Pioli in conferenza stampa: “Il 5-0 umiliante ci era servito per capire tante cose”

14-05-2022 15:04
21 C.

Pioli in conferenza stampa: "Abbiamo una cosa in più rispetto alle altre squadre"

Conferenza stampa di Stefano Pioli.

Un accostamento: a Verona il qaurto di finale con il Belgio e domani la semifinale con la Spagna?
“Sì, ma è dalla partita contro la Lazio che giochiamo questo tipo di partite da dentro o fuori. Giocheremo contro un avversario che, dopo di noi, ha il miglior ruolino in trasferta”.

Sentimenti ed emozioni della vigilia?
“Domani lo stadio tutto rossonero non può che darci ancora più carica ed energia, sappiamo quanto siano bravi e forti i nostri tifosi a sostenerci. Ho visto una squadra molto attenta, con la giusta serenità e abbiamo cercato di preparare la partita di domani nel miglior modo possibile. Altre emozioni non ci sono”.

Domani una sfida che evoca tanto…
“Il 5-0 umiliante ci era servito per capire tante cose, ma non credo che domani chiuderemo un cerchio. Domani la partita è importantissima, ma poi ce ne sarà un’altra. Non dobbiamo cambiare la nostra mentalità. All’andata avevamo fatto molto bene, ma mi aspetto cose diverse da Gasperini”.

Sei più tranquillo dopo le ultime partite?
“Il Milan la affronterà con tanta consapevolezza del momento e delle qualità. Il nostro percorso è cominciato due anni fa, abbiamo superato tante tappe positive e negative. Siamo stati bravissimi fino ad oggi, dobbiamo essere migliori di qua alla fine”.

Come fa a non pensare oltre?
“Non pensiamo oltre, ma pensiamo alle 17:59 di domani sera. Veniamo da un percorso che ci ha permesso di arrivare con grande attenzione e serenità necessaria alla partita. Quello che succederà dopo dipenderà dal risultato dalla partita. Noi abbiamo la forza per determinare il risultato. Poi succederà quello che dovrà succedere”.

Hai detto qualcosa di particolare allo spogliatoio?
“Vi sembrerà strano, ma ho percepito una piccola percentuale di attenzione in più; poi tutto uguale: stessi sorrisi, stessa voglia di lavorare”.

Come ti senti e come possono sentirsi i tuoi giocatori?
“Sono convinto che i giocatori si sentano come me: motivato e concentrato. Saliremo sul pullman per andare a San Siro con grande positività ed energia perché ci aspetta un grande pubblico”.

Sarà The Last Dance a San Siro per Ibrahimovic?
“No, non credo. Onestamente non lo so, ma io mi auguro di noi perché Zlatan è un campione con la C maiuscola. Non mi riferisco solo all’aspetto tattico. Ho una stima nei suoi confronti che è smisurata, mi auguro che non sia the last dance. Lui saprà scegliere il suo futuro, ora pensa a domani”.

Come sta Rebic?
“Ante è un giocatore di qualità importantissima: tecnica, fisica e caratteriale. Ha avuto più problemi quest’anno ma ora sta benissimo, è un giocatore importante per noi”.

Si ricorda lo striscione post 5-0 a San Siro?
“Misero quello striscione nel riscaldamento, poi da inizio gara ci incitarono. Li ho capito che non si erano dimenticati delle brutta figura, ma che ci volevano aiutare a risollevarci”.

Come sei messo a sedute dal dentista?
“Ho finito un lavoro poco tempo fa, ma non so se interessa… (ride, ndr)

Il Milan ha vinto e convinto a Bergamo, mentre in casa…
“È difficile rispondere a questa domanda, perché l’Atalanta non cambia tra casa e trasferta. Il calcio è molto strano, basti vedere i risultati dei ragazzi di Gasperini quest’anno. Sarà una partita tra due squadre che vorranno offendere e che sono organizzate: la qualità e l’intensità faranno la differenza”.

Pensi che l’Inter possa vincere entrambe?
“Non lo so e non mi interessa, non penso all’Inter. Siamo solo concentrati su di noi, non abbiamo bisogno di altri stimoli perché siamo già al massimo”.

Ha motivato la squadra in questa settimana?
“La settimana è stata molto normale per le nostre abitudini, non c’è bisogno di fare uno spitch motivazionale ai nostri giocatori. Il club va tutto nella stessa direzione”.

TMW – Quando rinnovò il contratto dopo Sassuolo-Milan del 2020, era in cuor suo convinto che due anni dopo avrebbe lottato per lo Scudetto a due turni dalal fine?
“Ero felice, molto positivo e avevo molta fiducia nei miei giocatori: hanno sempre dimostrato qualità importanti”.

Verona e Atalanta giocano un calcio simile…
“Giocano un calcio simile, ma l’Atalanta cambia spesso le uscite. Dovremo essere bravi a capire chi ci verrà a prendere e muoverci di conseguenza, se ti muovi tanto e bene puoi trovare spazi in più. È una squadra di ottimo livello, ci vorrà un Milan con una performance alta per riuscire a superare questi avversari”.

C’è un momento che porta nel cuori di questi due anni?
“I nostri tifosi sono unici. Sono stati fantastici quando non si poteva andare allo stadio e sono venuti qui in 5-10mila ad incitarci: sentivamo la loro presenza. Domani dobbiamo stimolarci a vicenda”.

Ha parlato di nuove caratteristiche per Tonali…
“Ci siamo arrivati tramite la conoscenza, che si ha col tempo. Io non parlerei di cambio di sistema, perché noi lo cambiamo continuamente. Tonali ha anche la caratteristica di inserirsi, ha una gamba sopra la media e va sfruttata con e senza palla”.

C’è qualche problema con i corner…
“Possiamo fare meglio, anche se non siamo statici. Mi auguro che domani vada meglio…”.

Come ha vissuto Tonali questa settimana? Ha invocato Santa Lucia per domani?
“Santa Lucia è fuori stagione (ride, ndr). Ha vissuto la settimana come tutti i suoi compagni”.

Le esperienze di domani aiuteranno domani?
“Ne abbiamo fatte di esperienze, spaziando in tante situazioni. Domani è la classica partita in cui raccogliere tutto ciò che abbiamo seminato”.

C’è una domanda che vorrebbe le facessimo?
“Sì, ma ve la dico il 22 maggio”.

Come è possibile portare un gruppo di giovani a tale obiettivo?
“Talento e disponibilità nel lavoro”.

Questa settimana ricorda quella pre Atalanta-Milan dell’anno scorso?
“Dopo il Cagliari l’anno scorso stavamo male a livello morale, abbiamo svoltato dopo la grigliata a Milanello del mercoledì”.

L’Atalanta fuori da San Siro ha fatto bene… Si potrà colpirli con le ripartenze?
“È una situazione che andrà riproposta, ma bisognerà leggere bene le pieghe della partita: un contro è prepararle, un conto è giocarle”.

fonte tmw.com

Bookmark(0)
0 0 votes
Article Rating

By marcodalmen


Iscrviti
Notifica di
21 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Davor
Davor
15 Maggio 2022 07:59

È una conferenza stampa o un libro-intervista?

Tempo di lettura 45 minuti

ReMo
ReMo
15 Maggio 2022 01:03

Secondo Pioli quella sconfitta rotonda li ha conformati al meglio. Mi domando, se i ‘ripetita adjuvant’, non sarebbe il caso di ripassare quelle logiche ? Gasp potrebbe cullare questa ipotesi…..

madonna
madonna
14 Maggio 2022 21:35

Preparati a fare un’altra grigliata lunedì.
Quella rimessa…. prima o poi la pagherete maiali

SubbuteoGroup
SubbuteoGroup
14 Maggio 2022 20:05

È che l’alternativa a questo è Pluto Inzaghi….dalla padella alla brace…quanto ai tifosi, sempre milanesi sono e quintalate di ignorantoni ben distribuiti…
Una roba brutta insomma…

vitosport1972
vitosport1972
14 Maggio 2022 19:24

Parliamo di cose serie: chi mettereste in marcatura su Leao? Dico la mia, sinceramente non vedo nessuno dei nostri che possa “tenerlo”. In un primo momento ho pensato a Scalvini ricordante la marcatura in casa della Lazio su Milncovic, ma poi forse in settimana ne ho sentita una che forse giudico la migliore, 4-4-2, Hate e Zappa sulla destra, Palomino e Maehle sulla sinistra. Muriel Pasalic davanti. Che ne dite?

Barbie
Barbie
14 Maggio 2022 19:48
Reply to  vitosport1972

come corsa lo può tenere Hateboer, e pochi altri,ma non so se è adatto.

maurom72
maurom72
14 Maggio 2022 20:09
Reply to  Barbie

Come corsa, in campo aperto, non lo può tenere nessuno. Ma non dei nostri, parlo della maggior parte dei difensori della serie A, fondamentale e decisivo sarà appunto riuscire a non dargli campo

Boh
Boh
14 Maggio 2022 20:32
Reply to  Barbie

È adatto a correre come lui ,ma non è adatto a contrastarlo povero hate senza classe e senza durezza nei contrasti speriamo non lo tenga altrimenti ci becchiamo subito un rigore contro

Limido
Limido
14 Maggio 2022 18:25

Fortuna o no bisogna riconoscerli i meriti, loro dal quel 5-0 hanno vinto uno scudetto…noi?

nicoslo
nicoslo
14 Maggio 2022 19:23
Reply to  Limido

Quando scusa? Non mi ricordo che abbiano vinto uno scudetto dopo quella partita. Ah, si, domani. Congratulazioni a loro.

Boh
Boh
14 Maggio 2022 20:33
Reply to  Limido

Noi ? Ma amico mio noi abbiamo venduto i migliori , siamo più bravi a fare soldi

emiliano
emiliano
14 Maggio 2022 17:39

Voltastomaco

piupiupiu
piupiupiu
14 Maggio 2022 17:36

Peusti’ del me bigol ……

Dr.house1907
Dr.house1907
14 Maggio 2022 16:53

Schifo di uomo, tu e la tua squadra di M…A
Sei solo un lecchino e ruffiano.
Quante lezioni di calcio ti ha dato il Gasp!!!
ODIO IL MILAN, per me è la partita più sentita della stagione

Superdarius
Superdarius
14 Maggio 2022 17:15
Reply to  Dr.house1907

Questa e’ la partita che aspetto da 32 anni: Massaro dacci la palla!

crazyhorse200
crazyhorse200
14 Maggio 2022 15:57

Attemzione loro giochersnmo chiusi e lanci lunghi per il contropiede di Leao per la conclusione oppure il passaggio in mezzo per Tonali o Kessie ecc.
Ocio.

Quell Atalanta del 5-0
Con un Romero in piu’ e la classe arbitrale NON contro avrebbe lottato fino alla fine per lo
“SCUDETTO” .!!!!!

maskete72
maskete72
14 Maggio 2022 17:58
Reply to  crazyhorse200

Senza quelle ladrate contro la Lazio all’Olimpico e contro la Juve ( andata e ritorno) avremmo vinto lo SCUDO. Non metto l’Inter a San Siro perché l’occasione di vincerla l’abbiamo avuta alla fine con il rigore sbagliato da Muriel

nicoslo
nicoslo
14 Maggio 2022 19:22
Reply to  crazyhorse200

attenzione a chi? cosa devo fare? Dove mi metto?

snake1907
snake1907
14 Maggio 2022 15:51

Se l ma sta sö l’ostia chesto che… E a sentirlo parlare fa passare la voglia di vivere, anni e anni nel mondo del calcio ma continua a parlare solo ed esclusivamente a slogan e frasi fatte come farebbe uno sbarbatello che fa la prima intervista in carriera a 20 anni

Baja66
Baja66
14 Maggio 2022 15:38

Odioso come pochi, pero’ devo ammettere che se sono li non e’ un caso.

Solito copia incolla relativo alla conferenza semper istess

Zlatan campione, noi dovremo essere aggressivi, prepariamo la gara al meglio,

dobbiamo essere attenti, stimoliamoci tutti con la crema, siamo in sostanza il meglio

in assoluto, intensita’ ed energia, siamo umili da morire e via andare solite balle.

Non so’ se domani succedera’, ma se dovesse succedere che la ns. Atalanta

sbanca..

Sergio1968
Sergio1968
14 Maggio 2022 15:37

… con gli aiuti avuti per un anno e mezzo hai voglia di capire. Congratulazioni per la vittoria e per lo scudetto

Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarit?| , ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verr?| bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorita' preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddee tte autorita' , persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operaree in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.




WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
11
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x