29-10-2019 07:00 / 41 c.

Partita pazza quella contro l'Udinese che ha visto come al solito la Dea andare sotto di una rete, per poi esplodere tutta la sua potenza realizzativa in una giornata di grande vena di tutta la squadra.

Quello che stupisce di più è la facilità con cui la squadra riesce a rendersi pericolosa segno evidente della forza di questo gruppo che ormai gioca a memoria qualuque siano gli interpreti.

Eguagliato il record di segnature del 1952 allora fu la Triestina a soccombere per 7-1. Ora la classifica si fa interessante ma non facciamo voli pindarici è troppo presto per fare calcoli, giochiamo alla giornata e raggiungiamo la salvezza matematica. Piedi per terra ci aspetta la difficile sfida con il Napoli.

 

IL NERO L'AZZURRO

PECCATO VENIALE

Il goal subito su palla persa da Kjaer è sicuramente qualcosa su cui lavorare ma resta un piccolo problema se poi la squadra si esprime su questi livelli realizzativi.


maglia neroazzurra.

PASALIC E TRAORE'

Il primo si fa sempre trovare pronto sia in zona goal che in mezzo al campo. Il secondo sfrutta l'occasione che gli viene data per mettersi in mostra.

GOMEZ

Sempre presente in attacco con assist e inserimenti, un furetto a tutto campo che continua a confermarsi in campionato. Manca solo lui alla festa del goal, speriamo segni a Napoli.

ILICIC

Lo sloveno dopo qualche settimana di normale amministrazione ritorna in auge con una doppietta personale ed una partita al suo livello ottimale. Anche da lui un buon segnale per il proseguo.

MURIEL

Sembrava che senza Zapata l'attacco ne risentisse, invece il fratello colombiano ha dimostrato di essere all'altezza della situazione ed avere ampi margini di miglioramento.

TUTTA LA SQUADRA

Al di là dei singoli che hanno segnato bisogna elogiare tutta la squadra in blocco che ha saputo reagire alla batosta di Manchester con veemenza.

CLASSIFICA

Nella giornata in cui le prime della classe pareggiano tutte, la Dea è l'unica delle prime quattro a vincere. Non pronunciate quella parola... mancano 20 punti alla salvezza matematica.



di LuckyLu




  1. "...... Quello che stupisce di più è la facilità con cui la squadra riesce a rendersi pericolosa segno evidente della forza di questo gruppo che ormai gioca a memoria qualuque siano gli interpreti ......"
     
    Verissimo.
    Ma non penso che si tratti soltanto di "giocare a memoria".
    Penso che siano le caratteristiche essenziali del "total football" gasperiniano che creano spazi, confondono e stancano gli avversari, e generano costantemente superiorita' numeriche "mobili" imprevedibili (per gli avversari).
     
    A volte mi domando come mai un termine come "total football" (comunissimo all'estero quando si parla di realta' come Barcellona, Ajax, Real Madrid, Manchester City e, da 3/4 anni, Atalanta) sia' quasi un tabu' innominabile.
     
    Vero che io lo menziono spesso ...... (forse anche troppo ......) ma mi sembra di essere l'unico.
     
    L'Atalanta, la bellissima Atalanta (ammirata ovunque) gioco "total football".


    • dissento sul "total football" accostato al Real Madrid degli ultimi anni...che vinceva solo ed esclusivamente grazie allo strapotere della sua rosa.
      e da quando ha imbarcato Cristiano Ronaldo al massimo gioca "total piffer"


      • Hai assolutamente ragione Davor.
         
        (1) Negli ultimi anni, NON c'e' stata la minima traccia di "total football" nel Real Madrid.
         
        (2) In passato (quando io giocavo) il Real Madrid di Puskas era diventato l'esempio piu' fulgido di "total football".
         
         


  2. Azzurrissimo Kjaer...la sua sbavatura ha fatto suonare la carica!!!


    • "Sbavatura" o "sole radente negli occhi" che non ti permette di vedere un tubo?


      • frank dissento, trattasi di cagata galattica a maggior ragione per un esperto come lui, se hai problemi di vista non tenti il dribbling ma la passi al portiere come in altr 100 circostanze in una partita, anche se il dribbling fosse riuscito non sarebbe stato davanti al portiere ma ad inizio costruzione manovra, senza se e senza ma in quel caso non va tentato visto che il retropassaggio era comodo


  3. i primi venti minuti tanti errori individuali con epicentro l'errore del danese poi tutto in discesa; è vero che non abbiamo una torre centrale che pu0 spizzare la palla ma ogni tanto Gollini " botela so sta bala" senza fare quei fraseggi  pericolosi al limite della nostra area, anche per le mie coronarie
     


    • "........ quei fraseggi pericolosi al limite della nostra area, anche per le mie coronarie ......"
       
      Anche le mie .......
       
      L'unica giustificazione che riesco a darmi e' che un portiere che "fraseggia" (ammesso che sappia farlo, in sicurezza), attraendo su di se uno o piu avversari, crea 'de facto' delle superiorita' numeriche in mezzo al campo dove (non potendoci ovviamente essere il portier avversario e gli attaccanti che pressano) si verificano necessariamente delle situazioni di 10 contro 9 (o anche meno, se a pressare il portiere c'e' piu' di un giocatore avversario).
       
      Se il portiere ha poi un lancio lungo e preciso (come, ad esempio, quello del Manchester City) un suo "fraseggio" puo' diventare un'arma importante.
      Io, pero', preferirei farne a meno, proprio per non mettere a rischio le coronarie ..... 


  4. Azzurro.
    Tutto direi.
    Goduria pura.
    Nero
    Dobbiamo essere più  concentrati ed evitare erroracci individuali. La testa comanda tutto
    Nero pece.
    Le assurde polemiche sul fatto che si sia segnato.....tanto!
    Inconcepibili in GB , RFT e resto Europa.
    Li se puoi segni e nessuno si lagna.
    Mi sembrano inoltre polemiche del tutto pretestuose orchestrare da persone invidiose dei ns successi.
    Gente che probabilmente non ha mai giocato a fubbal!
    Se , con la cd squadra di paese, giocavate con le giovanili della Talanta, del Brescia, del Monza ecc.... e ne beccavate una caterva.....qualcuno si lamentava?
    Mai per nessuna ragione, si provava a segnare qualche rete.
    Se fanno goleador gli altri sono pedana più  finiti, se gol siamo noi ......ITAGLIOTI!


  5. AZZURRO: La varietà di azioni offensive che la squadra riesce a proporre mette in difficoltà chiunque. 
     L'esaltazione del concetto di squadra e di gruppo si vede dal fatto che i giocatori si cercano in continuazione. 
    La condizione fisica sta arrivando al top.
     
    NERO: Adesso inizia la fase più difficile, saper gestire questo entusiasmo senza esaltarsi troppo e affrontando partita per partita con umiltà e determinazione.
     



  6. o.t.
    bellissimo bandierone murato

    alla rotonda di campagnola (lato opposto molini moretti)
    so mia se sò ciok (ma non lo avevo mai visto prima)


  7. AZZURRO...TUTTIIIIII .
     
    NERO:
     
    Ingresso in curva SUD e' davvero diventato un calvario...non si puo' fare la fila di quasi un ora x entrare nei tornelli...e' possibile mandare mail o farsi sentire dalla societa' in qualche modo. ' grazie mille x aiuto.. ps. io arrivo con circa 1, 30 di anticipo..ma sembra non sufficiente.
     


  8. Nel primo tempo abbiamo sofferto anche il sole contro, determinante, credo, nell'azione del gol di Okaka. 
    Non è una cazzata se anche Gollini ha dovuto indossare il cappellino (mai visto prima).
    Forse, in certe giornate è meglio lasciar perdere la tradizione che ci vuole attaccare sotto la Pisani nel secondo tempo. 


    • attaccare sotto la nord nel secondo tempo quando le partite sono chiuse e inizia la stanchezza, è un elemento decisivo che potrà portare tanti punti in classifica. Non alimentiamo casi che non esistono e continuiamo con queste vecchie ma sempre sacre abitudini


      • Ciao Michi,
        E' verissimo che "attaccare sotto la nord nel secondo tempo quando le partite sono chiuse e inizia la stanchezza, è un elemento decisivo", ma e' anche vero che a volte "l'eccezione conferma la regola".
         
        Per eccezione, io intendo particolari giornate di sereno, quando il sole radente coincide col primo tempo della partita (nel secondo tempo, il sole e' gia' tramontato).
        Si tratta di un numero esiguo di partite.
         
        Secondo me, in quelle partite, un'eccezione sarebbe giustificata.
        I giocatori che devono giocare "contro-sole radente" NON vedono. 
         
        Tanti (tanti .....) anni fa e' capitato anche a me di giocare (in porta) contro il sole radente.
        Era veramente orribile.
        In certi momenti NON vedevo piu' nulla.
        Il pallone, specie sui calci d'angolo, avrebbe potuto essere ovunque ..... (magari anche perche' io ero un po' scarso ......)


    • Era successo anche l'anno scorso contro il Cagliari, col sole radente contro.
       
      Col sole radente contro, io non riesco proprio a guidare se non uso occhiali da sole (cosa che i giocatori non possono ovviamente fare).
       
      Penso che nella "scelta del campo", in certe giornate, sia opportuno cercare di giocare il primo tempo col sole alle spalle, lasciando il noioso problema agli avversari.
       
       


    • Sono d'accordo. Anche Toloi ha sbagliato un controllo per il sole a raso nel primo tempo. 


      • Concordo. Sole fastidioso, per la stessa ragione (sole negli occhi) mi pare abbia sbagliato anche una conclusione il Papu


        • Domenica alle 12.30 meglio primo tampo attaccare a sud. 
          Nel secondo tempo il sole a raso da più fastidio.
          Ma Domenica fotse piove 


          • (1) Se domenica piove, dovremmo rispettare la tradizione.
            (2) Se domenica e' sereno, dovremmo evitare il sole radente nel primo tempo (nel secondo tempo dovrebbe essere gia' tramontato).
             
            Giocare col sole negli occhi puo' essere orribile.
            L'anno scorso, proprio col Cagliari, penso che "il sole negli occhi" sia stato un fattore importante nella nostra sconfitta.
             
            In particolare, sui calci d'angolo, il portiere puo' trovarsi in gravi difficolta' (berettino, o non berettino) specie se la traiettoria, ad un certo punto, porta la palla tra il sole e gli occhi del portiere (parlo per esperienza personale ..... anche se di molti anni fa). 
             
             


            • Mi sono appena accorto che domenica si gioca alle 12,30 per cui il ragionamento e' naturalmente diverso.
               
              - nel primo tempo il sole dovrebbe essere sufficientemente "alto" da non causare grossi problemi.
              - nel secondo tempo il sole dovrebbe gia' essere piu' basso, ma non so se abbastanza "basso" da causare grossi problemi.


  9. Nero. Possiamo prendere tre-quattro gol a Napoli
    Azzurro. Possiamo farne cinque... 


  10. quando si vince 7-1 é ovvio che sia tutto azzurro
    x me manca jim city nell'azzurro che é l'unico in difesa che non ha fatto errori.
    il biondo responsabile sul loro gol
    e il toloi che ha piazzato qua e la 2-3 mozzarelle
    azzurrissimo essere a - venti punti dalla salvezza a ottobre
    azzurro celestiale vedere i milanmerdisti sbarbellare dal freddo a menodieci



    • A me sinceramente jimmy, nel primo tempo, non ha entusiasmato, ha fatto due-tre sbavature mica da ridere.
      Poi vedendo il risultato son sottigliezze eh ma potevano costare caro.


  11. Scusate l'ot. 
    Vorrei esserci domenica per Atalanta-Cagliari, allo stadio, ma possibile che gli unici posti disponibili siano in tribuna a 137€? A quelle cifre non riesco. E mi sembra strano che tutti gli altri settori siano già strapieni.
    Grazie a chi vorrà delucidarmi.


    • lo stadio è piccolo, sarà uno stadio nuovo ma non adatto alle esigenze del pubblico dato che i posti saranno troppo pochi. 23.000 al netto di 1500 ospiti sono 21500, troppo pochi. L'udinese ha rifatto lo stadio da 31000 posti per fare un esempio.
      Se l'obiettivo è crescere sarà normale che aumenterà la domanda di nuovia atalantini, oggi nelle scuole sono quasi tutti atalantini...dove li mettiamo fra qualche anno??'
      Serve rifare il progetto e aumentare la capienza delle 2 tribune invece di dimezzarla, con buona pace delle belle arti, tanto non frega a nessuno della facciata giulio cesare


      • Organizza una raccolta firme. 
        Io ci sono


        • Penso anch'io che si dovrebbe procedere ad una RACCOLTA FIRME.
           
          Le "Belle Arti" hanno una funzione molto importante finalizzata a conservare/rivalutare storia, arte, tradizioni e ambiente.
           
          PERO', come spesso accade, in ogni campo, anche i funzionari delle Belle Arti NON sono sempre dei geni e, in qusto caso, la loro mi sembra una gran "CAGATA".
           


    • Ciao Jacopo se vuoi ti posso fare il cambio d'abbonamento in nord... Io non ci sono... Se vuoi contattami a solianiluca1907@gmail.com


    • purtroppo è  l'effetto collaterale di una squadra forte... se prima uno poteva decidere il giorno stesso ora devi muoverti solo in prevendita...
      tieni comunque d'occhio vivaticket, a volte tornano a disposizione i posti prima esauriti.


    • c'è il famoso 5% di biglietti in vendita libera,
      ma essendo abbonato non ho mai approfondito la cosa(sempre che non sia una bufala)
      non so se riguardano la curva,secondo me come l' avevano detta,Si,pochissimi ma qualcuno anche in curva  dovrebbero  esserci
      prova a scrivere o chiama l' Atalanta servizio ticketing,una mail da qualche parte la trovi
       


    • I biglietti a disposizione sono pochi,i prezzi alti (escluso le curve),quindi i pochi biglietti a disposizioni vanno presi appena escono! Mi spiace,ma missa che sei arrivato tardi


      • confermo, sono andato a vedere la partita di domenica scorsa ed ho preso il biglietto 1 ora dopo la apertura, c'erano meno di 50 in nord e meno di 100 in sud. Poi il giorno della partita c'è ancora un picoclo numero al botteghino ma con file kilometriche da 1 ora prima della apertura, rischi (anzi direi che è successo regolarmente nelle 2 giocate in casa a BG) di restare fuori


  12. azzurro sempre azzurro PASALIC : molto molto bene !


  13. Nero: quando rientra duvan, chi cavolo rimarrà fuori la davanti???
     


    • Ruoteranno come facevano prima dell'infortunio, così Gasp non si lamenterà che son pochi davanti.
      Grigio hateboer che rimedia una ammonizione inutile
      Nero Ibanez che non viene fatto entrare neppure in una partita così. 


      • "...... Nero Ibanez che non viene fatto entrare neppure in una partita così ......."
         
        Non pensi che Ibanes (e forse anche Arana) siano "possibilmente in uscita" a gennaio (per essere ovviamente sostituiti da elementi piu' validi, almeno nelle intenzioni)?


        • spero che non sia così .. dagli addetti ai lavori, è considerato il difensore più forte che abbiamo .. attualmente, se ho capito bene, non va in campo per gerarchie di spogliatoio da salvaguardare .. oh, gente più informata di me così mi descrive la situazione .. davvero mi auguro che cominci un pochino a giocare, sarebbe imperdonabile perderlo 


      • Esattamente ... domenica la partita si è messa in discesa dopo mezz'ora, 50' se proprio vogliamo considerare anche dal 3-1 al 5-1 già in superiorità numerica, quindi non c'è stato particolare sforzo per il trio delle meraviglie da lì in poi, ma è noto che sia Muriel che Ilicic non abbiano, di norma, i 90' nelle gambe (quantomeno per come li intende Gasperini) nè il fisico ideale per giocare ripetutamente ogni tre giorni, quindi le rotazioni saranno continue.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.