Serie A, 3 miliardi ai club dai diritti tv nel triennio 2021/24: l’Atalanta….

06-07-2024 07:27 9 C.

Da calcioefinanza.it

Nelle casse delle squadre della massima serie una media di 50 milioni a club nell’ultimo triennio: ecco chi ne ha ricevuti di più.

Poco più di 3 miliardi. O meglio, per l’esattezza, 3.029.554.225 euro. È questa la cifra ufficiale aggregata che la Lega Serie A ha distribuito ai suoi club per quanto riguarda i ricavi dai diritti televisivi nelle tre stagioni dal 2021/22 al 2023/24. Alla conclusione infatti del triennio legato al ciclo dei diritti televisivi è possibile infatti tirare le somme legate a quanto delle entrate garantite in particolare da DAZN e Sky siano poi finite direttamente nelle casse dei club.

In particolare, la cifra distribuita nelle tre stagioni è stata la seguente:

  • 2021/22: 939.248.758 euro;
  • 2022/23: 1.017.976.905 euro;
  • 2023/24: 1.072.328.562 euro.
  • TOTALE: 3.029.554.225 euro.

Una cifra quindi in crescita nel corso della stagione 2023/24 (la cui suddivisione tra i club è stata anticipata nei giorni scorsi dalla Gazzetta dello Sport), con un aumento pari al 14% tra il primo e l’ultimo anno del triennio. La media è pari a circa 50 milioni di euro incassati per club per singola stagione.

Ricavi diritti tv Serie A, chi ha incassato di più

Chi ha incassato di più tra i club negli ultimi tre anni? Davanti a tutti troviamo l’Inter con 272,3 milioni di euro totali, per una media di 90,8 milioni di euro a stagione. I nerazzurri, così, hanno incassato da soli circa il 9% di quanto distribuito ai club, rispetto all’8,1% del Milan secondo in classifica con un totale di 245,4 milioni di euro (81,8 milioni a stagione) e all’8% della Juventus che chiude il podio con 243,5 milioni di euro totali e una media di 81,2 milioni a stagione.

Ricavi diritti tv Serie A

Giù dal podio invece Napoli (214,6 milioni per una media di 71,5 milioni annui) e Roma (203,7 milioni per una media di 67,9 milioni annui), le quali hanno incassato rispettivamente il 7,1% e il 6,7% del totale. Complessivamente, le top 5 della graduatoria in questione hanno incassato quasi il 40% del totale distribuito tra i club (38,9%), mentre allargando lo spettro alla top 10 la percentuale sale al 65%.

Ricavi diritti tv Serie A, i criteri per la suddivisione

In base all’ultima modifica, la Legge Melandri (che regolamenta la suddivisione delle entrate) attualmente prevede che i ricavi dei diritti tv debbano essere così distribuiti tra i club di Serie A:

  • 50% in parti uguali tra tutti i club;
  • 28% in base ai risultati sportivi (11,2% legata alla classifica dell’ultimo campionato, 2,80% legata ai punti nell’ultimo campionato, 9,33% sui risultati degli ultimi 5 campionati precedenti all’ultimo, 4,67% legata ai risultati storici);
  • 22% in base al radicamento sociale (8,36% audience tv, 12,54 % spettatori allo stadio e 1,10% minutaggio dei giovani).

Voce per voce, chi ha incassato di più negli ultimi tre anni?

Nella classifica dei ricavi da diritti tv al top troviamo la Juventus (38,4 milioni incassati nell’ultimo triennio in base agli ascolti televisivi), meglio di Inter (30,7 milioni) e Milan (29,1 milioni).

Ricavi diritti tv Serie A

La Juventus è in testa anche per i ricavi incassati in base alla classifica legata ai risultati storici dei club, davanti a Milan, Inter e Roma in particolare.

Ricavi diritti tv Serie A

Allo stesso modo, la Juventus è in testa anche per i ricavi incassati in base ai risultati dei cinque anni precedenti (rispetto a quello dell’annata in cui si è disputato il singolo campionato), in questo caso davanti a Inter e Napoli.

Ricavi diritti tv Serie A

La graduatoria dei ricavi in base agli spettatori invece premia l’Inter, che ha incassato più di tutti grazie al pubblico allo stadio negli ultimi tre anni davanti a Milan, Roma e Juventus.

Ricavi diritti tv Serie A

Anche i punti ottenuti in classifica negli ultimi tre anni premiano l’Inter, che ha incassato più di tutti grazie ai risultati delle ultime tre annate in campionato, facendo meglio di Milan e Napoli.

Ricavi diritti tv Serie A

 

Infine, complice lo scudetto vinto nell’ultima annata, il secondo posto nel 2021/22 e il terzo posto nel 2022/23, l’Inter ha incassato più di tutti anche in base alla classifica del campionato davanti a Milan e Napoli.

 

 

Ricavi diritti tv Serie A

Bookmark (0)
ClosePlease loginn
0 0 votes
Article Rating

By marcodalmen


CONDIVIDI SU
Accedi


Iscrviti
Notifica di
9 Commenti
Nuovi
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
KAAL69
KAAL69
6 Luglio 2024 16:35

quindi io ke pago sky e dazn contribuisco al triplo rispetto a gente che si svena per andare allo stadio e in trasferta? chiediamo a PERCASSI chi lo fa piu felice

gioan65
gioan65
6 Luglio 2024 14:41

Siamo penalizzati x la media spettatori, ma se abbiamo uno stadio di proprietà in ristrutturazione e quindi con minor capienza, questa è una boiata, invece per incentivare gli stadi di proprietà bisognerebbe dare molti più soldi a chi lo possiede…altro che penalizzarci …poveri

EMANUELE-B
EMANUELE-B
6 Luglio 2024 13:04

quindi Morcc, mortadelle,Grifoni e Casteddu guadagnano qualcosa per gli scudetti vinti decenni fa…..ma le varie Pro Vercelli,Casale etc etc prendono palanche oppure sono troppo piccole per meritarlo e i loro scudetti sono troppo lontani….  :wpds_angry:   :wpds_crying:   :wpds_dubbio:   :wpds_eh:   :wpds_ipno:   :wpds_noguardo:   :wpds_nocolpa:   :wpds_nonso:   :wpds_nox:   :wpds_piango:   :wpds_paura:   :wpds_sad: 

mamo93
mamo93
6 Luglio 2024 10:59

Quello che mi fa più ridere e i ricavi da storia… Per me esiste solo in Italia…

Mi accodo a chi dice che i ricavi debbano essere suddivisi in parti più eque… Come succede in premier… E dovrebbero essere dettati puramente da meriti sportivi e non da tutto il resto…

farabundo
farabundo
6 Luglio 2024 10:58

🏴‍☠️  :wpds_dea02: 

jacomino
jacomino
6 Luglio 2024 09:23

Sta cosa della media ha rotto il caxxo quando la prima prende il quadruplo dell’ ultima.
Che si impari anche su questo dalla UK dove il divario è contenuto e lo spettacolo aumenta

seagull
seagull
6 Luglio 2024 09:06

I “ricavi da spettatori” non mi sembrano molto lusinghieri per noi: qualcuno conosce i parametri messi a calcolo?

SempreInBotta
SempreInBotta
6 Luglio 2024 09:18
Reply to  seagull

Forse perché negli ultimi anni c’era in ballo la ristrutturazione dello stadio???

seagull
seagull
6 Luglio 2024 10:08
Reply to  SempreInBotta

Quindi sarebbero le presenze allo stadio?
Mi sembra comunque eccsivamente negativo il nostro dato: cubiamo la metà dell’Udinese?.. Meno di un terzo del Bologna, che solo da un anno è arrivato ad alti livelli?…

Mi pare strano.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
9
0
Would love your thoughts, please comment.x