13-05-2019 07:00 / 22 c.

Quarta vittoria consecutiva in campionato per la Dea che continua la sua marcia trionfale contando solo su se stessa, vittoria ottenuta questa volta, vista a mancanza di alcuni giocatori chiave, con testa e cuore. Azzeccate le sostituzioni e fondamentale il cambio di passo di tutta la squadra nella ripresa. La Dea ancora una volta ha dimostrato di essere squadra vera che riesce a sopperire alle diverse difficoltà e soprattutto ha dimostrato di crederci fino in fondo, ora una pausa per la finale di Coppa Italia e poi sarà ancora campionato nella speranza di riuscire a strappare almeno un punto contro la Juventus. Nulla è ancora deciso ma mancano solo 2 partite.

IL NERO L'AZZURRO

PRIMO TEMPO

Nella prima frazione di gioco la Dea non riesce a trovare la rete del vantaggio nonostante 2 goal annullati per fuorigioco. Si sentiva molto la mancanza di Gomez a tutto campo per fortuna superata nella ripresa.

CASTAGNE

Sempre sul pezzo e con grande voglia di arrivare al bersaglio grosso, questo giocatore è cresciuto in modo esponenziale ed ha un buon feeling  con il goal.

GOSENS

Anche lui è cresciuto molto e ce la mette sempre tutta in campo, sempre propositivo e attento in difesa, peccato per il goal annullato.

DJIMISITI

Continua la buona stagione di Big Jim che si è rivelato prezioso in più di un'occasione quest'anno, di sicuro merita la conferma per la prossima stagione.

DE ROON

Con l'assenza del Papu deve in qualche modo prendere in mano la squadra anche se non ha lo stesso passo ma la sua presenza in mezzo al campo è fondamentale. Suo l'assist vincente per la rete di Barrow.

BARROW

Finalmente si è sbloccato e lo fa in una partita decisiva per la stagione della Dea e per la sua che potrebbe cambiare proprio alla fine. In questo finale di stagione servirà anche la sua velocità per raggiungere gli obiettivi ambiziosi che la Dea sta inseguendo.

 



di LuckyLu




  1. di scuro adesso c'è solo l'apprensione , non per la Coppa Italia che sarà comunque una Festa 
    ma per la partita molto delicata di domenica .. una partita diventata delicata perchè francamente è stata un pò una sorpresa che quelli dietro abbiano tutti vinto ..
    mentalmente i ns. sono più forti di tutte le avversità e se restano sul pezzo affrontano al massimo un ostacolo per volta , saltandolo ..
    l'importante che non si facciano distrarre dai troppi inutili ma continui discorsi che cercano di distrarli e da allontanarli dai due obiettivi che ora sono nel mirino 
    e che tutti gli arbitri siano "giusti" ..
    ah, per Roma .. evitiamo , per carità , i rigori ! Sistemiamola prima 
     


    • Milan vinto perché Fiorentina era in ferie, anzi non giocava, da inchiesta per me,ROma vinto perché Juve glielo ha permesso, i potenti mezzi dietro le quinte così hanno voluto , le altre non le considero, sicuro che la Juve domenica farà di tutto per vincere visto che festeggiano, anche questo previsto dietro le quinte e per finire , dietro le quinte hanno già stabilito che il Milan ci ribecchi ultima giornata in modo di arrivare a pari punti, così gli emeriti antisportivi , ricordate la rimessa non ridata all’Atalanta è quel rigore segnato dal Bresciano BARESI ANTISPORTIVO AL QUADRATO, si apriranno le porte di una iimeritata champions, finale della TORTA noi dobbiamo non perdere a Torino dopo partita di coppa, da esultare per una settimana se ciò dovesse accadere SE G iustizia c’ è accadrà FORZA DEA


  2. AZZURRO: Ulteriore conferma di un campionato stratosferico, questa squadra non finisce mai di stupire per maturicà, convinzione e compattezza.
    Affronta le partite convinta di poter imporre il proprio gioco al di la di chi scende in campo.
     
    NERO: Il cielo al rientro da Reggio, la gestione del traffico a Reggio Emilia, vergognosa.
     



  3. Nell'azzurro: Pessina ed Ibanez. Entrati benissimo.


  4. E' tutto meravigliosamente AZZURRISSIMOOOOOOO!!!!!!!
    C'è una cosa pero' che non ha sottolineato nessuno.
    Prima che in campo,la partita e' stata vinta dal nostro fantastico pubblico sugli spalti,spingendo la squadra da ogni settore.
    Per tanti motivi si pensava che sarebbero stati in pochi ad andare a Reggio,ed invece eravamo in 10.000 e tutti belli carichi!!!
    Sembra ormai una cosa quasi scontata ,ma non e'mica normale avere cosi' tanta gente in trasferta per una partita di campionato!!!
    AZZURRISSIMI COMPLIMENTI A TUTTI NOI!!!!!!!! 


  5. MarinoMagrin -
     13/05/2019 alle 11:48
    AZZURRO: i miei tre figli maschi (10, 7 e ci metto anche quello di 4 anni) questa settimana si vedranno la Dea giocarsi CL e Coppa Italia e tifano Atalanta (cosi come lo faranno in tempi bui.. concetto già chiarito!).  Noi viviamo in Germania a Monaco e momenti così sono un modo magnifico di ricollegarsi a certe cose che ho vissuto io da bambino a Bergamo.  Impagabile... quando poi a scuola chiedono come mai non c'è la Juve in finale...


  6. Ho rivisto il FREULER NOSTRO!!!!! azzurrissimoooooooooooo!!!!!!


  7. Solo azzurro e se qualcosa di nero appare in questo momento non è visibile. Grandissima riconoscenza a questi ragazzi partiti con i preliminari di EL, campionato e tutti i turni di coppa Italia, mettiamoci pure le 2 partite lontano da Baegamo. Risultato? Finale di coppa Italia e 3 posto davanti a squadre tanto blasonate quanto rancorose e stizzite. 


  8. ilicic ovviamente è il calciatore che più beneficia della fantasia del papu, che ne porta sempre via almeno due e costringe i difensori a giocare uno contro uno quasi sempre contro josip.
     


  9. Azzurro Soli contro tutti 
    Nero. Niente. 
    Partono le due settimane della nostra storia. Godiamo. 
     
     


  10. Azzurro
    -abbiamo vinto una gara difficilissima nontanto dal punto di vista "tecnico" (i cagnacci intimidatori e fallosi del Preti' Mancat de Orsnofff sono ben poca cosa) ma mentale.
    3 punti d'oro che ci permettono di essere in Europa league matematica anche SOLO battendo il Sasssuolo 
    (ed ovviamente qui mi fermo per pura ....SCARAMANZIA!)
    -Barrow spero si sia "sbloccato mentalmente", il suo gol va diviso a meta' con Marteen per il prezioso "filtrante2 che lo mette da solo davanti al portiere!.
    -Mi dicono di un buon esordio di Iabanez (non avendolo visto mi fido!)
    -Siamo "MENTALMENTE" piu' FORTI di gufaggi vari ed arbitraggi "mirati", prova ne sia che capito ciop', le attenzioni delle schierte di giornalai "ASSERVIT" hanno spostao le loro attenzioni sulla Giuve chuiedendogli di fare il...suo dovere (alla giuve???)
    Nessuno pero' di loro ricorda come il MAGNOMILAN si scanso' a favore della Regia, mandandano il B il Piacenza!!!
    FALSI PREZZOLATI!
    Nero
    Come sempre negli ultimi tempi una direzione di gara "lassista" nei confrontio delle ostruzioni e falli tattici dell'avversario di turno, PIGNOLA come sa' esserlo solo una megera insegnate di Latino se ti ha preso di mira!!!
    Vediamo chi ci mandano in finale (Pairetto, 4o Irrati, al Var Doveri???)
    TOMBOLA sig. Rizzoli
    TEsta alle POIANE ! e noi tutti TESTA all'Olimpico e dintorni, tornate sani, salvi e vincenti!!


    • Pignola nei NOSTRI CONFRONTI.....


  11. a 2 giorni da una finale storica
    al 3'posto (con tutte le altre dietro a farneticare e piangere)
    con un esodo biblico alle porte....
    de nigher ede prope negòt

    azzurrissimi il gruppetto di ultrà in tribuna centrale al mapei
    capitanati dal leader (anche in balconata) raimondo masiello

     
     


  12. Anche Pessina è entrato bene!


  13. JACOMINO : hai detto bene. 
    il nocciolo della questione sta proprio lì.
    il gioco del PAPU è ciò che fa la differenza. anche lo stesso ILICIC ha delle sollecitazioni diverse e continue quando GOMEZ da la palla o la chiama negli spazi.
    la sua imprevedibilità e continua partecipazione alla manovra fa salire il rendimento dei compagni. è il PAPU la vera marcia in più di questa squadra e l'anima imprescindibile di questa organizzazione di gioco
    poi ,conosciamo tutti il magoILICIC : lui ha bisogno di sentire la partita che sta giocando,più di ogni altro x tirare fuori quelle cose da extraterrestre che sa fare. altrimenti sembra sempre svogliato. anche se il suo elevato tasso tecnico e classe gli può comunque permettere di essere quello che è e cioè unico nel bene e nel male
    credo che merc sera la sua musica sarà diversa xkè lui sa che è la sua partita quella in cui lui deve lasciare il segno
    la nostra vittoria potrà solo passare dalle sue giocate e dalla capacità che ha il PAPU ,assieme a DE ROON e MASIELLO , di trascinare la squadra
     
    piuttosto speriamo di poter contare ,finalmente, su un ritrovato BARROW che da subentrante potrebbe dare quella velocità e profondità che ha dimostrato sabato contro il Genoa ..


    • Il Papu è insostituibile. Speriamo nn senta troppo l’ansia x la finale. Deve essere la sua partita. 
      Tutti a roma alè


  14. Azzurro: GOLLINI
    avere un bravo portiere è fondamentale per ottenere risultati. Dà sicurezza ed è intelligente nel ruolo. Bella prestazione con almeno due parate davvero importanti.
     


  15. Mi ha un po' preoccupato ilicic.
    Vista l'assenza del papu, avrebbe dovuto caricarsi la.squadra sulle spalle dal primo minuto, invece ha faticato parecchio.
    Che anche il suo stato di grazia dipenda dalla presenza a fianco di Gomez?


    • Premetto di non aver visto la partita, logicamente con Gomez abbiamo due giocatori di "famtasia" e le difese se li devono dividere.... avendone solo uno è più semplice marcarlo.....


      • Esatto, il discorso vale per entrambi quando l'altro manca ... gli avversari sanno che lo snodo dell'azione, pur dopo tutto il giro palla del mondo, alla fine sono loro due, e se uno manca l'altro viene ingabbiato in modo da renderne veramente difficile la giocata determinante
        A Roma, con entrambi in campo e due squadre che dovranno giocare per vincere, sicuramente la musica sarà diversa e sono certo che sia il Mago che il Papu daranno il meglio di sè.


  16. Magnocavallo vive a Lovere -
     13/05/2019 alle 7:31
    Ben detto, padroni del proprio destino. Grande fiducia nella squadra, dobbiamo crederci noi come ci credono loro che vanno in campo.


  17. In questo turno, speravamo tutti che le nostre inseguitrici perdessero... non è successo. Però, guardiamo bene. La Roma contro una Juve demotivata. Il Milan contro una cosa che non è manco una squadra. Il Bue contro una squadra demotivata. Noi abbiamo vinto contro una squadra in piena lotta per non retrocedere (giustamente, visto che picchiano come maniscalchi). Io dico: un turno in meno, noi ancora davanti a Roma e Milan. Bene così. E Gomez ora c'è.


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.