Percassi: “Ieri partita strana. Ha fatto bene Gasperini a lamentarsi”

22-02-2021 15:50
71 C.

(Aggiornamento 17:00)

Il presidente dell’Atalanta, Antonio Percassi, ha parlato a Sky Sport dopo la vittoria contro il Napoli e in vista della gara in Champions contro il Real Madrid: “Volevamo battere il Napoli per presentarci al meglio alla gara di mercoledì. È stata una partita strana, soprattutto nella gestione da parte dell’arbitro. Gasperini si è arrabbiato per questo e questa volta ha pienamente ragione”.

La sfida col Real Madrid è il punto più alto della sua presidenza?

“Incontriamo una squadra che ha vinto 13 Champions Legue, la conseguenza sarà che noi cresceremo in esperienza. Sarà come andare all’università, c’è sempre da imparare e questo fa crescere il gruppo. Speriamo di fare bella figura”.

 

Il Real Madrid dopo l’Ajax e il Liverpool: fanno 23 Champions League in totale. È l’orgoglio più grande?

“È una roba inimmaginabile, peccato non si sia potuto condividere tutto con i nostri tifosi”.

Il Real Madrid che ricordi evoca in Antonio Percassi?
“Uno squadrone, grande calcio, grandissimi giocatori e grandissima società. Dobbiamo affrontarli con umiltà, ricordandoci che siamo una squadra di provincia che ne affronta un’altra che ha fatto la storia del calcio, come accaduto con il Manchester City, il Liverpool e l’Ajax”.

Vincere una partita come quella col Napoli è stato il modo migliore di preparare questa sfida?

“Sicuramente. La nostra previsione migliore era proprio che capitasse questo. È stata una gara strana sotto ogni punto di vista, soprattutto nella gestione della partita da parte dell’arbitro. Gasperini si è lamentato e ha pienamente ragione”.

Avete superato i 40 punti, ora vi potete divertire?

“Speriamo siano sufficienti per la permanenza nella categoria, che è sempre il nostro primo obiettivo. Tutto quello che arriva in più è bellissimo”.

Muriel che ci fa nell’Atalanta?

“È un giocatore straordinario, è una goduria vedere come tocca la palla e i movimenti che fa. È fantastico, veramente un grande giocatore”.

Se dovessi dare un consiglio a Gasperini, cosa gli diresti?

“Ci confrontiamo, ma facciamo un mestiere diverso. Lui è un professore, è fantastico, e io faccio il presidente”.

La sua idea è sempre quella di tenere Gasperini a vita?

“Assolutamente sì”.

(fonte skysport)

Bookmark(0)

By marcodalmen
marcodalmen

71
Inserisci un commento

Please Login to comment
39 Albero dei commenti
32 Albero delle risposte
0 Followers
 
Commento con piu' reazioni
Commenti piu' visti
51 Autori
thealamomardok80EMANUELE-Bwigners_friendLOER Autori di commenti recenti
  Iscrviti  
Nuovi Vecchi Piu' votati
Notifica di
thealamo
Membro
thealamo
Hai giocato al fubbal....
sai che giocatori e tecnici e' meglio (se ci riescono!1) che tacciano e nn si facciano squalificare....
Ma, ....un dirigente....quando vede arbitraggi come quello di domenica....aspetta nel tunnel all'intervallo il pisquano e......... (...risulta...sacrificabile )
Quanti ne abbiamo visto fare cosi'....nel calcio provinciale............................
...ma all'intervallo...quando puoi ancora......incidere sulla gara e soprattutto su questi.......burattini, che di solito sono arroganti...ma assai.....donabbondiani!
............
Non sempre...si esce illesi da un'contro ravvicinato con un......Settebello in corsa...
EMANUELE-B
Membro
EMANUELE-B
brao .... però che i punti bastino per stare in serie A potevi risparmiartela ......seppure con la giusta e innata umiltà bergamasca onestamente con i 40 punti si raggiungono a metà campionato o appena dopo....godiamocelo .......e godiamoci questi fantastici ragazzi ... giustamente e la dirigenza... grazie
95Frank
Membro
95Frank
Ha fatto BENISSIMO Gasperini a protestare, e ha fatto BENISSIMO il Presidente Percassi a sostenerlo.

Il comportamento dell'arbitro e' stato semplicemente inqualificabile: un vero e proprio SOPRUSO.

E soltanto i vigliacchi accettano i soprusi senza protestare.

Bravissimo Presidente Percassi.
Bravissimo Gasperini.
thealamo
Membro
thealamo
magari.....il sostegno...quando ANCORa puoi incidere su risultato e psicologia del pisquano.
manolothai
Membro
manolothai
se parla il Tone qualcosa vuol dire che sotto sotto qualcosa comincia a puzzare.....

GRANDE PRESIDENTE!!!!!
Sraptuz
Membro
Sraptuz
Tone, va bene tutto, ma cosa ne dici di alzare un po' l'asticella? Per una volta sbilanciamoci un po' e facciamo che l'obiettivo è di fare, che so, 50 punti? Dai, dopodomani giochiamo contro il Real per la Champions, non mi sembra di peccare di arroganza a puntare un pochino più in alto
LOER
Membro
LOER
ma no dai... ha sempre portato bene...
poi si sa che il nostro obbiettivo e' uno solo: fare piu' punti possibile!!
Svob1
Membro
Svob1
brao Pres. tirem fo i bale! sparem a bale 'ncatenade
magallanes1
Membro
magallanes1
Ci rendiamo conto che il Var non ha effettuato nemmeno il controllo su chiara indicazione dell'arbitro, e il Gasp espulso perché ne pretendeva giustamente il motivo. Quanto successo ieri è di una gravità inaudita.
Ladeanelcuore
Membro
Ladeanelcuore
Purtroppo è già successo troppe volte....come ha scritto un utente di cui ora nn ricordo il nick andrebbero fatti dei bei video di tutti i torti subiti
Incredibili degli ultimi 2/3 anni e fatti girare x social in tutta italia....siamo in tanti facciamolo
95Frank
Membro
95Frank
Ladeanelcuore,

Giustissimo fare dei bei bei video di tutti i torti subiti negli ultimi 2/3 anni e farli girare.

E dovremmo allegare anche le classifiche stilate dalle agenzie di betting (per i loro clienti) che sono al netto degli "errori" arbitrali, inclusi quelli di Rocchi contro Lazio, Inter e Juventus, senza i quali l'Atalanta avrebbe vinto lo scudetto 2019/20 davanti a Inter e Juventus.

E potremmo anche allegare i commenti della stampa estera .....
kiko07
Membro
kiko07
Premetto a scanso di equivoci che io sono un nostalgico clamoroso del Papu, e non troverò pace finche non avrò sentito tutte le campane di una brutta faccenda che nessuno di noi fratelli atalantini si meritava, in questi anni stupendi di gestione Percassi- Gasperini.

Ciò detto, mi stupisco che non gli abbiano fatto la solita domanda in cerca di polemiche sul Papu che solitamente facevano al Gasp.
AlexInFolle
Membro
AlexInFolle
Forse perche' le domande sono concordate in anticipo o hanno paura di sentire la risposta
Oscar1962
Membro
Oscar1962
Che campane vuoi sentire ancora?
A che ti serve addebitare la colpa all'uno o all'altro?
Una squadra è come una azienda, ci sono dei ruoli perfettamente definiti e gerarchici, uno di questi a torto o a ragione li ha oltrepassati.
Evidentemente non solo con l'allenatore ma pure con la proprietà.
Ora direi di passare oltre che il bene superiore è l'Atalanta e non il Papu.
raagna
Membro
raagna
Io sto ancora aspettando il suo post di spiegazione che aveva promesso...
SubbuteoGroup
Membro
SubbuteoGroup
Per chi suona la campana
E.H. 1940
Francesco64
Membro
Francesco64
La CLASSE di lamentarsi di un arbitraggio dopo una vittoria decisiva è insuperabile
bepinho
Membro
bepinho
liberiamo la pista perchè stanno ricominciando i balli.....
Barbie
Membro
Barbie

Brao Tone. però basta con sta storia dell' università, l'ha detta 200 volte. visto che c'è il Real ,per una volta poteva dire che dopo l' università adesso facciamo anche il Master...tat per cambià so npo.. sulla partita di ieri ,in televisione è sembrato unicamente un arbitro scarso ,non in giornata,forse troppo permaloso, ma niente di "strano" invece già dall' intervista a Gasp,dopo la partita,si vedeva che Gasp era incazzato e scuro in volto,pure quello di sky gli ha detto"però così ,Giampiero,mi fai paura"(qualcosa di simile), e adesso Tone,che lascia il suo amato profilo basso,(non lo aveva fatto nemmeno dopo la finale di coppa Italia ladrata), fa capire che qualcosa evidentemente di non "normale" c'è stato. in campo hanno percepito qualcosa di pesante (Gasp dixit), quindi han fatto bene a rimarcarlo,sia l'allenatore subito in televisione, che il presidente oggi.

Newetrago
Membro
Newetrago
Unicusano tat per fa la pubblicità alla ternana e alla didattica a distanza 😅
orobico72
Membro
orobico72
Una domanda senza provocazioni. Ma il replay in ritardo dell'episodio su Pessina, è stato visto così in ritardo anche dal var?
wigners_friend
Membro
wigners_friend
In realtà la sala VAR ha a disposizione tutte le telecamere in tempo reale, la produzione è della Lega, la stessa Sky (o DAZN) usano quelle telecamere (poi il regista decide di volta in volta quale utilizzare). È chiaro che avendo tutti questi replay, a priori non puoi sapere qual è quello giusto, come quando cerchi la chiave giusta nel mazzo a volte la trovi per ultima e se va per le lunghe alla fine rischiano di non accorgersene. Qui poi la difficoltà in più è stata che ci voleva pure un ingrandimento. Secondo me l'errore in questo caso è stato più dell'arbitro, con quella dinamica un altro avrebbe capito che molto probabilmente c'era il contatto, semmai avrebbe chiesto al VAR se aveva preso un abbaglio: in un caso così ci vuole fortuna che al VAR guardino in tempo l'unica immagine giusta con l'ingrandimento giusto in mezzo a tutte le altre.
Graziano.dc
Membro
Graziano.dc
Brao Tone!!
GINO
Membro
GINO
Ad onor del vero la stampa( pure quella romana ) ha criticato la prova del povero Di Bello bocciandolo clamorosamente...TUTTI HANNO AMMESSO CHE IL RIGORE CI STAVA, ma nn è che potevano dire altro era li bastava volerlo vedere!!!CMQ è stata una partita diretta tutta male , nn solo x il rigore, l'accanimento era evidentissimo-....
Ladeanelcuore
Membro
Ladeanelcuore
Ma a parte il rigore in sé.....è il tutto tipo finale di coppa italia....a parte il rigore è scandaloso il metro di giudizio sui falli e le ammonizioni.....ed è li che si giocano le partite
dagliStates
Membro
dagliStates
Per me è scandalosa anche l'espulsione diretta di Gasp, quando Mihajlovic ha una zona franca immotivata e Inzaghi col Benevento ha ricevuto l'ammonizione prima. Assurdo.
Mondo21
Membro
Mondo21
Un grande Pres una grande DEA, e così sia
LOER
Membro
LOER
ha voluto sottolineare che se non ti fischiano un rigore e ti lamenti ci sta l'errore in buona fede ma se al posto che crearsi dei dubbi l'arbitro espelle l'allenatore allora credere alla buona fede e' difficile...
un bergamasco gli incapaci li tollera a fatica ma i ladri non li tollera proprio.
michi1907
Membro
michi1907
il pres è consapevole che l'atalanta in alto da fastidio e sarà molto dura tornare in champions
basti vedere che la'rbitro di ieri ha preso 5,5 in pagella, questo dimostra che il PALAZZO (nel quale ovviamente ci sono dentro tutti i poteri forti compresi giornali nazionali) sta remando contro l'atalanta
Un'atalanta tra le prime 4 fa valere meno il prodotto calcio e toglie milioni alle squadre super indebitate
gaarens
Membro
gaarens
Secondo me Michi il prodotto calcio vale di meno perche' i risultati ottenuti dalle pseudograndi, sacrificando sull'altare del business i conti in regola, sono nettamente inferiori alle aspettative !! l'Atalanta che vola e' un traino importante per chi vede le partite in tutto il mondo e che sicuramente si domanda come puo' non vincere niente nel suo paese una squadra cosi..
michi1907
Membro
michi1907
senza dubbio
Però per loro vale meno perchè se l'atalanta è in champions al posto del Bilan o Napoli, Sky avrà meno abbonamenti a Sky Sport, oppure la gazzetta vende meno copie, i vari programmi tv champions avranno meno ascolti
E poi, se il primo anno eravamo la favola e la sorpresa, adesso stiamo sulle palle
mmfa
Membro
mmfa
Non sono d’accordo, l’Atalanta fuori d’Italia è apprezzatissima e fa sognare che una piccola vinca con un gioco votato all’attacco invece che cercare gli 1-0 senza emozioni. Al pubblico straniero piace il bel calcio molto più di un blasone che si conferma. Anzi il fatto che per 9 anni abbia vinto la Juve è un punto a sfavore della appetibilità del prodotto calcio. Quanto più un campionato è incerto e combattuto e più sarà avvincente e godibile.
mardok80
Membro
mardok80
In Italia siamo sempre stati sulle balle... solo pochi hanno veramente apprezzato quello che si sta facendo qui a bg
prytz
Membro
prytz
L' Atalanta dà fastidio fintanto che le altre possono competere con lei . Se facevamo i punti che dovevamo fare , saremmo così davanti a queste squadre (saremmo dove è adesso l'INTER) che non ci sarebbe più il fenomeno degli arbitraggi negativi .

Quello che devono mettersi in testa in società , e magari anche il Mister, che tenere la linea di galleggiamento in campionato del 3, 4, 5 o sesto posto è il modo peggiore per essere bersagliati dalla FIGC .
Bisogna puntare diritti al titolo fin dalla prima giornata e viaggiare con 10 punti di vantaggio da squadre come le Romane , Bilan e Napoli ; perchè il nostro livello è QUELLO , come già ha dimostrato il campionato dell'anno scorso .

Meno ipocrisia e più sfrontatezza. E naturalmente ruotare tutti i giocatori a disposizione , invece di spremere sempre quelli
95Frank
Membro
95Frank
Ma chi e' che "spreme"?

L'Atalanta, in serie A, e' la squadra con meno infortuni muscolari,
Tutti i giocatori, in linea di massima (tranne infortuni seri), stanno benissimo, e sono contenti di giocare.

Quella di continuare a chiedere delle "rotazioni" e' una fissazione. Basta!

Le rotazioni si devono fare soltanto quando, in allenamento, un giocatore dimostra chiari segni di stanchezza.
snake1907
Membro
snake1907
Ma come, vuoi vedere che la società di zombie forse non era una società di zombie come credeva qualcuno?

Se piangi ogni settimana non ti si incula più nessuno già dopo due/tre volte, se ti fai sentire quando serve fa tutto un altro rumore...
LOER
Membro
LOER
senza contare che gli zombie non vanno in CL cosi' spesso...
castebg
Membro
castebg
Bravo Pres.
Qui era importante non lasciare solo il Mister.
Ieri, lasciando perdere arbitraggi ed episodi precedenti:
- il rigore non dato nonostante buon posizionamento grave
- il mancato intervento del VAR a segnalare all'arbitro di andare al monitor grave (attenuante il solito regolamento VAR che se l'arbitro ha detto qualcosa del genere "tranquillo ho visto io" blocca ogni possibilità di utilizzo del mezzo tecnologico)
- l'espulsione a Gasperini dopo una protesta tutto sommato civile ed educata nonostante l'insistenza gravissima, specie a fronte di quello che viene concesso a Conte, Inzaghi Jr e soprattutto Mihajlovic.
Attendiamo il referto arbirtrale e, dipendesse da me, mi preparerei di certo a un ricorso ed eventualmente a una denuncia per calunnia, , audio alla mano, nei confronti dell'arbitro nel caso venissero addotte motivazioni della serie "espressioni ingiuriose/minacciose".
è ora di finirla.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
brao giusto non lasciare il solo.
da qui in avanti si va a rischio che tutti i mezzi diventino leciti........che deragli il treno e che fallisca chi deve fallire. nessun favore, solo equità.
pierangeloo
Membro
pierangeloo
Gli interessi economi in gioco sono alti, molto alti. E chi gestisce il "gioco" ha interesse a coinvolgere chi ha un audience adeguata, che possa fornire ritorni di immagine milionari. La bella favola Atalanta dopo 2 stagioni da Champions non "tira" piu'... Lo si puo' notare anche da diverse telecronache che recentemente risultano essere decisamente di parte. Io ho tolto l'audio dei commentatori, ma la società e allenatore hanno il diritto/dovere di tutelarci.
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
l'Atalanta in CL non tira più?
magari quando ci fan vedere valuteremo.
pierangeloo
Membro
pierangeloo
Intendevo..., quando preparano la griglia di partenza, a settembre, una pseudo grande con un bacino d'utenza adeguato, tira di piu' rispetto ad una provinciale. Per fortuna che chi ama il bel calcio sa sempre cosa scegliere. Aspetto comunque di cantare ancora : solo noi, solo noi...
Oiggaiv
Membro
Oiggaiv
Ho capito il senso del tuo discorso....ma alla faccia del bacino d'utenza l'inda sono 2 anni che esce ai gironi,e a parte la rube in CL nessuno ha fatto 2 stagioni agli ottavi come noi da un bel po'.
Per quel che riguarda il solo noi....non la vedo cosi impossibile e vedere la rube uscire prima di noi beh............non ha prezzo.
mardok80
Membro
mardok80
Io lo vedo anche dagli ultimi sorteggi arbitrali!
crazyhorse200
Membro
crazyhorse200
insidiamo
crazyhorse200
Membro
crazyhorse200
quando facciamo troppi punti ed insediamo le prime posizione Champions succedono sempre cose strane…

sempre ….
TREINEROBLU
Membro
TREINEROBLU
Beh, quando ti prendono per il culo in questo modo, credo che la reazione del Gasp e del Tone siano troooopppo moderate. In settimana ci fa visita l'ex arbitro rocchi (che coraggio varcare i cancelli di Zingonia!) e alla domenica arriva un allievo di rocchi e combina quello che ha combinato: Tone, alza la voce, dai una spallata al palazzo!
ReMo
Membro
ReMo
Tempestività, franchezza e chiarezza sono le giuste attribuzioni che un Presidente bergamasco non fa mancare alla propria squadra ed a tutto l' ambiente atalantino, per richiedere rispetto e considerazione da parte dell 'autorità calcistica.
Il fatto che intervenga raramente in queste diatribe ne conferma l 'equilibrio e la saggezza.
Ma quando c i vuol e ci vuole.
Grazie Presidente, di questo e di tutto !
ROMAGNANEROBLU
Membro
ROMAGNANEROBLU
Non lasciare Gasperini da solo nella protesta è un segnale di grande intelligenza da parte del Presidente che alza il tiro sul designatore arbitrale
Ode2392
Membro
Ode2392
Se ha detto cosi vuol dire che anche lui ha visto/sentito qualcosa che non gli è piaciuto. In TV ti fanno vedere quello che vogliono, allo stadio (inutile dirlo) è tutta un'altra storia (senza il casino del pubblico poi chissà cosa salta fuori).
EVAIR70
Membro
EVAIR70
'Atalanta -Napoli nelle ultime stagioni è diventata una partita di cartello del nostro campionato perciò meritiamo attenzione. .'
Dal Vangelo del VateGasp Anno quinto versetto 1 capitolo 23.
wigners_friend
Membro
wigners_friend
Il fatto è che non ci sono sufficienti arbitri di quel livello. Togli Orsato, e rimangono Doveri, che alterna ottime prestazioni a partite in cui ti piazza topiche niente male, e pochi altri. Essenzialmente noi abbiamo arbitri da seconda fascia che devono essere utilizzati in prima per mancanza di materia prima. Dei nuovi, ancora troppo discontinuo Fabbri, molto promettente La Penna che però non puoi prendere e bruciare dandogli subito tanti big match, e comunque è solo uno, lo mandi da una parte e il problema si ripresenta da un'altra. L'anno prossimo se non prorogano Orsato voglio vedere come se la caverà Rizzoli.
lucanember
Membro
lucanember
Quest'anno Mariani sta arbitrando bene ma sono pochi come dici tu gli arbitri di affidabilità sicura
95Frank
Membro
95Frank
Wigners_friend,

Secondo me, il problema principale del calcio italiano NON e' rappresentato tanto dal fatto che non ci siano sufficienti arbitri di livello, quanto dal fatto che vengano utilizzati troppo spesso anche con funzioni di "pilotaggio".

Questo perche'. purtroppo, ai vertici del calcio itaGliano, la priorita' NON e' rappresentata tanto dallo "sport", quanto dal "business" (bacini di utenza, sponsor, bilanci fallimentari di alcune BIG, diritti TV, ecc.).
wigners_friend
Membro
wigners_friend
Questa è un'illazione. Senza prove, è tale quale le accuse di doping che ci fanno. Se vogliamo avere rispetto dagli altri, dobbiamo prima portarlo noi. E se ce la prendiamo con il vittimismo degli altri, dobbiamo cominciare prima noi a non farlo. Anche perché se il Palazzo volesse farci fuori, direi che non ci sta riuscendo (la finale di Coppa Italia è stato un episodio scandaloso, ma se davvero ci fosse un complotto, con i milioni in ballo, non credi che si sarebbero piuttosto preoccupati di non farci andare in Champions?).
wigners_friend
Membro
wigners_friend
Come ho scritto nel mio commento all'arbitraggio, ieri Di Bello nettamente insufficiente ma non ho ravvisato chissà quale disegno dietro... ma se Percassi, che (a mio avviso giustamente) adotta il profilo basso e non si presta a polemiche biscardiane, ha fatto questa dichiarazione evidentemente sul campo la conduzione è stata effettivamente, oltre che scarsa, anche molesta. Spero che si tratti solo di un'uscita preventiva, per manifestare vicinanza al gruppo e per mettere in chiaro che se si fa a gara di vittimismo noi non ci lasciamo prendere nel mezzo (ovvio che se c'è uno che quando sbagli contro di lui non fa polemiche, gli arbitri, e soprattutto quelli meno bravi, tenderanno anche inconsciamente a fischiargli contro per semplice quieto vivere), e che non ci sia invece qualche manovra di cui il Presidente è venuto a conoscenza. Fino a prova contraria non credo ai complotti, perché ogni tanto succedono ma più spesso no, però se adesso fosse "ogni tanto", meglio mettere in chiaro che non siamo fessi.
snowman
Membro
snowman
Anche a Cagliari non mi era per niente piaciuto l'arbitro. Bisogna stare svegli e sull'attenti. Non si chiedono regali ma solo massima imparzialità.

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.




I NOSTRI SPONSOR
INTERNO

Il tuo giudizio su Marinelli
01-03-2021 09:09
19

Il migliore in campo
01-03-2021 07:37
26