18-04-2019 11:40 / 15 c.
Atalanta, Percassi: 'Giochiamoci l'Europa, siamo incredibili perché rispetto agli incassi di San Siro...'

Questa mattina, al centro Bortolotti di Zingonia, il presidente dell'Atalanta Antonio Percassi ha annunciato il proseguimento della partnership con 'RadiciGroup' quale main sponsor nerazzurro anche per la stagione 2019/2020.

In occasione della presentazione del rinnovato accordo, patron Percassi ha parlato dell'entusiasmo che si respira a Bergamo attorno alla squadra grazie alle sue grandi prestazioni: "L'Europa? Giochiamola, speriamo in un bel finale di campionato. Rimango un po’ stordito perché è un sogno che ci paragonino all’Ajax, dobbiamo tenere i piedi per terra, stiamo volando troppo, a San Siro incassano 5 milioni a partita, noi tutto l’anno ne incassiamo 4 milioni e 200 mila euro, quindi noi siamo incredibili, non ci credo ancora che sia vero quello che stiamo facendo. C'è un lavoro enorme attorno al settore giovanile, oggi inauguriamo la nuova sede, che diventa basilare".

CONTI A POSTO- "Tante idee partono ancora dalle mie quando ero qua negli anni ’90, adesso si stanno realizzando. L'importante per noi è avere i conti a posto, questa è una forza. Adesso abbiamo tante tensioni particolari prima di quella del nuovo stadio, sarà una settimana tosta con tre partite importanti, comunque vada abbiamo fatto una cosa straordinaria e incredibile. Meritano tutti un grazie, sono straordinari, bisogna tenerne conto già adesso se no voliamo per aria, quindi anche se siamo matematicamente quartultimi...speriamo di salvarci!".

DEA COME L'AJAX- L'Ajax, a differenza della Dea, ha conquistato una finale di Champions, ma anche l'Atalanta aveva battuto la Juve e i sono altri punti in comune che l'a.d. della Dea Luca Percassi precisa: "L’Ajax poi fa esordire i suoi ragazzi, anche in partite di Champions, come noi che abbiamo fatto esordire Roberto Piccoli del 2001 lunedì sera, è un merito del lavoro fatto dalla società" e aggiunge riguardo alla partnership rinnovata e ufficializzata, "Sono un grande collezionista di maglie, quella dell’Atalanta è una delle più belle maglie di Serie A, anche a livello estetico il marchio 'Radici' dà un bell'impatto". Nei prossimi giorni verranno annunciati da Atalanta altri accordi con importanti realtà che per la prima volta si sono avvicinate al calcio con l'Atalanta, una di queste ha addirittura stipulato un contratto lungo dodici anni: "E' un investimento per loro, l'Atalanta ormai si conosce anche in Europa e nel mondo, e con essa la città di Bergamo", conclude Luca Percassi.

Fonte: calciomercato.com



di Gandalf




  1. Caro Tone..................
    se voglaimo (sia Io che te)
    lo stadio pieno di FERVENTI ABBONATI,e' gioco forza che ...INASSI pocp al botteghino......
    Ma tanto sono altre le "ENTRATE che contano"!
    Bene il lavoro SUI e COI giovani, ma un...................."regalino" ogni tanto al Gasp,,,FALLO!!!!!
    se non dai qualche gioiellino ogni tat ala moer, chesta......la scapa col maruchi!



  2. maracaniggia -
     19/04/2019 alle 8:15
    Sono milanisti. Tifano per i buchi di bilancio e per i presidenti esteri e fantasmi.


    • Camminiamo noi.....con i nostri eroiiiiiiii
      sopra un prato verdeeee....sotto un cielo bluuuuuu1


    • maracaniggia -
       19/04/2019 alle 8:20
      Era in risposta a Loer.......


  3. Trop fort ... fate i bravi , conti in ordine , e salvezza da raggiungere prima di ogni altro obiettivo, tifosi megagalattici, ah dimenticavo piedi per terra... 
    il tutto condito da un sorriso ironico ma che evidenzia un grandissimo legame con la sua Atalanta ...e di noi tutti..


    • dimenticavo se andassimo in champions diventeremmo supersonici...


  4. essere li a giocarsela con squadre che fatturano 5 volte l'Atalanta e senza passivi faraonici e' il vero orgoglio bergamasco, chi critica perche' per "vincere" servivano piu' sforzi dalla proprieta' secondo me ha un po' perso la misura. 


    • Anche secondo me, non se la son sentita di prendere un'altra punta,col rischio,il prossimo anno, di trovarsi in casa l'ottava riserva di ZAPATA(PETAGNA-CORNELIUS-TUMMINELLO-VIDO-PICCOLI-BARROW-MONACHELLO).Tra l'altro solo oggi hanno stabilito di lasciare il diritto di recompra e da qualche parte ho letto che limiteranno anche i prestiti. 


    • accetto anche i tre "non piace" la verita' spesso non piace... 


  5. Quanti ringraziamenti ... ma siamo ai titoli di coda ? NO NO  , il film è  ancora lungo , godiamocelo !


  6. Grande Percassi, da quando hai acquistato l'Atalanta hai mantenuto tutte le promesse : consolidamento in serie A, crescita costante, settore giovanile, e stadio....tutto questo con i "conti a posto",  a questo successo degli ultimi 3 anni ha contribuito in modo determinante il Gasp....ma anche questo é un merito tuo, xché questultimo l'hai portato tu a BG.....lunga vita al PP, ma io sono troppo di parte!


  7. "comunque vada abbiamo fatto una cosa straordinaria e incredibile. Meritano tutti un grazie, sono straordinari, bisogna tenerne conto già adesso se no voliamo per aria, quindi anche se siamo matematicamente quartultimi...speriamo di salvarci!".
     
    Raga io non l'ho capita sta frase...


    • Forse perchè questa frase ha anzitutto uno scopo scaramantico ... e quindi va bene rinfrescarla anche per il finale di stagione benchè gli obiettivi siano ovviamente diversi?


    • "speriamo di salvarci" è la classica frase del Pres. Ci ha ironizzato sopra in quanto siamo già matematicamente salvi (da un pezzo). Il senso, secondo me, è che prima viene la salvezza (obiettivo minimo) poi tutto il resto è licenza di stupire. 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.