03-01-2019 01:31 / 9 c.

f445e27360242ee8e5bb844e545ce830-81958-95723157c8ebcac4750156d2b21ac04e

 

Arrivato all'Atalanta durante la scorsa estate, Emiliano Rigoni potrebbe salutare la Dea per tornare in Argentina. Il River Plate ci prova, anche se deve superare un ostacolo importante come quello delle norme Fifa: Rigoni in questa stagione ha infatti giocato sia con la maglia dello Zenit (seppur per soli 28 minuti) che con quella dell'Atalanta e non potrebbe vestire una terza maglia fino a fine giugno. Tuttavia il presidente del River D'Onofrio sta tentando di trovare un accordo con la Fifa basandosi sul fatto che andrebbe a giocare in una squadra appartenente a un'altra federazione. L'accordo arriverebbe con un acquisto in prestito che sarebbe formalmente dallo Zenit San Pietroburgo, per permettere a Rigoni di lasciare Bergamo. Lo riporta Sky Sport.



di Sigo




  1. PalermoNeroblu -
     03/01/2019 alle 10:23
    Rigoni fa gola al River Plate... se partisse e lo sostituissimo con Diego Perotti faremmo un autentico colpaccio. Dobbiamo lanciare un hashtag, scriviamolo tutti dappertutto. Prima o poi arriverà al presidente. Deve diventare virale! #percassiportaciperotti


  2. Per me ha fatto vedere qualità anche a Bergamo e se schierato come titolare avrebbe fatto anche meglio. Poi giustamente il nostro mister fa le sue valutazioni e, risultati alla mano, é incriticabile.
    Resta un piccolo dispiacere. Il mio dispiacere storico invece rimane Frank Sauzee.


    • Io mi ero esaltato per Bianchezi. Poi mi sono ricreduto al primo corner tirato a giro. 


  3. Auguri a Rigoni.
     
    Quello argentino e' sicuramente il suo campionato e, nel River Plate, dovrebbe potersi togliere delle belle soddisfazioni.
     
    L'Europa non fa per lui.
     
     


    • Sicuramente nel River potrebbe togliersi molte soddisfazioni, ma non sarei così categorico sul suo futuro europeo.
      Non ha saputo adattarsi al calcio del Gasp (che non vuol dire comunque quello italiano in generale, da seconda punta in una squadra che gioca più di ripartenza sarei curioso di vederlo ...), il resto è tutto da dimostrare (lasciando perdere il discorso Zenit, un sacco giocatori buoni comunque in Russia e dintorni non si ambientano e rendono al di sotto del loro potenziale).


    • Non sono convinto. 
      Il calcio europeo non è solo quello italiano (molto tattico e chiuso).
      Lo vedrei molto bene in Spagna ad esempio.


    • paccarani1907 -
       03/01/2019 alle 11:30
      Straquoto 


    • Condivido! 


Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.