03-03-2020 07:00 / 32 c.

L'Atalanta vince la sua terza partita con sette goal segnati in questo campionato, rispettivamente con Udinese, Torino e Lecce. Una vittoria schiacciante che però alla fine del primo tempo non sembrava così agevole in virtù della rimonta della squadra salentina. La Dea nonostante la sosta forzata dimostra di avere una buona condizione che le ha permesso di fare una nuova goleada in una giornata misera di incontri in serie A.

IL NERO L'AZZURRO

DISATTENZIONI PRIMO TEMPO

Ormai sembra un refrain, la Dea gioca bene ma poi ad un certo punto sembra paga del vantaggio ed in un sol colpo perde concentrazione e si fa rimontare le due reti. Queste disattenzioni potrebbero costare molto care in Champions c'è bisogno di aggiustare qualcosa in vista del ritorno a Valencia.

ILICIC

E' sempre lui che delizia i cultori del bel calci,o segna la rete del nuovo vantaggio ad inizio della ripresa, con una finta che mette Ko tutta la difesa giallorossa in un sol colpo. Come sempre punto di riferimento in attacco e a tutto campo.

ZAPATA

Duvan è tornato, finalmente una nuova tripletta che lascia ben sperare per questo finale di stagione. Un altra freccia da scagliare per l'attacco atalantino.

MALIMU

La forza di questa squadra la si vede anche nella panchina lunga soprattutto in attacco dove i subentrati Malinovskyi e Muriel continuano a macinare gioco e goals come chi li ha preceduti.

MISTER

Ennesimo ottimo risultato acquisito, grazie forse ad una strigliata a fine primo tempo che ha rivitalizzato la squadra, ma si dimostra pimpante anche in conferenza stampa al termine della partita.

TIFOSI ATALANTINI

Un paluso a quei tifosi atalantini che sono scesi in Puglia per seguire la Dea nonostante tutte le diffcoltà del momento.



di LuckyLu




  1. tutto azzurro
    ADELANTE ATALANTA


  2. TRESSETTE 
    Al prossimo sarà PREMIERA
     


  3. Nel blu dipinto di bluissimo ci metterei i 75 secondi che passano dal fischio iniziale del secondo tempo al ns terzo gol..e che golGiostriamo la sfera senza farla neanche "strusciare " ai nostri avversari....NN l'avevo visto, rivedendola senza tensione della diretta una goduria!!!!
    Grandissimi tutti compresi QUELLI  a cui hanno provato la febbre! 
     


  4. Siamo in trend negativissimo.  Dopo un 7-0, un 7-1 un 7-2. Di questo passo ci batteranno 8-7 o 9-7
    Urge un un urgente cambio alla guida tecnica.


  5. Siamo in trend negativissimo.  Dopo un 7-0, un 7-1 un 7-2. Di questo passo ci batteranno 8-7 o 9-7
    Urge un un urgente cambio alla guida tecnica.


  6. abbiamo una squadra fenomenale, mai avuta .. però adesso per noi non sarà più possibile seguirla dal vivo, io credo .. già quelli che sono andati a Lecce sono stati una ben strana eccezione 


  7. Nell ' azzurro inserirei il ritorno al gol su corner dopo tanto tempo nelle ultime partite .
    1 ) genoa
    1 ) roma 
    2 ) lecce anche se uno su autogol ma rimane sempre da calcio d ' angolo .
     
    E va anche inserito che è da un po' di tempo che non ne subiamo più e ne abbiamo buttato tanti di punti per le reti subite sui calci piazzati segno che si è lavorato su questo aspetto e si stanno cogliendo frutti .


  8. Alcune cose mancano nell'azzurro, ma ne hanno gia' parlato altri.
     
    Io parlerei di Caldara.
    Mi e' parso sicuramente un crescita.
     
    Ci vorra' ancora un po' di tempo, ma sono convinto che tornera' ad essere il campione che aveva contribuito molto alla conquista del quarto posto con 72 punti (record) nel primo anno di Gasperini a Bergamo.


  9. Nell'azzurro manca Hans!!!!!!!!!!!!!


  10. AZZURRO: La solita capacità di questa squadra di creare gioco a livelli industriali. 
    La condizione fisica è eccellente e Zapata sta tornando ai suoi livelli.
    La sportività del pubblico di Lecce
    Spettacolo calcistico 
     
    NERO: 
    Le incertezze e le polemiche, spesso inutili, che questa situazione sta creando.  
     



  11. NERO          Il corona virus che e' venuto a rovinarci un momento cosi' bello.

    AZZURRO    Piu' volte da ragazzo,ascoltando gli anziani che ne parlavano,chiedevo a che squadra si poteva paragonare il GRANDE TORINO,
                      mi rispondevano sempre a nessuna di quelle che son venute dopo.Peccato che son morti tutti......quanto vorrei chiederglielo un'altra volta.


  12. Nel nero il fatto di essere rimasti con 4 centrali sani a parte il lungodegente Sutalo invece dei5 precedenti,mossa di mercato a molti tuttora incomprensibile,col Lecce possiamo passarci sopra ma potrebbe costarecaro nel seguito della stagione x il resto più che azzurro,direi"nel blu dipinto di blu"


  13. Dimenticavo. Il gol di Malinovsky, azzurrissimo. È arrivato come un settimo figlio, un po' in sordina, quasi scontato e degno di minore attenzione. 


    Ma è stato bellissimo!


    • concordo
      lunga vita al colonnello!

      che in un modo o nell'altro la infila sempre (quando gioca)


  14. AZZURRO. Scusatemi se vedo sempre l'azzurro dentro il nero. Ma io metto i due gol beccati, grazie al cielo senza conseguenze, nell'azzurro.
    Alla vigilia di sfide importanti come quelle che abbiamo davanti è salutare che la squadra abbia provato un brivido a causa delle conseguenze che irrimediabilmente arrivano in seguito ad un calo di concentrazione.
    Sicuramente il Gasp ci lavorerá sopra, ed è un bene.
    Anche io sono rimasta colpita, e lo metto in un azzurro cielo, dal comportamento dei salentini. Vedere applaudire Ilicic, quando è uscito, vedere applaudire Muriel, vedere applaudire la propria squadra che si becca sette gol, vedere applaudire la squadra che ti ha rifilato sette gol....  dovrebbe essere portato come esempio di atteggiamento mirabilmente sportivo. 


    Se becco un mio concittadino barese dire ancora "Lecce m...a" come minimo mi arrabbio!


  15. Nero: l'isterismo da zitelle incallite e praticanti che alberga in chat durante alcuni momenti di difficoltà nelle partite. Controproducenti e distruttivi....poi magari siete fra quelli che bestemmiano contro le istituzioni per la gestione da procurato allarme dell'epidemia...........ma andate proprio a rileggervi dopo il fischio finale o meglio ancora il giorno dopo......ridicoli, ridicoli, deliranti perfino 


  16. A proposito di Malimu, manca il vice Iliciiiiiiiic!!! 


    • ci sono ancora tre convinti che manchi davvero, pota tace co tace crape (tace cui dope ciape)


  17. Azzurro: la sportività ed il calore dei leccesi, dei salentini e dei tifosi del Lecce.
    Nessuno di quelli incontrati ha avuto da ridire alcunchè su Bergamo, sui bergamaschi e sulla nostra presenza, anzi al contrario, solo apprezzamenti.
    Trasferta memorabile! 
    Ci tornerò, indipendendemente da come andrà per loro il campionato.
    Spero tanto si salvino!
     


    • Per inciso facemmo lo stesso a Bergamo proprio con il Genoa di Gasperini quando vinse largamente contro di noi


      • ...e, se non sbaglio, ricordo Higuain quando alcuni anni fa ci fece una tripletta in casa, applaudito alla grande, lo stesso per un lontano ATA v Bari 0-0 con un Igor Protti scatenato, mi sembra in serie b... e l'ultima in casa ormai da retrocessi con Delio Rossi...tanto per.....
        detto ciò comunque GRANDE onore ai tifosi salentini, che da sempre mi stanno simpatici....
         
         
         


    • verissimo, un esempio assoluto e un obiettivo di come dovrebbe diventare il modo di vivere il calcio in Italia.
      la squadra ed il loro allenatore meritano la salvezza per la mentalità e qualche risultato di spessore lo hanno meritatamente ottenuto.
       


  18. azzurro perfetto x me, manca solo hateboer e il pubblico salentino

    nel grigio metterei le 2 situazioni  rivedibili (x me) della domenica.
    - in occasione del loro secondo gol quando parte l'azione, gomez si ferma a centrocampo a raccogliere quadrifogli
    - l'ennesimo gol divorato grosso come giuliano ferrara dal mario pasalic


  19. Mi sembra evidente che l'unico neo sia rappresentato dai 10 minuti di passaggio a vuoto del primo tempo, assolutamente da non ripetere a Valencia dove serve stare concentrati per 98 minuti e non dare MAI il risultato in ghiaccio.


  20. Più che nero definirei grigio... è vero che quelle disattenzioni potrebbero costare molto in Champions ma l'attenzione è comunque proporzionata alla partita che stai giocando... sicuramente il livello al mestalla salirà...


  21. * crescita


  22. azzurrino anche la condizione di CALDARA che sembra essere in crexcita


    • Io questa crescita non la vedo ma spero di sbagliarmi 


  23. Ci metterei anche i tifosi leccesi nell'azzurro, è più unico che raro vedere tifosi applaudire le 2 squadre per la bella partita dopo aver preso 7 pappine 


  24. I due ultimi punti azzurri mi danno i brividi di gioia...


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.