi un rosso e prende una punizione dal limite ma evitiamo il gol. se non vuoi far fallo, l'uscita in quel modo è un errore perché in velocità l'attaccante chiaramente nella maggioranza dei casi ti salta e deve solo appoggiare la palla in rete. lo so, dalla tastiera di un pc è tutto molto semplice ma nemmeno parlarne non va bene.
    Non so i perché del Gasp sulla formazione e sui cambi, ma da tifoso visto che hanno un momento di forma ottimo mi piacerebbe vedere più minutaggio per Muriel e soprattutto diamo più continuità alle presenze di Malinovski.


    • Riguardo De Roon, ho avuto l'impressione che l'ammonizione se la sia cercata (3 falli netti in pochi minuti).
      Probabilmente voleva togliersi di mezzo la diffida in un periodo di gare ravvicinate x cui avrebbe cmq alternato titolarità a panchina. 


  19. ma il cielo è sempre piu blu il nero è fuffa


  20. Andreaneroblu -
     01/11/2019 alle 10:23
    AZZURRO: Tenuta nervosa eccellente, capacità di rimanere nella partita malgrado la giornata storta. - La qualità immensa di Josif Ilicic e - nel finale - quella di Luis Muriel (si veda l'ultimissima azione che poteva portare al colpaccio).
    NERO: Squadra rinunciataria e troppo attendista. E' stata la proiezione della formazione annunciata che era un "invito" al Napoli (già fortissimo di suo) a prendere coraggio e fare la "sua" partita (che è tecnicamente notevole per mezzi e qualità). Manca Zapata, Muriel in panca e nemmeno Malinowsky ha visto il campo, mentre Pasalic ha giocato nel ruolo a lui meno gradito e congeniale. Al di là del Napoli, però, troppe linee di passaggio sbagliate e troppa lentezza nell'esecuzione. Comincia a emergere la sottigliezza numerica della batteria di centrocampo (manca il famosissimo VICE-De Roon, tema di discussione - insieme a quella del Vice-Ilicic - della campagna d'estate), e la stanchezza è affiorata nella partita di mercoledì. Il Napoli di Sarri ne avrebbe approfittato. Questo - che gli è inferiore - per fortuna no. Sulle scemenze gratuite difensive ormai non mi pronuncio più. Bisogna mettergli mano, perché le due davanti rischiano di scappare. Sono già a - 14 e meno 15 dalla Salvezza..


  21. Io nel nero metterei Kjaer. Per stavolta ci è andata bene con la storia della gomitata, diciamolo, però non può placcare gli avversari così in area, rischia rigore+rosso. Io una tiratina di orecchie gliela darei.


  22. Di grigio,vorrei mettere una cosa.La formazione messa in campo.Non vi sembra che,aver messo Pasalic alto,abbia snaturato il ns.solito gioco è messo in difficoltà un po' tutta la squadra?Senza vena polemica,ma una mia piccola considerazione,da allenatore dilettante.Comunque azzurro tutto,bene l' illusionista,il ns.Rafa che di difensore si riconosce solo dal nr.2,ma i piedi sono da 10.Ci si vede Domenica e domani alle 11.00,primavera in Tv.


    • Circa la posizione di Pasalic, io avrei qualche dubbio.
      Senza snaturare il proprio "credo calcistico", penso che Gasperini abbia utilizzato un "modulo" completamente diverso dai precedenti, rimanendo comunque nell'ambito del suo sistema (metodo).
       
      Noi eravamo un po' stanchi (ancor prima di cominciare) e il Napoli e' una grande squadra (chiedere al Liverpool).
      Sarebbe stato un suicidio affrontare il Napoli come abbiamo affrontato l'Udinese.
       
      Gasperini ha semplicemente messo in campo una punta in meno e un centrocampista in piu' (Pasalic, appunto).
      Ad un certo punto della partita, Gasperini ha addirittura aumentato il numero dei defensori da 3 a 4 (es e' stata la mossa che ha permesso di tenere, e pareggiare).
       
       


  23. Io vedo tutto azzurro, non riesco a vedere qualcosa di storto in questa Dea, troppo bella e troppo competitiva. Forse la migliore di sempre (o almeno dalla fine dei '70).
    Testa al Cagliari, partita difficilissimissima.



  24. ILICIC quando è in forma e sta bene è un FENOMENO VERO. STUPENDO VEDERLO GIOCARE.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.