18-05-2020 07:37 / 55 c.

Permaloso legge il significato di permaloso e si offende | LercioOspite della chat del Bologna-Academy webinar, Nicola Rizzoli ha parlato del rapporto arbitri-giocatori. "Le proteste? Esistono, come ovunque, persone permalose - ha detto il designatore -. Anche negli arbitri: più gli andate a protestare contro e più si chiude, più attacca. Quindi farà sicuramente l'opposto di ciò che gli chiedete. Se è permaloso, meglio non protestare per nulla perché così gli lasciate la possibilità eventualmente di ragionare da solo e rivalutare la sua decisione... Anche attraverso il VAR e quant'altro". E ancora: "Uno contro uno può esserci dialogo. Ma se si è uno contro quattro che protestano, l'arbitro smette di dialogare. Non è una cosa negativa, lo fa per evitare ulteriori tensioni" ( tmw.com)



di Marcodalmen




  1. Uscita a dir poco infelice, ricorda molto il gne gne di 1 bambino!!! Patetico e categoria di patetici burattini!


  2. Sarà per quello che spesso gli arbitri ignorano il VAR? Perchè a noi ci raccontano quello che vogliono, visto che gli audio non sono di pubblico dominio, ma i famosi "check" potrebbero a volte anche essere inviti alla consultazione che cadono nel vuoto ... Perchè sono permalosi e gli girano le eliche che un collega gli dica che hanno toppato? Mah ...


    • Se fosssi il capo di una banda di arbitri e verrei a sapere da un ex procuratore federale che mi stanno indagando,farei la stessa identica cosa.


      • Ma è vero che lo stanno indagando ?


        • Puo' darsi ,sono giustificazioni assurde e peraltro non richieste da nessuno in questo momento.Praticamente un modo per mettere le mani avanti.


          •   in effetti....suona strano.


          • Comunque se riprende il campionato dobbiamo cercare di superare l'Inter........non si sa mai.Puo' anche far sparire delle prove (registrazioni?),ma "l'assassino" commette sempre un errore.


            • se vanno solo a riascoltare i silent ceck di lazio atalanta di campionato e coppa ITA + inter ATALANTA e ATALANTA juve di questa stagione
              x me ne scoprono poi cosi di polvere sotto lo zerbino.......e la lista è più lunga se aggiungiamo i match di questi con tante provinciali.


      • e venissi
        ........la mia maestra si ammalo' quando ero in quarta elementare ,poi non torno piu'.


  3. In sintesi: se protesti l'arbitro ti fischia contro perchè "irritato". Questo succede perchè le proteste provocano una chiusura tale da determinare un "attacco" nei confronti del giocatore. Ma attenzione, il tutto qualora ci si trovi di fronte ad una arbitro "permaloso". Inoltre in caso di dialogo (NB non protesta) la cosa deve avvenire "one to one", diversamente l'arbitro smette di dialogare al fine di salvaguardare la serena coesistenza in campo. Dichiarazioni senza senso.


    • Davvero strana questa teoria del one-to-one, visto che ci sono squadre (e la Juventus ne è maestra incontrastata) che hanno fatto dell'accerchiamento di massa all'arbitro con proteste contemporanee una vera e propria tecnica, e che tale metodologia pare abbia sempre portato molto più frutto delle reiterate e isolate rimostranze del capitano (della provinciale, per lo più), che se non alla prima, spesso e volentieri alla seconda, si porta a casa un cartellino giallo.


      • esatto.


        • Personalmente se uno mi dice "ti rompo il culo" gli rispondo "provaci". Se me lo dicono in cinque rispondo "ragioniamo". 


    • Tutti i neuroni arbitrali sono già super impegnati in un contatto singolo, che parrebbe il massimo del cerebro saturabile. Ipse dixit.


  4. OT - Leggo ora dell'avvenuta visita ispettiva compiuta a Formello, alla presenza del presidente, da cui è risultato tutto regolare ed, anzi, è stato espresso lusinghiero apprezzamento per l'eccellenza organizzativa. Tutto va bene monsieur le president e tutto è bene quel che finisce bene. Insomma un invito ufficiale a perseguire la logica della presa per i fondelli di tutti quanti costituiscono la federazione italiana grandi coglioni. FIGC per brevità.


    • Scusa ReMo,
      Ho schiacciato "Non piace" per errore.
       


    • ReMo: "...... Federazione Italiana Grandi Coglioni ....... FIGC ...... per brevità.
       
      Grande!
       
      Peccato che la lettera finale sia "C" e non "S".


    • Anche nella mia azienda quando arrivano i controlli x fumi e rumori lo sanno già 2 giorni prima... 


      • Semper tot apost


        • Sante parole. Ho lavorato in posti dove gli irregolari venivano occultati per un paio d' ore durante i controlli. Quando mi sono permesso di farlo presente mi han risposto "guarda che le due ore glie le paghiamo". E i sindacati mi han detto " noi facciamo il possibile". E gli irregolari mi han detto " taci che noi dobbiamo lavorare". E io mi son detto "sei un illuso, e anche un pirla". 


          • Raindog: "....... E io mi son detto "sei un illuso, e anche un pirla"
             
            Ne' uno, ne' l'altro.
            Soltanto una persona con senso civico.
             
            Peccato che tanti (troppi) non abbiano le stesse motivazioni.
             
             


  5. A volte è meglio tacere e passare per stupido che aprire bocca e togliere qualsiasi dubbio.


  6. a quanto pare invece protestare sempre e continuamente con Rocchi come han fatto i "suoi" gobbi a Bergamo serve a molto visto che in quella partita oltre alle mancate ammonizioni/espulsioni ci furono almeno 4 svistone (correggibilissime con uno sguardo al VAR) che regalarono di fatto tre punti immeritatissimi ai bianconeri...
    e poi' perche' dopo lo scempio dell'olimpico e contro la juve ri-mandarci Rocchi contro l'Inter?!? forse per non fare un torto ai milanesi e regalare qualcosa anche a loro?!? Con arbitri e var corretti oggi probabilmente al posto della lazio o della juve ci saremmo noi.. invece siamo a distanza abissale e grazie al ca.....o!
    Una provinciale potra' giocar meglio di tutti e battere le piu' forti del campionato, ma non potra' mai e poi mai vincere la mafia che c'e' nel palazzo... l'abbiamo visto giusto un anno fa all'olimpico...
    e non per nulla l'ultima provinciale a vincere lo scudo fu il Verona... nell'ultimo campionato di serie A nella storia con il sorteggio arbitrale TOTALE... coincidenza?!?


  7. Ma non c'è nessuno che gli consiglia di stare zitto? 
    Gli arbitri sono permalosi solo con i giocatori delle provinciali.
    In Napoli Atalanta (2-2) il povero Giacomelli fu crstigato per noh aver ascoltato le proteste di tutto lo staff napoletano. 
    Sig. RIZZOLI, la smetta per cortesia. 
    Sappiamo della sudditanza arbitrale italiana. 
    Noi ce ne facciamo una ragione ma
    Lei la smette di giustificarsi. 
     


  8. Ha parlato la giacchetta (bianco)nera


  9. Tranne se sono gobbi, allora li l'arbitro si adegua!!!


  10. Troppe volte l'arbitro, non si limita alla direzione della gara, ma più concretamente, la manovra. E , come dovremmo sapere tutti: ' E' severamente vietato parlare al manovratore'. La scritta compare su tutte le tranvie in circolazione ed ho avuto modo di leggerla moltissime volte, senza però riuscire a capire che si riferiva alla permalosità, come intesa da Rizzoli.


  11. La  PERMALOSITA'  esce quando  uno  o  piu'  GIOCATORI  ti  fanno ricordare  il  FALLO    avvenuto  , quello  e'  il   momento di   ARBITRARE   e  magari  ASCOLTARE  il  VAR   , perche'   magari  6  OCCHI  e  3  cervelli    VEDONO    cosa   EFFETIVAMENTE    e'   successo  !
    Ecco  il  GIOCO  di  squadra  che  devono  fare   durante  la   gara ,  AIUTARSI   a   vicenda , non  solo la  mano  a piramide  che   si   danno prima
    e  poi  ognuno   x se'   e  arbitro  LASCIATO  SOLO   .
    Era  una  FINALE (coppaitalia) percio'   6  OCCHI  NON   possono  NON  VEDERLO  il  mani , sono   troppi i NON , quando  VERRA'  USATA   SEMPRE   su  casi  in  area   , penso  che  sbaglieranno  minimamente  e   sopratutto saranno  in  BUONA FEDE  !
    Piu'  che  PERMALOSO  lo  chiamerei   PROTAGONISTA  e  invece  deve   solo  arbitrare  NON lasciando (possibilmente) nessun  dubbio  a  fine   gara .
     


  12. Applicata alla funzione cui sono addetti, che potremmo definire di comunicazione, diventa la qualificazione più negativa, in quanto sopprime sul nascere, la possibilità di una lineare esecuzione dei propri compiti. In concreto significa negato al contatto col prossimo e, sintetizzando, emerita testa di legno. Roba da non da poco, per un presunto giudice di gara.


  13. Permalosita' o meno, io vorrei fare due domande specifiche a Rizzoli.
     
    Nel 1992, a Genova e in Spagna (oltre che negli USA) ci celebrarorono le Colombiadi (500 nniversaro del primo viaggio di Cristoforo Colombo in America) senza risparmio di mezzi.
     
    Per pura coincidenza (MAI successo, ne' PRIMA, ne' DOPO), nel 1992:
    - la Sampdoria arrivo' alla finale di Champions a Wembley contro il Barcellona,
    - il Genoa arrivo' alla semi-finale di Coppa UEFA contro l'Ajax.
     
    La due domandw sono:
    (1) quali partite arbitro' Rizzoli nel campionato 1990/91 (che qualifico' la Sampdoria per la Champions, e il Genoa per la Coppa UEFA)? 
    (2) Successe qualcosa di "dubbio"?
     
     
     
     
    .
     
     


    • Frank, sei leggermente ossessionato con questa storia delle Colombiadi. A parte che nel 1990/91 Rizzoli aveva appena finito le scuole (è del 1971), la Sampdoria non si qualificò semplicemente alla Champions (cominciò a chiamarsi così proprio dal 1991/92),, ma vinse con pieno merito lo scudetto mettendosi dietro le milanesi, dopo anni in cui altrettanto meritatamente, era già ai vertici del calcio (due Coppe Italia, una Coppa Coppe), e il Barcellona idem, era queo di Cruyff, il primo grande Barça della storia recente. Per quanto riguarda le Colombiadi, francamente se ne parlò molto in Italia, ma più dopo per i soliti sprechi, e quasi nulla nel resto del mondo, comunque non al livello di pensare che si riuscisse a organizzare un complotto senza che squadre tedesche, francesi o inglesi (da un paio di anni tornate nelle coppe) non reagissero. Un complotto partito almeno 5-6 anni prima, quando Samp e Barcellona avevano cominciato ad andare forte.


      • Wigners_friend: "...... Per quanto riguarda le Colombiadi, francamente se ne parlò molto in Italia ...... e quasi nulla nel resto del mondo ....."
        Hai totalmente ragione su Rizzoli (si trattava effettivamente di un altro arbitro).
         
        Circa il resto, a me risultano cose diverse.
         
        Ad esempio, un documento ufficiale del British foreign and Commonwealth Office era esposto nel "British Pavilion" alle Colombiadi di Genova.
        Il documento aveva una "...covering letter from His Royal Highness the Duke of Kent, of York House, St James' Palace, London SW1", come segue:
         
        "Welcome to the British Pavilion at Columbus-92 Ships and the Sea, celebrating the 500th anniversary of Christofer Columbus epic voyage.
        Italy and the United Kingdom, two seafearing nations, have longstanding historical and contemporary links.
        The St George's flag, a red cross on a white field, was adopted by England and the City of London in 1190, for their ships entering the Mediterranean to benefit from the protection of the Genoese fleet.
        The British Monarch paid an annual tribute to the Doge of Genoa for this provilege".
         
        Conoscendo un po' gli inglesi, mi sembrerebbe una presentazione non troppo usuale ....
         
         
         


        • wigners_friend -
           18/05/2020 alle 19:37
          Per favore Frank, senza offesa, ma ottenere una lettera ufficiale è cosa veramente da poco, basta che il ministero degli esteri faccia richiesta e l'ambasciata te la fa avere. Anche uno stand a un'esposizione, chiaro che a Genova l'hanno organizzata e qualcuno lo mandano, l'altr'anno capitai a un'esposizione in Germania e c'era lo stand italiano, sai quante se ne fanno all'anno in ogni parte del mondo? Migliaia. Allora perché per l'Expo non hanno fatto vincere le milanesi? Poi se ci vuoi credere perché ti sei innamorato della teoria ok, ma poi non lamentiamoci se pure gli altri sputano veleno su di noi. Quella Samp era una grande squadra con un grande presidente, tutto quello che ottenne se lo era guadagnato sul campo.


          • Wigners_friend: "...... ottenere una lettera ufficiale è cosa veramente da poco, basta che il ministero degli esteri faccia richiesta e l'ambasciata te la fa avere ....."
             
            Ma stai scherzando??????
             
            His Royal Highness the Duke of Kent, of York House, St James' Palace, London SW1 che scrive:
            "The St George's flag, a red cross on a white field, was adopted by England and the City of London in 1190, for their ships entering the Mediterranean to benefit from the protection of the Genoese fleet. The British Monarch paid an annual tribute to the Doge of Genoa for this provilege"
            ti sembra una lettera di presentazione?
             
            Alla faccia delle lettere di presentazione!
             
            Il Duke of Kent che afferma come l'Inghilterra e la City of London, dal 1190, avessero pagato un tributo al Doge di Genova (credo per circa 90 anni) per il privilegio di poter usare la bandiera della Repubblica di Genova a protezione delle loro navi nel Mediterraneo, NON mi sembra proprio una NORMALE  lettera di presentazione .........
            Ma ti rendi conto che con quella lettera l'Inghilterra ammetteva di aver "pagato" un "tributo" alla Repubblica di Genova, per "protezione"? 
             
            E' vero che, all'epoca, Venezia, Genova e altre citta'-stato italiane contavano piu' dell'Inghilterra, ma io, una lettera con una AMMISSIONE cosi' da parte della monarchia inglese NON l'avevo mai vista.
             
            Se tu ne hai di simili, mi piacerebbe proprio leggerle ..... e conservarle .......


          • E Vujadin Boskov allenatore


        • Wigners_frien,
          Si trattava infatti di Pierluigi Pairetto (quello della "carne di porco" di cui al processo Calciopoli).
           
          Era lui che al processo era stato accusato di aver favorito, oltre alla Juventus, anche la Sampdoria, per alcuni anni (da qui, la famosa "carne di poro").


          • Pierluigi Pairetto, nel processo di Calciopoli, non solo era stato accusato, ma anche condannato.


    • nessuna,ha iniziato in a nel 2002..va bene denunciare complotti,ma servono basi certe se no...


      • Scusa Paolo74, 
        Hai assolutamente ragione.
        Si trattava infatti di Pierluigi Pairetto (quello della "carne di porco" di cui al processo Calciopoli).


  14. per fortuna che non fanno i macellai nella loro vita,se sono così pericolosi meglio lasciarli senza coltelli..


  15. Certo, mica sono tutti come lui, che dopo ben tre vaffa di Totti detti chiaramente in pieno viso fece finta di nulla


  16. credoinunadea -
     18/05/2020 alle 11:47
    Ogni riferimento a Rocchi è puramente casuale 


  17. crazyhorse200 -
     18/05/2020 alle 10:41
    CORROTTINO... CORROTTINO... DAI DAI
     


  18. Fare l"arbitro è uno degli hobbies, direi professioni ormai, più particolari: stare in mezzo a ventidue giocatori che si divertono a rincorrere e contendersi un pallone, il gioco più antico e istintivo del mondo, e non poter partecipare anzi dovendo giocoforza evitare di entrare a contatto con quell'oggetto magico rotolante, deve essere qualcosa di frustante e contronatura... e' il motivo questo di tanti atteggiamenti e decisioni oscure ai più...si scherza, eh...


  19. Se uno è permaloso e, dopo le proteste, gioca di ripicca, è meglio che cambi mestiere. 


  20. Dimissioni. PIPOT.


  21. patetico


  22. Il primo Dirigente che abbassa la testa di fronte alla , come Lui la definisce, "permalosita' dei dipendenti".
    Ci sei o ....ci fai???????????
    Tra l'altro trattasi  di Ficto-confessio sia della riottosita' dei sottoposti ad adeguarsi ad un sistema piu' democratico, che , anche, della SUA incapacita' di gestire il "problema".......
    Giupi'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


  23.                                 TUTTE BALLE !!!
    Cominciano le giustificazioni piu' assurde.
    Avra' avuto sentore che li stanno indagando?
    L'ex procuratore federale Pecoraro,dimessosi a dicembre,quando ha tirato fuori la storia della mancata espulsione di Pianic,voleva mandare un segnale in tal senso?
    Dai ragazzi superiamo l'inter,che forse arrivano i nostri e andiamo in testa alla classifica !!!


  24. ..... una rivelazione!!!!
    non se ne era accorto mai nessuno!!!!!!!!!!!
    direi la mattinata giusta per iniziare con un bel VAFFANCULO!!!!!!
     



Username:

Password:

Oppure collegati con i canali social:
Commento:



Regolamento Commenti


ARTICOLO 1 - Chi puo' scrivere

Solo gli utenti registrati possono inserire commenti. Il commento va in rete immediatamente sotto l'articolo scelto



ARTICOLO 2 - Registrazione su dati reali

Per registrarti clicca su "Registrati" nel menu in alto in fondo a destra. Se ci lasci un' email non esistente o utilizzi un server anonimo la tua registrazione puo' essere cancellata in qualsiasi momento



ARTICOLO 3 - Gli argomenti trattati

I commenti devono riguardare nei limiti del possibile l'articolo relativo.
I commenti fuori tema (OT - off topic) sono tollerati purchè non insistiti o in palese mala fede. Nel qual caso verra' applicato l'articolo 4



ARTICOLO 4 - Infrazioni e conseguenze

Interverremo su

- Messaggi contenenti volgarità, ingiurie, razzismo, calunnie e diffamazioni. Ai sensi degli Artt. 594, 595 e 660 del Codice Penale tali messaggi potrebbero costituire reato.
- Messaggi che violano le piu' generali convenzioni della buona educazione e del decoro o che in qualunque modo violino o spingano a violare disposizioni di legge o amministrative.
- Doppioni (lo stesso messaggio lasciato sotto piu' articoli)
- Attacchi hackers

I gestori del sito si riservano il diritto di rimuovere, in parte o integralmente, i contenuti dei commenti che non rispondano alle disposizioni di cui sopra. In caso di comportamento insistito l'autore dell'infrazione verrà bloccato in via temporanea o permanente

Il sito mantiene un archivio a disposizione delle autorità preposte affinchè sia possibile risalire all'autore di ogni commento qualora, tramite le suddette autorità, persone o enti che si ritenengono danneggiati, possano far valere i propri diritti, secondo la legge, nei confronti dei responsabili.



ARTICOLO 5 - Finalita' del sito

L'intenzione dei gestori è di adottare qualsiasi misura idonea ad agevolare e continuare un corretto e civile svolgimento del dibattito cercando di operare in modo piu' obbiettivo e trasparente possibile.