24-03-2020 15:44 / 20 c.

Risultato immagini per pier pierpaolo marino  atalanta

Pierpaolo Marino, direttore tecnico dell’Udinese, si dice preoccupato per l’emergenza Coronavirus in Italia. Queste le sue parole nell’intervista a Il Mattino: “Sono preoccupato per la sopravvivenza del prossimo campionato, non per questo. La Cina è stata travolta da questa sciagura due mesi prima di noi e ancora non ne è uscita, nonostante misure restrittive persino più severe. Come si può pensare che a maggio si possano rivedere i calciatori in campo? Io sono un manager e lavoro sugli scenari. Io sono preoccupato per il prossimo campionato, io a questo neppure ci penso più”.  fonte sosfanta.calciomercato.com



di Marcodalmen




  1. Una delle prime dichiarazioni raziocinanti che leggo nel mondo del calcio in questo periodo ..
    Ora è difficile prevedere se l'anno prossimo si potrà giocare regolarmente , non  va dimenticato che non si sa nemmeno quanto duri la protezione naturale per chi è uscito dall'esperienza del virus .. qualcuno indica 6 mesi , per cui saremmo fritti 


  2. la verita' molto spesso sta nel mezzo. non penso proprio che a fine crisi ci sara' un mondo da ricostruire sopratutto se non molliamo in questo periodo. 2 o 3 mesi in cui e' importante non farsi prendere dallo scoramento e tentare di dare continuita' a tutto quanto possibile far procedere in sicurezza. e' questo il segreto per tornare il prima possibile alla normalita'. far lavorare piu' persone possibili e pensare ad ammortizzatori sociali che permettano di superare la crisi anche da chi e' strettamente impossibilitato a svolgere la propria professione in sicurezza con un occhio di riguardo alle imprese che rischiano di chiudere. non e' semplice, tutti stiamo facendo sacrifici, ma il mondo presto tornera' alla normalita'. 


  3. Certamente assai più lungimirante e realista dell'ipocentrico romano e del suo degno ed allineato tirapalle.


  4. Parole sacrosante 


  5. Pota al gaa resu ..


  6. Tutto condividibile
    adesso xó PPM proa a faghel capì a LOTITO LAZIO SCHIFEZZA
    xchè a serta zet a l'è pió bel fa a metighel in del k-- che mia in del có !


  7. vedo un sacco di pessimismo
    siccome l' ottimismo è la prima medicina....
    notizia  su tutti i giornali
    oggi tolte le restrinzioni dalla provincia di Hubei
    per la prima  settimana di Aprile le tolgono anche a wuhan
    il loro picco è stato il 27 gennaio, siamo un mese in ritardo (più o meno)
    mettiamoci varie ed eventuali perchè non siamo in Cina,ma io sono convinto che per giugno siamo fuori
    questo campionato è andato  Ok ,ma sono convinto che a luglio sono tutti  in ritiro per il prossimo,se vogliono,
      a meno che i dubbi di Marino siano di carattere economico,nel qual caso è un altro discorso,ma in quel caso chi fallisce ,verrà retrocesso e sostituito da società più sane, basta Ferrero ,Preziosi,Scaroni arriveranno società sane con capitali sani,tipo Benevento,Spezia


    • sono le varie ed eventuali che preoccupano...
      ciao barbie


    • due mesi in ritardo, ma il discorso non cambia


  8. penso sia quello che pensiamo tutti.. forse noi disgraziatamente colpiti  forte e per primi saremo i primi ad uscirne... ma cambia poco.
    Le variabili che potrebbero (condizionale) accorciare i tempi di un ritorno alla normalita' (e non parlo di calcio assolutamente) potrebbero essere un farmaco o un vaccino. Senza questi dovremo iniziare a convivere con questa situazione per settimane o forse mesi.... quindi del calcio freghera' poco o niente a nessuno a quel punto. Ci sara' un'economia post-guerra da ricostruire da zero probabilmente a livello mondiale... scenario apocalittico mai affrontato nella storia dell'umanita' e di cui nessuno sara' in grado di prevedere tempi e modi...


  9. Dichiarazione cautelativa ma assolutamente condivisibile. Qui dovremo navigare a vista un pò per tutto, altre che il calcio.


  10. Pierpaolo Marino: "....., Io sono preoccupato per il prossimo campionato ...... io a questo neppure ci penso più”.
     
    Parole di buon senso e sano realismo.


  11. Ha ragione. 
    io personalmente trovo la stagione attuale gia conclusa. 


    • Ciao Michi
       
      Qualcuno che vede la realta' per quello che e' ........


  12. Ragionamento in prospettiva piu' che logico.... 


  13. Ragionevole pensiero da trasmettere alla società schifezza Lazio, mio pensiero che si giocheranno le coppe a giugno e x i campionati di tutta Europa nulla, salvo che vogliano forzare la mano le varie leghe


  14. Meno mal che argù col cò ndi spale al ghé amo ndel fubal!!!! 


  15. SubbuteoGroup -
     24/03/2020 alle 16:27
    PPM realista e concreto.


  16. Direi che ha proprio ragione...altro che Diaconale e Lotito


  17. Non ha torto


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.