02-06-2019 14:55 / 32 c.

Risultati immagini per percassi gasperini

"Il mio sogno oggi? Riuscire a dormire, vista l'ora (ride, ndr). Scherzi a parte, allestire una squadra importante per un campionato importante e una Champions League importante. Ma prima di tutto, salvarsi per noi è fondamentale. Quello che arriva in più è fantastico". Parola del Presidente dell'Atalanta Antonio Percassi, presente alla 'camminata nerazzurra' in corso di svolgimento a Bergamo.

GASP OK - "Su Gasperini ho bluffato. Avevo detto che dovevamo ancora decidere, ma ci eravamo già abbracciati trovando un accordo, ci siamo parlati decidendo cosa fare, ma non posso rivelarvi tutto. Stiamo sondando le cose per allestire una squadra competitiva, siamo già al lavoro". 

CHAMPIONS - "All'inizio della Finale di Champions, ieri sera, ho pensato che già solo l'idea di affrontare una competizione del genere è fantastica. Uno spettacolo a livello mondiale, per una squadra di provincia come la nostra è un sogno incredibile e non mi sembra ancora vero...".

MERCATO - "Mio figlio Luca è andato in Germania? Si, lo confermo, ma solo per divertirsi. Lazzari e Petagna? Sono tante le piste, tanti nomi, ci sono tante cose in pentola. Cornelius a Bergamo? E' ancora un nostro giocatore, è venuto a respirare l'aria della festa in città".

CHAMPIONS A BERGAMO - "Champions in città? Sono fiducioso, quello è un altro sogno. Non posso dire molto a riguardo, il cantiere sta andando avanti alla grande. Gli stadi che ospiteranno le competizioni sono stati decisi, verranno rivelati nei prossimi giorni".

fonte calciomercato.com    Marina Belotti



di Marcodalmen




  1. c'é il  a telesantuario.
    ha parlato esplicitamente di FURTO a riguardo della finale di roma.




    • Che Presidente!
      Non credo che ci sia in Italia una squadra con un Presidente cosi'.
       
      Durante tutta l'intervista NON ha detto una singola parola fuori posto!


  2. Con il risparmio dell’affitto che non pagheremmo al Mapei stadium si coprirebbe buona parte delle spese necessarie per renderlo a norma in maniera sufficiente per poter ottenere la deroga...


  3. Comunque riguardo alla possibilità di giocare a Bergamo la Champions, non è detto che devono per forza essere rispettati TUTTI i parametr: quello forse non sarà possibile fino alla fine dei lavori.
    Mi spiego meglio, quello a cui puntiamo si chiama DEROGA proprio perchè sarebbe un permesso concesso NONOSTANTE lo stadio non rispetterà tutti i parametri. Il San Paolo ottiene la deroga non perchè tutte le mancanze vengono risolte, ma la ottiene ANCHE SE NON sono state risolte! 
    Immagino che la società lavorerà chiedendo alla UEFA quali saranno i parametri da soddisfare obbligatoriamente, mentre il resto verrà lasciato così sperando nella deroga.


  4. Per i parcheggi... l'ex Reggiani non potrebbe fare al caso nostro? Eccezionalmente anche il pratone del Lazzaretto solo per i giorni degli incontri?
     


  5. Teniamocelo stretto il nostro PRESIDENTE
    noi che sbbiamonla fortuna di averlo bergamasco e supertifoso !!!
    agli altri lasciamo pure i cinesi gli americani gli indonesiani ecc ecc


  6. Come una caldaia a vapore, il presidente ribolle di emozioni e di sentimenti che non vuole ammettere, ma sono tali da farne davvero il primo dei tifosi più appassionati. La tifoseria ti è vicina, ti applaude e ti ringrazia.


  7. Ragazzi....da come si sono abbracciati la sera appena finita la partita vi sembravano due persone che da li a 6 ore si dividevano???
    Avevano già deciso tutto.........cera solo da aspettare il risultato finale


  8. Pota .. ci porti ManuelAttack sono già euforico ..Se poi mi prendi anche Tonali ...a bale la Papu dance in ofese. .denacc ai Butei Asen de Veruna e Ciciaturu ...E ovviamente per ultimo davanti ai 


    • Ciao Evair, 
      Penso che, questa volta, la campagna acquisti sara' di tuo (quasi) totale gradimento ........ o, almeno, lo spero.
       
      Penso anche che non trapelera' nulla (o ben poco) fino ad affari clonclusi.
       


    • Forza Cittadella


  9. il pressss è piu carico di noi




  10. Siamo il nuovo Villareal 


  11. come avevo detto non c'era motivo di preoccuparsi su gasperini. Le voci di Roma erano solo per destabilizzare l'ambiente.... sono anni che a milano e roma ci gufano e la prendono sempre in culo


    • L'offerta della Roma c'era, e pure concreta. Le voci destabilizzanti erano quelle sui giocatori, semmai.


    • Aveva bluffato il lunedì, quando dopo l'incontro si era detto ottimista... 


      • Ha sicuramente bluffato lunedi'.
        Ma. probabilmente, anche in precedenti occasioni.
         
        Io penso che il Presidente Percassi e Gasperini fossero essenzialmente d'accordo su (quasi) tutto anche prima della riunione finale, ma con alcuni punti da chiarire (maggior presenza nell'AD, tempestivita' degli acquisti e, soprattutto, maggior condivisione)
         
         


        • wilkerberghem -
           02/06/2019 alle 21:26
          Esattamente... Ora secondo me l unica cosa da fare è aspettare gli acquisti e non farsi tirare matti dai nomi che circoleranno come sempre 


          • Sono d'accordo.
            L'impressione e' che, se tutte le notevoli professionalita' che abbiamo all'Atalanta riusciranno a lavorare in modo "condiviso" (e, questa volta, penso proprio che lo faranno), vedremo una squadra ancora piu' grande.


      • Anche io penso che si riferisse all'incontro di lunedì quando disse che si dovevano reincontrare il giorno dopo. Comunque devo dire che al presidente non conviene giocare a poker, perché se bluffa così lo beccano subito, infatti dopo che ho visto il video io scrissi subito che era chiaro che l'accordo c'era già in quanto era troppo sorridente.


  12. "Su Gasperini ho bluffato. Avevo detto che dovevamo ancora decidere, ma ci eravamo già abbracciati trovando un accordo, ci siamo parlati decidendo cosa fare, ma non posso rivelarvi tutto. Stiamo sondando le cose per allestire una squadra competitiva, siamo già al lavoro" (parole del Presidente Percassi n.d.r.).
     
    Come volevasi dimostrare ..........
     
     


    • wilkerberghem -
       02/06/2019 alle 21:27
      Ma i non piace... Riferiti a cosa in particolare? Xe ogni tanto boh.. Non capisco proprio 


  13. ulteriore sbilanciamento sullo stadio
    se dice "sono fiducioso" x me ha già la bozza di deroga già in mano.
     fate i bravi



    • unodibergamo -
       02/06/2019 alle 17:55
      I punti critici da risolvere per ottenere la deroga sono diversi ma per tutti ci sarebbe una soluzione, si tratta di metterli in fila ed aggredirli uno per uno (in parallelo non in serie). Se ci mettono qualcuno di competente e pragmatico sopra, si può fare.


      • - seggiolini omologati (usa e poi getta) in sud
        - impianto luce portato ai parametri uefa/ciempions
        - due stanzoni per le tv e minkie fritte accessorie
        - e parcheggi (ex reggiani disponibile?)
        se tutto in parallelo come dici tu, non mi sembrano ostacoli insormontabili

        sperem


        • Perché usa e getta? si comprano come in nord e li si montano, poi quando si farà la curva sud i seggiolini si monteranno lì (il numero non sarà quello, magari si provvederà a un successivo ordine). I parcheggi previsti dal regolamento, poi, non sono così numerosi... si tratta di parcheggi per autorità e mezzi tv e autoambulanze. stop. Per me è fattibile. Per di più in uno stadio di proprietà.


          • ciao rudenko
            usa e getta nel senso che se servono x sta cazzo di deroga, credo che dovranno adattarsi alle misure minime dei gradoni attuali della curva sud, penso che nella nuova nord il gradone che reggerà il nuovo seggiolino sia almeno il doppio in altezza e in larghezza.
            se poi andranno bene per la nuova sud, meglio ancora.
            ma non credo che di fronte alla possibilità di giocare la ciempions a bergamo il tone faccia il "manina" sui seggiolini.
            credo e penso che se deroga sarà, quei seggiolini della sud (pre-ricostruzione) possano anche andare a fondo perduto.



            • Sì, forse sulle misure puoi aver ragione.... comunque come scrivi anche tu l'importante è la deroga 


        • Sicuramente la parte difficile è ora, con un documento che aggredisca tutti i punti per la deroga. Ma con la nuova Nord ( che in pancia, ricordiamolo, avrà tanti mq disponibili per servizi anche provvisori) diventa tutto più abbordabile. I lavori più impegnativi in termini di tempo e costo sono i seggiolini in Sud e in Tribuna Giulio Cesare. Ricordiamoci che vanno anche ordinati, fatto un progetto... non è solo il problema del montaggio. 


    • SubbuteoGroup -
       02/06/2019 alle 16:12
      Se succede ti pago pizza e birra a te e al nostro amico imparentato con i napoletani!!!


    • concordo. 
      sei un ottimo lettore tra le righe....tieni buono il fluido per le dichiarazioni del gasp!!



Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.