Parla ol Tone

26-12-2016 08:07 90 C.

Il presidente dell’Atalanta Percassi, ha parlato al quotidiano di Bergamo del momento della squadra bergamasca, toccando anche discorsi importanti in chiave calciomercato. Il patron dei nerazzurri è partito analizzando i casi caldi in chiave mercato, con diversi gioielli in rosa richiesti dalle big del nostro campionato. Dapprima però Percassi ha lodato mister Gasperini: “Ha fatto la differenza dimostrato un coraggio incredibile. Giorno dopo giorno cresce la sintonia che ci lega. E’ la persona giusta al posto giusto. Resterà qui, si sta divertendo come noi. Guarda già al futuro: sostiene che ci sono ampi margini di miglioramento, io sto con lui”.

 

Papu Gomez (Foto LaPresse - Jennifer Lorenzini)

Papu Gomez

Il punto – “A fine mercato l’Atalanta non si sarà indebolita, chi parte sarà adeguatamente sostituito”, inizia col dire Percassi. “CaldaraSe la Juventus chiuderà l’operazione avremo tutti vantaggi evidenti. I bianconeri hanno anticipato tutti, il ragazzo ci guadagna a resta ancora da noi perché crescerà giocando. E’ un’operazione che può cambiare la storia dell’Atalanta, visto che ci mette in posizione di forza nelle altre possibili operazioni. Ringrazio mio figlio Luca e il direttore sportivo Sartori”.

 
 
Importanti le dichiarazioni in merito al futuro del Papu Gomez: “Ha grande qualità, è il meno sostituibile. Lo consideriamo incedibile, ma ho imparato che i giocatori non vanno tenuti per forza”. Infine su Paloschi: “Gasperini lo vuole recuperare a tutti i costi, e Petagna invece è il calciatore che mi ha stupito di più, è incedibile”.

 

Caldara (LaPresse/Spada)

Caldara

Il ‘messaggio’ al vivaio e gli auguri ai tifosi – “Sarà il più bel Natale della nostra gestione. Uno dei più belli in generale per il popolo atalantino. Ci stiamo godendo una squadra divertente che fa risultati, è un momento magnifico. Abbiamo realizzato il nostro sogno: essere competitivi in Serie A con i ragazzi del vivaio. Sta succedendo, mi pare impossibile. Guai se ci fermiamo per aver vinto dieci partite, proprio adesso dobbiamo consolidarci con i piedi per terra. Se arriviamo tra le prime dieci, questa sarà una stagione memorabile”.

 
Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By marcodalmen


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
90 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
90
0
Would love your thoughts, please comment.x