Pinilla al Veracruz!?!

25-12-2016 19:30 0 C.

Dieci  giorni dopo il messaggio d’addio, Mauricio Pinilla sembra avere trovato la sua nuova casa: è vicinissimo il suo trasferimento al Veracruz. Che, con ogni probabilità, sarà la quindicesima squadra (comprendendo l’Inter, con la quale non è però mai sceso in campo) della sua carriera da giramondo, così come il Messico sarà l’ottavo paese. Abbandona l’Italia dopo sette anni e mezzo consecutivi, l’Atalanta dopo due: a quasi trentatré anni, segue le orme di Maxi Moralez, che un anno fa, di questi tempi, aveva lasciato Bergamo ed era approdato nella Liga Mx messicana (al Leon).

TELENOVELA L’accordo sembra ormai trovato, il giocatore è stato convinto ed è pronto a lasciare Dubai (dove sta trascorrendo le vacanze invernali insieme al Papu Gomez e alle famiglie) e a spostarsi in Messico. Vicina alla conclusione, insomma, la telenovela­-Pinilla, che ha infiammato l’autunno atalantino: da qualche tempo il centravanti era certo dell’addio (da parecchie settimane non figurava più tra i convocati), che aveva sostanzialmente certificato giovedì scorso, con la lettera ai tifosi apparsa sul suo profilo Instagram, in cui salutava il mondo atalantino. Le voci sul suo conto, nel frattempo, si sovrapponevano: c’era la doppia pista italiana (Bologna e Genoa) e poi qualche destinazione più esotica, come il Wuhan Zall di Ciro Ferrara, in Cina. Fino a quando è spuntato il Veracruz, che nelle scorse ore ha spinto con decisione. Ma che la sua storia bergamasca fosse ai titoli di coda era chiaro dall’estate, anche per via dei rapporti con Gasperini, che aveva già incontrato al Genoa: anzi, aveva sorpreso il fatto che ad agosto fosse rimasto a Bergamo. Il suo ultimo flash atalantino resta il rigore da tre punti contro l’Inter, il 23 ottobre.

DENTRO E FUORI Pinilla in uscita, come un altro giocatore ormai fuori dai piani tecnici: anche per Stendardo siamo alle ore decisive, visto che la sua cessione al Pescara (dove sembrava destinato già in estate) è praticamente fatta. Potrebbero cambiare aria anche Carmona e Paloschi: pure su di loro, è forte il pressing degli abruzzesi. Uscite ed entrate: l’Atalanta segue con attenzione Mandragora della Juventus (che potrebbe rientrare nei tanti discorsi aperti tra le due società) e Orsolini dell’Ascoli. Ormai certo l’arrivo del brasiliano Joao Schmidt: il centrocampista del San Paolo sarà nerazzurro dall’estate, a parametro zero, ed è atteso per le visite mediche già nei giorni successivi alle feste natalizie”. Questo ciò che si legge sull’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”.

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By marcodalmen


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0
Would love your thoughts, please comment.x